Terrore dallo spazio profondo 2022

Andrew01

[NSFW]
cswd1ws.png


INDICE:

Sessione invernale
15 febbraio ~ Contact
22 febbraio ~ Ultimatum alla Terra
3 maggio ~ Zardoz
17 maggio ~ Alien³
24 maggio ~ Il figlio di King Kong
31 maggio ~ Il mostro dei cieli
7 giugno ~ Independence Day
 
Ultima modifica:

Andrew01

[NSFW]
Riprende da questa sera la nostra rassegna cinematografica di fantascienza. E non potevo di certo ricominciare con un film qualsiasi, quindi era più che giusto riprendere col film che proprio da' il nome alla rassegna.
Tratto dal romanzo L'invasione degli ultracorpi di Jack Finney (che già era stato portato sullo schermo nell'omonimo film del 1956), il film di stasera è popolato da diversi attori famosi, alcuni dei quali non nuovi nel cinema fantascientifico. Qualche nome? Donald Sutherland (Terrore dalla sesta luna), Jeff Goldblum (La mosca, Jurassic Park), Veronica Cartwright (Alien, Navigator) e Leonard Nimoy (Star Trek). Il romanzo di Finney è stato poi trasportato sullo schermo ancora altre volte (in una versione nel cast è presente nuovamente Veronica Cartwright), ma di questo parleremo in futuro.

Vi lascio quindi alla visione di...

Terrore dallo spazio profondo

fD78tKZ.jpg


Titolo originale: Invasion of the Body Snatchers
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1978
Durata: 110 min
Regia:
Philip Kaufman
Tratto dal romanzo L'invasione degli ultracorpi di Jack Finney
Cast: Donald Sutherland, Brooke Adams, Jeff Goldblum, Veronica Cartwright, Leonard Nimoy, Art Hindle, Lelia Goldoni, Kevin McCarthy, Don Siegel, Tom Luddy, Stan Ritchie, David Fisher, Tom Dahlgren, Gary Goodrow, Jerry Walter, Maurice Argent, Lee Mines e Robert Duvall (non accreditato).
Trama: Una forma di vita extraterrestre si riproduce sulla Terra dando origine ad una strana pianta i cui baccelli hanno la capacità di duplicare nelle fattezze gli esseri umani colti nel sonno e di sostituirsi ad essi. Elizabeth Driscoll che ha trovato una di queste piante e incuriosita l'ha portata a casa, comincia ad avvertire l'agghiacciante sensazione che il suo compagno Geoffrey sia diventato un'altra persona. La ragazza si confida con il collega Matthew Bennell. Questi, appreso dall'amico psichiatra David che numerosi pazienti lamentano le stesse ansie, si risolve ad avvertire le autorità, incontrando da un lato scetticismo e incredulità e dall'altro sospetta disponibilità. Matthew non sa più di chi fidarsi, ma è ormai tardi: i baccelli hanno infatti invaso la città...

Qualche scena del film:
large_invasion_body_snatchers_00_blu-ray_.jpg

MV5BZWZlMmNkMjQtZmE3MC00YTFmLThlOTctNzJmNTExZTgyMGViXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

acM90R2.png

MV5BOWQ4MjVhOGItMjg3Zi00MzllLWE4ZTMtYTA0YTJiYTIzYTQ2XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

Ng5FrIu.png

GnsUZhe.png

uydxnPX.png

qvivUEl.png

C2qrt5B.png

9i3iWav.png

MV5BODM3NzcxYjEtMTUzNS00ZTEzLWJiYjItYTAxZDQ1OTcxNWE0XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

Y19gM5s.png

qng5HYf.png

large_invasion_body_snatchers_03_blu-ray_.jpg

MV5BOTJhN2RmNDktMjcxMi00NDlmLWIyYmMtOTY1YTFiYzFiNGUwXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

Ozf5b9v.png

MV5BMjA5ZTRiNjEtN2EyMy00ZGQwLTkyMTMtYzM3ZDU0Y2UzYzM5XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MzExXo5.png

MV5BMzU0MTVjNDYtZDNmMS00NWY1LTlhODctZTAwNTY5Nzg4NjM1XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

Aqwnhj3.png
 

Andrew01

[NSFW]
Un'invasione aliena in piena regola quella mostrata nel film di questa sera: un classico dell'età d'oro della fantascienza la cui sceneggiatura è stata ispirata dal saggio La verità sui dischi volanti, scritto nel 1953 dal maggiore Donald Keyhoe.

Prodotto in economia e diretto da un regista che si occupava prevalentemente di film western, La Terra contro i dischi volanti è diventato in breve tempo un vero e proprio cult che ha funto da ispirazione per altri film e miniserie televisive sulle invasioni aliene come V-Visitors, Mars Attack! ed Independence Day.

