Cronaca di un anno Covideoludico | Cos'ho completato nel 2020?

Lucanik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
Suppongo di far da portavoce d'un po' chiunque se dico che è stato un anno particolarmente estenuante e la mia maniera di far rispecchiare questa peculiarità alla tradizionale classifica annuale - col consueto ordine decrescente - si articola in due parti: dare maggior rilevanza al PERIODO nel quale ho giocato qualcosa, nonostante la qualità continui a farla da padrone, nonchè suddivere la graduatoria per zone colorate ed al contempo rimuovere le posizioni numerate. Tutti noi dovremmo purtroppo essere entrati in confidenza coi concetti di zona gialla, arancione e rossa; vengono qui affiancate da un'estremità buona (verde) , un'altra cattiva (nera) ed in coda il listone presenta un'ultima neutrale (grigia) che forma de facto una mini top three a sè stante dedicata ai DLC


5f6c3354bd20300051fe7dec-18-large (1).jpg

ZONA VERDE


nzu3RDdu_o.jpg


Mortal Kombat 11 <== PS4 | febbraio / marzo
Senza nulla togliere a Digimon & robottoni che in collaborazione coi kombattenti mi hanno letteralmente salvato afferrandomi per la barba (ormai sacrificata in nome della figa) ma a fatality & brutality è toccato il compito probabilmente più difficile perchè ero appena stato scaricato dalla morosa e sopra la mia sanità mentale era comparsa la scritta insanguinata FINISH IT! Invece questo picchiaduro ha effettuato una babality [spero le reintroducano] su di essa, son tornato bambino ed ho potuto godere del nettamente miglior MK dai tempi dei fasti dorati degli anni '90. Viene costantemente aggiornato ed arricchito di nuovi contenuti, pertanto confido che verranno aggiunte nuove ricompense alla kripta adesso infinita nonchè le animality e - perchè no? - gli harakiri

dtlv51Q.jpg


Digimon World: Next Order <== PS4 | marzo / aprile
Ero pronto a voltare pagina e fidanzarmi nuovamente, determinazione subito scontratasi coi dpcm (dio porco cane maiale) del famigerato premier Conte che uno dopo l'altro m'hanno rinchiuso in casa; i mostri digitali hanno raccolto il testimone da Liu Kang & company guidandomi nella fase 2 della riabilitazione. Ad ogni esecuzione di "Accentier" - con conseguente ExE ed apparizione di Chaosmon che cominciava a spaccare tutto - sentivo pervadermi un senso d'onnipotenza, mentre il motivetto di File City [ora detta Floatia] remixato ha bissato i momenti nostalgici già offerti dall'undicesimo kombattimento mortale. Insomma NON gli è servito il platino, solamente rimandato tra l'altro, per certificare la sua importanza trasversale in quest'annata tragica

Sgio0yx.jpg


Super Robot Wars T <== PS4 | aprile
La terza ed ultima fase del percorso riabilitativo consisteva nell'accettazione - seppur temporanea - del costretto status di single nonchè della clausura altrettanto coatta...tuttavia intanto continuavo a venire ignorato dal gentil sesso su Badoo \ Lovoo \ simili e la frustrazione cresceva, quand'ecco giungere in soccorso una delle mie saghe videoludiche preferite di sempre per lo sprint finale; al pari della suddetta hit di Eir Aoi, pure il tema musicale di Rayearth (al debutto nella saga oltretutto) più che sottofondo è stato un autentico stile di vita. A sancire la chiusura del cerchio ci pensarono il dling di platino nel giorno del mio compleanno [come nel 2018 Canis Canem Edit, dopo la pausa romantica 2019] e Marika con cui iniziai a chattare al ritmo di "Tread On The Tiger's Tail"

NUr5Gh2G_o.jpg


Mark Of The Ninja remastered <== PS4 | novembre / dicembre
Ci tenevo - se non a platinarlo - almeno a completarlo entro il 2020 per poterlo includere nel resoconto (perfetto per la pandemia essendo bocca & naso coperti) ed avere soprattutto qualcosa di bello da ricordare della sera dello scorso 31 dicembre, quando mangiai da solo gli avanzi del pranzo...il doppio finale alternativo che permetteva di suicidarsi o d'uccidere Azai è capitato a fagiolo: ho scelto senza esitare la prima opzione, poichè rispecchiava alla perfezione il mio mood del momento. Altresì spogliandolo delle circostanze favorevoli di cui ha potuto beneficiare, rimane uno stealth game potenzialmente eterno che potrebbe non apparire invecchiato nemmeno tra dieci anni e che dovrebbe costituire un valido riferimento per tutti i futuri titoli ninja based

F9UMxvu.jpg



indivisiblesurprise.JPG
9or1ybes_o.png


Indivisible <== PS4 | ottobre
Lui non mi ha allietato brutti periodi, anzi mi ricorda l'inizio della frequentazione con Paola, ma si è comunque lasciato adorare al punto da conquistare meritatamente l'ambita targhetta di sorpresa dell'anno...considerato che l'ho scoperto per puro caso tramite la pubblicità su Facebook. Ed in omaggio con l'edizione retail mi son pure pappato il quadernetto col logo ufficiale! I personaggi femminili tendono ad essere bellissimi o simpaticissimi, quelli maschili sono fortissimi oppure mi ricordano pg di altri videogiochi (Tungar & Hunoch, rispettivamente Darun di Street Fighter Ex Plus Alpha & Ogre di Tekken 3) ; peraltro la protagonista Ajna oltre a portare i capelli corti indossa dei sandali [cioè ha i piedi scoperti] e c'è persino un cane giocabile, cose che aiutano anzichenò


5f6c3354bd20300051fe7dec-19-large (2).jpg

ZONA GIALLA


rbYBHfc.jpg


Heavy Rain <== PS4 | maggio / giugno
Mi vergogno un po' ad ammetterlo, ma la mia scelta d'iniziarlo fu dovuta al periodo di piena tempesta ormonale (mi sentivo ogni giorno con almeno 5 ragazze contemporaneamente) e grazie a Madison Paige ed alle sue tette\chiappe all'aria sono pure rimasto soddisfatto in tal senso. I gameplay dei 4 protagonisti sono piuttosto variegati fra loro ed il colpo di scena conclusivo regge bene sulle proprie spalle il peso d'una trama tanto accattivante quanto complessa. Perchè la Pioggia Battente non ha bagnato quella zona più nobile, quindi? La colpa è da imputare alla scarsa rigiocabilità, difetto - va detto - parecchio diffuso tra i vg plot oriented, ma anche alla pesantezza di talune parti giocate e ad alcuni trofei buggati che han fatto scemare la voglia di platinarmelo

