Topic dei ricordi

Nic

Amico
Non ho trovato un topic simile già esistente, perciò spero di fare qualcosa di carino e coinvolgente.. Spero di riscontrare una buona partecipazione!!

Un bel ricordo vostro quale potrebbe essere? Ovviamente chi più ne ha, più ne metta! Purchè abbiano una certa importanza e che siano comunque ricordi positivi!
Ovviamente tralascio i ricordi dei pokèmon, il game boy e le carte GCC, scontatissimo!!
Ecco un paio di ricordini lampo che mi balenano giusto ora.. ne arriveranno sicuramente altri 😃
Probabilmente chi è del mio periodo se le ricorda bene.. le merende alle elementari...
hqdefault.jpg
sorprese_calamite_merendine_mr-day_pokemontimes-it.jpg

anche questo è un ricordo carino
883-Max-Pezzali-La-Dura-Legge-Del-Gol.jpg
 

Hero of Sky

MAGA Stop the steal
Io sono troppo giovane per ricordarmi di quei magneti, anche se conosco una persona che li ha, ma in compenso mi ricordo delle Lamincards e degli album di figurine. Comunque non capisco quale genere di ricordi è il tema di questo topic
 

Nic

Amico
Io sono troppo giovane per ricordarmi di quei magneti, anche se conosco una persona che li ha, ma in compenso mi ricordo delle Lamincards e degli album di figurine. Comunque non capisco quale genere di ricordi è il tema di questo topic
Un bel ricordo vostro quale potrebbe essere? Ovviamente chi più ne ha, più ne metta! Purchè abbiano una certa importanza e che siano comunque ricordi positivi!
Un ricordo bello.. semplicemente🙃 tutti ne abbiamo almeno uno..

Comunque le lamincards e le figurine cavolo me le ricordo eccome 🙂 è nato proprio tutto dall'album di figurine il mio mondo Pokemon
 
Ultima modifica:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Aaaah, i bei ricordi di quando era cominciato tutto. Per me era stato l'anno 2000, ma ancora più importante era stato il 2001, quando a casa era arrivato internet.

Nella prima foto: uno stralcio del PCF. Si stava parlando del raduno (poi effettuato a Mirabilandia nel 2002). Potete ammirare il simpatico commento di uno degli utenti ^^

Nella seconda foto: una infinitesima parte del mio pokéshopping. Bulbasaur è stato uno dei primissimi miei acquisti: Aprile 2000.

Nella terza foto: nel 2001 era esplosa la card mania, e c'erano dei programmini per farle da soli, e quindi un utente si era divertito a farle per ciascuno di noi moderatori. A me aveva dedicato Dewgong!

IMG_20191128_142146_resize_24.jpg


IMG_20191128_142430_resize_75.jpg


IMG_20191128_141950_resize_94.jpg
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Ogni volta che vedo fake cards ho allo stesso tempo nostalgia e brividi di terrore. Quante ore passare ad allineare testi/energie/cose.
 

Nic

Amico
😅 Cavolo nel 2001 a 10 anni manco sapevo cosa fosse internet..

ecco un altro bel ricordo che mi salta in mente ora...
fp7043-1-pirshipset.jpg
 

CiaobyDany

Boku ni dekiru koto wa mada aru yo
Wiki
I suoi ricordi belli non possono essere raccontati in pubblico 😏
A parte ^this, tutta la sfilza di momenti VM18 che non è il caso di raccontare qui per ovvie ragioni, ma se mi chiedi ricordi belli mi viene in mente la vacanza di una settimana scarsa fatta in Umbria a casa di un mio collega di uni. Era stato poco dopo la mia accettazione come omosessuale, un periodo molto turbolento dal punto di vista psicofisico come chi ha avuto a che fare con me in quell'anno credo ricordi abbastanza bene, e per una settimana, per la prima settimana in vita mia, sono stato sereno. Era un bell'ambiente, calmo e tranquillo, pieno di felicità e spensieratezza. La notte di San Lorenzo siamo saliti in macchina in cima ad una collina in mezzo al nulla ed avrò visto un centinaio di stelle cadenti. Alcune doppie, alcune incrociate, alcune addirittura così grandi da lasciare la scia in cielo diversi secondi prima di sparire. Ricordo di aver desiderato con forza di poter vivere quei momenti per sempre. Ma ovviamente si tratta di mera superstizione e non ha funzionato.

