Colazione

Fate colazione la mattina?


  • Votatori totali
    31
Voi come fate colazione la mattina? Ciotola di cereali abbondante oppure un semplice yogurt? Io personalmente prendo i cereali Coco Pops, ma dato che non mi piace il latte (non lo prendo dai tre anni di vita), sostituisco quest'ultimo con succo di pera rigorosamente freddo (se è caldo insieme ai cereali è molto meno gustoso). Avrei intenzione però di cambiare, poiché cioccolata dei cereali + succo di pera è un'accoppiata micidiale dal punto di vista "Mi scappa la cacca", però bo, non riesco a trovare nulla, quindi se qualcuno di voi ha qualche consiglio esponetelo pure.

Ora però una domanda a coloro che non fanno colazione la mattina: ma come cavolo fate? Cioè non capite che fa malissimo al corpo? Addirittura ho un'amica che dalla cena del giorno prima fino al pranzo del giorno in corso non addenta mai nulla. Cioè, ma come fa (e fate) a non cascare per strada? Cioè seriamente, se uno di voi è qui e sto leggendo, ditemi come ci riuscite, perché, per me, è una cosa inconcepibile.


E voi, invece, come fate colazione?
 

-Volcaronah-

Daga kotowaru.
In genere mi bevo una tazza di tè caldo (alla pesca, ma non disdegno neanche il limone) e un panino con la marmellata (rigorosamente di fragole), o col prosciutto il mercoledì, quando mi avanza dalla sera prima. Quando ho proprio voglia di strafogarmi mi mangio pure 4 flauti


Ora però una domanda a coloro che non fanno colazione la mattina: ma come cavolo fate? Cioè non capite che fa malissimo al corpo? Addirittura ho un'amica che dalla cena del giorno prima fino al pranzo del giorno in corso non addenta mai nulla. Cioè, ma come fa (e fate) a non cascare per strada? Cioè seriamente, se uno di voi è qui e sto leggendo, ditemi come ci riuscite, perché, per me, è una cosa inconcepibile.
Mi associo, penso che la gente che non fa colazione abbia un metabolismo che trascende l'umana comprensione
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Io non vivo senza la mia tazzona di latte e biscotti alla mattina.

E no, cercare di capire quella tipa nominata da Yusei, che dalla sera del giorno prima al pranzo del giorno dopo non mangia niente, mi risulta impossibile, come quando si cerca di immaginare i confini dell'universo.
 

aleterla

Sex Bomb
Latte. Non potete togliermi il latte la mattina, rigorosamente freddo.
Ha vari accompagnamenti, dipendenti da cosa trovo in offerta al supermercato, ma di solito la mattina mi faccio la mia bella tazzona di latte e cereali Nesquik al cioccolato; la quantità di latte invece varia dai 200 ai 300 ml quando mi voglio contenere, ma se voglio supero i 500 senza problemi.
Se la mattina non mangio, cadavere fino a pranzo.
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Presente. Non faccio colazione, dalla sera a dopo le 13 non tocco cibo. Non è difficle, farei molta più fatica a mangiare la mattina. L'ultima volta che ho fatto colazione (o "ho trangugiato del cibo la mattina prima di andare al lavoro") ho addentato un kinder pinguì al caramello, non perché avessi fame ma perché CARAMELLO e dovevo assolutamente assaggiarlo.

Quando andavo all'università a volte mangiavo fruttolo o roba tipo oro ciok, ma dopo due ore mi veniva una fame tremenda ed era assai fastidioso, quindi tendevo a evitare.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Dipende a che ora mi sveglio e cosa c'è in casa. Mi piacciono frutta, yoghurt greco, biscotti, tè caldo, raramente merendine... boh, roba. E ogni tanto mangio pure dopo cena, haha.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Ultima modifica di un moderatore:

Veemon Tamer

Momentai
A colazione ho sempre bevuto il latte caldo. Veramente lo preferirei di gran lunga freddo, mi da abbastanza fastidio caldo, mi lascia un sapore in gola per tutta la mattinata che non sopporto, ma i miei me lo scaldano perché a loro fa comodo metterne una puntina nel caffè (bah). Per rimediare aggiungo miele che con il suo dolce copre il sapore. Da quando sono in appartamento durante la settimana non mi dispiace bere in alternativa un succo di frutta, oppure mangiare uno yogurt. In abbinamento, di tutto, dai biscotti alle torte con la marmellata ai cereali, brioches, quello che c'è, ma di solito non vado matto per le merendine confezionate. Quelle poche volte che non faccio colazione durante la mattinata ho dei giramenti di testa, già ho la pressione abbastanza bassa di mio... però ho sentito anche chi sostiene che la colazione la mattina fa letteralmente vomitare
 

Naty

Piccola amante di Grovyle e Sceptile / привет :D
Wiki
Robe dolci essenzialmente: Latte, Cereali, pane e Nutella, fette di torta avanzate, yogurt. Quello che capita insomma. Poi la domenica mi mangio l'uovo perché posso
  (uovo :Q____)
 
Ebbene, sono uno di quelli che saltava la colazione perchè di mattina non riuscivo proprio a mangiare, mi dava proprio fastidio.
Invece adesso, mi scaldo una tazza di the con qualche biscotto, se c'è la torta ne mangio sicuramente una fetta, ma niente di più
Poi merenda verso le 9.30/10
 
Ultima modifica di un moderatore:

