Qual è la vostra mano principale?

Qual è la vostra mano principale?

  • Destra (destrorsi)

    Voti: 29 80.6%
  • Sinistra (mancini)

    Voti: 7 19.4%

  • Votatori totali
    36
#1
Cosa siete?

Come la maggior parte delle persone siete destri oppure siete in quella piccola percentuale di mancini?

Io sarei mancino perché scrivo e mangio con la sinistra, però il braccio più forte è il destro e alcune azioni mi viene naturale farle con la mano destra come per esempio usare un paio di forbici (che sono prevalentemente fatte per destrorsi e non per mancini) e scrivere alla lavagna con mano intercambiabile ma soprattutto la destra.

Quindi posso dire tranquillamente che sono un ambidestro che tende al mancinismo.

PS.

Molti studi dicono che i mancini siano superiori come mentalità, anche se non so se siano fondati come studi (o al massimo siamo maledetti perché chiamati mano del diavolo), comunque dopo aver trovato un po' di simili conquisteremo il mondo. 
 
#3
Destro.

Voi avrete anche potuto avere Leonardo da Vinci, Albert Einstein, Adolf Hitler, Wolfgang Amadeus Mozart, Kurt Cobain, Ludwig van Beethoven, Paul McCartney, Napoleone o Picasso... Ma noi abbiamo Rocco Siffredi.  
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#9
Ambidestro da sempre... persino nei piedi!

Da piccolo, particolarmente a scuola, mi hanno rotto non poco cercando di convincermi che non era bello usare la sinistra ecc... ed ho finito con lo scrivere meglio con la destra, ma per il resto uso indifferentemente l'arto che mi è più comodo a seconda del momento, sia per mangiare, giocare a ping pong, lavorare, tutto.
 
#12
Sono destra. Poi, in caso di necessità riesco a fare qualcosina con la sinistra (per esempio scrivere in maniera leggibile, quando ho avuto qualche piccolo incidente alla destra), ma niente di più.
 
#14
Dì ics, anche se dopo essermi ingessato due volte il braccio destro ho dovuto imparare a fare un po' di roba con la sinistra. Ma tanto ci sono impedito lo stesso >.>
 
#15
Pyr3s ha detto:
Destro.

Voi avrete anche potuto avere Leonardo da Vinci, Albert Einstein, Adolf Hitler, Wolfgang Amadeus Mozart, Kurt Cobain, Ludwig van Beethoven, Paul McCartney, Napoleone o Picasso... Ma noi abbiamo Rocco Siffredi.  
Oltre a tuttoilrestodelmondo.

Destro per convinzione.
 
#17
Mancino

I mancini sono più intelligenti degli altri, riescono a cogliere al volo le cose e guadagnano il 10% in più rispetto agli altri
Quando ho sentito pronunciare questa frase, da un mancino, ho pensato qualcosa tipo "Apperò". Tuttavia il giorno stesso questo mancino ha dimostrato di non riuscire a cogliere al volo (non dico cosa, perchè altrimenti sarebbe troppo lungo da raccontare
)...quindi non so quanto possa essere attendibile
 
#18
destro

Slayer ha detto:
Mancino

Quando ho sentito pronunciare questa frase, da un mancino, ho pensato qualcosa tipo "Apperò". Tuttavia il giorno stesso questo mancino ha dimostrato di non riuscire a cogliere al volo (non dico cosa, perchè altrimenti sarebbe troppo lungo da raccontare
)...quindi non so quanto possa essere attendibile
...poco, mi ricorda tanto quelle leggende metropolitane sui tappi o sui pelati
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
#21
Mancina. Con la destra non riesco a fare praticamente niente, forse solo usare il mouse.

Ombra ha detto:
Da piccolo, particolarmente a scuola, mi hanno rotto non poco cercando di convincermi che non era bello usare la sinistra ecc...
Le suore all'asilo perseguitavano perché ero mancina, quindi visto che si infastidivano scrivevo tutto al contrario (e loro mi odiavano ulteriormente, uh.)
 
#23
Ho rimosso l'opzione "ambidestro" perché tecnicamente insensata (la mano principale è sempre una sola, quella che utilizzi di preferenza e spontaneamente per i lavori di precisione, come ad esempio la scrittura).

Mancino, in ogni caso.
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#24
Larm ha detto:
Ho rimosso l'opzione "ambidestro" perché tecnicamente insensata (la mano principale è sempre una sola, quella che utilizzi di preferenza e spontaneamente per i lavori di precisione, come ad esempio la scrittura).
Non sono d'accordo ma ormai l'hai fatto.

