Viaggiare nel tempo

#1
Supponiamo per un secondo che sia possibile viaggiare nel tempo.

Se io vado nel passato e cambio una piccola cosa, cosa succede secondo voi?

Voglio dire, se secondo voi è possibile o meno cambiare il fututo.

Cambiando quella cosa non ho fatto altro che seguire il corso del tempo?

O ho alterato realmente il futuro?
 
Ultima modifica da un moderatore:
#2
penso che un andassi al posto del vado e un succederebbe al posto di succede sarebbero meglio... comunque

Cambiare una solo piccola cosa sarebbe secondo me impossibile... cambiare anche solo una piccola cosa andrebbe a creare sicuramente qualche modifica al presente secondaria... che ovviamente conoscerebbe solo il viaggiatore temporale...
 
#3
::']Cambiare una solo piccola cosa sarebbe secondo me impossibile... cambiare anche solo una piccola cosa andrebbe a creare sicuramente qualche modifica al presente secondaria... che ovviamente conoscerebbe solo il viaggiatore temporale...
quoto, comunque provaci e vediamo che succede 
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#4
Tmandre ha detto:
Supponiamo per un secondo che sia possibile viaggiare nel tempo.

Se io vado nel passato e cambio una piccola cosa, cosa succede secondo voi?

Voglio dire, se secondo voi è possibile o meno cambiare il fututo.

Cambiando quella cosa non ho fatto altro che seguire il corso del tempo?

O ho alterato realmente il futuro?
Le basi fondamentali dell'universo sarebbero infrante quindi tutto l'universo andrebbe a farsi fottere insieme ovviamente a tutta questa misera raccolta di rifiuti organici che è la società umana..
 
#5
liuton2005 ha detto:
Le basi fondamentali dell'universo sarebbero infrante quindi tutto l'universo andrebbe a farsi fottere insieme ovviamente a tutta questa misera raccolta di rifiuti organici che è la società umana..
complimenti per le considerazioni e per il tuo grande ottimismo 
 

Lord Pum

...the flavour of a life that fades away.
#6
liuton2005 ha detto:
Le basi fondamentali dell'universo sarebbero infrante quindi tutto l'universo andrebbe a farsi fottere insieme ovviamente a tutta questa misera raccolta di rifiuti organici che è la società umana..
Va bene, però adesso smettila di giocare ad OGame. I bambini buoni devono andare a dormire presto, altrimenti arriva il GO e ti banna.

Tmandre, dipende da quale teoria sul viaggio temporale prendi in considerazione. Secondo la teoria del multiverso, ad esempio, nel "tuo presente originario" non cambierebbe nulla, bensì andrebbero a formarsi due linee temporali diverse dove tu, in una, hai cambiato quel piccolo particolare [e forse altre migliaia], e nell'altra, dove tutto è rimasto come l'hai lasciato.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#7
Senza dubbio è un ipotesi affascinante... mi è sempre piaciuto pensare che esistano infinite possibilità spazio-temporali... Fra le quali io abito questa... In un' altra dimensione, forse, io non avrei conosciuto questo forum, e tutto sarebbe stato diverso!
 

Steve

il magnifico
#8
LA FILOSOFIA DEL VIAGGIO NEL TEMPO (by Roberta Sparrow)

L'universo tangente.

L'universo primario è carico di grandi pericoli. La guerra, la peste, la carestia ed il disastro naturale sono comuni.

La morte arriva per noi tutti. La quarta dimensione è una costruzione stabile, ma non impenetrabile. Ma è incredibilmente raro che il tessuto della quarta dimensione si corrompa. Se vi si accede si crea un universo tangente, esso sarà altamente instabile, sostenendosi per più che parecchie settimane dopodichè sprofonderà su se, formando un foro nero all'interno dell'universo primario capace di distruggere tutta l'esistenza.

L'acqua ed il metallo.

