Sistema di valutazione GRAAD - PSA equivalente

#1
Salve a tutti,
credo che a molti giocatori e collezionisti di Pokemon TCG può interessare il fatto che dal 1 dicembre 2018 potete cliccare qui per effettuare una

valutazione di carte pokemon
ovvero sul sito www.graad.eu

GRAAD è un ente europeo / italiano che effettua il servizio di autenticazione, certificazione e valutazione delle carte. Permette di inviare anche 1 carta sola, permette di certificare anche carte di pokemon in italiano (PSA non lo permette), e se vi registrate entro il 28 novembre 2018 avrete anche il 15% di sconto per tutti gli ordini effettuati entro il 30 di dicembre 2018.

Non è stato semplice organizzare un ente di certificazione perché le difficoltà sono molte, se si vuole avere un ente davvero affidabile e offrire un servizio di qualità per dare ai collezionisti un vero valore aggiunto. GRAAD è il frutto di 2 anni di studio da parte di un team di professionisti esperti nel settore delle carte collezionabili che hanno messo a punto procedure e metodi, inoltre sono stati fatti ingenti investimenti per acquistare gli strumenti di indagine, offrire una cover in policarbonato plastico micro saldata a ultrasuoni (ovvero come fa PSA), e poi ancora grafici per creare un certificato bello, programmatori per sviluppare un sito semplice e funzionale per l'utente ma anche sicuro e ben funzionante con numerose opzioni... Insomma c'è voluto molto molto lavoro, ma...

siamo orgogliosi di annunciare che
dal 1 dicembre 2018 finalmente anche in italia

si possono certificare le carte POKEMON!!!
sul sito www.graad.eu
 
#4
Siamo onesti, è difficile se non impossibile mettere sul mercato un servizio del genere quando gli unici due competitori (PSA e Beckett) sono utilizzati da tutti e sono i soli ufficialmente riconosciuti da tutti. E' una bella idea fare un servizio del genere in Italia, ma onestamente vedo difficile che abbia successo. Nel peggiore dei casi chi manda le carte per essere gradate e incapsulate si ritrova a dover spendere soldi e a non avere un futuro guadagno in caso di vendita.
Sia chiaro che è solo in mio parere di collezionista a parlare, ma vedendo la situazione su vari gruppi e ebay/cardmarket mi esce questo commento.
 
#5
Siamo onesti, è difficile se non impossibile mettere sul mercato un servizio del genere quando gli unici due competitori (PSA e Beckett) sono utilizzati da tutti e sono i soli ufficialmente riconosciuti da tutti. E' una bella idea fare un servizio del genere in Italia, ma onestamente vedo difficile che abbia successo. Nel peggiore dei casi chi manda le carte per essere gradate e incapsulate si ritrova a dover spendere soldi e a non avere un futuro guadagno in caso di vendita.
Sia chiaro che è solo in mio parere di collezionista a parlare, ma vedendo la situazione su vari gruppi e ebay/cardmarket mi esce questo commento.
Salve DDX, hai ragione, è difficile, ma noi speriamo ti sbagli rispetto agli esiti. Ma possiamo capire il tuo commento. Ci piacerebbe però che considerassi alcune cose.

Intanto che non tutti effettuano certificazioni solo in ottica di compra-vendita, ma anche per esclusività e per la certezza dell'autenticità. Il valore è anche di rarità... non è solo questione di soldi, ma di prestigio e piacere personale nell'avere una carta certificata, protetta, bella.

Poi che il "successo" è dato da voi: se siete pessimisti voi, probabilmente non avremo successo o faremo molta più fatica. La cosa importante, per noi, è che abbiamo lavorato duramente per offrire un servizio vero, ovvero dare dei voti oggettivi, matematici, non dettati dalla semplice osservazione ma da un preciso disciplinare che riduce al minimo la valutazione personale, elaborando una formula di media ponderata che, di per sè, è molto più affidabile dei voti di PSA, elaborati per figurine degli anni '20 o '30 o altri supporti datati.

I voti di PSA non sono nati per certificare le carte collezionabili e solo negli ultimi anni, per la grande richiesta, hanno iniziato a fare le carte usando i soliti criteri di valutazione, ovvero standard molto lontani dall'attuale realtà delle carte, perché sono nati per le figurine in cartoncino americane, con tecniche di stampa molto diverse, caratteristiche di usura e "livelli" molto diversi dato che alcune sono di cento anni fa.

Noi invece abbiamo elaborato un servizio di alta qualità, specifico per il TCG, studiato sulla realtà del collezionismo dei TCG, dando la possibilità di scegliere se gradare in italiano o in inglese, e soprattutto cercando di fare sforzi notevolissimi per poterlo proporre a un prezzo di mercato e non ad un costo troppo alto. E tutto questo perché crediamo nell'intelligenza della maggior parte dei collezionisti. Speriamo che alla lunga si renderanno conto che quello che conta non è "PSA" ma il voto e se il voto viene dato con un vero criterio di garanzia e affidabilità, così il compratore sa cosa compra. Siamo fiduciosi che i collezionisti capiranno che un servizio di maggior qualità ad un prezzo anche più basso di PSA è un valore, quanto meno un'occasione. Poi, come sempre, potremmo anche sbagliare.

Infine una considerazione "umana". In Francia e Spagna ci sono due nuovi marchi e i tutti i collezionisti hanno accolto con grande piacere la nascita, nel loro paese, di un servizio dedicato alle carte nella loro lingua, che altrimenti rimanevano completamente escluse da PSA e Beckett. Perché qui in Italia invece ci sono i disfattisti e pessimisti? Speriamo vivamente che anche qui ci sia un pubblico che possa essere entusiasta e felice del grande sforzo e della scommessa che abbiamo fatto, dei rischi che abbiamo deciso di affrontare convinti che i nostri collezionisti non sono da meno dei francesi e degli spagnoli....
 
Ultima modifica:
Top Bottom