Pokémon Focus - Tyrogue, Hitmonlee, Hitmonchan, Hitmontop

Yotin

No
Tyrogue, Hitmonlee, Hitmonchan, Hitmontop

1581717046613.png 1581717065690.png1581717077430.png 1581717052676.png

Tyrogue, noto come Pokémon Baruffa, è un pokémon di tipo Lotta. Può evolvere in tre pokémon differenti tutti di tipo Lotta: Hitmonlee, conosciuto come Pokémon Tiracalci; Hitmonchan, il Pokémon Tirapugni; e Hitmontop, il Pokémon Verticale.

Fisionomia

Tyrogue ha l’aspetto di un lottatore con la pelle viola e un paio di pantaloncini e un paio di scarpe entrambi marroni. Intorno alla vita e ai polsi ha delle fasciature di benda bianca. Ha una cresta con tre punte sulla testa, mani con tre dita e gli occhi gialli. La sua altezza media è di 0.7 m mentre il suo peso medio di 21.0 Kg.
Hitmonlee è un pokémon di fisionomia umanoide principalmente marrone con gli occhi posti sul muso e privo di una vera e propria testa. Le gambe sono color crema e sono strutturate come una specie di ammortizzatore. All'estremità delle gambe ci sono due piedi con tre artigli ciascuno. La sua altezza media è di 1.5 m mentre il suo peso medio di 49.8 Kg.
Hitmonchan è un Pokémon di forma umanoide di colore marrone. Indossa una tunica viola chiaro con una gonna viola e quelli che sembrano guantoni da pugilato. Le sue spalle larghe danno l'impressione di spalline. Possiede anche un paio di scarpe viola che assomigliano a quelle di un pugile. La sua altezza media è di 1.4 m mentre il suo peso medio di 50.2 Kg.
Hitmontop ha il corpo marrone con i piedi, la punta della coda e la parte inferiore del busto di colore blu. Gli occhi sono neri con l'iride bianco. Le mani non hanno dita mentre i piedi ne hanno tre, due davanti e uno dietro. In fondo alla coda ha una sfera blu con un pungiglione bianco. Intorno alle caviglie e ai polsi ha delle fasciature e sulla testa ha una specie di cappello a punta su cui rotola a grande velocità con il corpo sottosopra. La sua altezza media è di 1.4 m mentre il suo peso medio di 48.0 Kg.

