Buoni siti per informarsi sulla politica

Salve a tutti! Ogni tanto ritorno anch'io!
Siccome mi sono reso conto che è ora, per l'età che ho, di conoscere un po' come gira l'Italia, ho deciso di inziare a informarmi e conoscere sempre di più la politica. Il "problema" è uno: Internet è strapieno di articoli e di siti appositi, ma finora ho visto che la maggioranza dei primi danno per scontato tante cose (com'è in parte giusto che sia, dato che non si può specificare sempre tutti gli eventi precedenti), e i secondi mettono le informazioni in modo molto confusionario, spesso in mezzo ad altre notizie di argomenti diversi. Quindi, sarà sicuro anche colpa mia che non mi ci sono impegnato abbastanza, ma ci capisco poco e nulla così.
La questione dunque è semplice: conoscete qualche buon sito (magari anche blog) che parli soprattutto di politica (non disprezzo altre notizie, però il mio obiettivo ora è la politica) e sia abbastanza organizzato? Che siano parziali o meno in un certo senso poco mi importa, l'importante è che si "equilibrino" a vicenda.
 

aleterla

Sex Bomb
Credo e spero di avere capito di cosa hai bisogno.
Se innanzitutto ti mancano grossi fondamenti di diritto (come funzionano le camere, l'iter da affrontare per l'approvazione di una legge, ecc... ), la cosa più semplice da fare è... studiare. Anche una lettura a Wikipedia va bene, quando leggi un articolo e ti vengono perplessità su qualcosa in particolare.
A parte questo, io personalmente guardo l'Ansa soprattutto la mattina, ma durante la giornata le notizie mi arrivano comunque, frequentando abbastanza sia Facebook che (soprattutto) Twitter: i social, se usati bene, sono utili, anche se devi accertarti di seguire pagine e persone giuste, evitando i cazzari.

Nel web generale, per evitare i siti cazzari interviene in tuo aiuto BUTAC, che ti fornisce una ottima lista sempre aggiornata di siti inutili e dannosi, oltre che clickbaiting:

Poi beh, col tempo capisci quando un sito è cazzaro e quando è serio (tipo non ci vuole un genio per capire che "Il Giornale" sia buono solo come carta da mettere nella gabbietta dei pappagallini che ci cagano sopra).

Su YouTube, invece, ti consiglio assolutamente il canale di Breaking Italy, di Alessandro Masala, che dal lunedì al giovedì (ora sta in vacanza però) pubblica un video di quindici minuti in cui parla soprattutto di politica (interna ed estera) con un linguaggio chiaro e semplice.

P.s. Evita siti o blog esplicitamente orientati da una parte, mancano di obiettività e portano solo a confonderti se ti mancano strumenti per capire bene di cosa parlano (in pratica evita siti come quello dei 5Stelle, ecco).
 
Hai capito benissimo quello di cui ho bisogno!
Fondamenti di diritto non ne ho per nulla, ergo penso proprio sia il caso di colmare questa lacuna. L'ANSA anche a me era sembrato molto buono (oltre che quello più graficamente ben organizzato), però volevo sentire altri pareri, perché non me la sentivo di scartare altre opzioni famose quali La Repubblica, Il Messaggero, Panorama, Il Corriere della Sera etc.
L'unico social che possiedo è Facebook, ma non usandolo più stavo pure pensando di cancellarlo; ora però invece mi hai dato una ragione in più per tenerlo e tornare ad usarlo, in modo anche più utile di come facevo tempo fa. A tal proposito (ammesso che non sia spam, al massimo scrivimele per MP), conosci qualche pagina affidabile?
Mi ero scordato dell'esistenza di Breaking Italy, perciò grazie per avermela ricordata! E grazie anche per BUTAC che mi tornerà sicuro utile in futuro.
 

aleterla

Sex Bomb
I giornali che hai citato sono ottimi per informarsi, eh: devi convivere col fatto che quasi tutti i giornali sono almeno leggermente di parte e io non sono davvero in grado di segnalarti una testata o un giornalista totalmente obiettivo; questo anche perché il giornalismo tende a fare, oltre notizia, anche opinione.

Su cosa seguire su Facebook non ti saprei consigliare molto, in realtà, perché io stesso lì non seguo quasi nulla in materia: credo soltanto Mentana (che nella sua pagina dice la sua, ma lo fa anche nel TG che dirige) e Saviano (criticissimo sull'attuale governo); seguo più gente su Twitter, social che uso maggiormente, ma in realtà anche quelli che seguo lì sono per lo più di parte (a parte forse Il Post, di cui ti consiglio anche il sito d'informazione).

Il suggerimento è quello di iniziare a sondare il terreno e muoverti nelle acque nuotando con le tue braccia, perché dandoti consigli su chi seguire automaticamente influenzo il tuo pensiero indirettamente: se proprio vuoi la mia, il problema principale risiede nel fatto che il governo attuale ha fatto e detto, fa e dice così tante cazzate palesi, che già dicendolo si finisce per passare per dei sinistroidi buonisti (ma non è colpa dei sinistroidi buonisti se la Destra promuove leggi incostituzionali o manovre economiche discutibilissime, ecco).
 

Mr Ponty

漱石
https://www.ilpost.it è l'unico veramente buono, tutti gli altri o sono eccessivamente di parte (il giornale, il messaggero, la verità/panorama, il fattoquotidiano) o sono gestiti da incapaci in molti casi (repubblica, il corriere della sera). L'ansa è accettabile ma ogni tanto ho visto alcuni strafalcioni.
 
Ringrazio tutti per i consigli! Vedrò di cominciare a leggere un po' tutto (anche se mi sembra di capire che non arrivo nel migliore dei momenti per capirci qualcosa sulla politica, ma pace).
 

CiaobyDany

Boku ni dekiru koto wa mada aru yo
Wiki
Ringrazio tutti per i consigli! Vedrò di cominciare a leggere un po' tutto (anche se mi sembra di capire che non arrivo nel migliore dei momenti per capirci qualcosa sulla politica, ma pace).
Tranquillo che in questo momento l'unica cosa chiara è che nessuno ci sta capendo un cazzo, lmao. Almeno tu hai un po' di tempo prima di andare a votare :P
 
Tranquillo che in questo momento l'unica cosa chiara è che nessuno ci sta capendo un cazzo, lmao. Almeno tu hai un po' di tempo prima di andare a votare :P
Apposto, almeno non mi sento solo 😅.

Provate sinceramente a dirmi che non era ciò di cui avevate bisogno senza saperlo:
(credits @Snorlite per la condivisione)
No vabbè, Giovanni Muciaccia è veramente un grande! Idolo per grandi e piccini!
 

CiaobyDany

Boku ni dekiru koto wa mada aru yo
Wiki
Apposto, almeno non mi sento solo 😅.
Per dirti, io in quel messaggio avevo dato per scontato un voto entro la prossima primavera e invece ci siamo ritrovati con un governo con lo stesso premier che ha governato con la Lega Nord composto dalla sinistra finta, quella che dovrebbe essere una sinistra un po' più vera e la parte più a destra del PD che è diventata un partito autonomo a sostegno del governo (oltre alle vere e proprie puttane del Parlamento che parlano di terza Repubblica e poi sono il primo partito dai tempi della DC a governare in una stessa legislatura con destra e sinistra come se niente fosse). E sono passati 20 giorni!
 
Top Bottom