20 anni di Pokémon Central!

guggiammi

thread killer
Estate 2004, Sailko e (se la memoria non mi fa scherzoni) Wolf (gli unici due utenti che sia mai riuscito a conoscere dal vivo, tra l'altro) mi consigliano di iscrivermi a questo forum pieno di gente ganza. Ritorno a casa, pcentral.biz/forum - clicco quasi senza pensarci su Topic delle foto (reprise).
Apro, e c'è una foto di Larm che suona un gatto.
Iscritto immediatamente.
La mia prima community online, 16 anni il prossimo Ottobre. No regrets, love you all boys and girls.
(naturalmente m'ero perso il thread, classic me)
 

Dxs

Star
Anche io mi ero perso l'anniversario e mi sento in dovere di lasciare un pensiero: giusto perché, pur non essendo più così attivo come un tempo, questo posto è stata davvero una casa virtuale per tanti anni. Mi sono iscritto il 29 settembre del 2008: dodici anni appena compiuti e tanta voglia di catturare Pokémon Shiny con il Radar su DPPt. Galeotta fu la guida del grande Rocket (ciao Rocket, anche se non entri sul forum da anni 🤩). Solo che ancora non sapevo - non lo sanno mai, ma voi non diteglielo - che iscrivermi a PCF sarebbe equivalso a sottoscrivere un patto faustiano da cui, all'altezza del 24 maggio 2020, con l'università che sta finendo e l'età adulta che si affaccia, non sembro essere ancora uscito (non se sto ancora scrivendo un messaggio: mi riprometto di passare annualmente a rinnovare le mie credenziali di coscritto).

E quindi nient'altro. La lista di persone incontrate dal vivo in questi anni sarebbe lunga, le emozioni e la serie di aneddoti da snocciolare pure, quindi mi limiterò a dirmi certo di una cosa circa la mia permanenza su PCF (a parte l'odio di @Mosq per il sottoscritto, Melpignano e la Notte della Taranta, naturalmente): cioè, per parafrasare un passaggio di un celebre discorso di un premio Nobel per la letteratura, che «I believe that PCF will not merely endure: he will prevail. He is immortal, not because he alone among creatures has an inexhaustible voice, but because he has a soul, a spirit capable of compassion and sacrifice and endurance».

Ciao ❤
 

Mosq

Mod
Amici, parenti, stimati membri del comitato;
sono qui oggi dopo lungo tempo di inattività perché @Dxs non aveva di meglio da fare che disturbarmi alle 23.05 scrivendomi su WhatsApp (maledico il giorno in cui gli ho dato il mio numero) facendo notare di avermi menzionato in un post a suo dire "carino", dove invece il bastardo si limita a sottolineare il mio odio nei suoi confronti (cosa assolutamente vera, che cresce imperterrito giorno dopo giorno da 10 anni a questa parte).
Cosa posso dire, tutto iniziò quando per sdoppiare i pokémon su smeraldo persi il mio milotic shiny e decisi di iscrivermi qui per cercare una soluzione.
Di tutta risposta il buon Lord Bel mi bannò l'avatar.
Tentai di integrarmi e fallii come un povero stronzo.
Subdolamente mi insinuai nella cerchia degli shinyhunters, altresì chiamati nerd a cui veniva più facile cercare un magikarp giallo con una possibilità su 8k, piuttosto che una squinzia a cui buttare il pistello.
Ai tempi c'era il buon Andonio Giordano che cercò di farmi amico, essendo anche lui un povero stronzo solo e da li iniziò a parlarmi di roba più croccante circa i simulatori online. Nel mentre era infognato sulla wiki perché voleva la targa blu. Poi da li conobbi un'altra marea di squinternati con cui scambiai parole, ma non Dxs. Lui faceva il fenomeno con il The Power Of Reason e Serj Tankian, e per questo mi sembrava un gran sfigato. Poi scoprii che era molto peggio.
La parte divertente fu quando entrò qua quella che poi diventò la mie schiera di subordinati. Mio cugino Zago, Jacopo che tuttora non ha perso la passione di dormire nelle macchine e ricomparve Andonio.
Sta manica di stronzi di cui io ero a capo era tutto ciò di cui avevo bisogno. Passavamo le nottate in chat qui sul forum a kickarci a vicenda ed a prendere in giro Jack. Memorabile la nottata in cui facemmo un raid sul forum del Thé Everton.
Io mi infognai sul competitivo di smogon dove vinsi tutto ciò che era possibile vincere, Dxs nel mentre ebbe la geniale idea di voler diventare un intellettuale e quindi lasciò per un po' Pokémon e si mise a scrivere una fan fic qua sul forum di millanta capitoli, dove ebbe più successo un mio capitolo parodia di tutta la sua intera storia. Distrutto da questa sconfitta si riavvicinò a pokémon e mi chiese di fargli da tutor perché con la letteratura combinava poco. Più che fare battling lo prendevo in giro, con sporadici messaggi a tradimento durante la giornata contenenti "fottiti" ed altri complimenti.
La volta che ridemmo di più fu quando gli parlai di merda mentre cenava, e lui molto prepotentemente mi disse "Mosq, sto mangiando", ed io gli risposi "tranquillo, non mi dai fastidio".
Poi con sto nano e gli altri ci siamo pure visti in real a mirabilandia, dove in concomitanza avevo anche il primo appuntamento con quella che poi divenne una delle mie ex fidanzate.
Quella che personaggi come Liliana Segre e lo chef Bruno Barbieri chiamerebbero confidenzialmente "una troia da corsa".
E niente li al parco Dxs cercava di insinuarsi nei discorsi raccontando storie a proposito della sua recente rasatura ai testicoli ed altri commenti da somaro.

Ci potrei stare tutta la notte a raccontare aneddoti di quegli anni, che di fatto sono i più belli della mia fucking life.
Un buon proseguo di serata, un abbraccio e bella.

PS: Lorenzo spero che tu muoia. La prima cosa che penso alla mattina sei tu mentre ti prende un colpo.
 
Ricordo, nel 2005, c'era il dominio in .biz, mi iscrissi perchè c'erano tante persone che trovavo su NetBattle iscritte qui, ogni tanto guardavo, ma non avevo mai il coraggio di scrivere un post, e così... il primo post di questo account è stato nel 2016 xD
 

Shadow Wind

......
Sono in ritardo, ma dannazione se il tempo passa in fretta. Come per molti ho passato alcuni dei momenti migliori dell'adolescenza su questo forum e riconoscere buona parte dei nomi in questo thread non fa altro che rinnovare i feels. Non so se ciò che è stato tornerà mai in un modo o nell'altro, ma ringrazio tutti coloro che ho consciuto qui e con i quali ho collaborato nel tempo.
 
Top Bottom