Pokémon Focus - Riolu, Lucario!

Riolu, Lucario

1584815407273.png
1584815412093.png

Riolu, noto come Pokémon Emanazione, è un pokémon di tipo Lotta. La sua evoluzione Lucario, conosciuta come Pokémon Aura, assume il tipo Lotta/Acciaio.

Fisionomia

Riolu è un piccolo pokémon dalle fattezze canine. Il suo corpo e la coda sono blu mentre petto, zampe, orecchie e muso sono color nero. Sul collo vi è una striscia gialla. Sulle zampe anteriori si vedono delle protuberanze bianche. Sul muso è riconoscibile una sorta di "maschera" nera, simile a quella dei pokémon procione. I suoi occhi sono rossi. Quando si erge sulle zampe posteriori non poggia completamente sulla pianta ma utilizza solo la parte finale di esse. La sua altezza media è di 0.7 m mentre il suo peso medio di 20.2 Kg.
Lucario è un pokémon bipede dalle fattezze canine. Le sue zampe anteriori sono nere e blu e hanno una punta bianca sul lato superiore del polso. Un'ulteriore punta è situata sul suo petto. Il muso e le orecchie sono visibilmente cresciuti dopo l’evoluzione. La sua altezza media è di 1.2 m mentre il suo peso medio di 1.3 m.

