Pokémon Competitivo: come avete iniziato?

#1
Domanda rivolta ai veterani del competitivo nonché esperti di battling maturati. Domanda posta da uno che il competitivo lo ha scoperto tre settimane fa circa e che si è studiato tutte le guide del caso in maniera quasi morbosa hahah. Dopo aver appreso tutta la teoria (quindi IVs, EVs, STAB, efficacia ed immunità dei tipi, tutti i termini tecnici come "sweeper" "bulky" "wall" "annoyer", e così via) come avete iniziato a giocare? Pongo questa domanda perché su Showdown non supero i 1100 punti quindi c'è qualche problema che non mi permette di crescere...e ci tengo a precisare che sto usando team da pastebin quindi non è problema di team building ma proprio di come gioco penso. Quindi vorrei sapere da chi è più esperto di me come ha iniziato, cosa ha dovuto affrontare per maturare competitivamente e qualche trucchetto del mestiere magari hahah per sapere quali dovrebbero essere i prossimi passi da compiere per migliorare. Insomma scrivete pure tutto quello che vi pare, cercherò di farne tesoro per la mia crescita in questo bellissimo mondo del competitivo. Buona serata :)

P.S.: spero di aver azzeccato la sezione corretta hahaha, se ci fossero problemi spostate pure nella sezione che più si confà a questo tipo di quesito ;)  
 

Maxwell

I tempi di ORAS...
#2
Bella domanda questa, allora:

Iniziai guardando le battaglie "competitive"(tra virgolette poichè non di un certo livello ma comunque) da Thepokedark97, Poketonx, e successivamente Darkdevil, tre poketubers italiani abbastanza famosi. Allora mi appassionai, e guardai milioni su milioni di guide sul team building per cercare di imparare bene a buildare, ma non mi soddisfavo mai, nonostante non fossi male a giocare nelle battaglie su SD. Scoprii per l'appunto Showdown e feci poche battaglie e tanto team building, cosa che sconsiglio. Tutto questo perchè avevo paura di perdere, ma non bisogna mai farsi prendere dall'ansia, e con il tempo per fortuna o perso questa abitudine. Guardai guide su guide su guide su guide, e quando imparai veramente a buildare iniziai a giocare un po' più seriamente e infatti arrivai a 1389 in ORAS OU, che per me è tanto, considerando anche che spesso perdevo per hax. E in contemporanea sentendomi un po' solo m'iscrissi qua, per cercare battaglie. Maturando col tempo diventai sempre più forte fino ad impegnarmi e arrivare su SD a 1500 in Random Battle, e 1433 in VGC17, che non saranno passi da giganti ma per me si, me la cavicchio diciamo.

Per rimediare al problema ansia questa stagione al posto di giocare iniziai a guardare le lotte, che è anche un buon modo per approcciarsi ad un nuovo meta e anche di osservare e dare il meglio in lotta. Guardando mi venne voglia a me di giocare e così rimediai(o quasi) al fattore ansia.

Sostanzialmente non dovetti fare qualcosa per imparare anche a giocare bene, poiché me la cavavo, quindi non ti saprei dare consigli, oltre a dirti guarda tante battaglie(e guide soprattutto) e osserva le belle giocate, ma spero di esserti stato comunque d'aiuto con questo teorema(xD) :)
 
#3
Bella domanda questa, allora:

Iniziai guardando le battaglie "competitive"(tra virgolette poichè non di un certo livello ma comunque) da Thepokedark97, Poketonx, e successivamente Darkdevil, tre poketubers italiani abbastanza famosi. Allora mi appassionai, e guardai milioni su milioni di guide sul team building per cercare di imparare bene a buildare, ma non mi soddisfavo mai, nonostante non fossi male a giocare nelle battaglie su SD. Scoprii per l'appunto Showdown e feci poche battaglie e tanto team building, cosa che sconsiglio. Tutto questo perchè avevo paura di perdere, ma non bisogna mai farsi prendere dall'ansia, e con il tempo per fortuna o perso questa abitudine. Guardai guide su guide su guide su guide, e quando imparai veramente a buildare iniziai a giocare un po' più seriamente e infatti arrivai a 1389 in ORAS OU, che per me è tanto, considerando anche che spesso perdevo per hax. E in contemporanea sentendomi un po' solo m'iscrissi qua, per cercare battaglie. Maturando col tempo diventai sempre più forte fino ad impegnarmi e arrivare su SD a 1500 in Random Battle, e 1433 in VGC17, che non saranno passi da giganti ma per me si, me la cavicchio diciamo.

Per rimediare al problema ansia questa stagione al posto di giocare iniziai a guardare le lotte, che è anche un buon modo per approcciarsi ad un nuovo meta e anche di osservare e dare il meglio in lotta. Guardando mi venne voglia a me di giocare e così rimediai(o quasi) al fattore ansia.

Sostanzialmente non dovetti fare qualcosa per imparare anche a giocare bene, poiché me la cavavo, quindi non ti saprei dare consigli, oltre a dirti guarda tante battaglie(e guide soprattutto) e osserva le belle giocate, ma spero di esserti stato comunque d'aiuto con questo teorema(xD) :)
Maxwell ti ringrazio per la risposta. Anche io ho cominciato ad appassionarmi al competitivo guardando video su YouTube. Poi di lì la cosa si è evoluta e mi sono fatto le basi della teoria del competitivo. Il mio obiettivo è il VGC e magari partecipare a qualche gara regionale ma finché non mi faccio le ossa non vado neanche sul Battle Spot. 1433 in VGC17 su SD è un punteggio più che onorevole anzi, magari riuscissi ad arrivare a quel risultato! Purtroppo all'inizio mi stavo fissando anch'io sul building, poi ho capito che reappare is the way hahaha almeno per chi sta all'inizio. Ho trovato un team su Pastebin abbastanza buono che mi ha permesso di arrivare oltre i 1100 circa su SD che è già qualcosa. Evidentemente l'esperienza sul campo di battaglia fa la differenza. Mi hai inoltre reso consapevole di un fattore che non avevo calcolato: l'ansia. Giocando mi sono reso conto che venivo preso dalla paura di sbagliare, che poi mi buttava in un circolo vizioso facendomi essa stessa sbagliare e conseguentemente demoralizzare per i risultati negativi. Ne deduco che uno stato mentale calmo, riflessivo e positivo rende molto di più. Come vedi la tua risposta mi è stata di grande aiuto per mettere a fuoco alcuni concetti chiave direi, grazie mille :D
 

Steph

Great Teacher
Mod
#4
attenzione che le random non sono fattore di abilità prima della tier >1700, ed anche nella tier 1700<x<1800 si rischia sempre di venire sconfitti per un unico matchup od un crit ben assestato 

praticamente le random sono dov'è minore il punteggio più la fortuna è esponenziale, andando ad assottigliarsi una volta raggiunti e superati i 1800.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#5
attenzione che le random non sono fattore di abilità prima della tier >1700, ed anche nella tier 1700<x<1800 si rischia sempre di venire sconfitti per un unico matchup od un crit ben assestato 

praticamente le random sono dov'è minore il punteggio più la fortuna è esponenziale, andando ad assottigliarsi una volta raggiunti e superati i 1800.
Interessante! Non lo sapevo, per le random infatti mi sono fatto un secondo account dove vado a giocare per sfizio più che per affinare le mie abilità ma questa cosa non la sapevo. Grazie per l'info.
 
Top Bottom