Biologia

I Tyrogue sono lottatori estremamente tenaci. Questi pokémon, a causa di un difetto genetico, non dispongono delle proteine necessarie per il rilascio dell’energia in eccesso. Infatti nella metà delle loro cellule non avviene la sintesi proteica a causa della scarsa reattività dell’RNA messaggero. Per questo motivo devono allenarsi costantemente, ogni giorno, fino all’evoluzione.
Gli allenamenti sono condotti dal capo della comunità o, nel caso non si tratti di un pokémon selvatico, dall’allenatore. Ogni Tyrogue è costretto a seguire l’allenamento in quanto la sua assenza provocherebbe il sovraccarico di energie e il conseguente scoppio dei vasi sanguigni. Durante gli allenamenti vengono apprese e perfezionate le tecniche di combattimento fondamentali: l’attacco frontale (Azione), l’importanza del gioco di squadra (Altruismo), la capacità di spingersi oltre i propri limiti (Focalenergia) e l’attaccare velocemente e senza preavviso (Bruciapelo).
La mossa Preveggenza (che consiste nel prevedere gli attacchi nemici ed è parte integrante dell’allenamento dei Tyrogue) è stata osservata in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reale “mossa” di questo attacco è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
Le abilità dipendono più che altro dal carattere del pokémon: un Tyrogue tenace non si arrende neanche quando è sottoposto a stress fisici inusuali come la bruciatura o la paralisi e per questo ha Dentistretti; un Tyrogue impulsivo si getta a tutta velocità sul nemico dopo aver fallito una prima volta e per questo ha Cuordeciso; per finire alcuni Tyrogue particolarmente predisposti alla lotta riescono a eludere la sonnolenza e non dormono per più di un’ora al giorno; questo comportamento, noto come Spiritovivo, richiede moltissima forza di volontà ed è tipico solamente dei Tyrogue e non delle forme evolute.
Questo incessante allenamento dura per poco meno di due anni durante i quali i Tyrogue sviluppano uno stile di lotta proprio. Alcuni esemplari ad esempio prediligono l’offensiva e si rafforzano dando potenti calci alle rocce. Questo movimento con il tempo permette alle gambe di svilupparsi in lunghezza ed elasticità mentre le ossa della testa si saldano al busto per conferire una maggiore aerodinamicità. Così questi Tyrogue si evolvono in Hitmonlee.
Con il tempo il tessuto osseo degli arti inferiori viene sostituito con un composto cartilagineo in modo che il pokémon possa allungare o accorciare le gambe a piacimento. Come già detto la sua offensiva riguarda principalmente l’uso delle gambe, capaci di spaccare persino il diamante, e difatti può apprendere qualsiasi tipo di mossa calcio: Contropiede, Megacalcio, Doppiocalcio, Calcinvolo e addirittura Calciardente. Quest’ultima mossa può essere usata per la presenza di particolari endotossine nell’apparato muscolare del pokémon: quando i muscoli si infiammano infatti vengono rilasciate queste sostanze da alcune ghiandole poste sotto il derma in seguito allo sfregamento degli arti inferiori, che rilassano il muscolo e rilasciano grosse quantità di energia e calore all’esterno.
Anche altre mosse fisiche in genere utilizzate con l’uso degli arti superiori vengono apprese da Hitmonlee mediante l’affinamento dei calci; tra esse vi sono Breccia, Colpo Basso, Zuffa, Vendetta e Fintoattacco.
Il loro carattere diviene meno impulsivo, grazie anche al tempo speso nella meditazione solitaria, ma non meno determinato. Al contrario gli Hitmonlee più anziani possono apprendere l’attacco Resistenza basato più che altro sull’incredibile forza di volontà del pokémon. Tra le sue vecchie tecniche viene perfezionato sia Altruismo, che diviene Bodyguard (o meglio una sua variante eseguita con il corpo anziché mediante la creazione di una barriera), che la capacità di predire attacchi nemici (convenzionalmente Preveggenza), che diviene Leggimente.
Le mosse Calciorullo e Calciosalto (differenti varianti delle mosse-calcio) e Meditazione (stato mentale rilassato che permette di aumentare il proprio potenziale offensivo) sono state osservate in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reali “mosse” di questi attacchi è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
Alcuni esemplari di Kanto hanno dimostrato di poter apprendere anche la mossa Facciata; tuttavia data la struttura del “cranio” l’utilizzo ripetuto di questa tecnica potrebbe portare a fratture o altre complicanze.
Gli esemplari che prima dell’evoluzione avevano Dentistretti diventano talmente bravi a padroneggiare il dolore di una paralisi che ne divengono immuni (Scioltezza) anche grazie alla scarsità di terminazioni nervose presenti nelle gambe. Gli esemplari che prima avevano Cuordeciso imparano a usare la loro impulsività a proprio favore: sapendo che la mossa Calcinvolo può causare danni anche all’utilizzatore per quanto è potente, non si fanno scrupoli ad attaccare alla massima potenza nei momenti di difficoltà (Temerarietà). I Tyrogue con Spiritovivo invece non riescono a mantenere gli stessi ritmi dopo l’evoluzione; tuttavia il loro stile di vita li ha resi più vigili e in caso un pokémon dovesse entrare nel loro territorio si getterebbero a tutta velocità sul nemico (Agiltecnica).
Quando i Tyrogue sviluppano uno stile di combattimento difensivo, basato sugli arti superiori, si evolvono in Hitmonchan. Il loro corpo si ricopre di un sottile strato di grasso che conferisce un’alta resistenza speciale; questo si concentra in particolare sulle mani, che sono coperte da dei simil-guantoni composti da un particolare tipo di triacilglicerolo. In realtà il loro punto di forza non sta tanto nella resistenza fisica, quanto nella capacità di abbattere il nemico così rapidamente da non subire neanche un attacco.
