Stoner è invincibile?

Stoner è invincibile?

  • Stoner vince perche' non ha concorrenza

    Voti: 1 12,5%
  • Stoner vince per la moto

    Voti: 1 12,5%
  • Stoner vince per l cilindrata della MotoGP

    Voti: 2 25,0%
  • Stoner vince per Stoner

    Voti: 2 25,0%
  • Stoner vince perche' non ha concorrenza

    Voti: 2 25,0%

  • Votatori totali
    8
Secondo voi Stoner è invincibile?

Secondo me si, se vincesse tutte le gare del mondiale non mi sorprenderebbe, i meriti li anche lui vero; con LCR Aprilia (team privato) in 250 era l’ unico a tenere il passo di Dani Pedrosa e della sua ufficialissima Honda, e 2 anni fa con LCR Honda (team privatissimo) ad ogni gran premio era li a giocarsi il podio, appena a messo piede in Ducati è diventato innarestabile, tutto si è detto su di lui

- Vince per la Ducati

ERRORE: Meandri, Capirossi, Barros, Hoffman, Elias, Giuntoli,non hanno combinato nulla, con la Desmosedic, se non ci fosse Stoner oggi parleremmo di Ducati come moto fallimentare .

- Vince per la Bridgestone

ERRORE: Basta con sta storia delle gomme, se non ci fosse stato Stoner l’anno scorso avrebbe vinto il mondiale Pedrosa un Michelin, secondo Rossi un altro gommato con la casa di Clermont-Ferrand (e parlo da tifoso della Michelin, ebbene si ragazzi io non tifo le moto o i piloti, ma sono tifoso della mitica gomma), e quest’ anno Rossi sembrava dovessese spaccare tutto ed invece non ha combinato un bel niente, anzi ha rischiato di fare una figuraccia in Qatar dove rischiava di finire dietro Toseland Biaggi style, eppoi secondo me Rossi ha sbagliato a passare a Michelin,non e’detto che la Michelin sbagli gomme tutti gli anni nel 2003 Michelin nel WRC prese la pagha dalla Pirelli (Infatti il mondiale lo vinse Petter Solberg su Subaru Impresa , che io personalmente non considero un fenomeno), i 3 anni succesivi Michelin (poi diventata BFGoodrich) massacro Pirelli,salvo oggi avere il monogomma di la (ripicca della FIA per la vicenda di Indianapolis), e poi i piloti del calibro di Hopkins, Vermeulen, Melandri, con queste Bridgestone non e’che stiano facendo fouco e fiamme, anzi erano in posizione di bassa classifica, e lo stesso Vermeulen e’ stato tradito dalla gomma anteriore,un brutto segnale per la Bridgestone considerando che la casa nipponica si e’ sempre vantata di avere l’ anteriore migliore del mondiale, basti pensare che Casey Stoner passando ad un anteriore Bridgestone (con l’ aiuto provvidenziale dell’elettronica Magneti Marelli) a smesso di fare cadute (29 con l’ anteriore Michelin) ed è diventato quello che è!

E le prestazioni della Michelin non lasciano dubbi. La casa francese ha fatto passi avanti, mentre la Bridgestone deve migliorare per qualifiche e gara. Stoner ha fatto un miracolo in Qatar, Stoner ha infatti confermato dopo il GP di aver usato le stesse gomme del 2007, quando si corse di giorno con 50 gradi sull’ asfalto. Un elemento che porta a chiedersi se quelle del 2008 non vanno bene . Livio Suppo getta aqua sul fuoco ‘’Diventa quasi un nonsenso parlare di materiale nuovo o vecchio, quando si è andati cosi veloci. Noi abbiamo sempre materiale da provare. Casey è sempre contento contento di quello che ha e non vorrebbe mai cambiare niente’’ .

D’accordo, pero’ in prospettiva le Bridgestone potrebberooffrire ancora margini di miglioramento (certo cio’ non significa che Jean-Philippe Weber & company staranno a dormire), un asso nella manica dell’ onnipotente Casey Stoner, ancora da giocare.

- Stoner vince per che non ce concorrenza

ERRORE: In parte è vero, ma Pedrosa ha vinto 2 mondiali, Lorenzo ha vinto 2 mondiali, Hayden ha vinto 1 mondiale, Meandri ha vinto 1 mondiale, Rossi ne ha vinti 7, certo di quelli che ho elencato solo 2 sono giovani .

LA VERITA E’ UN'ALTRA

Stoner e’ fenomeno ok, ma un fenomeno da 800, Stoner e’ nato apposta per questa cilindrata, ed in questa cilindrata e’ invincibile, comeera Rossi invincibile nella 1000, Doohan nella 500 (ok non cera Rainey, Gardner, Schwantz) , Pedrosa o Biaggi nella 250, finche la cilindrata sara’ 800 Stoner puo’ vincere anche volendo 16 mondiali, per battere Stoner bisogna rimettere i vecchi 1000, punto .

- Michelin,il modo migliore di avanzare .
 
Sebastien Loeb ha scritto:
Secondo voi Stoner è invincibile?

Secondo me si, se vincesse tutte le gare del mondiale non mi sorprenderebbe, i meriti li anche lui vero; con LCR Aprilia (team privato) in 250 era l’ unico a tenere il passo di Dani Pedrosa e della sua ufficialissima Honda, e 2 anni fa con LCR Honda (team privatissimo) ad ogni gran premio era li a giocarsi il podio, appena a messo piede in Ducati è diventato innarestabile, tutto si è detto su di lui

- Vince per la Ducati

ERRORE: Meandri, Capirossi, Barros, Hoffman, Elias, Giuntoli,non hanno combinato nulla, con la Desmosedic, se non ci fosse Stoner oggi parleremmo di Ducati come moto fallimentare .