G5g8Ng9q_o.jpg


Mario & Luigi – Viaggio Al Centro Di Bowser <== Nintendo DS | agosto
Questo rpg portatile ha talmente saputo cogliere l'attimo da rendere il poeta latino Orazio fiero di esso! Fermo restando che non c'è nulla di peggio d'un trimestre di quarantena forzata dopo esser stato mollato dalla propria fidanzata (ed anche per tale motivo sarebbe scorretto anteporlo ad alcuni oggettivi colossi che ho avuto l'onore di provare nel 2020) , ad agosto - pur potendo uscire dalla villa - attraversai un pessimo periodo non avendo alcuna ragazza con cui parlare; ebbene se l'ho superato indenne è stato anche merito di 'sto piccolo furbacchione, il quale ha saputo approfittare anche del fatto che volevo regalarlo al figlio di mia cugina per il suo compleanno...ergo necessitavo di finirlo prima. Ancora rido se ripenso alle talpe dalla parlata romanesca ma Valigi8.0 > Dorastella

a7SUzcj.jpg


Coffee Talk <== PS4 | dicembre
Non lo definisco certo un "colosso" (vedi paragrafo precedente) , però è stata colossale la maestria con la quale ha saputo ritagliarsi un posticino di prestigio e farsi tracannare dal sottoscritto. Non posso esimermi dal proclamare la best girl ma la vittoria di Fregna Freya [la cui superiorità sulla concorrenza è così evidente che l'ho trovata al 1° posto finanche nel primo articolo a caso consultato - per ricordarmi i nomi - su internet] è oltremodo ovvia poichè porta un'acconciatura corta e addirittura beve esclusivamente caffè espresso amarissimo...perciò provo ad essere meno prevedibile eleggendo Aqua mia waifu di riserva, sviluppatrice indipendente di videogames oltrechè cutie pie non indifferente; seconda migliore bevanda invece? Dark chocolate, che domande


5f6c3354bd20300051fe7dec-14-large (1).jpg

ZONA ARANCIONE


3SZeCrA8_o.jpg


Pantsu Hunter: Back To The 90s <== PS4 | dicembre
Visual novel avviata una sera aspettando Josephina che stava giocando a carte coi parenti. In generale fu un gesto figlio di uno stato d'animo - anzi anime - harem simile al ragionamento che portò ad Heavy Rain ma meno accentuato poichè mi mantenevo in contatto con "appena" 3 tipe simultaneamente: manco a farlo apposta, esattamente come le protagoniste, delle quali la mia reginetta personale è Haruka che per via delle infradito la spunta d'un nonnulla su Anko ed a mani basse su Anna...ero mentalmente pronto a relegarlo alla red zone e non l'avrei percepito come flop perchè volevo semplicemente rifarmi un po' gli occhi! Molte meno b00bs del previsto ma contro tutti i pronostici m'ha divertito alquanto, trattandosi di videogame e non hentai andava premiato

xRvT6uJq_o.jpg


Pokémon UltraSole <== Nintendo 3DS | luglio
Anche qua la topa virtuale (dicasi Alyxia: una sorta di Ajna ante litteram per abbigliamento, stile isolano, pettinatura, scarpe e pelle) rispondeva presente ed in un eccesso di zelo non si è fatto mancare neppure la gnocca reale, rappresentata da @Cassie, assieme alla quale decisi di avviare finalmente l'avventura [chiamandomi JOHNNIK SINS per omaggiare il look rinnovato] dopo TRE anni a prender polvere. Verdetto infine giusto imo, sia perchè cromaticamente abbinato alla steelbook, sia perchè paga caro il triennio d'inattività dall'acquisto...oltre al culo ch'io abbia poi litigato con lei pochissimo prima della lega, altrimenti chissà se avrei trovato gli stimoli per arrivare da solo alla sala d'onore; è però senz'altro valsa la pena raggiungerla e superarla per poter assaporare la geniale side quest del Team Rainbow Rocket

AGRUWDtB_o.jpg


Resident Evil 3 remake <== PS4 | settembre
Per sua fortuna ero ampiamente preparato alla pressochè totale delusione, avendo letto le numerose bocciature - se non proprio stroncature - sul web...altrimenti l'impatto sarebbe stato ancor più traumatico: sapevo dei tagli folli [torre dell'orologio la mancanza più grave] ed era impensabile compensarli con trovate ridicole tipo l'inedita fase iniziale con Nemesis impacchettato come un salame o la nuova modalità multiplayer online denominata Resistance. Tranne il comparto grafico (ovviamente, essendo uscito a distanza di 21 anni) non c'è nulla all'altezza dell'originale; comperato usato, platinato e rivenduto pochi giorni dopo senza troppi complimenti nè tantomeno rimpianti

N.B. quest'anno non ho battute sull'immancabile RE di turno, fatevene una ragione e basta


5f6c3354bd20300051fe7dec-16-large (1).jpg

ZONA ROSSA


JUP9KrAn_o.jpg


Back In 1995 <== PS4 | settembre
Urge chiarire una cosa: non è che siccome sono un fanatico dei survival horror vecchi(ssim)o stampo allora son anche un completo babbeo! Passi l'atmosfera misteriosa e quindi non capire una fava; passino i controlli macchinosi e l'inquadratura fissa, com'erano all'epoca; passi ovviamente la grafica che più spigolosa di così c'è soltanto il cubo di Rubik; peccato che, oltre a ricreare sin troppo fedelmente i difetti vintage, qualcuno si sia scordato di riprodurre i pregi. Il suo scopo vorrebbe essere farsi preferire ai Parasite Eve ed affini, ma fallisce miseramente nell'intento rendendo ben più opportuno dedicarsi al retrogaming vero...vorrei viaggiare nel tempo per cancellare il 1995 [tranne 30 settembre & 2 dicembre] e per sicurezza eliminare anche l'ideatore di questa tre quarti di cagata

rzHe9v6.jpg


Burly Men At Sea <== PS4 | dicembre
Se tirando le somme d'un videogioco si riesce a salvare unicamente il trofeo platino facile - non come My Name Is Mayo, beninteso, ma comunque sin troppo...tant'è che quasi mi vergogno a parlarne (m'è bastata qualche oretta prendendomela comoda) - evidentemente più di qualcosa non ha funzionato già in fase di progettazione prim'ancora che in quella di realizzazione. La veste grafica semplicistica per non dire stilizzata è un'idea controcorrente vincente se poi magari si compensa aggiungendo sostanza altrove; e nessuno pretenderebbe dagli indie delle trame che restino negli annali, ma se l'ho finito poco più d'un mese fa e ricordo circa una minchia della storia [ammesso che ce ne fosse una] è avvilente considerato che non c'è moltissimo altro da fare a parte dialogare