Ne esiste anche una versione colorizzata al computer, ma per le immagini allegate ho preferito postare quelle nelle versione originale in bianco e nero.

🛸🛸🛸🛸🛸 Buona visione 🛸🛸🛸🛸🛸

La Terra contro i dischi volanti

KvkwJW8.jpg


Titolo originale: Earth vs. the Flying Saucers
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1956
Durata: 83 min
Regia: Fred F. Sears
Cast: Hugh Marlowe, Joan Taylor, Donald Curtis, Morris Ankrum, John Zaremba, Thomas Browne Henry, Grandon Rhodes, Larry Blake, Henry Lauter, Charles Evans, Clark Howat, Frank Wilcox, Alan Reynolds e Beal Wong
Trama: Un disco volante giunge ad una base dell'esercito statunitense per tentare di stabilire un contatto pacifico con i terrestri. Tuttavia i militari decidono di attaccarlo a colpi di mortaio e agli alieni non resta che il contrattacco e l'invasione della Terra su larga scala. Tutto sembra indicare che i terrestri dovranno arrendersi alla supremazia degli invasori, fin quando lo scienziato Russ Marvin non fa una curiosa scoperta che potrebbe salvare l'umanità...

Qualche scena del film:
n7iGPgv.png

oZCv5WL.png

J7d69bW.png

wbx82nS.png

nSpTMzi.png

4wKXHiW.png

sV8Rk5p.png

42bjXN7.png

hjerEW0.png

6nhjU0h.png

AcB4NvY.png

QU0rIAG.png

1956_sears_terracontro_30.jpg

oJHYmC8.png

ok6EVCX.png

MV5BNGIwYTIxMWItNWIzYi00YTBmLWFlZGYtZWVmZTA1NzYyZDZiXkEyXkFqcGdeQXVyNzc5NjM0NA@@._V1_.jpg

7KOA8am.png
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
Su quale network li trovi questi film?
Ok il primo, che avrò visto non so quante volte e c'è anche su Prime Video. Ma il secondo (mai sentito prima) in particolare?
 

Andrew01

[NSFW]
Be' in verità non li scelgo da qualche network.
La maggior parte sono film che ho in dvd o comunque ho avuto modo di vedere in tv oppure scaricandoli da internet.
Se ho visto bene comunque credo che il secondo film sia presente su YouTube.
 

Andrew01

[NSFW]
Anche stasera vi presento un vecchio film di fantascienza non molto conosciuto, di cui però alcuni forse avranno almeno sentito nominare il titolo.
Un film che deve sicuramente molto a L'invasione degli ultracorpi, ma ha dalla sua delle buone interpretazioni e alcuni bei momenti inquietanti.

Nonostante il suo budget modesto il film ottenne un discreto successo e nel settembre 1958 riempì i drive-in statunitensi dove veniva proiettato in doppia programmazione con Fluido mortale (film già presentatovi alcuni mesi fa).

Per chi volesse, si trova anche su YouTube, qui. E ora vi lascio con un piccolo proverbio leggermente modificato per l'occasione: "Tra moglie e marito non mettere il dito, mettici un alieno."

Ho sposato un mostro venuto dallo spazio
df697d21724179def3b1c122f4b7f17e.jpg


Titolo originale: I Married a Monster from Outer Space
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1958
Durata: 78 min
Regia: Gene Fowler Jr.
Cast: Tom Tryon, Gloria Talbott, Peter Baldwin, Robert Ivers, Chuck Wassil, Valerie Allen, Ty Hardin, Ken Lynch, John Eldredge, Alan Dexter, James Anderson, Jean Carson, Jack Orrison, Steve London, Maxie Rosenbloom e Darlene Fields
Trama: Ad un anno dalle nozze, il matrimonio tra Marge e Bill è in crisi. La causa è lo strano comportamento dell'uomo che si mostra, improvvisamente, freddo e distaccato. Marge non riesce a spiegarsene la ragione, ma quando un giorno decide di pedinare Bill in una delle sue passeggiate solitarie, fa una terribile scoperta: suo marito è in realtà un umanoide alieno. La ragazza corre in paese per chiedere aiuto, ma si accorge con orrore che altre persone sono cadute vittime degli alieni. Fortunatamente ottiene ascolto dal dottor Wayne, il quale insieme a pochi altri decide di affrontare gli invasori...