- Vince per la Bridgestone

ERRORE: Basta con sta storia delle gomme, se non ci fosse stato Stoner l’anno scorso avrebbe vinto il mondiale Pedrosa un Michelin, secondo Rossi un altro gommato con la casa di Clermont-Ferrand (e parlo da tifoso della Michelin, ebbene si ragazzi io non tifo le moto o i piloti, ma sono tifoso della mitica gomma), e quest’ anno Rossi sembrava dovessese spaccare tutto ed invece non ha combinato un bel niente, anzi ha rischiato di fare una figuraccia in Qatar dove rischiava di finire dietro Toseland Biaggi style, eppoi secondo me Rossi ha sbagliato a passare a Michelin,non e’detto che la Michelin sbagli gomme tutti gli anni nel 2003 Michelin nel WRC prese la pagha dalla Pirelli (Infatti il mondiale lo vinse Petter Solberg su Subaru Impresa , che io personalmente non considero un fenomeno), i 3 anni succesivi Michelin (poi diventata BFGoodrich) massacro Pirelli,salvo oggi avere il monogomma di la (ripicca della FIA per la vicenda di Indianapolis), e poi i piloti del calibro di Hopkins, Vermeulen, Melandri, con queste Bridgestone non e’che stiano facendo fouco e fiamme, anzi erano in posizione di bassa classifica, e lo stesso Vermeulen e’ stato tradito dalla gomma anteriore,un brutto segnale per la Bridgestone considerando che la casa nipponica si e’ sempre vantata di avere l’ anteriore migliore del mondiale, basti pensare che Casey Stoner passando ad un anteriore Bridgestone (con l’ aiuto provvidenziale dell’elettronica Magneti Marelli) a smesso di fare cadute (29 con l’ anteriore Michelin) ed è diventato quello che è!

E le prestazioni della Michelin non lasciano dubbi. La casa francese ha fatto passi avanti, mentre la Bridgestone deve migliorare per qualifiche e gara. Stoner ha fatto un miracolo in Qatar, Stoner ha infatti confermato dopo il GP di aver usato le stesse gomme del 2007, quando si corse di giorno con 50 gradi sull’ asfalto. Un elemento che porta a chiedersi se quelle del 2008 non vanno bene . Livio Suppo getta aqua sul fuoco ‘’Diventa quasi un nonsenso parlare di materiale nuovo o vecchio, quando si è andati cosi veloci. Noi abbiamo sempre materiale da provare. Casey è sempre contento contento di quello che ha e non vorrebbe mai cambiare niente’’ .

D’accordo, pero’ in prospettiva le Bridgestone potrebberooffrire ancora margini di miglioramento (certo cio’ non significa che Jean-Philippe Weber & company staranno a dormire), un asso nella manica dell’ onnipotente Casey Stoner, ancora da giocare.

- Stoner vince per che non ce concorrenza

ERRORE: In parte è vero, ma Pedrosa ha vinto 2 mondiali, Lorenzo ha vinto 2 mondiali, Hayden ha vinto 1 mondiale, Meandri ha vinto 1 mondiale, Rossi ne ha vinti 7, certo di quelli che ho elencato solo 2 sono giovani .

LA VERITA E’ UN'ALTRA

Stoner e’ fenomeno ok, ma un fenomeno da 800, Stoner e’ nato apposta per questa cilindrata, ed in questa cilindrata e’ invincibile, comeera Rossi invincibile nella 1000, Doohan nella 500 (ok non cera Rainey, Gardner, Schwantz) , Pedrosa o Biaggi nella 250, finche la cilindrata sara’ 800 Stoner puo’ vincere anche volendo 16 mondiali, per battere Stoner bisogna rimettere i vecchi 1000, punto .

- Michelin,il modo migliore di avanzare .
chi risponde lo fonzo
 

Auron

Parroco
Stoner vince per il pacchetto. Alla Honda non ha fatto nulla di speciale, con le Michelin non ha fatto nulla di speciale, con le 1000 non ha fatto nulla di speciale. Non é solo merito suo, o merito solo della moto, semplicemente è un insieme di fattori che l'ha portato lì dov'è…
 

Sin

the ultramegamaster
Più che essere invincibile, è Valentino che ormai non è più il top. Due anni fa era la moto che non era competitiva, un anno fa le gomme... e quest'anno quale sarà la scusa?

Stoner comunque mi piace molto. la moglie di più.
 
Sin ha scritto:
Più che essere invincibile, è Valentino che ormai non è più il top. Due anni fa era la moto che non era competitiva, un anno fa le gomme... e quest'anno quale sarà la scusa?

Stoner comunque mi piace molto. la moglie di più.
il correre da solo senza dati altrui
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Stoner vince perché ha capito come si guida la Ducati e non perde tempo a lamentarsi di tutto quello che non va. Semplicemente riesce ad adattarsi

Sin ha scritto:
Più che essere invincibile, è Valentino che ormai non è più il top. Due anni fa era la moto che non era competitiva, un anno fa le gomme... e quest'anno quale sarà la scusa?
Boh, magari dirà che non gli piace il colore della parete che separa il suo box da quello di Lorenzo
 
Top Bottom