5f6c3354bd20300051fe7dec-11-large.jpg

ZONA NERA


UZ22XSQQ_o.jpg


Shantae <== virtual console 3DS | dicembre 2019 / gennaio / febbraio
Avrei voluto raccontare di un'ingiusta mancata considerazione solo perchè uscì tardi (2002) per Game Boy Color...invece se l'è ampiamente meritata! Decisione A DIR POCO scriteriata applicare meccaniche free roaming ad un platform 2D da 8 bit, specie vista l'assenza di scorciatoie rapide [o meglio si sbloccano accumulando collezionabili, ma non avevo sbatti di cercarli essendo il resto già complicato di suo] : in pratica per andare da un estremo all'altro del mondo dovevo puntualmente rigiocarmi l'intero giochino, stando attento a non morire. Tortura scaglionata - e scOglionata - che alla fine è pure quasi coincisa con l'esser lasciato dalla mia ex; disastro su tutti i fronti escluso forse il sonoro passabile, figuriamoci se non avessi avuto i vantaggi derivanti dall'emulazione


5f6c3354bd20300051fe7dec-12-large.jpg

ZONA GRIGIA


pokemon-spada-scudo-dlc2.jpg

Le terre innevate della corona {Pokémon Spada} <== Nintendo Switch | ottobre / novembre / dicembre
Piuttosto che freddure o metafore sul coronavirus oserei dire che Spada è la regina Elisabetta II, The World Ends With You (aspetta da Natale 2019 il suo turno, poveretto) è il principe Carlo, Travis Strikes Again (preso recentemente) è William ed NBA 2K Playgrounds 2 è Harry (ricevuto con TWEWY, ho deciso mio malgrado di rivenderlo ancora incelophanato per ridurre gli arretrati) . Nel 2020 son partito convintissimo di variare la minestra su Switch, tuttavia non avevo fatto i conti con la coppia di DLC che ha fatto precipitare la situazione della fila d'attesa ma pure rivoluzionato il brand portando una ventata d'aria fresca e svecchiando la formula dell'espansione fisica separata; dei due l'altro è Robin, questo è quantomeno Batman se non l'intero universo DC data la sua maestosità

mk11dlc.jpg

Aftermath {Mortal Kombat 11} <== PS4 | settembre
Di rado càpita che un pacchetto aggiuntivo porti in dote nientemeno che una storiona cinematica nuova di zecca - con annessi due finali possibili - in guisa di continuazione degli eventi narrati precedentemente: con questo astuto stratagemma (allego meme del sorrisetto perenne di Shang Tsung) hanno assegnato un ruolo a tutti i lottatori aggiunti successivamente, ma limitandoci al trio di proprietà del DLC in questione...Robocop è un fit grandioso che va ad integrarsi perfettamente con Terminator; anche se Sheeva figurava già come npc [ugualmente a Cyrax & Sektor] meglio tardi che mai e speriamo tocchi presto pure al duo di cyborg; Fujin è un piacevolissimo ritorno. Il prezzo al lancio era eccessivamente alto, quello scontato - che ho sfruttato - decisamente più onesto

pokemon-spada-scudo-dlc1.jpg

L'isola solitaria dell'armatura {Pokémon Spada} <== Nintendo Switch | giugno
Facendo finta che la sola Landa Corona sia costata 30 € e quest'altro DLC sia stato un semplice omaggio gratuito extra, allora possiamo considerarlo una bella esperienza videoludica. Pokémon vecchi tornati ce li abbiamo (ed il gioco base ne aveva bisogno come l'ossigeno) , i leggendari inediti anche, una pseudotrama pure...il problema è che tutto ciò che ha da offrire il fratellino, il fratello maggiore lo propone elevato all'ennesima potenza e gli fa fare una figura barbina. La medesima utente citata nel commento su UltraSole - che risponde al nome di Chiara - m'ha accompagnato altresì in questa storiella [che mi sarebbe parsa assai più breve senza la sua compagnia] ; stavolta però niente liti, ordunque abbiam potuto gustarcela fino alla naturale conclusione​
 
Ultima modifica:
U

Utente cancellato 13125

Ovviamente in questo topic ognuno può mettere i propri traguardi 2020, vero? Se sì, mi preparo una lista!
 

Ff300

fanbase Nintendo =/= fanbase Pokémon
Wiki
Come ormai tradizione mi distinguo da Lucanik assegnando un voto ad ogni gioco piuttosto che dividendoli in zone policrome. Quest'anno torno un po' alle origini, dividendo i giochi in sezioni.
Bene, iniziamo:
wake-up-link-33454224.png


Nintendo
The Legend of Zelda: Breath of the Wild (novembre 19-gennaio 20, Switch)
Come anticipato dall'immagine, il primo gioco che ho completato nel 2020 è stato BotW. Dire che l'ho completato nel 2020 è tecnicamente corretto, ma in realtà
questo gioco finisce nel 2020 solo per data di completamento (e non sarà l'unico). Lui è uno dei motivi per cui l'anno scorso avevo poca roba a fine anno.
Non credo vi serva il mio parere per sapere che questo è un giocone (e sottolineo che lo consiglierei a chiunque), quindi mi soffermerei brevente sul motivo per cui gli ho messo "solo" 9 come voto: ha Zelda nel nome. Intendiamoci, l'ambientazione è integrata perfettamente con tutto il resto, ma sono abbastanza conservatore su certi elementi chiave del franchise: un DQ con combattimento non a turni (solo serie principale) o non disegnato nello stile di Toriyama mi farebbe storcere il naso perché per me Dragon Quest è caratterizzato nella sua essenza da queste (e altre) cose. E per me BotW perde alcuni di questi elementi degli Zelda. Sacrificati per il gameplay (che ripeto, è stupendo in qualsiasi modo lo si guardi) e non si poteva fare altrimenti, ma un po' continuano a mancarmi. Vorrei di nuovo i dungeon come una volta (ai Colossi Sacri, che ci vanno molto vicino, manca una cosa fondamentale: non hai lo strumento del dungeon), e vorrei una trama un po' più lineare. Non troppo, ma almeno con alcuni punti inevitabili (cosa ovviamente incompatibile con l'open world totale che ha BotW). Cosa mi piacerebbe per il futuro della serie: due linee parallele, una che porti avanti quello che ha iniziato BotW (e che probabilmente vedremo con BotW 2), e una che riprenda la formula classica (OoT, TP, MM, SS, un po' anche WW, mi mancate).
Voto: 9