Qualche scena del film:
maxresdefault.jpg

i-married-a-monster-from-outer-space-screengrab-3.png

MV5BODYwNGNkNWYtZGViYS00NTRhLThmMjgtN2RiMDA3ZWZkMzRkXkEyXkFqcGdeQXVyNDEwNjcyMDM@._V1_.jpg

20JkjUG.png

ZQyPe36.png

FG4S2zR.png

5q1iMbN.png

GqnDZo5.png

large_03_i_married_a_monster_outer_space_blu-ray___blu-ray_.jpg

marriedmonster08.jpg

KcXzD62.png

ma7dBUd.png

MV5BNzA4OTk0OWItMzdlYy00NjFhLWI2ZjYtODYxODNmNDllMWQxXkEyXkFqcGdeQXVyNDEwNjcyMDM@._V1_.jpg

JR3Hjov.png

lvsz0jS.png

V2Khl9F.png

BPJDqPs.png

large_06_i_married_a_monster_outer_space_blu-ray___blu-ray_.jpg

xXsCoD1.png

 

Andrew01

[NSFW]
Un film di fantascienza un po' atipico quello di questa sera perché non vi troverete né invasioni alieni, né creature frutto di esperimenti andati storti. Tratto dal romanzo omonimo di Carl Sagan e diretto dal poliedrico Robert Zemeckis (regista della trilogia di Ritorno al futuro, ma anche di film come La morte ti fa bella, Forrest Gump e Polar Express) il film di questa sera descrive un ipotetico primo contatto tra umani e alieni e le relative implicazioni etiche e religiose, oltre a parlare in generale del rapporto fra fede e scienza.

Uscito in un'annata ricca di film interessanti (Air Force One, Alien - La clonazione, Il collezionista, Con Air, Dante's Peak - La furia della montagna, Donnie Brasco, Gattaca - La porta dell'universo, The Jackal, L.A. Confidential, Men in Black, Il mondo perduto - Jurassic Park, Mr. Bean - L'ultima catastrofe, L'ospite d'inverno, Scream 2, Sette anni in Tibet, Soldato Jane, Titanic, Will Hunting - Genio ribelle sono solo alcuni dei film usciti nel 1997), il film pur ottenendo un ottimo incasso al botteghino, venne molto sottovalutato.

Il che è un po' un peccato perché, pur non essendo uno dei miei film preferiti, reputo che valga la pena vederlo. Inoltre è anche popolato da diversi attori famosi come Jodie Foster (Il silenzio degli innocenti), Matthew McConaughey (Interstellar), Rob Lowe (Class), James Woods (Videodrome), Tom Skerritt e John Hurt (già visti entrambi in Alien).

Contact

01475809.JPG


Titolo originale: Contact
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1997
Durata: 150 min
Regia: Robert Zemeckis
Tratto dal romanzo omonimo di Carl Sagan
Cast: Jodie Foster, Matthew McConaughey, David Morse, Jena Malone, Geoffrey Blake, William Fichtner, Tom Skerritt, Angela Bassett, John Hurt, Jake Busey, Rob Lowe, James Woods ed Alex Veadov
Trama: Ellie Arroway, da sempre convinta dell'esistenza di vita extraterrestre, coltiva sin da bambina il sogno di riuscire a stabilire un contatto con una qualche forma di vita aliena, studia e diventa uno scienziato quotato, entrando nello staff del programma SETI, per scandagliare il cosmo tramite radiotelescopi alla ricerca di segnali che confortino la sua tesi. Dopo l'interruzione del programma SETI a causa del taglio dei fondi pubblici, Ellie ottiene un finanziamento privato da un misterioso magnate, per proseguire le sue ricerche. Quando ogni speranza sembra ormai perduta, una mattina Ellie riesce a captare un messaggio proveniente dalla lontana stella Vega, contenente il disegno del progetto di una macchina spaziale capace di proiettare un passeggero nell'Iperspazio. Ellie dovrà battersi per essere proprio lei la prescelta per questo incredibile viaggio...

Qualche scena del film:
PF3Bbu6.png

GAPc57C.png

E7EnwnK.png

cVzbc6d.png

RDazYV4.png

HFrGJJE.png

J0sEZHP.png

6zvfpjx.png

hSh9gXl.png

g8bgEws.png

tpQIu2B.png

Z1AAI1f.png

EgE0Pjt.png

6eZEiQq.png

QwhAjbz.png

8ekX26d.png

NGs1JJ5.png

GlOo6yi.png

fxq4HBJ.png

gO2R3KK.png
 

Andrew01

[NSFW]
A soli sei anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale e in un periodo di lenta ascesa del genere fantascientifico, Robert Wise (regista di diversi film interessanti tra cui West Side Story e Star Trek) realizza un film di fantascienza di stampo pacifista talmente innovativo da far parlare di sé ancora oggi. Nel 2008 ne è stato anche realizzato un remake con Keanu Reeves.

Vi saluto augurandovi una buona visione e dicendovi “Klaatu, Barada, Nikto!”