Biologia

I Riolu sono esseri molto interessanti, a lungo considerati misteriosi e soprannaturali. L’udito di questi pokémon è il più sviluppato tra tutti gli esseri viventi, tanto da riuscire a percepire facilmente l’”aura” di creature animate e oggetti inanimati. L’aura non è altro che l’insieme di tutte le vibrazioni sonore prodotte da un oggetto, dal movimento degli organi all’oscillazione delle molecole. I Riolu riescono ad avvertire tutti questi suoni distinguendoli perfettamente e riuscendo quindi ad avere una visione del mondo circostante anche nel buio più totale. Gli esemplari con l’udito più fine riescono anche a rilevare il rumore provocato dagli spostamenti d’aria causati dal rilascio di sostanze chimiche volatili nell’atmosfera, come avviene ad esempio quando una persona subisce uno sbalzo i umore. Così facendo il pokémon riesce a captare le emozioni del soggetto che sta “ascoltando”. Ci sono individui che riescono addirittura ad ascoltare i colori dell’aura percependo la differente oscillazione della frequenza luminosa.
I Riolu passano tutta la vita ad affinare le loro peculiarità uditive, che sono tanto sviluppate a causa di un perfezionamento genetico degli organi otolitici, riuscendo presto a padroneggiare il suono in combattimento. Il pokémon può infatti apprendere mosse basate sulle onde sonore prodotte dal suo stesso corpo (Palmoforza, Stridio) e mediante il loro accumulo in particolari capsule poste sotto la pelliccia può espellere ingenti onde d’urto proporzionali a quelle raccolte in seguito a un attacco precedente (Copione) o nei casi più drastici alle energie rimaste (Azzardo).
Lo scheletro dei Riolu per permettere al meglio la diffusione sonora è ricoperto da una sottile pellicola di bio-metallo, che si sviluppa nei primi mesi di vita. Questo tipo di sostanza “ferrosa”, che è in realtà una composta da saccarosio e altri carboidrati complessi, era nota in antichità come oricalco e ha una consistenza molto simile a quella dell’ottone. Nello stadio base lo scheletro ferroso sporge solamente in prossimità dei polsi in quanto non pienamente sviluppato. Grazie a esso il pokémon è anche più propenso a subire colpi senza riportare danni interni (Resistenza).
Questo fattore è molto importante considerando che lo stile di lotta dei Riolu è prevalentemente fisico e basato su varie tecniche marziali, tanto da essere classificato come tipo Lotta. Tra le mosse dirette del pokémon abbiamo Contrattacco, Contropiede e Spaccaroccia oltre che le più semplici Attacco Rapido e Fintoattacco. Può anche attaccare con le piccole escrescenze ferrose con Ferrartigli, anche se non sono molto sviluppate e il danno è considerevolmente minore rispetto a quello inferto dalla sua evoluzione. Per finire alcuni esemplari eseguono allenamenti specifici per migliorare la loro condizione mentale e riescono a stimolare il proprio cervello grazie a un grande spirito di determinazione, aumentando le loro capacità offensive (Congiura, Cuordileone, Danzaspada) o quelle dei propri compagni (Altruismo).
La mossa Preveggenza (Riolu può prevedere i movimenti dell’avversario captando i movimenti d’aria) è stata osservata in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reale “mossa” di questo attacco è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
Questa grande fermezza d’animo è anche alla base delle abilità peculiari dei Riolu; gli individui più giovani e meno risoluti tendono a esitare di tanto in tanto ma la loro indole li fa ripartire a tutta velocità sul nemico (Cuordeciso). I pokémon più esperti e decisi invece sono così tanto sicuri di loro stessi che hanno totalmente precluso la possibilità di tentennare anche quando il nemico è visibilmente più forte di loro (Forza Interiore).
Gli esemplari nati in cattività tendono a essere meno vigili e più adagiati e perdono così queste peculiarità; tramite allenamenti mirati tuttavia gli umani sono riusciti ad affinare le tecniche di premonizione del pokémon e ad aumentare la reattività agli stimoli esterni e interni; questo rende più rapido il Riolu nell’utilizzo di mosse come Preveggenza o Congiura (Burla).
I Riolu sono i secondi canidi più longevi dopo Absol in quanto vivono per circa quarant’anni. Non raggiungono il pieno sviluppo in un’età precisa ma solo quando il loro scheletro diviene abbastanza resistente da permettere la formazione di un secondo strato di oricalco, che tra l’altro dona il tipo Acciaio a Lucario. Questa produzione può essere incrementata vistosamente con una prolungata esposizione ai raggi solari e ad alcuni feromoni e sostanze chimiche simili.
Lo stile di combattimento del pokémon cambia radicalmente: adesso la lettura dell’aura non è più un semplice senso opzionale ma costituisce l’intero stile di vita di Lucario, che è capace di mappare un ambiente nei minimi dettagli a occhi chiusi.
Il pokémon diventa fortissimo anche negli attacchi speciali, pur non tralasciando la lotta corpo a corpo. Le capsule per l’immagazzinamento e il successivo rigetto delle onde sonore vengono potenziate rendendo possibile l’utilizzo dei potentissimi attacchi Forzasfera e Dragopulsar. Alle mosse che influiscono sullo stato mentale dell’individuo si aggiungono Calmamente e Concentrazione mentre Stridio viene potenziato mediante la sfregatura delle escrescenze metalliche presenti sui polsi e sul collo (Ferrostridio). Tra le mosse fisiche di tipo Lotta si aggiungo Zuffa e Crescipugno.
Le abilità di premonizione mediante la lettura dell’aura vengono visibilmente ampliate permettendo l’apprendimento di Individua mentre le escrescenze ossee ferrose possono essere adoperate in combattimento anche con gli attacchi Ossoraffica e Meteorpugno. La velocità e la rapidità dei movimenti del pokémon è incredibilmente migliorata permettendo l’utilizzo di mosse come Extrarapido e Anticipo. Gli esemplari più esperti possono infine rilasciare delle onde sonore a bassissima frequenza che agiscono sul cervello di chi le avverte provocando un senso di rilassamento e benessere (Ondasana).
Molto recentemente si è anche scoperto che sudore, lacrime e altri liquidi corporei di Lucario sono ricchi di sostanze nutritive, aromi e altre sostanze rilassanti per l’organismo. Sono in corso sperimentazioni per usufruire di questa caratteristica in ambito medico (Goccia Vitale).
La mossa Precedenza (basata sulla rapidità di movimento) è stata osservata in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reale “mossa” di questo attacco è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
Gli esemplari con Burla perdono tale abilità in quanto relativamente inutile in seguito all’incremento della velocità; in compenso sviluppano una sorta di forte astio verso i pokémon Buio probabilmente a causa di alcuni istinti naturali repressi verso questa tipologia di creature e attaccano con maggiore impetuosità chi usa tecniche subdole (Giustizia).

Una rara variante di Riolu e Lucario presenta il pelo di colore giallo anziché blu. Non è ben chiaro a cosa sia dovuta tale colorazione anomala anche se si presuppone sia causata da una scarsa sintetizzazione di alcuni pigmenti.

Per quanto concerne la lotta i Riolu possono rivelarsi molto forti e sono predisposti agli attacchi fisici; tuttavia a causa delle scarsissime difese e dalla non ottima velocità tendono a essere sopraffatti da avversari più forti di loro.
I Lucario invece sono delle vere e proprie macchine da combattimento: sia l’attacco fisico che quello speciale sono eccellenti e dispongono di una buonissima velocità, soprattutto nel loro habitat naturale. Pur peccando ancora sul punto di vista difensivo lo scheletro ferroso riesce ad attutire i colpi a dovere, dotandolo di una relativamente buona resistenza fisica e speciale.