Bravely Default (novembre 19-gennaio 20, 3DS)
Questo è il secondo motivo per cui nella seconda metà del 2019 ho completato (relativamente) pochi giochi. Questo non è esattamente Nintendo, ma l'ho giocato su console Nintendo e non c'era un'altra sezione adatta, quindi eccolo qui.
Il gioco secondo me è bellissimo, punto. L'ho comprato con abbastanza aspettative, e non mi ha deluso. Il gioco ha qualche pecca, c'è una parte del gioco che diventa pesante, ma appunto nel complesso sono rimasto davvero soddisfatto dell'acquisto, tanto che è un anno che mi ripeto che dovrei prendere Bravely Second usato (ma puntualmente mi dimentico XD). Purtroppo per impedimenti tecnici (non ho una Switch, nonostante quello che si possa credere dalla piattaforma su cui ho giocato BotW) non potrò giocare a Bravely Default II:
unacceptable.png
Voto: 9

Xenoblade Chronicles (luglio-agosto 20, PC)
Ho iniziato anche questo gioco con aspettative abbastanza alte, me ne avevano parlato tutti molto bene. In particolare un mio amico mi aveva parlato molto bene del battle system. Al primo incontro mi sono cascate le braccia (siamo un forum family friendly, dopotutto). La prima lotta mi ha fatto assolutamente cagare. Ho continuato solo perché tutti ne parlavano molto bene e la storia aveva delle premesse interessanti. E devo ammettere che su questo sono rimasto soddisfatto: la storia è stata essenzialmente l'unica cosa che mi ha trascinato fino alla fine di questo gioco. In realtà questo gioco ha almeno un'altra grande qualità, ovvero l'esplorazione che ti offre, che da un punto di vista esterno gli riconosco come punto forte. Purtroppo, esplorare significa inevitabilmente affrontare gli incontri casuali, motivo per cui ci sono zone che ho attraversato il più in fretta possibile (e io sono quel tipo di giocatore che di solito esplora ogni angolo della mappa, a costo di perderci la vita, quindi è grave). E ammetto anche che più avanti nel gioco, quando ho capito abbastanza bene come funzionasse, il battle system era diventato quasi accettabile. Quasi.
Voto: 6- (e qua sono stato buono)

Indie
Child of Light (maggio 20, PC)
Lo regalavano su UPlay, quindi mi sono detto "perché no?". Il gioco è carino, intrattiene per quelle 10-15 ore che ci vogliono a completarlo. Non mi aspettavo niente di più di quello che ho trovato. L'ho essenzialmente giocato come pausa tra Zero e Ao (vedi dopo), ha fatto il suo lavoro. Probabilmente non è un indie game, ma secondo me si incastrava bene in questa sezione.
Voto: 7+

Grimm's Hollow (luglio 20, PC)
Circa la stessa cosa di Child of Light, con la differenza che questo è sempre gratis su Steam, non è indie perché è proprio un giochino (un po' come Eternal Senia, che ho giocato l'hanno scorso), e l'ho giocato dopo aver finito Ao invece che come pausa.
Voto: 7-

Hollow Knight (settembre 20-gennaio 21, PC)
Ero indeciso se metterlo o meno in questo topic o aspettare l'hanno prossimo, perché in effetti l'ho finito abbandonato giusto due giorni fa. Il gioco è veramente stupendo, direi il più bello che ho provato nel 2020. Ad un certo punto ho anche pensato di platinarno (ed è una cosa doppiamente rara, perché di solito non platino i giochi ed è un gioco che richiede abilità, cosa che a me manca: c'è un motivo se preferisco gli RPG a turni :P). Ho desistito quando ci ho messo 2 settimane per riuscire a battere l'Absolute Radiance in attuned. E dovrei batterla in ascended. E in radiant. E in fondo al Pantheon di Hallownest.
Quindi sono stato debole e ho rinunciato.
*intanto nella mia testa*
a94.png
Comunque adesso sono super hypato per Silksong, il sequel di Hollow Knight in uscita (prima o poi, forse quest'anno, forse il prossimo, forse dopo). E credo che sia da Digimon Adventure Tri. 6 che non sono hypato per qualcosa. Ah no, c'è stato anche l'annuncio di Bravely Default II, ma un po' smorzato perché non lo posso giocare.
Voto: 9+

The Legend of Heroes: Trails subseries
Ebbene sì, dopo aver giocato nel 2019 The Legend of Heroes: Trails in the Sky (per gli amici Sora, dal titolo giapponese) e The Legend of Heroes: Trails in the Sky SC (Sora 2), aver considerato di droppare la serie perché la gente PARLA TROPPO e aver fallito miseramente ho buttato dedicato anche quest'anno centinaia di ore della mia vita a premere A sul controller giocare a The Legend of Heroes: Trails subseries (per gli amici Kiseki)
The Legend of Heroes: Trails from/of Zero (marzo-maggio 20, PC)
Concluso l'arco di Liberl con The Legend of Heroes: Trails in the Sky the 3rd (Sora 3), a breve sul grande schermo forse l'anno prossimo nel post dei giochi completati, mi sono buttato a marzo sul primo gioco dell'arco di Crossbell, "Eiyuu densetsu: zero no kiseki", gioco che non ha (ancora) ricevuto una localizzazione ufficiale. Da questo l'indecisione nel nome: Trails of Zero o Trails from Zero? Questo secondo è il titolo scelto dal Geofront, ovvero il gruppo di pazzi fan che hanno localizzato l'intero gioco in inglese, e hanno rilasciato la loro traduzione esattamente a marzo 2019. Motivo per cui l'ho iniziato in quel periodo.
Parlando ora del gioco, l'ho trovato un degno successore di Sora 2. Continua sulla strada spianata da questo, riprendendone ed espandendone tutte le caratteristiche, dal gameplay al mondo che stanno costruendo alla quantità spaventosa di dialoghi, e riconfermando la mia scelta di continuare la serie. E ormai quando sento il campanile che ho troppo vicino alla finestra penso sempre al capitolo quattro di questo gioco (non dico di più per non fare spoiler).
Voto: 8 e 1/2

The Legend of Heroes: Trails to Azure
(maggio-giugno 20, PC)
"Eiyuu densetsu: ao no kiseki", informalmente localizzato con The Legend of Heroes: Trails to Azure, è il sequel diretto di Zero, insieme al quale forma l'arco di Crossbell. Il gioco non presenta sostanziali differenze tecniche dal precedente, ma mi sono trovato ad apprezzarlo meno per tutta una serie di motivi che non posso troppo spiegare perché sarebbero spoiler. Dovrete accontentarvi del voto.
Voto: 8-