Ultimatum alla Terra

MV5BOTA3ZTY3MDItZWViNS00MmRiLTg1YjYtOWNmZWU0MjA1MDA4XkEyXkFqcGdeQXVyMDI2NDg0NQ@@._V1_.jpg


Titolo originale: The Day the Earth Stood Still
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1951
Durata: 92 min
Regia:
Robert Wise
Tratto dal racconto Addio al padrone di Harry Bates
Cast: Michael Rennie, Patricia Neal, Hugh Marlowe, Sam Jaffe, Billy Gray, Frances Bavier, Lock Martin, Frank Conroy, Olan Soulé, Elmer Davis e Drew Pearson
Trama: L'alieno Klaatu, atterrato negli Stati Uniti con un disco volante, ha come missione quella di riuscire a presentarsi ai potenti del pianeta dando loro un ultimatum: cessare qualunque guerra in atto nel mondo oppure venire distrutti dalla Confederazione Galattica, ente garante della pace nell'universo. Accolto con ostile ottusità, Klaatu fugge ed inizia a vivere in incognito in mezzo ai terrestri. Un aiuto concreto a compiere la sua missione glielo offriranno la vedova Helen, suo figlio Bobby e il geniale professor Barnhardt.

Qualche scena del film:
MV5BZWE0YjgxY2YtYzQ1MC00ZGEyLWI0OGMtZWM3YTFjMjM0Mjk4XkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

GlkA81g.png

MV5BM2ExZjlhZDAtNjdlYi00Y2YxLWJhMzEtMjE5MjkzZWExODQ5XkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

MV5BMWEzNjQzYTktYmNjNC00MWVkLWFiODYtODE4ZGZmNDg0YTY3XkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

Ugfiu5e.png

MV5BZmI1ZGE2ZjUtY2U1MS00Njk2LWE2ZjYtODI1ZTFiNmU0ZDc5XkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

MV5BZDZmMWNkMzYtZWNkMS00ZTMyLTk5NjUtZGU2YjM1MzBiMTgzXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

BQhtXpm.png

wZ3hpHW.png

1bxkwXc.png

FG87ghd.png

ctpO0xF.png

MV5BN2VlZDk1MzQtY2QzNC00NDc4LWIyYjktNGIxMGRmMDY5ZmJkXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

MV5BYTgxOTRmODQtZTczNi00ZDkyLTkyODktMjAwNWIyNTRiMDhkXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

xtHwQa9.png

IQtGDv3.png

MV5BZTc3YjdjZmEtYTAzMS00ZGI3LTkwOTQtYzBlZjExNDEzY2NjXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

08zNWYc.png

MV5BMWEyZDE2MTAtMTcwZC00ZTFjLWI5YzQtOTUyNDQ3ODM0ZDdkXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

MV5BY2FhNjA1OWUtOWUxNi00MGE0LTkwNDYtYjAwMTdjMWUxMDI5XkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg

MV5BMTE4MWE3NGYtYmViOC00OWNmLWEyMzAtNWExYTVlOGNkNDgyXkEyXkFqcGdeQXVyNDE5MTU2MDE@._V1_.jpg
 

Andrew01

[NSFW]
Domani è il Mercoledì della Ceneri e cominciando la Quaresima noi ci prendiamo la pausa che un tempo erano soliti prendersi i teatri. Durante questo periodo di sosta ne approffitterò per prendere una decisione relativa alla rassegna e cioé se farne o meno una sessione estiva oppure dedicare l'estate esclusivamente alla rassegna horror per poi riprendere in autunno questa di fantascienza.

Come ultimo film prima della pausa vi presento un filmetto di poche pretese di cui nessuno probabilmente avrà mai sentito nominare. Non si tratta certo di un capolavoro ma è più che perfetto per passare del tempo in tranquillità dando così anche uno sguardo a come era la fantascienza ai suoi albori.

Quei fantastici razzi volanti

DdvyBh8V0AAy73V.jpg:large


Titolo originale: Cat-Women of the Moon
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1953
Durata: 64 min
Regia: Arthur Hilton
Cast: Sonny Tufts, Victor Jory, Marie Windsor, Susan Morrow, Douglas Fowley, Bill Phipps, Carol Brewster, Betty Arlen, Suzann Alexander, Roxann Delman, Ellye Marshall e Judy Walsh
Trama: Un equipaggio di cinque astronauti – quattro uomini e una donna - scopre che sulla Luna vive un gruppo di “donne gatto”, tanto belle ed affascinanti quanto pericolose. Loro intenzione, infatti, è quella di scendere sulla Terra e a tal fine tentano di soggiogare la volontà degli ospiti usando poteri telepatici e di impadronirsi della loro astronave.

