Ogni quanto variate l'alimentazione?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Paolo Urraci

Zoidberg
Io pochissimo. Io do importanza a ciò che faccio, ci metto parte della mia essenza. Quindi voglio che ciò che faccio, anche nel mangiare, mi duri il più possibile. Sono un paio di mesi che sto mangiando cotechino e trofie al pesto (rigorosamente senz'aglio, e con pochissimo olio, e con tanto, tanto, grana padano). E' un mese che vado avanti ad Actimel per il bere, perché la marca di succo di frutta che mi piaceva non si trova più. Ogni tanto mangio la pizza, qualche volta i fruttolo, ma a parte questo pochissimo altro. Orgoglioso di essere coerente. E voi?
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
bah

probabilmente non ho ben capito cosa intendi (ed ancor meno il tuo "orgoglio") ma l'unica mia variazione alimentare è il passaggio da alimentazione libera a regime dietetico o viceversa; dopo anni [completai l'ultima dieta 3 anni & mezzo fa, credo] mi son rimesso a stecchetto proprio lo scorso 7 Febbraio

in generale capita di rado che io rinunci al cibo: l'unica altra volta capitò tra 2009 e 2010
 

-Volcaronah-

Daga kotowaru.
Non sapevo che la coerenza culinaria fosse un pregio

Comunque io mangio sempre quelle due robe in croce (e per la maggior parte schifezze), quindi non è che vari sto granché
 

Zaffira

Avicoltrice
Da quando mi sono trasferita ci sono giorni che neanche ceno oppure mangio pasta e riso, basta. 

Qui è un casino cucinarmi chissà cosa. 
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Un'alimentazione sana e varia è il modo migliore per curarsi. Per quanto non neghi che il cotechino sia buonissimo, mangiare solo quello come apporto proteico per mesi porta a grossi problemi. Innanzitutto il colesterolo, se mangi quello e la pasta o hai un metabolismo invidiabile o ti è schizzato alle stelle. E sicuramente la tua "dieta" è povera di parecchi nutrienti, in primis vitamine e sali minerali (no, l'Actimel da solo non fa un cazzo). Sinceramente trovo abbastanza difficile che tu non abbia ancora avuto problemi di salute se hai questa linea di pensiero.

Io vario l'alimentazione molto spesso, non tanto per scelta mia, quanto perché cucina mia madre che è molto attenta a queste cose.
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Ogni giorno? Non mangio mai la stessa cosa per due giorni di fila e in generale nella stessa settimana non mangio la stessa identica cosa due volte (tranne pizza fatta in casa, quella la mangio più spesso perché è la cosa che mi piace di più). Ovviamente parlo di pranzo e cena, non di spuntini. 
 

Veemon Tamer

Momentai
A parte che fa male ma non ce la farei proprio a mangiare sempre le stesse cose. Mangiare è un piacere, non soltanto carburante, sono di questa ideologia
 è così bello sperimentare nuovi gusti. Btw capita che in settimana mangi le stesse cose più volte visto che quando mia mamma cucina fa porzioni abbondanti per poter riscaldare qualcosa di già pronto nei giorni successivi, anche perché non ha tempo di cucinare durante i giorni lavorativi, ma comunque appena posso le condisco in modo diverso.

Ah giusto, e per quanto riguarda il cucinarmi le cose da me, finira a parte cose basilari ho combinato solo disastri
 
Ultima modifica di un moderatore:

Snorlite

Fetta di torta
Wiki
Beh, i miei pasti principali non sono mai uguali a quelli del giorno prima, a meno che non restino degli avanzi da finire. Ho comunque un periodo in cui sono particolarmente attratto da un tipo di merendine che mangio possibilmente una volta al giorno,  adesso è quello della Fiesta Babarum 
 

aleterla

Sex Bomb
Come Volcaronah anche io mangio due robe in croce quindi sì, mangio praticamente sempre le stesse cose. In realtà non mi pongo neanche il problema e, potendomelo permettere, mangio quello che mi pare: escludendo il latte al mattino, presenza imprescindibile delle mie giornate, affettati e pasta sono praticamente all'ordine del giorno sia per necessità che bontà; per il resto vario tra quelle poche cose che mi piacciono/posso cucinarmi/non mi costano un mensile ma, ripeto, non mi pongo proprio il problema. Faccio esami medici spesso, è sempre tutto apposto, quindi continuo felice a mangiare quello che mi pare. 

Tipo, settimana scorsa ho decimato un intero pacco di Pangocciole in una mattinata perché mi andavano: il portafoglio ne ha sofferto, ma lo stomaco ha gongolato. 
 
