[THREAD SDEGNO] La politica dei concessionari

#1
Dopo mesi di varie peripezie, si è deciso di comprarmi una macchina; tutto felice ho fatto numerosi preventivi in tante concessionarie diverse, dove orde di venditori mi hanno assalito a suon di promozioni a tasso zero e sconti da far venire la pelle d'oca. (anche 7000€ senza versare alcun usato) Tra tutte, però, quella che più mi ha colpito è stata la nuova Ford Fiesta. Ho fatto diversi preventivi, tra cui anche una proiezione di finanziamento.. Dopodiché sono tornato a casa e ho fatto due conticini. Prima di tutto navigando sul sito Ford ho scoperto che ci sono optionals fighissimi di cui nemmeno mi hanno accennato.. In secondo luogo i prezzi fatti non solo non sono inferiori alla somma dei vari prezzi di listino, ma anzi superiori di circa 100€! Per non parlare poi del finanziamento, un tasso quasi da strozzinaggio (per soli 3 punti percentili non rientra nell'usura) della durata di 5 anni, che mi farebbe pagare, alla fin fine, la macchina oltre 1/3 in più del suo valore. °_°

Ora io mi chiedo.. Ma vendere una macchina *onestamente* è fuori moda?

A voi la parola.
 
#7
Syrio ha detto:
Specialmente ora ;)

Non so se tu sappia di una cosa chiamata "crisi economica" che gira ultimamente...

Sai dicono che c'è l'abbia wall street e che sia molto contagioso.
E che brazz c'entra? Non mi sembra che un credito garantito (ipoteca sulla macchina che si compra più reddito fisso dimostrabile) giustifichi dei tassi così elevati... A me sembra pura speculazione, tanto più che in molti offrono il finanziamento a tasso zero. °_°
 
#8
Pyr3s ha detto:
E che brazz c'entra? Non mi sembra che un credito garantito (ipoteca sulla macchina che si compra più reddito fisso dimostrabile) giustifichi dei tassi così elevati... A me sembra pura speculazione, tanto più che in molti offrono il finanziamento a tasso zero. °_°
Rispondevo a Dark knight pyrla.
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#10
Pyr3s ha detto:
Per non parlare poi del finanziamento, un tasso quasi da strozzinaggio (per soli 3 punti percentili non rientra nell'usura) della durata di 5 anni, che mi farebbe pagare, alla fin fine, la macchina oltre 1/3 in più del suo valore. °_°

Ora io mi chiedo.. Ma vendere una macchina *onestamente* è fuori moda?

A voi la parola.
No dai! Mica hai pensato per un attimo che chi vende a rate faccia beneficenza, vero? Il tasso zero è uno specchietto per le allodole: automobili, motorini, arredamento, tutto quello che si compra a rate alla fine sarà costato ben più di quanto immaginato pur tenendo conto del tasso di inflazione. Una volta ridotta la scelta ad uno o due modelli, conviene giocarsela sugli sconti.

Pyr3s ha detto:
Prima di tutto navigando sul sito Ford ho scoperto che ci sono optionals fighissimi di cui nemmeno mi hanno accennato..
I casi sono due: o il commerciale è alle prime armi oppure, più probabilmente, te li proporrà quando ti sarai deciso per l'acquisto, per non spaventarti subito con un prezzo più alto. Una volta che hai scelto potresti essere psicologicamente più portato ad aggiungerci un paio di "cosucce".

Imho, la Fiesta è da sempre una bella macchina.
 
