Giorno più brutto della settimana

Quale giorno della settimana è per te il più brutto/triste/deprimente?


  • Votatori totali
    13

aleterla

Sex Bomb
In molti detestano il lunedì, perché si rendono conto di avere davanti una intera settimana di studio/lavoro; altri detestano di più la domenica, perché si sta in attesa del lunedì; molti adolescenti asociali detestano il sabato perché, a differenza della loro dichiarata orgogliosa asocialità, soffrono il non avere amici con cui uscire la sera.
A differenza della vita che conduciamo, ci sono giorni della settimana che ci piacciono più di altri: in generale voi quale detestate maggiormente? Eleggiamo insieme il giorno più deprimente della community del Pcf!

N.B. risposta multipla abilitata.

Sì, non avevo un cazzo da fare.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Il momento più depressivo è la domenica sera, perché mi rimbalza in mente la canzone degli 883 "e sta per finire un altro weekend..."
 

ven32

Passante
Il momento più depressivo è la domenica sera, perché mi rimbalza in mente la canzone degli 883 "e sta per finire un altro weekend..."
Allora venerdi devi ascoltare la canzone di max pezzali. Così ti viene allegria.
Io non voto nulla. Non ho un giorno più bello e uno più brutto. Io lavoro anche nei fine settimana e i giorni lavorativi cambiano sempre. Ormai il fine settimana è un'utopia per chiunque non lavori come impiegato. Trasporti, sanità, ristorazione, negozi, forze dell'ordine, fabriche, cinema e discoteche sono sempre aperti o operativi.
 

U.T.

Parroco
Il martedì lavorativo, almeno nel mio caso, è il giorno peggiore perché si è nel pieno delle attività a partire da subito.
Lunedì solitamente si inizia con calma, mentre il mercoledì essendo giornata collinetta riesci già ad intravedere il weekend in lontananza.
 

ven32

Passante
Per me invece i giorni più pesanti sono mercoledi e venerdi. Mercoledi perchè sei nel pieno della settimana lavorativa e succedono un mucchio di cose. Sei sembre sobbarcato di lavoro più del solito, almeno per me. Venerdi perchè devi finire il lavoro in tempo prima di chiudere. Per me questi sono i giorni lavorativi più stressanti. Fa eccezione il periodo natalizio dove sei sotto stress 7 giorni su 7. E consideriamo che natale ormai inizia a settembre. Per tanti sarà un colpo al cuore ma per me natale prima finisce meglio è. Ormai è solo una festa consumistica per farti spendere soldi.
 

Ff300

fanbase Nintendo =/= fanbase Pokémon
Wiki
In periodo di lezioni ho sabato e domenica liberi, ma andare a lezione non mi pesa più di tanto e anzi a volte mi piace andarci. In sessione d'esame non esistono "weekend" e "infrasettimanali", ci sono solo "giorni senza esami" e "giorni con esami". Quindi da studente non ho particolari preferenze, sono sempre felice/depresso uguale.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Per tanti sarà un colpo al cuore ma per me natale prima finisce meglio è. Ormai è solo una festa consumistica per farti spendere soldi.
Natale è consumistico da almeno un paio di secoli: alle elementari la maestra ci faceva fare i temini sui bambini poveri dell'Africa, confrontandoli con noi che invece eravamo ricchi e sperperatori e andavamo a messa non per pregare per i bambini poveri, ma per chiacchierare e mettere in mostra i vestiti eleganti.
Quanto ci aveva azzeccato la maestra? Ecco:
- Bambini poveri in Africa: ✅
- Noi ricchi e sperperatori: ❌ (mia madre al "ricchi" sta ridendo ancora adesso)
- A messa per chiacchierare: ✅ (se si stava nelle ultime file. Se invece si stava nelle prime file, l'emoji che più caratterizzava la situazione era questa: 😪)
- Vestiti elegantAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHHA
 
Ultima modifica:

ven32

Passante
Nemmeno io sono ricco, anzi. Però si parla tanto di crisi economica eppure ovunque tu vai è sempre pieno di gente che compra. I centri commerciali sono pieni. Ma meglio così perchè io lavoro grazie agli altri che spendono. Quello che insegnano alle elementari sono cavolate. Io sono andato in un istituto di suore e ti scassavano gli zebedei tutti i giorni con il fatto che esisono bambini poveri che non mangiano mentre noi siamo brutti e cattivi perchè siamo ''''''"ricchi"'''''''.
A messa lasciamo perdere. Il prete anche lui a rompere sulla povertà e spesso parla anche di politica e immigrazione. Io non ci vado mai.
 

The King

Zoidberg
Ho votato l'ultima opzione
Sono quasi del tutto indifferente, lavorando nella ristorazione ho imparato a farmi andare bene tutti i giorni, avendo di riposo massimo un giorno ed è quasi sempre il Lunedi non soffro la crisi dell' "oddio domani è lunedi, oppure, cazzo evvai domani inizia il weekend". Vivo quasi in Pace.
 

Zaffira

Avicoltrice
Mai interessata dei giorni anche quando andavo a scuola. Ho ansia/felicità/tristezza per altro, non c'è spazio per questa stupidaggine XD
 

Veemon Tamer

Momentai
Per questo semestre il giovedì ma è variabile. Perché sono stanco dopo mezza settimana di lezione e finisco il pomeriggio. Il venerdì no perché quando va male ho solo la mattina in laboratorio e quindi è un po' come l'inizio del weekend. Il lunedì no perché nonostante detesti ricominciare sono comunque più energico e riesco a seguire meglio e con meno fatica le lezioni
 
Ultima modifica:
Top Bottom