Megaevoluzione

1584815434714.png


La Megaevoluzione è un processo che porta a un temporaneo mutamento del genoma in seguito all’intersezione di vari tipi di onde. Lucario è uno dei pokémon in grado di attuare questo processo.
Mega Lucario appare leggermente diverso dalla forma normale. I prolungamenti di pelo presenti dietro la nuca divengono più lunghi e terminano con un colore rosso; questi filamenti servono a dare al pokémon una maggiore aerodinamicità aumentandone di molto la velocità. La medesima colorazione è presente nelle zampe anteriori e posteriori sulle quali convergono verso l’esterno altre escrescenze ossee ferrose. La coda assume una colorazione gialla come sul petto e il pelo diviene molto più folto. I segni neri sono diversi e assumono la forma di tribale; recentemente si è scoperto che questi simboli sono il risultato dell'intersezione dell'Energia Devon scaturita dalla Megaevoluzione e gli impulsi elettrici emanati dal cervello di Lucario. La sua altezza è ora di 1.3 m mentre il suo peso raggiunge i 57.5 Kg (lo scheletro interno si riveste di un ulteriore strato di oricalco, il che non solo aumenta la massa ma anche la potenza fisica e speciale).
Quando assume questa forma le emozioni di Mega Lucario sono totalmente annebbiate dall'Energia Devon e sembra che il pokémon perda il totale controllo di sé in favore di uno stile di combattimento privo di intralci emotivi. Diventando più impulsivi i Mega Lucario perdono Cuordeciso, Forza Interiore e Giustizia, abilità troppo strategiche per un essere irruento, in favore di Adattabilità, in quanto le mosse Zuffa, Forzasfera, Crescipugno e Ferrartigli divengono visibilmente più potenti in seguito all’aumento della massa scheletrica e muscolare.

Tassonomia

Riolu e Lucario sono mammiferi appartenenti all’ordine Carnivora, alla famiglia Canidae e al genere Lucarius. Cladisticamente rappresentano il culmine evolutivo della loro famiglia.

Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Canidae
Genere Lucarius
Specie
  • Lucarius emanationis [Riolu]
  • Lucarius ventus ventus [Lucario]
Sottospecie
  • L. ventus ventus [Lucario comune]
  • L. ventus superior [Mega Lucario]

Riproduzione

Riolu non è in grado di riprodursi non avendo raggiunto la maturità sessuale. Lucario appartiene invece ai gruppi uova Campo e Umanoide e i suoi embrioni impiegano circa 26 cicli per lo sviluppo.
Per quanto riguarda il gruppo Campo natura la riproduzione è possibile, oltre che con esemplari della stessa specie, con tutti i vari canidi: Vulpix, Ninetales, Growlithe, Arcanine, Eevee, Vaporeon, Jolteon, Flareon, Espeon, Umbreon, Snubbull, Granbull, Houndour, Houndoom, Elektrike, Manectric, Absol, Leafeon, Glaceon, Lillipup, Herdier, Stoutland, Zorua, Zoroark, Fennekin, Braixen, Delphox, Furfrou, Sylveon, Rockruff, Lycanroc, Nickit, Thievul, Yamper e Boltund.
In realtà c’è chi crede che la riproduzione sia possibile anche con gli altri membri dell’ordine Carnivora, che è possibile suddividere come segue:
  • Ursidi: Teddiursa, Ursaring, Cubchoo, Beartic, Pancham, Pangoro
  • Ailuridi: Spinda, Stufful, Bewear
  • Mustelidi: Cyndaquil, Quilava, Typhlosion, Sentret, Furret, Sneasel, Zigzagoon, Linoone, Buizel, Floatzel, Weavile, Oshawott, Dewott, Samurott, Obstagoon
  • Moffette: Stunky, Skuntank
  • Pinnipedi: Seel, Dewgong, Spheal, Sealeo, Walrein, Popplio, Brionne, Primarina
E geneticamente più distanti anche:
  • Felidi: Meowth, Persian, Skitty, Delcatty, Shinx, Luxio, Luxray, Glameow, Purugly, Purrloin, Liepard, Mienfoo, Mienshao, Litleo, Pyroar, Espurr, Meowstic, Litten, Torracat, Incineroar, Perrserker
  • Manguste: Zangoose, Yungoos, Gumshoos
  • Iene: Poochyena, Mightyena
Per gli altri membri del gruppo sono necessari trapianti di cellule riproduttive e potrebbero esserci complicanze con Seedot, Nuzleaf e Shiftry.
Riguardo il gruppo Umanoide invece la riproduzione è sicuramente possibile con i canidi Abra, Kadabra e Alakazam e forse possibile anche con gli altri appartenenti all’ordine Carnivora (i felidi Mienfoo e Mienshao e gli ursidi Pancham e Pangoro). Per gli altri occorre un trapianto di cellule riproduttive, particolarmente complesso con Cacnea, Cacturne e Sableye.
In natura i Riolu nascono con la frequenza di una femmina ogni sette maschi. Ciò è probabilmente dovuto a una mutazione genetica che rende squilibrati in favore dei maschi i fattori cromosomici che determinano il sesso del nascituro.