Ci sono altri ricordi che sul momento erano belli ma che il tempo e i rapporti con le persone in questione hanno rovinato, ma se mi chiedi un altro bel momento ti rispondo il 9 ottobre. Quello che è stato il mio primo vero appuntamento "adulto" con un ragazzo. Da bella coppietta siamo andati prima al museo del Castello Sforzesco a farci una coda interminabile per il biglietto, poi di corsa ad un ramen a pranzare, e poi di nuovo indietro nei musei. Anche lì, la cosa più apprezzata è stata la serenità di quei momenti. Il lato positivo è che in realtà posso ripetere l'esperienza un po' quando mi pare.
 

Nic

Amico
A parte ^this, tutta la sfilza di momenti VM18 che non è il caso di raccontare qui per ovvie ragioni, ma se mi chiedi ricordi belli mi viene in mente la vacanza di una settimana scarsa fatta in Umbria a casa di un mio collega di uni. Era stato poco dopo la mia accettazione come omosessuale, un periodo molto turbolento dal punto di vista psicofisico come chi ha avuto a che fare con me in quell'anno credo ricordi abbastanza bene, e per una settimana, per la prima settimana in vita mia, sono stato sereno. Era un bell'ambiente, calmo e tranquillo, pieno di felicità e spensieratezza. La notte di San Lorenzo siamo saliti in macchina in cima ad una collina in mezzo al nulla ed avrò visto un centinaio di stelle cadenti. Alcune doppie, alcune incrociate, alcune addirittura così grandi da lasciare la scia in cielo diversi secondi prima di sparire. Ricordo di aver desiderato con forza di poter vivere quei momenti per sempre. Ma ovviamente si tratta di mera superstizione e non ha funzionato.

Ci sono altri ricordi che sul momento erano belli ma che il tempo e i rapporti con le persone in questione hanno rovinato, ma se mi chiedi un altro bel momento ti rispondo il 9 ottobre. Quello che è stato il mio primo vero appuntamento "adulto" con un ragazzo. Da bella coppietta siamo andati prima al museo del Castello Sforzesco a farci una coda interminabile per il biglietto, poi di corsa ad un ramen a pranzare, e poi di nuovo indietro nei musei. Anche lì, la cosa più apprezzata è stata la serenità di quei momenti. Il lato positivo è che in realtà posso ripetere l'esperienza un po' quando mi pare.
bello bello 🌈

Uscendo dal materiale e passando al sentimento, mi ricordo il solito giro serale Estivo a piedi di routine per le campagne di periferia del paese in cui ho abitato per 25 anni su 28, Sant'Ilario d'Enza.
Il giro era con la ragazzina che frequentavo ma "solo e sempre amici" (anche se ero innamorato), ed il solito giro e le solite case, e la solita costellazione dell'orsa maggiore che stava ad Ovest della prima via del giro.
Ricordo bellissimo! Ma ancora vivo perchè poi, dopo qualche anno persi di vista, ci siamo fidanzati... e ora lo siamo da 9 anni, di cui 3 di convivenza :D
 
Ultima modifica:

Nic

Amico
Un ricordo incisivo per me sono anche le canzoni. Sembra scontato ma per ogni periodo della vita c'è una o due canzoni o artisti che ci hanno accompagnato in ogni momento. Ogni tanto ci medito sopra e mi stupisco come sia riuscito a passare da ogni genere dal più infantile, al più scontato, fino al più ermetico e complesso 🤯
 