L’apparato di ghiandole producenti endotossine infatti si sviluppa negli arti superiori anziché inferiori e rilasciano le loro sostanze durante grossi sforzi (tuttavia le tossine possono essere rilasciate solo per breve periodo, tre minuti circa, dopodiché occorre del riposo effettivo). Grazie a queste sostanze che rilassano l’apparato muscolare gli Hitmonchan possono sferrare pugni all’impressionante velocità di 400 km/h, in grado di perforare il cemento e scottare chiunque li sfiori. Detto ciò la maggior parte delle sue mosse sono ovviamente basate sull’uso delle mani: Centripugno, Assorbipugno, Pugnorapido, Crescipugno, Pugnoscarica, Megapugno, Gelopugno (non si tratta di un Gelopugno effettivo, quanto un pugno in grado di fermare le attività motorie dell’obbiettivo colpendo determinati nervi e causando sensazioni di freddo e congelamento), Fuocopugno e Tuonopugno (data l’enorme velocità).
Anche altre mosse fisiche non necessariamente legate alle mani sono usate da Hitmonchan mediante l’utilizzo degli arti superiori, come Zuffa, Contrattacco, Vendetta, Vuotonda e Fintoattacco. Inoltre alcune mosse di stato si basano sulla velocità di movimento (Anticipo e Agilità) mentre la capacità di predire attacchi nemici (convenzionalmente Preveggenza) tipica dello stadio base viene migliorata in Individua.
Le mosse Cometapugno e Stramontante (differenti varianti delle mosse-pugno) e Inseguimento (tecnica basata sulla velocità non necessariamente legata ai pugni) sono state osservate in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reali “mosse” di questi attacchi è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
Alcuni esemplari di Kanto hanno dimostrato di poter apprendere anche le mosse Fulmisguardo (mossa molto semplice che consiste nell’incutere timore con uno sguardo freddo) e Comete (in teoria questo attacco dovrebbe consistere nel rilascio di raggi energetici a forma di stella; se utilizzato da Hitmonchan si tratta però solo di un’illusione ottica: le comete sono in realtà i pugni del pokémon che colpiscono a velocità incredibile, tanto da essere impercettibili all’occhio umano).
Gli Hitmonchan che da Tyrogue possedevano Dentistretti migliorano la loro tenacia, non fermandosi nemmeno davanti a offuscamenti della vista causati da tempeste di sabbia o fenomeni simili, acquisendo quindi Sguardofermo. Quelli che avevano Cuordeciso rimangono ugualmente impulsivi e si gettano con la massima potenza sul nemico quando usano mosse-pugno (Ferropugno). Gli esemplari che avevano Spiritovivo non riescono più a reggere il loro vecchio stile di vita ma, temprati da esso, diverranno più risoluti e non esiteranno mai più (Forza Interiore).
In alcuni rari casi i Tyrogue riescono a sviluppare un sistema di combattimento perfettamente bilanciato, eccelso sia in difesa che in attacco. In questo caso si evolvono in Hitmontop. Gli arti divengono slanciati, la coda si sviluppa completamente (Hitmontop è l’unica delle tre evoluzioni di Tyrogue nella quale le ossa del coccige crescono anziché saldarsi) e spunta un’escrescenza ossea sul cranio con un doppio rivestimento di tessuto estremamente resistente. Grazie a essa gli Hitmontop sono in grado di roteare a testa in giù per brevi periodi di tempo e a migliorare quindi i propri attacchi grazie alla forza centrifuga.
La maggior parte delle sue mosse sono basate proprio sulla sua peculiarità di girare come una trottola, alcune in modo più esplicito (Rapigiro, Triplocalcio, Vortexpalla), altre come semplice conseguenza dell’alta velocità (Rimonta, Zuffa, Vendetta, Sbigoattacco, Attacco Rapido, Contrattacco e Fintoattacco). Come Hitmonchan apprendono mosse basate sulla rapidità dei movimenti quali Agilità e Anticipo. Per quanto riguarda le vecchie mosse Altruismo in Bodyguard (come per Hitmonlee si tratta di uno scudo fisico e non di una barriera effettiva) mentre la capacità di predire attacchi nemici (convenzionalmente Preveggenza) tipica dello stadio base viene migliorata in Individua. Recentemente si è osservato come siano anche in grado di girare su se stessi così velocemente da erodere il terreno sottostante e scavare quindi un piccolo tunnel (Fossa).
Le mosse Calciorullo (utilizzato girando in modo simile a Triplocalcio) e Inseguimento (tecnica basata sull’alta velocità derivante dalla rotazione) sono state osservate in molti esemplari. Tuttavia la classificazione come reali “mosse” di questi attacchi è tuttora dibattuta tra gli scienziati.
La tenacia degli esemplari con Dentistretti diventa sicurezza e fermezza d’animo, tanto da riuscire a intimorire gli avversari con la sola presenza, acquisendo quindi Prepotenza. L’impulsività degli esemplari con Cuordeciso diventa consapevolezza e quantificazione della propria potenza e ora gli Hitmontop impiegano energia maggiore negli attacchi che sanno essere meno efficaci in modo che tutte le loro mosse possano risultare fatali (Tecnico). Gli esemplari con l’abilità Spiritovivo acquisiscono, paradossalmente, l’abilità Cuordeciso tipica dei Tyrogue più impulsivi. Questo probabilmente perché i Tyrogue con questa abilità e che in aggiunta sono sottoposti ad un allenamento tanto duro come quello che porta a diventare un Hitmontop sono sottoposti a livelli di stress talmente alti che gli esemplari divengono con il tempo proprio più impulsivi.