Acqua e metallo sono gli elementi chiave del viaggio nel tempo. L'acqua è la barriera per la costruzione di portali del tempo usati come passaggio fra universi. Il metallo è l'elemento (transizionale) per la costruzione di manufatti.

I manufatti e i viventi.

Quando si forma un universo tangente coloro che vivono vicino al vortice si troveranno nell'epicentro di un nuovo mondo instabile. I manufatti forniscono un primo indizio sull'avvenuta formazione dell'universo tangente. L'artefatto richiama i viventi con grande interesse e curiosità. Questi artefatti sono costituiti da metallo quale potrebbe essere un busto creato da una civiltà maya antica o una spada di metallo proveniente dall'Europa medioevale. I manufatti che superano la quarta dimensione entrando nell'universo primario spesso si collegano alla iconografia religiosa: l'intervento divino viene considerata l'unica conclusione logica per giustificare queste apparizioni senza spiegazione sulla terra.

La ricevente vivente.

La ricevente vivente è scelta per guidare il manufatto nella giusta posizione per il viaggio di ritorno all'universo primario. Nessuno sa come o perchè una ricevente viene scelta o da chi. La ricevente vivente viene spesso dotata con un quarto potere dimensionale. Questi poteri includono maggior robustezza, la telecinesi, il controllo di mente e la capacità di evocare il fuoco e l'acqua. La ricevente vivente è spesso tormentata da sogni terrificanti, da visioni e da allucinazioni uditive durante il tempo passato all'interno dell'universo tangente. Ciò che circonda la ricevente vivente, conosciuta come manipolato, lo temerà e proverà a distruggerlo.

I viventi manipolati.

I viventi manipolati sono spesso gli amici ed i vicini della ricevente vivente. Essi sono inclini ad un comportamento irrazionale, bizzarro e spesso violento. Ciò è il risultato sfavorevole del loro scopo, ovvero aiutare la ricevente vivente nella restituzione del manufatto all'universo primario poichè i viventi manipolati faranno qualunque cosa pur salvare loro stessi dall'estinzione.

I morti manipolati.

I morti manipolati sono più potenti della ricevente vivente. Se una persona muore all'interno della dimensione di tangente può mettersi in contatto con la ricevente vivente attraverso il costrutto della quarta dimensione. Il costrutto della quarta dimensione è fatto di acqua. I morti manipolati useranno la ricevente vivente attraverso la quarta dimensione, accertandosi che attraverso di esso il manufatto sia restituito sicuro all'universo primario.
 
#13
::']Va bene, però adesso smettila di giocare ad OGame. I bambini buoni devono andare a dormire presto, altrimenti arriva il GO e ti banna.

Tmandre, dipende da quale teoria sul viaggio temporale prendi in considerazione. Secondo la teoria del multiverso, ad esempio, nel "tuo presente originario" non cambierebbe nulla, bensì andrebbero a formarsi due linee temporali diverse dove tu, in una, hai cambiato quel piccolo particolare [e forse altre migliaia], e nell'altra, dove tutto è rimasto come l'hai lasciato.
L'ipotesi del "tuo presente originario" mi ha ricordato subito  Dragon Ball Z con i viaggi temporali di Trunks...
 
#14
Secondo questo tizio a sinistra "il tempo evita deliberatamente i paradossi"...

Per farla breve è impossibile che tu possa manipolare il tempo sconvolgendo la tua esistenza perchè se lo facessi tu non esisteresti affatto.
 
#15
liuton2005 ha detto:
Le basi fondamentali dell'universo sarebbero infrante quindi tutto l'universo andrebbe a farsi fottere insieme ovviamente a tutta questa misera raccolta di rifiuti organici che è la società umana..
mi piacciono le persone ottimiste.

Tmandre, dipende da quale teoria sul viaggio temporale prendi in considerazione. Secondo la teoria del multiverso, ad esempio, nel "tuo presente originario" non cambierebbe nulla, bensì andrebbero a formarsi due linee temporali diverse dove tu, in una, hai cambiato quel piccolo particolare [e forse altre migliaia], e nell'altra, dove tutto è rimasto come l'hai lasciato.
anche io la penso così.
 
