Brividi sotto l'ombrellone

#1
Ispirandomi un po' alla mia discussione Notte Horror ho deciso di darvi consigli anche su alcune letture da brividi da leggere sotto gli ombrelloni o comunque durante il periodo estivo. Al contrario della discussione dei film, questa non avrà una cadenza settimanale ma credo ogni due settimane.



Bene, come primo libro horror vi consiglio quello che è da quasi tutti considerato come un vero e proprio capolavoro. Del resto è stato scritto da un genio del genere, Stephen King. Prima di dirvi di quale suo libro si tratta dico solamente un paio di cose. Ho scelto questo libro non solo perché si tratta di un capolavoro ma anche perché diversi anni fa ebbi la fortuna proprio di leggerlo in estate (periodo tra l'altro in cui è ambientato) ed ho quindi dei bei ricordi a riguardo.

It



Titolo originale: It

Paese: USA

Anno: 1986

Autore: Stephen King

Trama: Nell'apparente tranquilla città di Derry, un gruppo di ragazzini, decide di scoprire chi o cosa sia il responsabile delle numerose morti di bambini che da diversi mesi funestano la cittadina. Si ritroveranno a dover affrontare It, una creatura mostruosa capace di trasformarsi in ciò che più terrorizza la sua vittima che ogni ventotto anni si risveglia per sfamarsi. Il gruppo di ragazzini, denominatisi Il Club dei Perdenti, riusciranno a ricacciare la creatura nelle fogne, ma ventotto anni saranno costretti a far ritorno a Derry per affrontarlo nuovamente e distruggerlo una volta per tutte.
 

Nicola Liberati

FlamedramonBall2000
#2
Ispirandomi un po' alla mia discussione Notte Horror ho deciso di darvi consigli anche su alcune letture da brividi da leggere sotto gli ombrelloni o comunque durante il periodo estivo. Al contrario della discussione dei film, questa non avrà una cadenza settimanale ma credo ogni due settimane.



Bene, come primo libro horror vi consiglio quello che è da quasi tutti considerato come un vero e proprio capolavoro. Del resto è stato scritto da un genio del genere, Stephen King. Prima di dirvi di quale suo libro si tratta dico solamente un paio di cose. Ho scelto questo libro non solo perché si tratta di un capolavoro ma anche perché diversi anni fa ebbi la fortuna proprio di leggerlo in estate (periodo tra l'altro in cui è ambientato) ed ho quindi dei bei ricordi a riguardo.

It



Titolo originale: It

Paese: USA

Anno: 1986

Autore: Stephen King

Trama: Nell'apparente tranquilla città di Derry, un gruppo di ragazzini, decide di scoprire chi o cosa sia il responsabile delle numerose morti di bambini che da diversi mesi funestano la cittadina. Si ritroveranno a dover affrontare It, una creatura mostruosa capace di trasformarsi in ciò che più terrorizza la sua vittima che ogni ventotto anni si risveglia per sfamarsi. Il gruppo di ragazzini, denominatisi Il Club dei Perdenti, riusciranno a ricacciare la creatura nelle fogne, ma ventotto anni saranno costretti a far ritorno a Derry per affrontarlo nuovamente e distruggerlo una volta per tutte.
be non posso dire che il libro sia innocuo, ma mi domando se qualcuno abbia visto i film di IT...terrificante e inquietante, se fosse un piatto da servire a tavola di certo vincerebbe il premio per il gusto più raffinato e delicato.
 
#3
be non posso dire che il libro sia innocuo, ma mi domando se qualcuno abbia visto i film di IT...terrificante e inquietante, se fosse un piatto da servire a tavola di certo vincerebbe il premio per il gusto più raffinato e delicato.
Be' in teoria è giusto che non sia innocuo, altrimenti che brividi darebbe. :D
Il film penso che lo abbiano visto, forse la miniserie no ma il film penso di si.
 

Nicola Liberati

FlamedramonBall2000
#6
Ispirandomi un po' alla mia discussione Notte Horror ho deciso di darvi consigli anche su alcune letture da brividi da leggere sotto gli ombrelloni o comunque durante il periodo estivo. Al contrario della discussione dei film, questa non avrà una cadenza settimanale ma credo ogni due settimane.