The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel (agosto-settembre 20, PC)
Finito l'arco di Crossbell, inizia l'arco di Erebonia con The Legend of Heroes: Trails fo Cold Steel (Sen per gli amici). In questo gioco introducono il 3D e i social link. E basta, perché per tutto il gioco non succede nient'altro a parte presentare i personaggi e la situazione che poi si evolve in Sen II. Nonostante questo il gioco è apprezzabile, l'ho trovato interessante in molti punti. E poi c'è Jusis.
Voto: 8

The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel II (ottobre-novembre 20, PC)
È decisamente il seguito di Sen. Con Sen e Sen II hanno provato a rifare il giochetto che gli era venuto (un po' per caso) con Sora e Sora 2. Il problema è che, nonostante non fosse così programmato, il finale di Sora fosse un punto bellissimo per interrompere, il finale di Sen è un punto adatto ma anche un po' artificiale. Nonostante questo il gioco non è male, è apprezzabile come Sen, ma per motivi diversi: questo gioco ha una storia, ma è un po' più triste a livello di interazioni tra i personaggi imo. Però ha un grande pregio: il divertissement.
Voto: 8
 
U

Utente cancellato 13125

*Io presenterò i miei titoli del 2020 suddividendoli solo per console, (non ricordo di preciso quando li ho giocati 😅 )

Nintendo Switch

The Legend of Zelda - Breath Of The Wild! + DLC
2020080813271600-F1C11A22FAEE3B82F21B330E1B786A39.jpg


Ebbene sì. Dopo 3 anni dalla sua uscita su Nintendo Switch anch'io ho potuto avventurarmi per la post-apocalittica Hyrule di BOTW!
Ammetto di aver pianto solo quando ho riconosciuto le macerie del Lon Lon Ranch, troppa nostalgia!
Questo gioco mi ha insegnato tanto, in primis che Gerudo si pronuncia "Gherudo" e Hyrule "Irule" (Derivando dalla dea "Hylia") - questo ha turbato non poco la mia mente così abituata alla vecchia ed erronea pronuncia.
Riconosciuto dalla critica come miglior gioco dell'anno 2017 è diventato anche per me uno dei miei titoli preferiti! Conquistandosi il secondo posto nella mia Zelda-classifica dopo l'adorato Majora's Mask!❤️

Sono stato molto fortunato acquistando il gioco alla modica cifra di 60 verdoni con DLC inclusi! (Ho risparmiato 30 euro).
Subito scettico sui contenuti aggiuntivi o poi finito per amarli! Ora scorrazzo per Hyrule con la mia Master Cycle Zero e me la spasso tantissimo (mi diverto con poco, sì).

Inizio 2021 ho re-iniziato questo titolo (completato ormai quasi del tutto) nella "Modalità Master" che devo dire rendere il gioco decisamente più competitivo! Bisogna pensare accuratamente prima di agire. Tuttavia questa difficoltà mi sembra essere già scemata una volta oltrepassato l'Altopiano. Spero che i mostri d'oro sappiano mettermi alla prova!

Attendo con trepidazione il sequel di questo immenso titolo che sembra avere una connotazione decisamente più oscura rispetto al precedente!

Pokémon Scudo - Pass di Espansione
IMAGE 2021-01-16 07:59:45.jpg


Non vale i soldi che ho speso. Pokémon deve tornare più forte che mai in questo 2021 così importante per lui e sarà appunto quest'anno decisivo a farmi scegliere se allontanarmi da questo brand una volta per tutte. Troppe delusioni per noi fan negli ultimi anni: non le meritiamo proprio.

Sfogo a parte, mi aggrego con Lucanik. Le "Terre Innevate della Landa Corona" sono state la portata principale mentre l'"Isola Solitaria dell'armatura" è stata solo un antipasto (In realtà anche i DLC di Zelda, citati sopra, hanno usato la stessa tattica ma erano decisamente più belli e a 10 euro in meno…).

L'Isola dell'Armatura è stata da me apprezzata per la maggior cura data al competitivo e per aver aperto vari nuovi scenari sui personaggi di Mustard, Dandel ed il nuovo misterioso "Kubfu". Le sue cutscene mi sono piaciute molto, così come la musica ma: difficoltà, side-quest e SOPRATTUTTO le promesse non mantenute (tipo il level scaling) non fanno altro che superare e sopraffare i pochi pregi di questo primo DLC.

-

Il secondo DLC è decisamente più incentrato sulla lore. Apre immense teorie sui Regi ma anche sulle Ultracreature e tanti altri misteri!

Tra le tre quest principali la meglio realizzata è quella di Calyrex ma permane quel difetto di grafica delle Terre Selvagge che rende davvero l'esperienza poco piacevole e… be' è un pugno in un occhio: diciamocelo (tuttavia si tratta di un problema derivato da SWSH quello di essere un titolo poco coerente, passando da belle animazioni a pessime altre).

C'è molta più cura nel dettaglio in questa seconda parte, anche se il mio trio di leggendari preferito è stato rovinato… parlo di Cobalion, Terrakion e Virizion privati della loro iconica colonna sonora (lasciandoci quella di un comune Pokémon) e del fatto che questi non ti carichino, quando ti vedono, ma anzi ti voltino le spalle… boh, spero che ci sia una giustificazione logica ma ora come ora mi ha lasciato l'amaro in bocca.
Ci sarebbe molto altro da dire, ma concludo qui, che è meglio.

Buono che si siano aperti ai DLC invece di sfornare il terzo titolo copia-incollato, questo non lo metto in dubbio.
Sono felice che GF si stia aggiornando (alla buon ora!) ma questi DLC continuano a non valere 30 euro, o perlomeno questo è quello che io penso.

To the moon
IMAGE 2021-01-16 07:59:48.jpg


Capolavoro! Una splendida storia, dei personaggi perfetti e delle musiche da "sogno" (La loro compositrice è la stessa di PVZ, tanta tanta roba)!
Un gioco che è stato capace di farmi riflettere moltissimo ma riuscendo sempre a smorzare la tensione con gli interventi comici del mitico Dottor. Neil!
Purtroppo il titolo scivola via troppo velocemente (appena 4h di gameplay, ma per 12 euro va bene) e tutta la storia viene raccontata magistralmente, a mio modesto parere.

Sono estremamente felice che il suo sequel, "Finding Paradise" uscirà quest'anno anche per Nintendo Switch! Se per To the moon conoscevo a sprazzi la storia, questa volta mi sono completamente astenuto dagli spoiler! Non vedo l'ora di giocarlo!

Nexomon: Extincion
IMAGE 2021-01-16 07:59:52.jpg


La mia prima esperienza di un Pokémon-Like, escludendo Yo-Kay Watch (che non è un Pokémon-Like). Premetto che non l'ho ancora finito... 😅
Sono al momento di massimo spannung, poco prima del boss finale. In questo 2021 conto di concluderlo (mi sono interrotto per giocare il secondo DLC di SWSH, lol).