Una rara variante di Tyrogue presenta colori diversi dal solito, tendenti al blu e al grigio; questo sembra essere dovuto alla mancata produzione di alcune proteine pigmentose, tuttavia ciò non sembra causare svantaggi al pokémon. Evolvendosi in Hitmontop manterrà gli stessi colori mentre Hitmonlee e Hitmonchan tenderanno al verde (ciò non è così strano, il colore cambia anche negli esemplari normali dal viola al marrone a causa di un riassetto genetico delle cellule del derma).

Per quanto concerne la lotta i Tyrogue hanno valori equivalenti in ciascuna statistica in quanto non hanno sviluppato un sistema di combattimento proprio. Gli Hitmonlee eccellono in attacco, sono forti in difesa speciale e discreti in velocità ma hanno una difesa disastrosa. Gli Hitmonchan sono più bilanciati avendo buoni attacco e difesa speciale e una velocità e una difesa discrete. Ancora più bilanciati sono gli Hitmontop, che eccellono in difesa speciale e si equivalgono perfettamente in attacco e difesa rendendo forse questo pokémon l’evoluzione di Tyrogue potenzialmente più pericolosa.

Tassonomia

Tyrogue, Hitmonlee, Hitmonchan ed Hitmontop sono dei mammiferi appartenenti all’ordine Primates, alla famiglia Hominidae e al genere Homo. Appartengono quindi allo stesso genere degli uomini e difatti il loro cervello è molto simile al nostro. Hitmontop appare tuttavia più arcaico delle altre due evoluzioni di Tyrogue e per questo gli scienziati sono portati a credere non sia altro che la forma di un ominide antenato di questi pokémon rimasta impressa nel codice genetico.

Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Primates
Famiglia Hominidae
Genere Homo
Specie
  • Homo tumultus [Tyrogue]
  • Homo procalciator [Hitmonlee]
  • Homo propugnator [Hitmonchan]
  • Homo directus [Hitmontop]

Riproduzione

Mentre i Tyrogue sono troppo piccoli e non hanno ancora raggiunto la maturità sessuale gli Hitmonlee, gli Hitmonchan e gli Hitmontop appartengono al gruppo uova Umanoide e un loro embrione impiega circa 26 cicli per svilupparsi.
La loro classificazione in ogni caso è una convenzione dovuta al tipo di cellule riproduttive usate. Infatti tutti i Tyrogue sono di sesso maschile: questo perché a pochi giorni dalla nascita le femmine mutano il loro apparato riproduttivo che diventa simile a quello maschile; il pokémon continua comunque ad avere anche un apparato femminile represso. Durante il periodo della riproduzione, che avviene una volta ogni due anni circa, gli Hitmonlee, Hitmonchan ed Hitmontop si accoppiano tra di loro nella speranza di trovare un esemplare con un apparato femminile. Quando questo ha luogo il pokémon difficilmente riuscirà a partorire e in caso contrario morirà per dissanguamento (la tribù a cui appartiene la femmina adopera in genere una sorta di parto cesareo per far sì che il Tyrogue nasca in tranquillità).