#11
Ombra ha detto:
No dai! Mica hai pensato per un attimo che chi vende a rate faccia beneficenza, vero? Il tasso zero è uno specchietto per le allodole: automobili, motorini, arredamento, tutto quello che si compra a rate alla fine sarà costato ben più di quanto immaginato pur tenendo conto del tasso di inflazione. Una volta ridotta la scelta ad uno o due modelli, conviene giocarsela sugli sconti.
Sicuramente non c'è l'insegna caritas, ma cribbio... Una fiesta mi veniva a costare sui 20.000€ alla fine, eh

Con quella cifra se permetti salto proprio di segmento e prendo una macchina come la focus o l'astra (astra GTC :Q____)
 
#12
Pyr3s ha detto:
Sicuramente non c'è l'insegna caritas, ma cribbio... Una fiesta mi veniva a costare sui 20.000€ alla fine, eh

Con quella cifra se permetti salto proprio di segmento e prendo una macchina come la focus o l'astra (astra GTC :Q____)
O, perchè no, una bella Golf.

Ma chi era lo sfigato che aveva rotto l'asse dell'astra contro un marciapiede? Non ricordo.
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#13
Pyr3s ha detto:
Sicuramente non c'è l'insegna caritas, ma cribbio... Una fiesta mi veniva a costare sui 20.000€ alla fine, eh

Con quella cifra se permetti salto proprio di segmento e prendo una macchina come la focus o l'astra (astra GTC :Q____)
Ma quanto ti vengono la focus o l'astra "alla fine"?
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#14
I clienti sono, per sommi capi, di tre tipi:

1) Gli intelligenti: Si sbattono ad andare in giro, a chiedere preventivi e prezzi in molte botteghe, a leggere ogni clausola in piccolo. Non sbandiera la sua disponibilità economica. Non decide subito se andare sul nuovo o su un usato, sul pagamento in contanti o a rate. Ma plasmerà le sue decisioni dopo aver fatto un bel po' di visite.

2) I pigri: Vanno dal concessionario di fiducia (alias: quello che ha spennato i suoi nonni e i suoi genitori) oppure vanno al primo che càpita e si fermano lì, anzi, si convincono subito che quello che hanno trovato è stato "proprio un bell'affare" (per il concessionario, sicuramente)

3) I polli. Si fanno incantare da tutti i paroloni e gli effetti speciali vilmente usati dalla stampa, si fanno ipnotizzare dall'entusiasmo del venditore di turno e non vedono l'ora di firmare il contratto d'acquisto, senza leggere niente, senza cercare soluzioni più convenienti. Non sa che differenza c'è tra TAG e TAEG, non si informa se l'auto che vuole sta uscendo dal listino, ignorando quindi la possibilità di chiedere sconti. Ma dispiegherà tutte le sue forze per farsi regalare un portachiavi ed un ombrello pieghevole.

Posto che l'affare lo fa comunque il venditore (se no non alzerebbe le chiappe dal letto di casa sua), vedi tu a che categoria appartenere! ^^

Consiglio mio personale: Le auto nuove costano. Sei sicuro di non trovare un ottimo usato, per la gioia del tuo portafoglio ( e della tua tranquillità)? Del resto, hai tutta una vita per prenderti una bella auto.

Consiglio numero 2: Le auto nuove anche come progettazione, hanno indubbiamente fascino ma spesso soffrono dei cosiddetti "difetti di gioventù": mi ricordo della valanga di segnalazioni di guasti sulla rivista Al Volante quando era uscita la Fiat Stilo 1.9 TDI.

Poi vedi tu, eh ;)

Ma che budget hai?
 
Ultima modifica da un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#16
Esatto. Se sta per uscire di produzione, oppure se il modello rimane ma viene aggiornato (restyling di parti di carrozzeria, o negli interni, ecc.) è sommo dovere del concessionario fare un bel po' di sconto.

Ah, aggiungo: Per comprare auto è molto meglio andarci alla fine del mese. E' importante per il concessionario vendere più auto possibile nell'arco di un mese, perciò vi faranno sconti con più facilità se ci andate nell'ultima settimana del mese.

TAN = Tasso Annuo Nominale (indica solo il tasso d'interesse, espresso in percentuale, sul credito concesso al cliente).

TAEG= Tasso Annuo Effettivo Globale (comprende anche le altre spese).