Qualche scena del film:
Rk39cIP.png

Rkq9qMW.png

BV8KDvS.png

9E5xAUn.png

tNjVupx.png

2k8iJqt.png

VQhh5cw.png

hhQghxK.png

lHBtiUa.png

ohkLtMh.png

1953-cat-women-of-the-moon-011-william-phipps.jpg

LhXjAtF.png

tMQ19it.png
 

Andrew01

[NSFW]
Ho preso la decisione di continuare la rassegna fino ai primi di giugno, per poi sospenderla durante l'estate e potermi così dedicare unicamente a quella relativa al cinema horror. Ho aggiornato le date nell'indice; tuttavia a causa di problemi di connessione e altro è possibile che alcune date saltino o che sia costretto a rendere la rassegna bisettimanale.
Ad ogni modo ne approfitto per augurare a tutti coloro che mi seguono tanti cari auguri di Buona Pasqua.
 

Andrew01

[NSFW]
Torniamo, dopo la lunga pausa quaresimale, con un film che mescola insieme la fantascienza, l'horror, gli orrori del nazismo e in parte anche il cinema di spionaggio.

Tratto dall'omonimo romanzo di Ira Levin (autore tra l'altro di altri celebri romanzi come La fabbrica delle mogli e Rosemary's Baby), quello che di stasera è un filmone diretto da Franklin J. Schaffner (regista tra l'altro de Il pianeta delle scimmie, Patton, generale d'acciaio, Nicola e Alessandra, Papillon e Sfinge) ed interpretato da un cast eccezionale: Gregory Peck (Vacanze romane, Il buio oltre la siepe), Laurence Olivier (Amleto, Orgoglio e pregiudizio) e James Mason (Intrigo internazionale, Lolita).

I ragazzi venuti dal Brasile

0lwWn8j.jpg


Titolo originale: The Boys from Brazil
Paese: Regno Unito / Stati Uniti d'America
Anno: 1978
Durata: 125 min
Regia: Franklin J. Schaffner
Tratto dal romanzo omonimo di Ira Levin
Cast: Gregory Peck, Laurence Olivier, James Mason, Lilli Palmer, Uta Hage, Steve Guttenberg, Denholm Elliott, Rosemary Harris, John Dehner, John Rubinstein, Anne Meara, Jeremy Black, Bruno Ganz, Walter Gotell, David Hurst, Wolfgang Preiss, Michael Gough, Joachim Hansen e Sky Dumont
Trama: L'anziano cacciatore di nazisti Ezra Lieberman, su segnalazione di un giovane, che poi viene ucciso, indaga fino a scoprire un fatto impressionante: Josef Mengele, ex chirurgo di Auschwitz, è riuscito ad ottenere 94 cloni di Hitler e li ha fatti adottare da diverse famiglie in tutto il mondo con uno scopo criminale ben preciso. Toccherà quindi a Liebermann tentare di sventare il piano del criminale nazista.

Qualche scena del film:
oxC4LSW.png

MV5BMjViMWZkYzMtODVhOC00OGU2LTk5ZWQtNGE5Mzg4NTAxNWY0XkEyXkFqcGdeQXVyMjUyNDk2ODc@._V1_.jpg

MV5BNDk5N2E2MjQtZmJmMi00NDQ0LWExMzYtZWU3NTI5YmRkY2RlXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MV5BYjE5YTk2NzQtMmZmOC00NjM2LTljNzEtZjE5Zjg5OWZkYjQ2XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

YgScSHE.png

MV5BYmJmMzNjNjQtNDA1NS00MWFmLWIwNmQtMzk2MjkwMzIwMDE5XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

7EYZaPf.png

KLBLH7C.png

COhcSem.png

xUbX2OD.png

y9MZQC3.png

jxOZ74A.png

J6gpTRq.png

MV5BOTQyMTk1NzItYjhiYy00ZmY2LWE4ZGEtMjkzNmNmODc5MTk0XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

2uxag2y.png

MV5BNjdjNTQ4MzktNjQwYi00YWQxLTgxOTQtZmYyNjExNGIwYWYyXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg
 

Andrew01

[NSFW]
Il film che vi presento questa sera è un classico del cinema di fantascienza. Il progetto per il film nacque da un'idea di Ray Harryhausen che già nel 1952, dopo Il risveglio del dinosauro, aveva pensato di portare sullo schermo. Il progetto venne però abbandonato per motivi economici e verrà ripreso solamente alcuni anni dopo quando Harryhausen e Charles H. Schneer decisero di produrlo insieme.

Si tratta di un film di fantascienza ambientato nella bella Italia. Iniziato in Sicilia e terminato a Roma. Anche se in realtà bisognerebbe dire che il vero e proprio inizio del film ha avuto luogo molto, ma molto lontano e precisamente… a 30 milioni di kilometri dalla Terra.