Il titolo è molto colorato e dinamico. Il mondo attorno a noi si muove e reagisce. Il mapping mi sembra buono, dato che ci sono grotte e altri meandri visibili già dai primi minuti di gioco ma accessibili solo in seguito dopo aver acquisito determinati poteri.

Il plot è ben scritto e vuole giustificare il rapporto tra Nexomon e Umani (cosa che in realtà Pokémon lascia ancora troppo poco chiara), ho ormai visto il grosso del titolo e mi manca solo il finale (ed il post-game) ma come ci insegna la dottoressa Rosalene di To the moon, citato precedentemente, "The ending isn't any more important than any of the moments leading to it."...

Nexomon è un gioco che mi ha divertito e che continuerà a farlo nelle fasi finali, ne sono certo. Consiglio di giocarlo in lingua originale per chi mastica meglio l'Inglese, perché la versione Italiana è zeppa d'errori e dimenticanze (tipo codici di programmazione nei dialoghi definitivi). Il titolo ha subito infatti una marea di aggiornamenti, non so nemmeno a quale si trovi ora, ma questo è sintomo di un controllo non proprio impeccabile… ma d'altronde parliamo di uno studio di pochi dipendenti rispetto a quello di GF che comunque dimentica i cursori del mouse nei titoli finiti….

Nintendo DS

Pokémon versione Bianca

image.jpeg

La mia ennesima run nella regione di Unima! Ho principalmente voluto giocare di nuovo questo titolo per capire meglio il post-game che era stato piano piano cancellato dalla mia mente (so che su PCW ci sono tutte le quote, ma giocarlo è tutta un’altra cosa).

I Sette Saggi sono interessantissimi e rileggere i loro dialoghi è stato davvero utile. Addirittura, un elemento che mi era sfuggito inizialmente, si dice che Ghecis abbia viaggiato per il mondo alla ricerca degli altri sei saggi - Cioè quasi ogni saggio proviene in realtà da un’altra regione! Molto molto interessante.





Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser
image.jpeg


Che titolo magnifico! Amo Nintendo per la sua incredibile originalità e la saga RPG di Mario e Luigi è forse una delle più creative!
Il potenziale del DS viene utilizzato al massimo rendendo l’esperienza dinamica e mai noiosa! Nelle battaglie giganti bisogna ruotare la console verticalmente e lottare in splendidi match full-screen!
Il gioco è simpaticissimo, colorato ed una piacevole esperienza escapista (come tutti i titoli della saga di Mario).

Grazie a questo gioco mi sono rilassato, divertito e alimentato la mia creatività!





Freshly-Picked Tingle's Rosy Rupeeland
image.jpeg


Non ho concluso nemmeno questo titolo (mi sono interrotto per giocare a Nexomon). Non so se nel 2021 lo concluderò ma prima o poi lo farò!
Si tratta di un titolo assolutamente unico! Contestualizzato alla perfezione, divertente e al contempo oscuro…

La vita del proprio PG, Lo strambo Tingle, non è contata in “Cuori”, come nella saga di Zelda, ma bensì in… RUPIE! Il gioco si basa tutto su uno scambio e guadagno di rupie, bisogna commerciare con i loschi abitanti della cittadina ed i curiosi ed esagerati personaggi del mondo esterno. L’avventura in sé è davvero strepitosa tanto oscura quanto ilare: lo adoro! Prometto assolutamente di finirlo, al momento sono nella tana dei pirati.🏴‍☠️




Bonus:

Little Nightmaers Complete Edition
(Nintendo Switch) - giocato a cavallo tra il 2020 e 2021

Schermata 2021-01-10 alle 16.06.45.png


Ho acquistato questo titolo nell’ultima settimana di Dicembre al prezzo mega-scontato di 8 euro, rispetto ai 35 di partenza. L'ho giocato e finito in due giorni (appena 4h di gioco) e al momento sto affrontando il contenuto aggiuntivo “La storia del Fuggiasco”.

Questo gioco mi ha catturato, con le sue atmosfere ansiogene e silenti… o almeno nelle prime parti del gioco. Il gameplay è formidabile, questo titolo mi ha fatto capire che gli horror sono proprio il mio genere!
C’è una palese critica alla società consumistica moderna che personalmente ho adorato per come è stata ritratta.

Il mese prossimo uscirà “Little Nightmaers II” che sembra puntare il dito contro la "lobotomizzazione di massa"!
Dai trailer sembra essere davvero ricco di contenuti e altamente più spaventoso del primo capitolo!​
 
Ultima modifica di un moderatore:

GringoRompia

"Ammettilo tigrotto... hai appena fatto centro!"
Questi sono i giochi che ho completato nel 2020. Sono in ordine casuale.

Lego Marvel's Avengers
Visto che era da un po' che non giocavo un gioco Lego decisi di prenderlo anche perché avevo incominciato ad interessarmi al mondo dei supereroi. Non è il miglior prodotto videoludico a cubetti che abbia giocato ma comunque riesce a divertire nonostante la storia principale, che ripercorre gli eventi di Avengers ed Avengers Age of Ultron, non sia lunghissima. Visto che mi erano rimasti qualche euro sul PS strore presi anche alcuni dlc che aggiungono nuovi personaggi e qualche livello. Voto: 7/10
ave11.jpg


Marvel's Spider-Man
Non potevo certo farmi mancare questo gioco e, nonostante abbia fatto una pausa arrivato circa a metà della quest principale, dopo averlo finito al 100% posso dire che è di gran lunga il mio videogioco preferito, anche se non ne ho giocati molti. Girare la città usando le ragnatele è veramente fantastico e anche picchiare i cattivoni risulta molto divertente anche grazie ad un combat system variegato e ben pensato. Infine la trama è veramente bella e devo ammettere che alla fine la lacrimuccia mi è scesa. Voto: 10/10
Marvels-Spider-Man-Recensione-PS4.jpg


Journey
Comprato a 3€ due mesi prima che lo mettessero gratis per gli abbonati a ps plus (ovvero me). I 3€ meglio spesi di sempre. I comandi sono semplicissimi e sullo schermo vedi soltanto i panorami mozzafiato che questo gioco ti regala in continuazione, che tu sia in un antico tempio o su un sentiero innevato. L'obbiettivo è raggiungere una montagna che riesci sempre a vedere tiranno quando se sotto terra. Ma il bello del gioco è che ognuno può interpretare il viaggio del protagonista come gli pare perché alla fine la pochissima lore che ti viene data è soltanto un pretesto per andare avanti. Magnifico. Voto: 10/10
Journey_PS3.jpg


