Ultimo Film Visto

Visto ieri Thor Ragnarok.
Sono rimasto deluso, in particolare per una trama inesistente o comunque tale da non giustificare un film. Vagamente comico ma ciò nonostante a mio giudizio imbarazzante.
Cosa mi è sfuggito o cosa non ho capito del film? 😕
Credo ma potrei sbagliarmi che sia un sequel o che ne abbia uno.
Però non prenderlo per oro colato.
Per cui se così fosse può darsi che vanno visti entrambi per comprenderlo.
 
il mio ultimo film che ho visto è Avengers Infinity War

Mi è piaciuto perché si sono visti molti personaggi fantastici (eroi e cattivi), per non parlare di certi colpi di scena, anche se a dirla tutta ciò che mi ha colpito di più nel film è la psicologia di Thanos, l'antagonista del film, i suoi obiettivi sono tutt'altro che buoni ma per lui devono essere compiuti per salvare più vite possibili
 
Cosa puoi farci ognuno di noi possiede un punto di vista distorto del mondo
Questo non lo metto in dubbio. Ma "salvare più vite possibili" e "annientare metà delle vite esistenti" sono in netta contraddizione. Direi più che il suo scopo è qualcosa del tipo "migliorare le condizioni di vita dell'universo" (riducendo il problema della sovrapopolazione). Poi vabbè, con l'onnipotenza ci sarebbero mille modi molto più etici, ma lo considero un errore logico "inevitabile" come i tanti su cui sono basati vari film/libri/racconti/etc.
 
Questo non lo metto in dubbio. Ma "salvare più vite possibili" e "annientare metà delle vite esistenti" sono in netta contraddizione. Direi più che il suo scopo è qualcosa del tipo "migliorare le condizioni di vita dell'universo" (riducendo il problema della sovrapopolazione). Poi vabbè, con l'onnipotenza ci sarebbero mille modi molto più etici, ma lo considero un errore logico "inevitabile" come i tanti su cui sono basati vari film/libri/racconti/etc.
Errore morale semmai
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
54194 (1).jpg

premessa: non lasciatevi ingannare da Biagio Izzo (ha un ruolo semiserio, NON viene relegato a pagliaccio come pressochè sempre e questo film è comunque parzialmente drammatico) nè dal duo Conticini & Brilli, nient'affatto belle – in tutti i sensi – statuine offerte alle fantasie birichine delle spettatrici mature o degli spettatori maturi

detto ciò...questa pellicola risulta troppo breve, sempliciotta, incompleta, buonista, irrealistica, offensiva, moralista, forzata, quasi bigotta ed altresì banale/prevedibile [tra gli altri numerosi cliché, avremo visto millemillanta volte lo stronzo belloccio che cambia in meglio per amore ~ quello vero] nel complesso

perchè ne raccomando la visione dunque? A chiunque, pure a chi non vive di pallacanestro* come me? Per il finale inatteso, fenomenale, potentissimo, definitivo, perfetto nella sua mutezza. Da solo salva l'altrimenti scricchiolante resto. La frase di Bob Marley**? No, anche quella esprime una verità dimenticata spesso ma ricordata altrettanto; mi riferisco alla scena sùbito precedente

pensavate ci fosse il finale sotto spoiler, eh? Ed invece no...quello dovrete guadagnarvelo guardando prima tutto l'antefatto. Qui volevo solo dire che secondo me la sorella del protagonista maschile è molto più figa della protagonista femminile

qua invece vi lascio 'sta clip stimola-curiosità***


*Carlton Myers + coach Carlo Recalcati due cameo cestistici extra lusso
**<< vivi per te stesso e vivrai invano; vivi per gli altri e ritornerai a vivere >>
***si spera
 
Ultima modifica:


Visto questa sera in TV. Un film molto controverso e per la presenza di certe scene (anche se visibilmente censurate nella messa in onda) anche abbastanza scandaloso. Personalmente non posso dire di averlo gradito al 100%.
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
donnie-darko-directors-cut-960x1440-portrate-1-6ac0892ecf53c3fe41e973ab2276cad60 (1).jpg

^ oggi pomeriggio, dietro suo consiglio, ho visto il film preferito di @gGiova [ringraziamento numero 28064212 - attenzione! Numero nient'affatto casuale]

PERCHÈ INDOSSATE QUELLO STUPIDO COSTUME DA UTENTI?

