3 cose che alcuni non capiscono sui Manga

Manzo

Amico
Nel momento in cui leggi un manga e non una light novel stai prendendo in considerazione lo stile di disegno. Io non leggo i fumetti in stile americano perché lo stile mi fa generalmente cagare. Idem Jojo che sono conscio a livello di contenuti sia stupendo (o meglio, così dicono moltissimi, ma non è detto che sia così anche per me perché i gusti sono soggettivi in massima parte e quindi potrei limitarmi a constatare che abbia un contenuto sviluppato in modo ben ragionato ma che non fa per me), ma i disegni li trovo una delle cose peggiori che siano mai state create, pertanto non lo leggerò/guarderò mai.

I disegni nell'anime sono molto diversi rispetto al manga, quindi ti consiglio di provare a vederlo. Tra l'altro adesso stanno facendo la 5° serie (che è quasi completamente staccata a livello di storia), che è ambientata in Italia, e ha i protagonisti più metrosessuali in assoluto, quindi dovrebbe piacerti. Puoi vederla gratis con i sottotitoli in italiano su VVVVID https://www.vvvvid.it/#!show/844/le-bizzarre-avventure-di-jojo-vento-aureo
 

CiaobyDany

Boku ni dekiru koto wa mada aru yo
Wiki
I disegni nell'anime sono molto diversi rispetto al manga, quindi ti consiglio di provare a vederlo. Tra l'altro adesso stanno facendo la 5° serie (che è quasi completamente staccata a livello di storia), che è ambientata in Italia, e ha i protagonisti più metrosessuali in assoluto, quindi dovrebbe piacerti. Puoi vederla gratis con i sottotitoli in italiano su VVVVID https://www.vvvvid.it/#!show/844/le-bizzarre-avventure-di-jojo-vento-aureo
Il character design è una delle cose più fastidiose che mi ritrovo a vedere periodicamente (dopo il lavoro di Luca Morisi), quindi sì, so che esiste la quinta stagione in Italia, ma mi rifiuto di guardarlo in ogni caso.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Nel momento in cui leggi un manga e non una light novel stai prendendo in considerazione lo stile di disegno. Io non leggo i fumetti in stile americano perché lo stile mi fa generalmente cagare. Idem Jojo che sono conscio a livello di contenuti sia stupendo (o meglio, così dicono moltissimi, ma non è detto che sia così anche per me perché i gusti sono soggettivi in massima parte e quindi potrei limitarmi a constatare che abbia un contenuto sviluppato in modo ben ragionato ma che non fa per me), ma i disegni li trovo una delle cose peggiori che siano mai state create, pertanto non lo leggerò/guarderò mai.
REEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE 🐸
 

Fenar

Zoidberg
Capitavo qui per caso e mi sono trovato a leggere qualche commento datato. Da fruitore lascia sempre abbastanza interdetto l'ignoranza che c'è da chi giudica senza conoscere. Purtroppo è una cosa diffusa e comune. Mi limito a dire che bisognerebbe farlo almeno con la mente aperta e cercando di portare valide argomentazioni. Le opere sono sempre soggettive, per quello bisognerebbe rispettare i gusti di tutti. In ogni caso alla fine non è diverso da chi guarda serie o film o legge un buon romanzo. Per quanto riguarda il contenuto può essere frivolo e mediocre ma non bisogna generalizzare.
Uscite Manga ce ne sono veramente tante mensilmente, ogni anno posso garantirvi che storie dal contenuto originale se ne trovano. E quando non se ne trovano è semplicemente perchè si legge relativamente poco. Gli anime sono strettamente collegati ai manga ma lo sono anche le light novel. Solitamente la persona che li dichiara infantili non ha idea del contenuto o si è limitata a leggere/guardare poche opere. Ci sono storie in grado di emozionare come un bel film, anche se questo dipende sempre dalla sensibilità che ha ogni persona. Insomma ci sono tanti generi, tanti stili di disegno e tanti autori.
Non precludetevi quello che sembra strano perchè molte volte può succedere di trovare veramente piccoli capolavori dietro stili o disegni improbabili.
Poi è giusto applicare una selezione perchè non si può seguire tutto.

Poi se si parla di Hobby come collezionare manga sta diventando sempre più costoso, quindi capisco perfettamente chi preferisce per un fattore economico dedicarsi solo all'animazione. Gli episodi anime con la diffusione delle piattaforme e lo streaming (es.Cruncyroll) ormai sono abbastanza alla portata di tutti con qualche semplice abbonamento e si seguono molto più velocemente rispetto l'opera cartacea. Una ventina di minuti contro circa il doppio per quanto riguarda il manga. Sono ormai ben poche le serie che non vengono licenziate e non arrivano sul mercato Italiano, ma di solito ci pensano gli ultimi fansub rimasti a portarle. Diverso discorso è per quelle che non vengono adattate. Molte non vengono prese in considerazione, magari perchè datate o non sufficientemente appetibili/mainstream per produrre un buon guadagno. Light Novel da noi non sono così diffuse c'è giusto una casa editrice che le pubblica, ma è relativamente nuova e le altre sembrano averci rinunciato perchè producono scarsi guadagni. E' possibile che possa crescere come mercato e non è detto che in futuro possa vedersi un loro ampio ritorno sugli scaffali o in digitale. Nel mercato degli ultimi anni il manga ha avuto un grande incremento di vendita anche a causa della pandemia e ora è facile trovarli benissimo anche in libreria. I dati di vendita mostrano un fatturato in crescita molto superiore a quello dei libri, tanto che di recente anche Mondadori si è mossa acquistando parte di Star Comics. I dati sono talmente incoraggianti che stanno nascendo un sacco di nuovi editori. In ogni caso le Gradi case editrici sono essenzialmente Tre (Planet Manga, Star Comics e a seguire Jpop).
Ognuna con i suoi pregi e i suoi difetti. Non mi esprimo in merito solo perchè non credo sia il caso.
Ultimo discorso che si potrebbe fare è sulle Variant/mercato usato e sul Digitale.
Il primo non mi va di discuterlo. Non ho nessuna stima per gli scammer ne tantomeno per chi rivende variant per lucrarci.
Sul Digitale il discorso è molto ampio. La speranza è che si arrivi ad un mercato misto, anche se il collezionista non vorrebbe veder morire il cartaceo.
Come detto all'inizio si è arrivati però a dei costi veramente importanti. Mediamente siamo sui 6.50-7.00 di serie Standard dalle 200 Pagine.
Chiaramente quelle più conosciute e su cui vogliono puntare hanno prezzi più bassi. Di certo non è la stessa cosa per le nuove entrate Coreane e Cinesi.
Il pregio del digitale è che molte opere più di nicchia potrebbero approdare senza aver costi proibiti.
La Casa Editrice come succede poi con Doppiaggio Anime Cofanetti Dynit potrebbero vedere in base ai feedback se vale la pena portare il cartaceo.
In ogni caso è attualmente un mercato in espansione, anche se molto ma molto a rilento perchè le vendite cartacee portano ancora molti profitti
e non sembrano diminuire. Vedremo il prossimo anno.
 
Top Bottom