Pokemon Rosso Fuoco
Lo iniziai quasi per scherzo con un mio amico ma alla fine mi ci intrippai essendo stato il primo gioco del brand a cui giocai. Non credo ci sia bisognio di presentarlo, dico soltanto che dopo aver perso contro Brock sei volte perché lo affrontavo con Charmander, Pikachu e Pidgey capii che pókemon non era soltanto andare dall'avversario e colpirlo con tutto c'ho che hai. Voto: 8,5/10
logo_rf.png


Piccolo extra: Marvel's Spider-Man Miles Morales
Nel 2020 ho finito solo la quest principale mentre ieri l'ho completato al 100%. Il gioco prende tutto il combat system del precedente capitolo e lo migliora tantissimo e anche la trama è molto bella ma non come quella di Marvel's Spider-Man. Voto: 9,5/10
tnCutdREPv6Pa7atqb8MTxGW.jpeg
 


CLASSIFICA

VAI


SI_3DS_PokemonAlphaSapphire_itIT_image1600w.jpg

#10 – Pokémon Zaffiro Alpha
CARINO

jwe-switch.jpg


#9 – Jurassi World Evolution

ROAAAR

capsule_616x353.jpg


#8 – Payday 2

POLICE!

maxresdefault-1.jpg


#7 – Skyrim Special Edition

DRAGHI!

903419


#6 – Warzon

TRATATATATA

H2x1_NSwitch_PokemonShield_itIT_image1600w.jpg


#5 – Pokémon Scudo

click

capsule_616x353.jpg


#4 - Far Cry 5

AMEN!

images


#3 – F1 2020

VRUUUUUM!

4GZyUQ1bHTjICP6GCRG7f65n.png


#2 – Fallout 4

GHOUL

mafia-definitive-edition-wall.jpg


#1 – Mafia Definitive Edition

MINCHIA
Ho messo una parola sola per ogni gioco perché a Nik piace argomentare un pò. così tanto per fare un pò il coglione, comunque:
Pokémon Zaffiro Alpha: Gioco suo che ho giocato molto volentieri, mi piace tanto la terza generazione e mi è piaciuto tornare in quel di Hoenn a farmi una partitella, non è altissimo perché non sono andato oltre la storia principale, direi anche perché è un remake come farebbero alcuni ma l'altro remake sta primo quindi..
Jurassic World Evolution: MI PIACCIONO I DINOSAURI OK?! Gioco grandioso con i dinosauri belli belli, amo i lucertoloni (uccelli?) sin da piccolo e poter dirigere un parco alla zoo tycoon con loro è stupendo, è fatto benissimo, divertente e dinamico senza mai stufare, la campagna è un pò troppo sempliciotta... giocato su Steam.
Payday 2: Mi diverto un sacco a fare rapine stealth con i miei amici in coop, si può giocare fino a 4 giocatori, mi piacciono le missioni stealth però le loud sono solo un macello di gente che si fa decimare, ho visto morire più persone di quante ve ne sono nella mia città. dentro una banca.
Skyrim Special Edition: Ho cincischiato per anni, non volevo giocarci non mi piaceva era noioso per me che amo alla follia Dark Souls, mancava di sfida, eppure ho fatto 70 ore sul gioco liscio ma non sono mai arrivato neanche a metà, lo ho preso di petto ed ho deciso di giocarci davvero, lo ho fatto al 100% (achievement) su steam.. meglio tardi che mai no?
Warzone: non ho mai giocato ad un battle royale fino ad ora, ora beh, ora ho tantissime ore.. ho passato l'intera quarantena su Warzone ogni notte fino alle 5 del mattino con i miei amici con cui ho formato un team, ci divertiamo a cazzeggiare, non siamo fortissimi, ma simpatici, spero, forse.. SEGUICI
Pokémon Scudo: Ho aperto un post apposito dove parlo solo di lui e della console, cliccate sull'unica parola usata sopra daje regaz.
Far Cry 5: FC è uno di quei giochi che gioco sempre, ogni volta che esce lo compro e me lo finisco tutto, di solito single player ma quest'anno ho giocato al 5 con una mia amica in full coop, è stato bellissimo soprattutto perché il gioco è superiore al 4 imo, non raggiunge il 3 purtroppo, ma bellissimo.
F1 2020: Amo le auto, amo correre con le auto, queste sono le più veloci. In questo 2020 hanno aggiunto la modalità manageriale MyTeam in cui si costruisce il proprio team all'interno del mondiale ufficiale F1 2020 con mercato piloti eccecc, ciò che sogno dal 2010.
Fallout 4: Amo Fallout 3, lo ho spolpato, questo Fallout 4 era partito malissimo soprattutto per l'audio dei dialoghi terribile, ma ho scavalcato il problema e lo ho giocato fino alla fine, lo ho DIVORATO a sua volta, 100% trofei e DLC, stupendo. (Oh bimb* New Vegas mi fa un pò rece)
Mafia Definitive Edition: Mafia è il mio gioco preferito di tutta la mia vita, giocato la prima volta nel 2003 a 5 anni e portato avanti per tutta la mia esistenza, giocato e rigiocato credo almeno 25 volte, tanto da averlo ricomprato anche su steam digitale per non rovinare il disco che adesso è, con la custodia originale, esposto su una mensola in camera. Non è un remake perfetto, si sono perse un sacco di cose, ma c'ho che è stato modificato e sistemato è stato fatto in modo stupendo (tranne Paulie, Paulie è stupido e prima non lo era.


GLI ALTRI GIOCHI COMPLETATI

Ordine sparso non in classifica​

sfrgyreaar.png

Peccato per Risen 3 visto quanto fatto dal 2 nel 2016 (che per altro gioco ancora)
si tutti i F1 erano solo per collezione e platino
 
Ultima modifica:
@Losba To the moon GIOCONE!
Beh, in realtà non è che ci sia molto da giocare, è più un godersi un film alla tua velocità, però al finale riescono a non piangere solo i veri uomini e solo con una forte dose di autocontrollo.
Consigliatissimo anche da me, anche se 12 euro forse sono un pelo troppi (fino a 10 diciamo che ci sta).
 
U

Utente cancellato 13125

@Losba To the moon GIOCONE!
Beh, in realtà non è che ci sia molto da giocare, è più un godersi un film alla tua velocità, però al finale riescono a non piangere solo i veri uomini e solo con una forte dose di autocontrollo.
Consigliatissimo anche da me, anche se 12 euro forse sono un pelo troppi (fino a 10 diciamo che ci sta).
Stupendo, assolutamente! Non vedo l'ora di giocare il sequel.
In realtà non ho specificato ma io l'ho acquistato a poco più di 7 euro grazie alle monete d'oro guadagnate da altri acquisti. Però sì, 12 sono un po' tanti per appena 4h di Gameplay.
 