A 30 milioni di km dalla Terra

MV5BZjUxZDc2ZmQtMjA2Ny00YWFiLThjODgtZWUwYjE4ZDI0MzVjXkEyXkFqcGdeQXVyNjQzNDI3NzY@._V1_.jpg


Titolo originale: 20 Million Miles to Earth
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1957
Durata: 82 min
Regia: Nathan Juran
Cast: William Hopper, Joan Taylor, Frank Puglia, John Zaremba, Thomas Browne Henry, Tito Vuolo, Jan Arvan, Arthur Space, Bart Braverman, Don Orlando, George Khoury e George Pelling
Trama: Al rientro da un volo nello spazio la navicella americana XY-21 precipita al largo delle coste siciliane. Prima che il razzo si inabissi, tre pescatori del posto traggono in salvo due superstiti dell'equipaggio, uno dei quali poco dopo muore in ospedale, mentre l'altro, il colonnello Calder, ferito solo leggermente, è preoccupatissimo per la sorte di un misterioso contenitore che teme sia andato perduto nel naufragio. In realtà è un bambino del luogo a ritrovare il misterioso contenitore che conserva l'uovo di una mostruosa creatura aliena che, una volta nata, subisce una velocissima metamorfosi, assumendo dimensioni gigantesche e seminando il terrore tra la gente.

Qualche scena del film:
MV5BNzFjMDQ1MTktZDVkMS00ODJiLThmNDYtZGNmYTdjNDNkMjM1XkEyXkFqcGdeQXVyNzc5NjM0NA@@._V1_.jpg

MV5BZjY2NWJhYWItMTA1OC00NTFkLTgyZWUtNTU0NTZjNGIwZWMyXkEyXkFqcGdeQXVyNzc5NjM0NA@@._V1_.jpg

V76tn1p.png

MV5BNjQwYTdlZDItYjU1YS00MmM1LWFjMzctODEwMWU3NmUzMzY1XkEyXkFqcGdeQXVyNjgzNDU2ODI@._V1_.jpg

PgB2f9E.png

MB4KuSJ.png

56oPotX.png

TG93hgy.png

WHtReWE.png

TuGvxDF.png

uH2YAHO.png

Xwb1yw3.png

huJD5HT.png
 

Andrew01

[NSFW]
Quello di stasera è un film visionario, futuristico, ibrido nel suo voler fondere tanti generi diversi.
Confesso che non si tratta di uno dei miei film di fantascienza preferiti, tuttavia reputo che fosse doveroso presentarlo se non altro perché diretto da un regista famoso come John Boorman ed interpretato da due grandi attori quali Sean Connery e Charlotte Rampling.

Zardoz

3aXVXu7.jpg


Titolo originale: Zardoz
Paese: Regno Unito
Anno: 1974
Durata: 102 min
Regia: John Boorman
Cast: Sean Connery, Charlotte Rampling, Sara Kestelman, John Alderton, Niall Buggy, Sally Anne Newton, Bosco Hogan, Christopher Casson e Bairbre Dowling
Trama: Anno 2293. La società è in mano a un'élite di immortali che impongono il loro volere con l'ausilio di feroci sterminatori che hanno il compito di uccidere senza pietà gli esseri umani regrediti allo stato primordiale. Zed, uno degli sterminatori, intende vederci chiaro e si infiltra in quella speciale comunità suscitando dapprima il disprezzo e poi l'interesse dell'algida Consuella.

Qualche scena del film:
AhsGYHz.png

T7K8JoU.png

PTS8dRm.png

okeWeIL.png

kwrESlW.png

GrVQXj9.png

D8m7u9f.png

xtKlvh6.png

HzLtxp7.png

RNlgKar.png

h6gxUR1.png
SfsZwam.png

PK9LoSD.png
 

Andrew01

[NSFW]
Il 22 maggio 1992 uscì nei cinema quello che per diversi anni venne considerato il capitolo conclusivo di una delle più famose saghe di fantascienza. Trent'anni dopo, quasi nello stesso giorno, io ve lo presento nella nostra rassegna cinematografica.

Un film la cui realizzazione è stata abbastanza travagliata (ne vennero infatti realizzate diverse sceneggiature) e forse non all'altezza dei due precedenti film della serie, ma comunque si tratta di un bel film di fantascienza che - a mio parere - sarebbe stato anche un degno capitolo finale della saga.