Bene, come primo libro horror vi consiglio quello che è da quasi tutti considerato come un vero e proprio capolavoro. Del resto è stato scritto da un genio del genere, Stephen King. Prima di dirvi di quale suo libro si tratta dico solamente un paio di cose. Ho scelto questo libro non solo perché si tratta di un capolavoro ma anche perché diversi anni fa ebbi la fortuna proprio di leggerlo in estate (periodo tra l'altro in cui è ambientato) ed ho quindi dei bei ricordi a riguardo.

It



Titolo originale: It

Paese: USA

Anno: 1986

Autore: Stephen King

Trama: Nell'apparente tranquilla città di Derry, un gruppo di ragazzini, decide di scoprire chi o cosa sia il responsabile delle numerose morti di bambini che da diversi mesi funestano la cittadina. Si ritroveranno a dover affrontare It, una creatura mostruosa capace di trasformarsi in ciò che più terrorizza la sua vittima che ogni ventotto anni si risveglia per sfamarsi. Il gruppo di ragazzini, denominatisi Il Club dei Perdenti, riusciranno a ricacciare la creatura nelle fogne, ma ventotto anni saranno costretti a far ritorno a Derry per affrontarlo nuovamente e distruggerlo una volta per tutte.
la copertina del libro è inquietante...molto inquietante
 
#7
Bene, alla fine praticamente vi ho dato un mese di tempo, ma in fondo per It ce ne vuole di tempo, anche se in realtà uno lo legge anche in molto meno tempo perché preso dalla storia. Comunque ecco il secondo libro della rassegna:

L'estate della paura



Titolo originale: Summer on Night

Paese: USA

Anno: 1991

Autore: Dan Simmons

Trama:
Elm Haven, Illinois, 1960. È estate, la scuola è appena finita e cinque ragazzi di 12 anni stanno cementando un'amicizia che durerà tutta la vita e assaporando i primi, timidi corteggiamenti alle loro coetanee. Ma, fra i giochi in mezzo ai campi di grano assolati e le spensierate corse in bicicletta, qualcosa si nasconde in agguato. Una mostruosa entità senza tempo sta mietendo vittime fra i ragazzi della Old Central School, e gli adulti o rifiutano di capire quel che sta succedendo o sono essi stessi emissari di quel Male. Toccherà proprio a quei cinque amici indagare sulla natura di quell'incubo tremendo e affrontare il mostro, prima di finire anche loro preda della sua rapace avidità. E così Mike, Duane, Dale, Harlen e Kevin vivranno il loro passaggio all'età adulta lottando contro un arcano abominio che infesta le ore del buio...
 

Nicola Liberati

FlamedramonBall2000
#8
Bene, alla fine praticamente vi ho dato un mese di tempo, ma in fondo per It ce ne vuole di tempo, anche se in realtà uno lo legge anche in molto meno tempo perché preso dalla storia. Comunque ecco il secondo libro della rassegna:

L'estate della paura



Titolo originale: Summer on Night

Paese: USA

Anno: 1991

Autore: Dan Simmons

Trama:
Elm Haven, Illinois, 1960. È estate, la scuola è appena finita e cinque ragazzi di 12 anni stanno cementando un'amicizia che durerà tutta la vita e assaporando i primi, timidi corteggiamenti alle loro coetanee. Ma, fra i giochi in mezzo ai campi di grano assolati e le spensierate corse in bicicletta, qualcosa si nasconde in agguato. Una mostruosa entità senza tempo sta mietendo vittime fra i ragazzi della Old Central School, e gli adulti o rifiutano di capire quel che sta succedendo o sono essi stessi emissari di quel Male. Toccherà proprio a quei cinque amici indagare sulla natura di quell'incubo tremendo e affrontare il mostro, prima di finire anche loro preda della sua rapace avidità. E così Mike, Duane, Dale, Harlen e Kevin vivranno il loro passaggio all'età adulta lottando contro un arcano abominio che infesta le ore del buio...
Sembra interessante
 
Top Bottom