Comportamento

I Riolu sono pokémon socievoli che vivono in gruppi di media dimensione. Comunicano mediante le onde emanate dalla loro aura che si intensificano e cambiano di frequenza quando sono tristi e spaventati. Sono incredibilmente energici e per quanto possano essere minuti possono dimostrarsi forti e determinati, tanto da riuscire a scalare montagne e attraversare canyon in una sola notte.
I Lucario sono pokémon vigli e attenti all’ambiente circostante. Grazie all’udito eccezionale percepiscono l’aura di pokémon e persone anche ad un chilometro di distanza e ne prevedono i movimenti.

Dieta

I Riolu sono pokémon erbivori e si nutrono prevalentemente di bacche. I Lucario invece adottano una dieta onnivora e in genere predano interi gruppi di pokémon in quanto un numero maggiore di individui è più facile da individuare tramite la percezione dell'aura. In ogni caso la loro alimentazione è piuttosto rigida e inconsistente, trascorrendo la maggior parte della giornata ad affinare i loro sensi e le loro abilità in lotta.
Per quanto riguarda la catena alimentare non ci sono predatori che tentano di sfidare questi pokémon che sono quindi al vertice del loro ecosistema.

Distribuzione

I Riolu e i Lucario sono pokémon molto rari che vivono in montagne e zone rocciose. A Sinnoh sono presenti alcune popolazioni endemiche dell’Isola Ferrosa anche se non amano farsi vedere dagli esseri umani. Meno diffidenti sono gli esemplari trovati a Unima (Caverna Ascesi, prima del suo crollo che ha fatto trasferire i superstiti nella Fattoria Venturia), a Kalos (Percorso 22 e alcune riserve artificiali), ad Alola (Foresta di Poni) e a Galar (Berretto del Gigante).
Alcuni esemplari sono stati avvistati anche ad Almia (Castello di Almia) e ad Oblivia (Rovine di Oblivia). La specie è stata importata artificialmente a Johto.

Etimologia

La specie Lucarius emanationis viene chiamata Riolu, anagramma di Lucario privato del “ca” centrale, in tutto il mondo. A Ferrum è traslitterato come Rioreu e altrove come Lì'ōulù.

La specie Lucarius ventus viene chiamata Lucario, anagramma del galariano “orichalcum” (oricalco) privato della “h”, della “m” e di una “c” (perché in origine era conosciuto come Luccharium, da cui poi Lucarius e infine Lucario) in tutto il mondo. Talvolta è traslitterato come Lùkǎlì'ōu.

Nella cultura di massa

I Riolu e i Lucario sono sempre stati considerati pokémon misteriosi dotati di poteri fuori dal comune. Il concetto di Aura ha colpito molte popolazioni antiche, tanto che millenni fa erano considerati delle divinità in Nord Africa sotto il nome di Anubi.
Il “metallo” di cui le loro ossa sono rivestite, l’oricalco, è stato un tempo considerato un oggetto ambito e di estremo valore.
A Kalos, nella città di Yantaropoli, vi è un vero e proprio culto persistente tutt’oggi dedicato a Lucario, in quanto questo pokémon è secondo la leggenda il primo essere che ha portato a compimento il processo di Megaevoluzione assieme a un essere umano.
In tempi recenti Riolu e Lucario sono ricordati soprattutto per la saga cinematografica "Fantasilvestro", dove appaiono come pokémon del protagonista in tutti e quattro i film.
 
Ultima modifica:
Top Bottom