Gkx

Admin
quest'anno non sono usciti giochi della from software :(

THE BINDING OF ISAAC: AFTERBIRTH
la terza volta che lo compro perché la switch è la piattaforma ideale. il gioco è sempre quello; come al solito con i roguelike il concetto di "completato" è relativo.

ANIMAL CROSSING: NEW HORIZONS
purtroppo dopo qualche mese ho dovuto smettere perché mi stava assorbendo la vita. anche qua "completato" è un parolone.

FINAL FANTASY VII REMAKE
francamente non sapevo cosa aspettarmi. durante il gioco ho passato tutto il tempo a dirmi "sì ok tutto bellissimo ma se vanno avanti di questo passo devono fare uscire altre 6 parti per coprire tutta la storia originale... finiranno nel 2035". quanta poca fede! non avrei dovuto dubitare di nomura e del suo pochissimo rispetto per lo status quo. adesso sono un convertito, pronto al preorder al minimo rumor della data di uscita del nuovo capitolo.

KENTUCKY ROUTE ZERO
è un gioco questo? francamente ho dei dubbi. a differenza di gone home o dear esther, però, non mi sono annoiato troppo, e l'estetica è molto curata.

ORI AND THE BLIND FOREST / ORI AND THE WILL OF THE WISPS
reduce dall'esperienza incredibile su hollow knight l'anno precedente, ho voluto provare il primo ori approfittando di un'offerta: dopo averlo finito nell'arco di pochi giorni ho dovuto cedere e comprare direttamente il secondo (che era appena uscito su switch). anche se hollow knight rimane insuperato, questi ori sono due giochi molto belli, per quanto relativamente corti (specialmente il primo), che consiglio a tutti gli appassionati di metroidvania.

GUACAMELEE
finiti gli ori avevo ancora voglia di metroidvania e mi sono buttato su questo classicone che era in offerta a pochi spicci. ho apprezzato molto la cura che è stata evidentemente messa nel gioco, ma, pur finendolo, non ne sono riuscito ad apprezzare a pieno l'atmosfera e l'estetica.

HADES
nel 2020 grazie a hades i roguelike sono diventati mainstream. io francamente non mi spiego così tanto successo per questo gioco rispetto a, uh, tutto il resto del genere. metto le mani avanti: è bello, ci ho giocato 50+ ore finendolo a vari livelli di difficoltà. ma a mio parere non offre il livello di rigiocabilità di altri roguelike: i livelli sono sempre gli stessi 3, i boss anche, i mostri pure. certo ogni volta cambiano i poteri e le armi, e una volta finita la prima run si possono aggiungere delle varianti di difficoltà, ma io ho sempre la sensazione di stare giocando alla stessa partita. detto questo, dal punto di vista di trama, dialoghi, estetica e cura generale è estremamente ben fatto, e per gli appassionati di lore dell'antica grecia è essenziale.

RETURN OF THE OBRA DINN
dall'autore di papers, please, un gioco estremamente particolare sia dal punto di vista dell'estetica (in dithering bianco e nero ma in 3d??? ok) che del gameplay. ottimo per fan dei giochi investigativi, dei rompicapo e dei piccoli dettagli.

THE LEGEND OF ZELDA: LINK’S AWAKENING
ho visto un sacco di gente entusiasta per questo port, ma quasi nessuno nomina il più grosso problema: il framerate scattosissimo sia in modalità docked che portatile. si vede che non è un titolo first-party nintendo perché è davvero ottimizzato malissimo; considerando quanto gira bene (a parte alcune eccezioni) breath of the wild, non ci sono scuse per questa performance in un gioco che è pure semi-2d a telecamera fissa. oltre a questo, non ho notato la cura per i dettagli tipica di nintendo in vari aspetti del gioco, dai comandi (che sembrano "legnosi") alle animazioni dei personaggi ai menu. un grosso peccato perché il gioco che c'è sotto è sempre molto bello, e la grafica in tilt-shift è un'ottima idea per modernizzare questo tipo di gioco.

PERSONA 5 ROYAL
come si fa a migliorare ed espandere un gioco che era già incredibilmente bello e vasto? atlus lo fa aggiungendo decine di nuove meccaniche, svariati nuovi personaggi e luoghi principali (con una delle musiche migliori del gioco) e alcune settimane di storia in più per dare a tutti l'opportunità di fare minmaxing delle proprie statistiche e relazioni. per il resto, oh, se vi siete persi il miglior RPG a turni degli ultimi 10 anni, questa riedizione vi dà una seconda chance.

KINGDOM HEARTS
dopo circa 16 anni, grazie alla collection remastered col nome strano, ho rigiocato il primo capitolo della saga (in prospettiva di farmi almeno gli altri due, probabilmente saltando i vari spin-off) e devo dire che, forse sarà l'effetto nostalgia, ma ha retto gli anni molto bene, specie dal punto di vista del gameplay che - per quanto relativamente semplice - dà sempre tanta soddisfazione.

SUPER MARIO ODYSSEY
ricevuto per natale e finito durante le vacanze (anche se non al 100%). non giocavo a un mario 3d dal 64 per ds; l'ho apprezzato davvero molto e mi ha fatto venire voglia di prendermi la 3d collection per giocare a sunshine (che ancora mi manca) prima che i cani a nintendo lo rimuovano dallo store.

ADVENT OF CODE
@Ff300 non l'ha voluto mettere perché "non è su steam", ma a mio parere questa sfida in tempo reale di 25 giorni di problemi di programmazione (risolvibili col linguaggio che si preferisce) è un gioco a tutti gli effetti. da solo non credo avrei trovato la motivazione per completarlo, ma grazie al sostegno del gruppo telegram dedicato sono riuscito ad arrivare alla fine.
 

Allegati

  • fine.png
    fine.png
    102,3 KB · Visite: 235

Ff300

fanbase Nintendo =/= fanbase Pokémon
Wiki
ADVENT OF CODE
@Ff300 non l'ha voluto mettere perché "non è su steam", ma a mio parere questa sfida in tempo reale di 25 giorni di problemi di programmazione (risolvibili col linguaggio che si preferisce) è un gioco a tutti gli effetti. da solo non credo avrei trovato la motivazione per completarlo, ma grazie al sostegno del gruppo telegram dedicato sono riuscito ad arrivare alla fine.
Mi sento vagamente chiamato in causa...
Comunque d20 di merda. Probabilmente avrei ragequittato al d20 senza il gruppo Telegram.
 

Lucas992X

Senza gli apici
Wiki
In effetti dovrei trovare la voglia di finire il 7.2, ma sono troppo preso dalle sottopagine in questo periodo...
 
Top Bottom