Frank-the-rabbit-unplated-mask (1).jpg

chiariamo sùbito ====> non è diventato anche il mio preferito ma m'ha lasciato un segno del tutto diverso da tutti gli altri film (pochi* sinceramente) visti dal sottoscritto

io dico solo: chi ha già visto ogni episodio & film d'Evangelion dovrebbe impattare senza problemi contro qualsivoglia trama o teoria...no matter how much intricata. Eppure questo cult movie mi sta facendo rivalutare al ribasso le mie capacità interpretative e come gustoso bonus riesce a farmi appassionare alla scienza forse per la prima volta in vita mia

capitolo waifu ~ lotta serrata tra Gretchen Ross ed Elizabeth** Darko; troppo difficile scegliere un'unica preferita

*l'attore protagonista sprizza talmente tanta bravura che fa improvvisare critico cinematografico persino una capra totale quale me
**avrò probabilmente
un fetish per questo nome
 
Ultima modifica:

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
Your_Name (1).jpg

PARTE TECNICA DELLA RECENSIONE

prima d'immergermi nella visione e talvolta durante la stessa sono annegato nei feels ho sottovalutato talmente tanti aspetti che non so da dove cominciare per distribuire le rispettive, dovute scuse. In ordine sparso:

> forse è giusto iniziare da @Fabiana [nonchè ringraziarla all'infinito giacchè ci sono] , ovvero colei che m'ha raccomandato questo lungometraggio. Lì per lì le detti poca retta sminuendo l'entusiasmo ma poi – pensandoci meglio – siccome nei nostri precedenti 5 anni di amicizia non mi aveva consigliato alcunchè, tantomeno d'animazione giapponese, ho voluto dar fiducia al suddetto caso troppo insolito per venire ignorato ed ora eccomi qui a chiederle perdòno

> ritenevo il topos del body/gender swap talmente logoro che pensavo non avesse più nulla o quasi da offrire; << ragazzo nei panni della ragazza & viceversa? >> sibilai << Vicenda farsesca* >> . Cartellino giallo! Ha stravinto la scommessa col mio scetticismo proponendo un POV almeno per me inedito (due città tanto diverse quanto lontane = niente contatto visivo tra i due involontari "scambisti") , spunti filosofici interessantissimi (l'intreccio dei fili come metafora temporale) e soprattutto divertendomi oltremodo con gag semplici ma NON sempliciotte, nient'affatto sinonimi (sebbene una studentessa delle superiori debba sapere << cosa c'è lì >> - cit.)

> ero convinto che il gener-e fantasy in gener-ale [adesso mica dovete aspettarvi magia nera nè invasioni aliene ma ***INIZIO SPOILER***viaggiare indietro nel tempo bevendo sakè***FINE SPOILER*** non è esattamente verosimile, insomma] mai potesse emozionare quanto storie realistiche od ispirate a fatti reali. Questo invece è un errore da cartellino rosso! Si contano sulle dita d'una zampa di gallina – che com'è noto ne ha meno rispetto alle nostre mani – le volte in cui ho oscillato così spesso fra emozioni opposte...facile essere un'altalena senza le coronarie

> infine devo scusarmi con Mitsuha, protagonista femminile. All'inizio la trovavo carina, sì, però come tante altre ragazze degli anime; ebbene le è bastato un singolo gesto per trasformare quell'aggettivo in un superlativo assoluto ~ ecco come ho commentato** a caldo la trasformazione

*in realtà usai un'espressione con maggiori sfumature cromatiche, diciamo
**si fa per dire


siètagliataicap.JPG

"sarò breve con la recensione, tanto 'sto film è un fuori programmAHAHAHAH" <==== ipse dixit

^ giustamente vi starete chiedendo COSA MINCHIA CI SIA DI TECNICO in questa lista della spesa wannabe ~ aspettate di leggere la parte non tecnica...

PARTE NON TECNICA DELLA RECENSIONE

SONO DIVENTATO UN FOTTUTO CRYBABY: NON REGGO PIÙ NULLA SENZA COMMUOVERMI, SE GUARDASSI QUALCHE DOCUMENTARIO SULLE FARFALLE POTREI PIANGERE PERFINO PER IL BOZZOLO VUOTO!
 
Ultima modifica:


Filmone. Nel senso, non credo passerà alla storia, di sicuro passerà per gli Oscar (se ne vince qualcuno non so, qualche candidatura non è di sicuro in discussione). La trama in sé non è poi così complicata, ma ha i suoi momenti emozionanti; Bradley Cooper un ottimo attore che sa anche cantare benissimo, Lady Gaga ottima cantante che sa anche recitare divinamente, in una veste inedita, spoglia delle sue solite stravaganze, che a mio avviso la rendono molto più bella e sensuale; colonna sonora ottima, io stregato da Shallow, un paio di amici miei stregati più da altri pezzi.

Consigliato a tutti, tranne forse a chi detesta musical e storie d'amore.

 
Top Bottom