Nel mio caso scrivo il 60% delle volte con la destra, uso il mouse ed altri attrezzi con la sinistra, il resto come è più pratico in base alla situazione. Non saprei proprio indicare una mia mano "principale".

E poi il termine ambidestro è riconosciuto ed usatissimo.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#25
Ombra ha detto:
Non sono d'accordo ma ormai l'hai fatto.

Nel mio caso scrivo il 60% delle volte con la destra, uso il mouse ed altri attrezzi con la sinistra, il resto come è più pratico in base alla situazione. Non saprei proprio indicare una mia mano "principale".
Dovresti informarti se da giovane non ti abbiano costretto a imparare a scrivere con la destra, che è spesso il motivo per cui molti finiscono per essere "ambidestri". Per il resto io uso il mouse con la destra e suono gli strumenti musicali come un destrorso, ma ciò non basta certo per fare di me un ambidestro.

Per testare il proprio "schieramento" si può provare il "test dell'occhio": tieni in mano di fronte a te un foglio bucato con le braccia ben tese e punta su un oggetto dal buco con entrambi gli occhi aperti, poi tenendo la stessa posizione guarda dal buco prima solo con un occhio aperto, e poi con l'altro. L'occhio che vede l'oggetto attraverso il buco anche da solo determina se la tua vista è mancina o destrorsa. Non ne conosco l'applicabilità assoluta, ma nel mio caso ha preso senza problemi il mio "mancinismo".
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#26
Non ho bisogno di informarmi, ricordo benissimo le rotture di scatole. A detta dei miei da piccolo (ultimo anno di materna e primi mesi di elementari) non c'era distinguibilità tra le frasi scritte con la destra e quelle scritte con la sinistra. Ora vabbè.

Il test l'ho provato per curiosità con buchi di diverso diametro senza particolari differenze.

Ciò non toglie che da sempre si parla di destri, mancini ed ambidestri (sia di mano che di piede) ed io l'opzione l'avrei lasciata. Del resto definendo la mano "principale" come quella preferita e spontanea per lavori di precisione, a questo punto occorrerebbe distinguere da caso a caso o meglio da lavoro di precisione a lavoro di precisione. Come tu stesso hai osservato (ma vale anche per me) per usare un mouse la tua mano "principale" è la destra, per scrivere la sinistra, ecc. Stando così le cose il definirsi destro o mancino sembra più una scelta personale che un dato di fatto.
 
#27
Ombra ha detto:
Il test l'ho provato per curiosità con buchi di diverso diametro senza particolari differenze.
Questo mi pare però un po' bizzarro, il cervello differenzia sempre i due lati del corpo per una questione di ripartizione dei compiti all'interno degli emisferi, quindi mi sembra davvero difficile che uno dei due occhi non sia dominante. Nemmeno le tue mani sono simmetriche.

Ombra ha detto:
Ciò non toglie che da sempre si parla di destri, mancini ed ambidestri (sia di mano che di piede) ed io l'opzione l'avrei lasciata. Del resto definendo la mano "principale" come quella preferita e spontanea per lavori di precisione, a questo punto occorrerebbe distinguere da caso a caso o meglio da lavoro di precisione a lavoro di precisione. Come tu stesso hai osservato (ma vale anche per me) per usare un mouse la tua mano "principale" è la destra, per scrivere la sinistra, ecc. Stando così le cose il definirsi destro o mancino sembra più una scelta personale che un dato di fatto.
Di fatto il lavoro di precisione "modello" è la scrittura. Per utilizzare il mouse non serve alcuna precisione o attenzione particolare, essendo un oggetto statico appoggiato su un tavolo, basta prenderlo in mano una volta e poi puoi dimenticarlo; ne serve sicuramente molta di più per mangiare con la forchetta o bere il brodo con il cucchiaio. Una persona ambidestra dovrebbe non solo avere la stessa distribuzione di forza e precisione da entrambi i lati, ma essere portato a cambiarli di continuo, cosa che contrasta con la tendenza a prendere delle abitudini più semplici per risparmiare la propria energia. Tutti volendo potrebbero essere ambidestri, così come tutti con l'allenamento potrebbero parlare 7 lingue internazionali, ma economicamente è impossibile che tutte le parti rimangano allo stesso livello senza sbilanciamenti.

Infine, il topic chiedeva quale fosse la "mano principale", e l'opzione "ambidestri", in assenza di una comprensione di cosa significhi essere mancini o destri, mi sembra ancora uno svincolo per chi non ha mai riflettuto su quale fosse "il lato da cui pende".
 
Top Bottom