Comportamento

Essendo geneticamente simili agli umani i Tyrogue hanno una psiche estremamente complessa e spesso differente da individuo a individuo. In genere il pokémon può avere un carattere prevalentemente tenace, impulsivo, o volenteroso. I Tyrogue hanno un forte spirito agonistico e sfidano chiunque si trovino davanti, continuando ad allenarsi duramente anche dopo una sconfitta. Si allenano colpendo tutto ciò che gli capita sotto tiro e non si fermano nemmeno dopo aver riportato gravi ferite in combattimento.
Gli Hitmonlee a differenza dei Tyrogue sanno essere meno impulsivi e sono sicuri di sé, vigili e attenti a qualsiasi cosa li circondi. Si allenano correndo per le pareti delle montagne nelle quali vivono o scagliando calci da posizioni differenti affinando il loro ottimo equilibrio.
Gli Hitmonchan sono l’evoluzione più simile allo stadio base a livello caratteriale: sempre impulsivi o tenaci, appaiono però più risoluti e temprati dal tempo e dal duro allenamento. Il loro spirito indomito non permette loro di mollare mai di fronte alle avversità. Per allenarsi nello sferrare i pugni, che sono talmente veloci che all’occhio nudo il pokémon appare fermo, fanno prima roteare le braccia e poi colpiscono le rocce delle montagne in cui vivono alla massima potenza.
Gli Hitmontop rappresentano il compimento a livello psichico dei Tyrogue: quasi mai impulsivi, risultano saggi e risoluti, tenaci e fermi di spirito, consapevoli delle proprie capacità e dei proprio limiti. Spesso tendono a mandare in confusione il nemico con una serie di passi e movimenti singolari che sembrano quasi un ballo.

Dieta

I Tyrogue mangiano pochissimo e ancor meno gli Hitmonlee, gli Hitmonchan e gli Hitmontop a causa del costante ed eccessivo allenamento a cui sono sottoposti. Una volta al giorno si abbeverano nelle sorgenti delle montagne in cui vivono dalle quali sgorga acqua ricca di sali minerali e altre sostanze nutritive.
Probabilmente questa è la loro unica fonte di sostentamento per giorni, se non settimane, fino a che non interrompono il digiuno con qualche sporadica bacca. In caso di necessità in ogni caso questi pokémon sono onnivori e mangiano praticamente di tutto.

Distribuzione

A causa degli scomodissimi metodi riproduttivi i Tyrogue e le sue evoluzioni sono considerati pokémon a forte rischio di estinzione. Originari di Johto, oramai le popolazioni che vivevano un tempo sul Monte Scodella sono scomparse del tutto. Alcuni rari gruppi sono emigrati nelle vicine Kanto (Via Vittoria), Sinnoh (Percorsi 208 e 211) e Hoenn (Passo Selvaggio, Monte Camino e Percorso 112). Sporadicamente appaiono comparse massicce di questi pokémon ad Unima (Percorso 10), migranti da regioni montuose adiacenti. Più frequenti sono invece a Galar (Percorso 3, Pianura Serena, Boschetto Ombraluce, Lago Axew (ovest), Lago Milotic (sud), Sedia del Gigante, Landa delle Pietre).
Esemplari isolati, probabilmente liberati da qualche allenatore, sono stati visti ad Almia (Portena) e Oblivia (Monte Latra). Riserve artificiali di Tyrogue inoltre sono presenti nella regione di Kalos.
Per quanto riguarda le tre evoluzioni gli avvistamenti sono ancora più rari; sono stati avvistati a Galar, precisamente alla Conca delle Sabbie (Hitmonlee e Hitmonchan) e al Lago Dragofuria (Hitmontop); e a Oblivia, alla Roccaforte Volante (Hitmonlee), alla Base Radio (Hitmonchan) e al Monte Sorbetto (Hitmontop).

Etimologia

La specie Homo tumultus viene chiamata Tyrogue, dal galariano “tyro” (principiante) e “rogue” (ribelle), nelle regioni di Unima, Alola, Galar, Auros e Guyana e nelle città autonome di Pokétopia e Ryme City.
Nelle regioni di Kanto, Settipelago, Johto, Hoenn, Sinnoh, Fiore, Almia, Oblivia e Ransei il pokémon è invece conosciuto come Barkie, che dal kantoniano può essere tradotto come “massiccio”. A Kalos e a Carmonte il suo nome è Debugant, dal kalosiano “débutant” (debuttante) e “gant” (guanto). Nella regione di Ferrum è noto come Baeruki, storpiatura nella lingua locale del nome kantoniano.
In altre parti del mondo sono in uso le denominazioni Rabauz e Bā'ěrláng.

