Elezioni 2009 + referendum

#1
(legenda: partito voti percentuale seggi)

europee:

IL POPOLO DELLA LIBERTA'  10.807.327  35,26  29

VALLEE D'AOSTE 32.926 0,10 -

PARTITO DEMOCRATICO 8.007.854 26,13 21

SVP 143.027 0,46 1

LEGA NORD 3.126.915 10,20 9

DI PIETRO ITALIA DEI VALORI 2.452.569 8,00 7

AUTONOMIE LIBERTE' DEMOCRATIE 27.086 0,08 -

UNIONE DI CENTRO 1.996.901 6,51 5

RIFOND.COM. - SIN.EUROPEA - COM.ITALIANI 1.038.247 3,38 -

SINISTRA E LIBERTA' 958.458 3,12 -

LISTA MARCO PANNELLA - EMMA BONINO 743.273 2,42 -

LA DESTRA-MPA- PENSIONATI -ALL.DI CENTRO 682.046 2,22 -

FIAMMA TRICOLORE 244.982 0,79 -

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 166.317 0,54 -

FORZA NUOVA (vecchia merda) 146.619 0,47 -

LIBERAL DEMOCRATICI - MAIE  71.218  0,23 -

provinciali e comunali:

dati non ancora finali, e mi sembra un po' stupido mettere i risultati di ogni singolo comune e ogni singola provincia su questa pagina.  trovate tutto qui: http://elezioni2009.interno.it/

i dati, in ogni caso, sono questi.  discutiamone.
 
#2
penso che dopo incollerò qualche post preso da altri forum, in sintesi sono contento per l'idv e spero che la sinistra abbia imparato dopo l'ennesima batosta, e sono impaurito per la lega
 
#3
La sinistra ha comunque raddoppiato i suoi voti, e reso chiaro come uno sbarramento al 4% sia troppo alto.

Io personalmente, dovendo scegliere, ho votato IDV perché candidava De Magistris e altri soggetti che mi sembravano affidabili.

Poi ho letto che hanno avuto il coraggio di eleggere Mastella, e a quel punto mi sono chiesto che senso abbia tutto questo.
 
#4
Gabriel Aramil ha detto:
Poi ho letto che hanno avuto il coraggio di eleggere Mastella, e a quel punto mi sono chiesto che senso abbia tutto questo.
Ho visto i cartelli per strada :°Ma comunque, qualcuno ha capito che minchia si vota a 'sto referendum? Io no, davvero :D
 
#6
Mi sembra un po' di parte..cioè, il quesito 1 e 2 si capisce subito che sarebbe da no, il 3 lo dipingono come una cosa positiva..ma allora perché votare no?
 
#7
sì, quel sito è pro-referendum, se cerchi un po' ne trovi anche dei contro.

sono in minoranza, ma credo che alle elezioni si debba votare un'idea, o comunque un piano elettorale, e non una persona, che è semplicemente la mano esecutrice del programma stesso.  che è il motivo per cui sono contrario alla preferenza della persona nel voto e al terzo quesito del referendum.
 
#8
Il terzo quesito distruggerebbe una buona parte di clienterismo.

Non vedo perché io non possa scegliere a chi dare la mia preferenza, visto che nei partiti c'é sempre più gente che si infila dentro tanto per tentare una "scalata".

E inoltre non ha nemmeno senso permettere a una persona di candidarsi ovunque tanto per accaparrare voti.

L'hanno già fatto alle Europee e mi ha fatto abbastanza schifo.
 
#9
Gabriel Aramil ha detto:
Il terzo quesito distruggerebbe una buona parte di clienterismo.

Non vedo perché io non possa scegliere a chi dare la mia preferenza, visto che nei partiti c'é sempre più gente che si infila dentro tanto per tentare una "scalata".

E inoltre non ha nemmeno senso permettere a una persona di candidarsi ovunque tanto per accaparrare voti.

L'hanno già fatto alle Europee e mi ha fatto abbastanza schifo.
punti di vista.  per me è sufficiente non votare partiti simili.
 
#10
votato pdl alle europee, provinciali,comunali e consiglio di quartiere... nonostante tutto sono contento per l'ottimo risultato della lega

al referendum ovviamente triplo si
 
#12
Iro ha detto:
tanto per fortuna non si raggiunge il quorum
mah, in realtà nello stesso giorno ci sono i ballottaggi per i sindaci e per le provinciali, quindi forse si potrebbe anche raggiungere.  io sono contrario all'astensione, quindi andrò a votare i miei no lo stesso.
 
#13
per me il massimo sarebbe raggiungerlo per il terzo quesito, però ho seriamente paura dei primi due sì, quindi andrebbe bene pure il fail
 
#19
Iro ha detto:
i heard they invented sbarramento

senza bisogno di dare strapotere ad un solo partito (chissà quale :x)
infatti si mira ad alzare ulteriormente lo sbarramento (oltre che dare, giustamente, il premio di magioranza al partito più votato, e non alla lista)...

e la dentonata del "chissà quale
" puoi pure risparmiartela.... lo strapotere va al partito che lo merita

mica è colpa di berlusconi se l'opposizione fa ridere

"ehi c'hanno spaccato il culo alle ultime elezioni, ma possiamo festeggiare, perchè gli schizzi di sangue e merda non sono arrivati al soffitto"

/



 
#20
A me non frega un cazzo di Franceschini, il PD mi fa schifo, come mi fa schifo l'idea di un partito al potere da solo e di uno sbarramento ancora più alto
 
#21
Iro ha detto:
A me non frega un cazzo di Franceschini, il PD mi fa schifo, come mi fa schifo l'idea di un partito al potere da solo e di uno sbarramento ancora più alto
no hai ragione...

facciamo una gangbang di partitini rompicoglioni, così non si riesce a governare in modo decente (vedi ultimo governo di csx)
 
#25
Iro ha detto:
Io sono favorevole allo sbarramento, infatti, ma mica al premio di maggioranza al partito piuttosto che alla lista
boh imho è sacrosanto che il premio di maggioranza vada al partito con più preferenze

piuttosto 8% di sbarramento al senato è altino ad essere onesti... un 5-6% forse era meglio
 
#26
AMD4 ha detto:
per levarsi di torno i partitini rompicoglioni?

l'udeur non t'ha insegnato niente eh?
Sì, per voi del PDL sono tutti rompicoglioni.

Ci siamo tolti i partiti dell'estrema sinistra e non é cambiato UN CAZZO, se non che la condizione dei precari va sempre peggio e l'opposizione é in mano a un PD altamente ridicolo.
 
Top Bottom