Alien³

ibQIqJs.png


Titolo originale: Alien³
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1992
Durata: 114 min
Regia: David Fincher
Cast: Sigourney Weaver, Charles S. Dutton, Charles Dance, Paul McGann, Brian Glover, Ralph Brown, Danny Webb, Christopher John Fields, Holt McCallany e Lance Henriksen
Trama: Dopo un atterraggio di fortuna su Fiorina 161, un pianeta interamente adibito a colonia penale di massima sicurezza, Ripley si ritrova ad essere l'unica superstite dell'equipaggio. Ma Ripley non è arrivata sola... Ancora una volta si ritroverà infatti a dover affrontare la creatura aliena, ma questa volta senza l'aiuto di avanzate tecnologie o armi moderne.

Qualche scena del film:
MV5BNDIwNmJjZmUtMWZiNi00NGNhLWFmNGEtZWZjYTU0YzJkZGIzXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

gCwXM3e.png

k5fQmA0.png

6l8KhQ4.png

pzKUWGC.png

MV5BNzViYzQ2NmYtOGU2Yy00MWFkLWIyZGQtYThiMzU0YmIyOGFlXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

qiUJH0P.png

YVPtq6v.png

iMp63nm.png

lbEON99.png

1YlTKpj.png

eu31bWg.png

MV5BOGRhNWJlNGYtYTNlZS00OWM3LTg2YzMtODM1Y2U4ZWRjMzk0XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

HJlZwHX.png

NtlCdp9.png

igk2ZrQ.png

wzEMe0f.png

SEuRN2r.png

iqsfyzN.png
 

Andrew01

[NSFW]
Probabilmente non tutti sapranno dell'esistenza del film che vi presento stasera.
Il film in questione è il sequel di King Kong che venne realizzato a tempo di record per sfruttare il successo di critica e botteghino del suo predecessore. Uscì infatti nei cinema appena otto mesi dopo l'uscita del primo film. Tuttavia, a causa delle riprese eseguite in fretta e del basso budget, il film non ottenne il successo sperato. Ma è comunque un film piacevole per passare un'oretta in tranquillità.

🦍🦍🦍 Buona visione 🦍🦍🦍

Il figlio di King Kong

tlSIo7t.jpg


Titolo originale: The Son of Kong
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1933
Durata: 66 min
Regia: Ernest B. Schoedsack
Cast: Robert Armstrong, Helen Mack, Frank Reicher, John Marston, Victor Wong e Ed Brady
Trama: Per sottrarsi agli strascichi giudiziari dei misfatti di Kong, il regista Carl Denham fugge da New York insieme al capitano Englehorn. Venuti a conoscenza che sull’Isola del Teschio si trova un tesoro di inestimabile valore, i due decidono di farvi ritorno. Abbandonati su di una scialuppa dalla ciurma che si è ribellata, riescono egualmente ad approdare nell'isola. Inoltrandosi verso l'interno hanno modo di fare la conoscenza con uno scimmione bianco, che essi ritengono debba essere il figlio di King Kong...

Qualche scena del film:
ltIB0CU.png

TD5DCor.png

hrKL97O.png

brJ3XVz.png

bCQwSyr.png

mDmbfak.png

P0pABLR.png

AvqUf1Y.png

vQib4AS.png

iybg8aF.png

DamLR01.png

XUqV197.png

KjkGXmN.png

SGQWbPN.png

PJgOY7t.png
 

Andrew01

[NSFW]
Mentre ci stiamo avvicinando sempre di più alla fine della sessione invernale della nostra rassegna, anche stasera vi presento un film un po' datato che fa parte di quel filone fantascientifico con i mostri giganti. Il mostro protagonista del film, lo ammetto, è brutto e fatto male, ma il film di per sé non è niente male e sicuramente piacerà agli appassionati del genere.

Il cast annovera tra l'altro attori che abbiamo già avuto modo – o lo avremo in futuro – di conoscere nei film presentati nella rassegna, come ad esempio Jeff Morrow (Kronos - Il conquistatore dell'Universo, Terrore sul mondo), Mara Corday (Lo scorpione nero, Tarantola), Morris Ankrum (La Terra contro i dischi volanti, Volo su Marte) e Robert Shayne (Gli invasori spaziali).

Il mostro dei cieli

xmiUHhb.jpg


Titolo originale: The Giant Claw
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1957
Durata: 71 min
Regia: Fred F. Sears
Cast: Jeff Morrow, Mara Corday, Morris Ankrum, Louis D. Merrill, Edgar Barrier, Robert Shayne, Ruell Shayne, Clark Howat e Morgan Jones
Trama: Mentre il mistero avvolge la scomparsa di alcuni aerei in ricognizione nelle regioni artiche, una mostruosa, gigantesca creatura alata fa la sua apparizione nei cieli dell'America settentrionale. L'aeronautica militare non ci mette molto ad associare quella incredibile presenza con le inspiegabili sparizioni e appronta immediatamente un piano di emergenza, ma l'orrenda cretura si fa beffe dei caccia che le vengono mandati contro per distruggerla. Il mostro è infatti immune alle armi dell'esercito grazie ad una sorta di schermo di antimateria che lo circonda. Unica possibilità di abbattere la creatura è trovare il modo di infrangere lo scudo che la protegge...