Hero of Sky

MAGA Stop the steal
L'altro giorno, senza apparente motivo, è riaffiorato alla mente quello che con ogni probabilità è il ricordo più antico che ho legato ai Pokèmon e uno dei più antichi in assoluto. E probabilmente a posteriori indicativo di quello che sarebbe stato un aspetto del mio carattere. Credo che avessi più o meno 5 anni, quindi ero proprio piccolo, e stavo vedendo il primo episodio dell'anime che ricordo nitidamente (la fiaccola). Nell'episodio c'era uno Sneasel, e ricordo di essermi dispiaciuto per esso. Tanto che andai ad aprire una delle mie enigmistiche Pokèmon (le ho perse tutte, purtroppo) alla pagina dove vi era un cruciverba con al centro proprio la figura di Sneasel. Sono sicuro di essermi fermato a meditarci per un pezzo, ma non ricordo altro. Per quanto riguarda i ricordi più generici, c'è n'è uno non troppo intimo, che posso pubblicare e mi è riaffiorato un giorno di mezz'estate, quando vidi una cavalletta posarsi sul tavolo, in giardino. Qualche anno dopo il precedente, ma comunque parecchi anni fa, ero in uno di quei pallossissimi ritiri che si fanno in occasione dei sacramenti. Odio talmente tanto la Chiesa (anche allora) che non ricordo nemmeno quale dei due fosse. Comunque, io e altri ragazzini che conoscevo, eravamo in un prato, sopra c'erano delle scale che portavano a un balcone, e vedemmo una mantide, o quella che ritenemmo fosse tale, ferita. E così uno di noi catturò un grillo che tentammo vanamente di far mangiare alla mantide. Patetico, forse. Di norma sono restio a scrivere in questo genere di topic perchè sono molto riservato e faccio fatica a distinguere i frammenti di memoria innocui da quelli più intimi e personali
 

Manzo

Amico
Aaaah, i bei ricordi di quando era cominciato tutto. Per me era stato l'anno 2000, ma ancora più importante era stato il 2001, quando a casa era arrivato internet.

Nella prima foto: uno stralcio del PCF. Si stava parlando del raduno (poi effettuato a Mirabilandia nel 2002). Potete ammirare il simpatico commento di uno degli utenti ^^

Nella seconda foto: una infinitesima parte del mio pokéshopping. Bulbasaur è stato uno dei primissimi miei acquisti: Aprile 2000.

Nella terza foto: nel 2001 era esplosa la card mania, e c'erano dei programmini per farle da soli, e quindi un utente si era divertito a farle per ciascuno di noi moderatori. A me aveva dedicato Dewgong!

Mostra allegato 3771

Mostra allegato 3772

Mostra allegato 3773
Perchè al posto di charmander c'è un raichu con la pancia grigia? Ahah
 

Unnamed

Passante
Riporto in vita il topic perché la nostalgia mi ha sempre affascinato.
Uno dei miei ricordi è Windows XP!
Windows_XP_Luna.png

Ricordo benissimo la grafica colorata, con quell'aspetto che rappresenta alla perfezione il passaggio tra gli anni '90 e i primi 2000.
I suoni e i rumori erano molto particolari, mi piaceva molto sfogliare le cartelle o giocare a Pinball.
I miei unici passatempi erano i giochi pre-installati, Encarta (le ricostruzioni in 3D, le mappe, gli audio...) e Paint. Ricordo che, un giorno, mi venne l'idea di "creare" i miei videogiochi: disegnavo in fretta e furia una quindicina di scene su Paint (in cui non si capiva niente) e facevo partire la sequenza automatica, immaginando di giocare. Si trattava di un computer non molto potente e i miei mi proibivano di installare videogiochi.
Eppure mi sono divertito molto e ho imparato così ad usare il computer.
Encarta rimane ancora tuttora nel mio cuore, le esplorazioni in 3D erano il massimo per me.
 

Unnamed

Passante
Mostra allegato 4791

@Unnamed Cosa non ho ripescato da un cassetto! Sono dei mega adesivi che avevo fatto fare col plotter, e che avrei voluto attaccare alla mia auto, ma ce l'avevo blu, e quindi quei colori ci sarebbero stati male! LOL
Fantastici!
Tra l'altro ricordo di aver letto un articolo che spiegava il "significato" del primo logo. Purtroppo non riesco a trovarlo, comunque i caratteri si rifanno ai numeri del cronometro, compreso l'"apostrofo".
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
IMG_20201026_190614_resize_0.jpg


Oggi sono in vena e procedo coi ripesconi: progetto maglietta WipeOut del 1997 (quella definitiva è finita chissà dove... Se la ritrovo la fotografo)
E
Chi si ricorda dei POG, la puttanata dell'anno 1994?
 

Nic

Amico
Mio cugino ha ancora la sua scatola con i pog, io ero ancora troppo piccolo e non mi avevano catturato, poichè a 3 anni ero fissato con macchinine e dinosauri (e tenere ancora il ciucio). Però effettivamente, a rivederli mi rendo conto come ci si divertiva veramente con niente negli anni '90! Fantastico....
 
Top Bottom