Io mangio qualsiasi cosa mi capiti nel piatto, cucina mi madre 

Però non faccio mai a meno della pasta almeno una volta al giorno; se salto un giorno faccio sia pranzo che cena di pasta 
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
Io mangio qualsiasi cosa mi capiti nel piatto, cucina mi madre 

Però non faccio mai a meno della pasta almeno una volta al giorno; se salto un giorno faccio sia pranzo che cena di pasta 
e ciononostante (senza contare spuntini di qualsiasi tipo a qualunque ora della giornata; dovreste vederlo quando nel bel mezzo delle coop online mi fa << pausa - prendo cibo >> così, ex abrupto) pesi più o meno quanto uno stuzzicadenti

per favore qualcuno lo odi...io non ci riesco
 

Pence

Amico
Io vario spesso la mia dieta, in primis perché come ha detto Dany un'alimentazione varia è il modo migliore per curarsi e poi perché adoro variare i sapori :P Un must have nella mia "dieta" è il peperoncino sulla pasta, non ne riesco a fare a meno. Per il resto raramente mangio 2 volte la stessa cosa in una settimana, capita magari quando il condimento della pasta supera le due porzioni (in casa siamo io e la mia ragazza) e allora tocca ricucinarsela entro 1/2 giorni.
 

Paolo Urraci

Zoidberg
Un'alimentazione sana e varia è il modo migliore per curarsi. Per quanto non neghi che il cotechino sia buonissimo, mangiare solo quello come apporto proteico per mesi porta a grossi problemi. Innanzitutto il colesterolo, se mangi quello e la pasta o hai un metabolismo invidiabile o ti è schizzato alle stelle. E sicuramente la tua "dieta" è povera di parecchi nutrienti, in primis vitamine e sali minerali (no, l'Actimel da solo non fa un cazzo). Sinceramente trovo abbastanza difficile che tu non abbia ancora avuto problemi di salute se hai questa linea di pensiero.

Io vario l'alimentazione molto spesso, non tanto per scelta mia, quanto perché cucina mia madre che è molto attenta a queste cose.
Ho passato anni a bere succhi, di vitamine ne ho fin troppe.
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Brutte notizie per te, le vitamine contenute naturalmente negli alimenti vengono assimilate mille volte più efficacemente delle schifezze artificiali che mettono nei succhi/integratori, che peraltro, servono a integrare l'alimentazione, non a sostituirla in toto.

E poi è semplicemente ridicolo il fatto che l'averne assunte in passato ti renda esente dall'assumerle per il resto della tua vita, rofl.

Hai oltretutto saltato la parte in cui ti stai riempiendo le arterie di colesterolo, non assumi fibre tramite verdura e segui uno stile di vita totalmente sedentario che è l'anticamera spalancata a un sacco di problemi circolatori.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Non solo, ma le vitamine mica si accumulano come le banconote dentro il materasso. Giornalmente, quelle in eccesso vengono espulse con l'urina, quindi...
 

Paolo Urraci

Zoidberg
Parlavo di quelle passate per dire che se per due anni ne assumo molte di più allora potrò pure saltare per sei mesi, no? Se poi mi dite che vengono espulse okay, ma vale lo stesso discorso del cotechino: io ho una buona salute e non sarà l'essere coerente con me stesso a rovinarmela. Dubito fortemente che mangiare sempre le stesse cose possa portare a problemi gravi... io lo faccio da quando sono piccolo ed ho sempre avuto un'ottima salute. O meglio, da piccolo mi veniva spesso la febbre ma non c'entra con l'alimentazione. E da tanti anni nemmeno più quella.
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Sì, Paolo, piacere, hai 20 anni.

Prova a portare questo stile di vita fino ai 40/50 e sarei proprio curioso di vedere se continuerai a non avere problemi.

E NO, lol, non puoi saltare l'assunzione di vitamine per sei mesi, altrimenti i marinai non avrebbero avuto lo scorbuto per millenni.

Mangiare le stesse cose, se un minimo più sane, potrebbe non portare a problemi gravi. Nella tua dieta ci sono grassi, zuccheri, poche proteine di un solo tipo (non sono un nutrizionista, ma se non esistono diete a base di cotechino immagino che non sia questo grande alimento completo), niente fibre, niente vitamine. Questo regime alimentare sarà coerente, ti farà sentire figo a vantarti che lo mangi, ma di certo non è sano.

Comunque la definizione di essere coerenti, è diversa da fare i muli. Tu stai continuando per la tua strada imperterrito ignorando avvisi e un minimo di buonsenso, che è fare i muli. Le persone coerenti mantengono la propria opinione finché non trovano una buona ragione per cambiarla, ma sono sempre e comunque pronti a mettere in discussione le proprie credenze.
 