La specie Homo procalciator viene chiamata Hitmonlee, dal galariano dall’inglese “hit” (colpire), “monster” (mostro) e “Lee” (vedi Nella cultura di massa), nelle regioni di Unima, Alola, Galar, Auros e Guyana e nelle città autonome di Pokétopia e Ryme City.
Nelle regioni di Kanto, Settipelago, Johto, Hoenn, Sinnoh, Fiore, Almia, Oblivia e Ransei il pokémon è invece conosciuto come Sawamurar, in richiamo a “Sawamura” (vedi Nella cultura di massa). A Kalos e a Carmonte il suo nome è Kicklee, dal galariano “kick” (calcio) e “Lee”. Nella regione di Ferrum è noto come Shirasomon, in riferimento a “Sirasoni” (vedi Nella cultura di massa) e il galariano “monster”.
In altre parti del mondo è in uso la denominazione Shāwǎláng.

La specie Homo propugnator viene chiamata Hitmonchan, dal galariano dall’inglese “hit”, “monster” e “Chan” (vedi Nella cultura di massa), nelle regioni di Unima, Alola, Galar, Auros e Guyana e nelle città autonome di Pokétopia e Ryme City.
Nelle regioni di Kanto, Settipelago, Johto, Hoenn, Sinnoh, Fiore, Almia, Oblivia e Ransei il pokémon è invece conosciuto come Ebiwarar, in richiamo a “Ebihara” (vedi Nella cultura di massa). A Kalos e a Carmonte il suo nome è Tygnon, dal kalosiano “gnon” (colpo) e “Tyson” (vedi Nella cultura di massa). Nella regione di Ferrum è noto come Hongsumon, in riferimento a “Hong Soo-hwan” (vedi Nella cultura di massa) e il galariano “monster”.
In altre parti del mondo sono in uso le denominazioni Nockchan e Àibǐláng.

La specie Homo directus viene chiamata Hitmontop, dal galariano dall’inglese “hit”, “monster” e “top” (trottola), nelle regioni di Unima, Alola, Galar, Auros e Guyana e nelle città autonome di Pokétopia e Ryme City.
Nelle regioni di Kanto, Settipelago, Johto, Hoenn, Sinnoh, Fiore, Almia, Oblivia e Ransei il pokémon è invece conosciuto come Kapoerer, in riferimento alla “capoeira”. A Kalos, a Carmonte e a Ferrum il suo nome è Kapoera, sempre da “capoeira”.
In altre parti del mondo è in uso la denominazione Kēbōlǎng.

Nella cultura di massa

In antichità gli uomini di svariate parti del mondo rimasero affascinati da questi pokémon e dalle loro arti marziali. Alla vista di Hitmonlee si iniziò a praticare l’arte marziale del taekwondo, ispirandosi ad Hitmonchan nacque il pugilato mentre sulla base dei movimenti di Hitmontop venne ideata la capoeira. In tempi moderni Hitmontop ha anche ispirato alcuni passi della breakdance.
Essendo Hitmonlee ed Hitmonchan molto rari in tempi abbastanza risalenti si credeva addirittura che queste creature non esistessero ed erano conosciute con vari nomi popolari. Quando il Dojo Karate di Kanto mostrò alla scienza i due esemplari custoditi nel loro tempio si dovette dare un nome ufficiale alle due specie. In molte parti del mondo si decise così di attribuire a essi nomi di personaggi importanti che avevano affinità con lo stile di combattimento dei due pokémon. Furono così aggiunti i cognomi di tali Bruce Lee, Tadashi Sawamura e Sirasoni al nome comune di Hitmonlee e di tali Jackie Chan, Hiroyuki Ebihara, Mike Tyson e Hong Soo-hwan a quello Hitmonchan. Tutte queste persone avevano inconsapevolmente continuato a tramandare l’imitazione delle tecniche dei due pokémon lottatori.
 
Top Bottom