Qualche scena del film:
2AeJrCw.png

2gnX29w.png

gcNyMvs.png

csLBolD.png

67wgq1c.png

6FWUyDl.png

K1hwXLO.png

Y5mh3qS.png

bbGKoz0.png

8GBPpp1.png

62aeHBw.png

oQLG8S6.png

yBJHwRI.png
 

Andrew01

[NSFW]
Con il film di stasera termina (per il momento) la nostra rassegna fantascientifica. Il film di stasera, uno dei maggiori successi di tutti i tempi, piacerà sicuramente a @GringoRompia, se non altro per uno dei suoi protagonisti.

In parte ispirato a film come La Terra contro i dischi volanti e alla miniserie televisiva V-Visitors, sarebbe stato il film perfetto (per il periodo di svolgimento) per una sessione estiva; ma poiché quest'anno non ci sarà ho deciso di presentarvelo come ultimo film prima dell'estate.

Vi lascio alla visione del film informandovi che la rassegna riprenderà in autunno e che appena avrò deciso quando aggiornerò le date nell'indice. E a chi non mi segue anche con la rassegna horror estiva auguro buone vacanze estive.

🛸🛸🛸 Buona visione 🛸🛸🛸

Independence Day

MV5BN2MxYzRjODgtZWQ0MC00MWNiLWFiZjItMmY3MjRjYmMyMTdmXkEyXkFqcGdeQXVyMTYzMDM0NTU@._V1_.jpg


Titolo originale: Independence Day
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1996
Durata: 145 min
Regia: Roland Emmerich
Cast: Will Smith, Jeff Goldblum, Bill Pullman, Randy Quaid, Mary McDonnell, Judd Hirsch, Robert Loggia, Margaret Colin, James Rebhorn, Harvey Fierstein, Adam Baldwin, Brent Spiner, Vivica A. Fox, James Duval, Lisa Jakub, Giuseppe Andrews, Kiersten Warren, Harry Connick Jr., Ross Bagley, Mae Whitman e Bill Smitrovich
Trama: Quando un'imponente invasione aliena sta minacciando la Terra, l'unica speranza di salvezza si trova nelle mani di un gruppo di sopravvissuti, decisi a difendersi unendo le forze per arrestare l'invasione prima che sia troppo tardi.

6a00e0099631d0883301b8d264bcda970c-250wi
Premio Oscar ai migliori effetti speciali

Qualche scena del film:

MV5BNGNiMDZmZDEtYzc2Zi00ODczLWJkY2EtNzc5OTE4Y2RmNGQ5XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

2Ikzkrw.png

EeV9a1b.png

MV5BNmU2NGFiMTgtYjJlOC00YWQ5LTg0OTAtNGVlMDllMTZlYjMxXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

0Gzzk5u.png

MV5BMWJlZDZiNmUtMWI4Yy00NjAwLTgyYTctYWExZjMzMDYxMjhjXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MV5BYTE3ZWQwNjEtYmU5My00NzQxLTlmMzctY2QxYzNjZmIwNjhjXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

5LmMSdb.png

Z2ijf4E.png

MV5BYmQxZWIwOWYtMjUzNS00NGRkLWE5ODYtZThiOWMyYWNlMTFmXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

vgl8nPx.png

MV5BOWNlOTg1YWMtNTQ0Ny00NTNjLWFiMmYtMWUzN2ExYjNjN2RhXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

Nk2l7xb.png

MV5BMTdmOWM4ZmItOWY4NC00YzUwLTg2ZmItNjBmMzY4NTkwZjcwXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

vX5cas6.png

MV5BMmZmYTQzMjEtODU2Yi00ZTZlLTg3ZTctN2IwYTBkYTJjZTYxXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MV5BYjIwOWNkYjktYTA0My00ZjBjLWJjNjktYjU0YTVlYTIxM2RjXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

oenPOu6.png

MV5BNTk4ZjFhOTAtMjJlOC00MmZiLWJmMDctOGMyMzhhZjQ3OGUxXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

hhOTvkV.png

MV5BYzgzYTY1NGItMTUxMS00YjY4LWE0ZWItZTkwMzU0MjkwMDg5XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MV5BMzIxYjkzYjEtZDdkMC00MGM3LTk0ZmItNWJjYmQ2ZDUwYTA1XkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg

MV5BODI5MDE2YzktNGM0ZC00YjcwLTkzN2ItMjg3MmM2N2FmZTZhXkEyXkFqcGdeQXVyOTc5MDI5NjE@._V1_.jpg
 
Top Bottom