Paolo Urraci

Zoidberg
Questa è bella. Sarebbe un'argomentazione minimamente sensata dire che mangiare quel che si vuole fa male? Io le argomentazioni le ascolto e se necessario cambio opinione, ma questa è esagerata... rasenta la follia secondo la quale mangiare cibo caduto per terra porta malattie.

A parte che non variare l'alimentazione in Italia è un peccato
Per fortuna all'estero sono più modesti.
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Quello che vuoi tu non è necessariamente quello che ti fa bene. Trovami una fonte (specificazione necessaria: che sia seria e accreditata) che non sia d'accordo sul fatto che variare i cibi faccia bene e che non sia a favore della piramide alimentare. Fino ad allora le tue sono le solite parole a vanvera di chi vuole avere ragione e che si sente figo a dire il contrario degli altri.

(hint: se mangiamo a tavola nei piatti e non sul pavimento forse c'è una motivazione)
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Ok Paolo, quindi stai dicendo che la tua opinione dall'alto della tua esperienza di ventenne che non ha studiato alimentazione è più importante di quella di innumerevoli scienziati che hanno passato la vita a studiare queste cose.

Ma quindi i topic che cosa li apri a fare? Questo è un forum, se scrivi qui dentro è per mettere a confronto le tue idee con quelle di altri, non per dire che quello che pensi tu è giusto perché l'hai deciso tu. Apriti un blog piuttosto, perché qui non ha senso che continui a scrivere.
 

Zax

"hai un garbodor al posto del cuore"
Prova a chiedere a qualche nutrizionista, vedi che ti dicono. Poi se neanche un nutrizionista può dare pareri obbiettivi sulla faccenda che cazzo posti a fare se non si può mettere in discussione le boiate che dici?

Questa è bella. Sarebbe un'argomentazione minimamente sensata dire che mangiare quel che si vuole fa male?
No, al tuo spirito non fa male. Fa male a tutto il resto se non hai un controllo. Ti hanno già fatto l'esempio dello scorbuto per farti capire l'esempio della mancanza di sostanze nel corpo. Inoltre, altro esempio, l'obesità non è solo una faccenda di metabolismo e ossa grosse; gli eccessi alimentari ti portano all'obesità. 

 rasenta la follia secondo la quale mangiare cibo caduto per terra porta malattie.
Dipende dove cade. Se cade a casa tua al limite ingerisci qualche pelo di gatto. Avresti il coraggio di mangiare qualcosa che è caduto per strada, la stessa strada dove camminano persone e automobili che chissà dove sono stati e hanno cagato/pisciato animali che non sai ne che razza sono ne che malattie hanno?

E poi lol, le vitamine nei succhi di frutta. E' come dire che se trovi la patente nelle patatine hai la stessa competenza di Carma nel guidare mezzi di trasporto.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Paolo Urraci

Zoidberg
Io sono qui per chiacchierare, per sentire le opinioni degli altri e per cambiare idea SE LO RITENGO OPPORTUNO. Mi sembra la cosa più ovvia.

Certo, il cibo caduto per terra lo mangio solo se cade in luoghi puliti: in casa mia, dentro i ristoranti... non per strada di norma.
 

Zax

"hai un garbodor al posto del cuore"
Io sono qui per chiacchierare, per sentire le opinioni degli altri e per cambiare idea SE LO RITENGO OPPORTUNO. Mi sembra la cosa più ovvia.
A me non sembra ovvio. Sopratutto per il fatto che ti stanno dicendo che una dieta a base di cotechino a lungo andare non può che fare male e tu insisti a dire che ti piace e quindi non può farti male. Il problema sta proprio nel passo "SE LO RITENGO OPPORTUNO". Tu non lo ritieni mai opportuno perché ti arrocchi nelle tue posizioni nonostante la maggioranza ti dice il contrario. E sorvoliamo sulla tua debolezza argomentativa a difendere le tue posizioni. 

Ps: un ristorante è come una strada, ci passa chiunque non sai dove hanno pestato i piedi.
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
ma poi tipo come fa a mangiare ogni giorno e quasi soltanto cotechino se esiste un accidentiliardo di carni oggettivamente più gustose (tralasciando l'aspetto salutistico) ?

che schifo il cotechino, bleah, è l'unica tradizione di capodanno che non rispetto
 

Paolo Urraci

Zoidberg
Io non pretendo di aver ragione, è la terza volta che lo dico. Semplicemente non mi pare sensato credere a delle gente che non me lo può dimostrare. Finché non lo vedo, non ci credo. E visto che non sono un esperto, quindi non ho i mezzi per vederlo, non ci crederò mai.

Ma al di là di tutto, è così importante per voi che io debba mangiare quello che vi fa piacere? Fino a prova contraria sono una persona libera... immaginate se venissi a dirvi "dovete mangiare per forza sempre le stesse cose"... come reagireste?
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top Bottom