#16
e se magari riuscissi a viaggiare nel tempo?e se riuscissi a ad impedire la tua nascita? cosa succederebbe?


tu nn nasceresti,ma se tu nn nasci nn puoi impedire la tua nascita...
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#17
The Raziel ha detto:
e se magari riuscissi a viaggiare nel tempo?e se riuscissi a ad impedire la tua nascita? cosa succederebbe?


tu nn nasceresti,ma se tu nn nasci nn puoi impedire la tua nascita...
Si chiamano paradossi!Esempio: Io viaggio nel tempo fino ad arrivare nell' antica Grecia e spiego al piccolo Archimede il suo famoso principio.

Ora, chi ha inventato il teorema? Non io, perchè l' ho letto su un libro di matematica. Non Archimede, perchè glielo ho spiegato io!
 
#19
Portiamo un esempio più semplice...

Vai nel passato prima che tua madre ti concepisse

La uccidi (vabbè)

Tu non saresti nato

Tu non saresti potuto andare indietro nel passato e uccidere tua madre

Tua madre non è morta

Quindi potresti continuare a pugnalarla poichè tanto non riusciresti mai ad ucciderla...
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#21
nn penso che accadrebbe questo,penso che l'universo crollerebbe su se stesso
Perchè così pessimisti? Credo che se qualcunofosse capace di compiere l' azione descritta da Wolf, molto probabilmente si creerebbe un universo alternativo, in cui la madre è morta e l' assassino, semplicemente non esisterebbe.Compiuto il misfatto, si potrebbe tranquillamente tornare nella propria dimensione come se niente fosse (Se si è capaci di viaggiare nel tempo... ).
 
#22
Mella ha detto:
Perchè così pessimisti? Credo che se qualcunofosse capace di compiere l' azione descritta da Wolf, molto probabilmente si creerebbe un universo alternativo, in cui la madre è morta e l' assassino, semplicemente non esisterebbe.

Compiuto il misfatto, si potrebbe tranquillamente tornare nella propria dimensione come se niente fosse (Se si è capaci di viaggiare nel tempo... ).
sono  d'accordo (questa è anche la teoria di "ritorno al futuro"
)
 
#28
Supponendo che ogni azione dia vita ad un nuovo corso, e ogni 'possibilità' quindi crei una dimensione diversa, è improbabile che una nostra azione in un passato comprometta il nostro futuro anzichè dare vita ad un altro futuro parallelo.



Più o meno.
 
#29
Mella ha detto:
Perchè così pessimisti? Credo che se qualcunofosse capace di compiere l' azione descritta da Wolf, molto probabilmente si creerebbe un universo alternativo, in cui la madre è morta e l' assassino, semplicemente non esisterebbe.

Compiuto il misfatto, si potrebbe tranquillamente tornare nella propria dimensione come se niente fosse (Se si è capaci di viaggiare nel tempo... ).
Io ovviamente parlavo nel caso dell'esistenza di una sola ed unica linea temporale (quindi di un vero e proprio viaggio all'indietro e non uno "spostamento" di linea temporale)
 
S

Super Warrior

#30
::']L'ipotesi del "tuo presente originario" mi ha ricordato subito  Dragon Ball Z con i viaggi temporali di Trunks...
è vero!se non sbagli lui va nel passato,salva il futuro ma il suo presente rimane uguale!

Ipergorilla ha detto:
Per farla breve è impossibile che tu possa manipolare il tempo sconvolgendo la tua esistenza perchè se lo facessi tu non esisteresti affatto.
non ho capito bene,se tu vai nel passato,uccidi tua madre come ha detto Wolf,lei è impossibile che muoia perchè morendo non potrebbe farti nascere e non potendoti far nascere non potrest ucciderla perchè non esisti?