In pratica, per vedere quanto siano convenienti le rate di un bene acquistato, si deve guardare il TAEG, perché come appunto dice la sigla, indica il costo finale della rata che comprende tutti gli oneri dell'operazione (spese di istruttoria della pratica per il finanziamento, spese di assicurazione e garanzia, spese di riscossione delle rate, ecc.).

Naturalmente per legge deve essere ben indicato sia il TAN che il TAEG.
 
#17
Carmageddon ha detto:
Ma che budget hai?
Inizialmente si era parlato di 10.000€ circa...

Ma è evidente che come budget è totalmente inadatto.

Non ho usato da rottamare e le macchine nuove vengono un buon 50% in più.

Per l'usato è un po' un odi et amo...

Certo, risparmierei inizialmente... Ma poi?

E' pratica comune dimezzare i km delle auto versate. (esperienza personale)

E soprattutto mi metto nei panni di chi la macchina la possedeva: se non avesse avuto problemi, perché l'avrei dovuta versare?
 
#18
Pyr3s ha detto:
Inizialmente si era parlato di 10.000€ circa...

Ma è evidente che come budget è totalmente inadatto.

Non ho usato da rottamare e le macchine nuove vengono un buon 50% in più.

Per l'usato è un po' un odi et amo...

Certo, risparmierei inizialmente... Ma poi?

E' pratica comune dimezzare i km delle auto versate. (esperienza personale)

E soprattutto mi metto nei panni di chi la macchina la possedeva: se non avesse avuto problemi, perché l'avrei dovuta versare?
Non tutti la pensano in questo modo, c'è anche chi cambia macchina in base al tempo.
 
#19
Syrio ha detto:
Non tutti la pensano in questo modo, c'è anche chi cambia macchina in base al tempo.
Sii ragionevole. Quale percentuale cambia una macchina perfetta di pochi anni solo per averne una più nuova?

Boh, sarà che pur non passandomela male sono stato abituato a non buttare soldi nel cesso (cavetto da 60€ escluso
), però io non penso siano in molti a fare un ragionamento simile...
 
#20
Pyr3s ha detto:
Sii ragionevole. Quale percentuale cambia una macchina perfetta di pochi anni solo per averne una più nuova?

Boh, sarà che pur non passandomela male sono stato abituato a non buttare soldi nel cesso (cavetto da 60€ escluso
), però io non penso siano in molti a fare un ragionamento simile...
Noi abbiamo venduto una Polo solo perchè avere quattro macchine in casa con quattro patenti era esagerato. L'auto aziendale mio padre la cambia spesso anche se funzia bene. A breve ci trasferiamo a Milano ed avere tre macchine con quattro patenti a Milano sarà esagerato, ne venderemo una (e non è escluso che ne vendiamo quella piccola e quella grande e ne prendiamo una media)
 
#21
Wolf ha detto:
Noi abbiamo venduto una Polo solo perchè avere quattro macchine in casa con quattro patenti era esagerato. L'auto aziendale mio padre la cambia spesso anche se funzia bene. A breve ci trasferiamo a Milano ed avere tre macchine con quattro patenti a Milano sarà esagerato, ne venderemo una (e non è escluso che ne vendiamo quella piccola e quella grande e ne prendiamo una media)
Non credo tu sia il caso tipo italiano, wulf... XD
 
#23
Wolf ha detto:
Bè... io ti ho semplicemente dimostrato come non si vende la macchina solo per prendere un modello nuovo, ma spesso ci siano cause superiori...
Ok, sarò più esplicito. Siamo in crisi finanziaria di livello mondiale, la gente fa fatica ad arrivare a fine mese.. Secondo te una persona con una macchina che funziona bene e non dà alcun problema la cambia solo per averla nuova?

(E ti ripeto che non tutti, anzi abbastanza pochi credo, hanno 4 macchine in famiglia, per poi venderne una perché son troppe.. XD)
 
Top Bottom