Mr Ponty

漱石
prima non la facevo, adesso invece che sto all'università, quando mi sveglio se ho voglia vado a farla, altrimenti attendo finchè la fame diventa tale da superare il mio livello di pigrizia, e vado a farmi un tazzone da mangiare con qualche dolciume, anche se preferisco le colazioni salate ma nonchosbatta di farmi panini e cose varie.
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
> a casa: tazzina di caffè tiepido ed al naturale (senza niente dentro se non la caffeina) + biscotti rigorosamente secchi! Li voglio talmente asciutti che talvolta per sicurezza faccio una passata col phon

> in albergo: qualsiasi porcheria anglo-americana...most notably uova sbattute ancora bollenti, bacon croccante e formaggi vari purchè NON facciano colare siero
 
Ultima modifica di un moderatore:

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Voi come fate colazione la mattina? Ciotola di cereali abbondante oppure un semplice yogurt? Io personalmente prendo i cereali Coco Pops, ma dato che non mi piace il latte (non lo prendo dai tre anni di vita), sostituisco quest'ultimo con succo di pera rigorosamente freddo (se è caldo insieme ai cereali è molto meno gustoso). Avrei intenzione però di cambiare, poiché cioccolata dei cereali + succo di pera è un'accoppiata micidiale dal punto di vista "Mi scappa la cacca", però bo, non riesco a trovare nulla, quindi se qualcuno di voi ha qualche consiglio esponetelo pure.

Ora però una domanda a coloro che non fanno colazione la mattina: ma come cavolo fate? Cioè non capite che fa malissimo al corpo? Addirittura ho un'amica che dalla cena del giorno prima fino al pranzo del giorno in corso non addenta mai nulla. Cioè, ma come fa (e fate) a non cascare per strada? Cioè seriamente, se uno di voi è qui e sto leggendo, ditemi come ci riuscite, perché, per me, è una cosa inconcepibile.


E voi, invece, come fate colazione?
Da totalmente ignorante mi viene da dire che possa essere proprio il succo freddo a creare problemi di cagotto. A stomaco vuoto potrebbe causare una congestione o roba simile. Prova a prenderlo per qaulche giorno magari non proprio caldo, ma più a temperatura ambiente.

Io non vivo senza la mia tazzona di latte e biscotti alla mattina.

E no, cercare di capire quella tipa nominata da Yusei, che dalla sera del giorno prima al pranzo del giorno dopo non mangia niente, mi risulta impossibile, come quando si cerca di immaginare i confini dell'universo.
Sì, ma tu vai oltre dal lato opposto, pranzi alle 10 e mezza


Latte. Non potete togliermi il latte la mattina, rigorosamente freddo.
Ha vari accompagnamenti, dipendenti da cosa trovo in offerta al supermercato, ma di solito la mattina mi faccio la mia bella tazzona di latte e cereali Nesquik al cioccolato; la quantità di latte invece varia dai 200 ai 300 ml quando mi voglio contenere, ma se voglio supero i 500 senza problemi.
Se la mattina non mangio, cadavere fino a pranzo.
^this, ma caldo. C'era stato il periodo in cui facevo un po' meno di mezzo litro, ma poi era sbatti perché avanzava sempre qualcosa nella bottiglia/bricco, così invece almeno ne va metà al giorno ed è molto più facile da gestire. Freddo non lo posso nemmeno vedere invece. Un po' come i finocchi che crudi li mangio a quintali e cotti mi danno il voltastomaco.

Tornando in tema colazione, latte con due fette biscottate, una fetta di torta se c'è, e due biscotti per tipo di quelli aperti (uno se particolarmente calorici o se c'è già abbastanza altra roba).

Presente. Non faccio colazione, dalla sera a dopo le 13 non tocco cibo. Non è difficle, farei molta più fatica a mangiare la mattina. L'ultima volta che ho fatto colazione (o "ho trangugiato del cibo la mattina prima di andare al lavoro") ho addentato un kinder pinguì al caramello, non perché avessi fame ma perché CARAMELLO e dovevo assolutamente assaggiarlo.

Quando andavo all'università a volte mangiavo fruttolo o roba tipo oro ciok, ma dopo due ore mi veniva una fame tremenda ed era assai fastidioso, quindi tendevo a evitare.
Mi hai profondamente deluso.
 

Snorlite

Fetta di torta
Wiki
Mi sono unito all'altro cane che ha votato No, lol

Non ne sento proprio la necessità, a meno che non ci sia qualcosa di particolare che mi attiri. Preferisco mangiare direttamente a pranzo e sono comunque a posto
 

Maxwell

eviolite mareanie is a nice meme
Io personalmente faccio sempre colazione, prendo sempre biscotti e raramente i cereali. Prendo i biscotti come una cosa competitiva(non scherzo,sul serio :D ). Ne ho assaggiati tanti in vita mia ma i miei preferiti sono questi,in classifica:

4. Pan di Stelle

3. Rigoli

2. Ottimini al cacao

1. GOCCIOLE

A volte però mi devo accontentare di qualcos'altro quando non ci sono queste cose...

Essendo ancor più generici, ci sono volte in cui faccio colazione di fretta e prendo una merendina al posto del latte che mi prende almeno 3 minuti, invece una brioche, ed è questione di secondi.

In tal modo faccio colazione, che tralatro è anche il mio pasto preferito.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
@CiaobyDany Sì, a volte anticipo un attimino il pranzo
 ma è perché facendo colazione alle 6 e qualcosa, logicamente dopo 3-4 ore il mostro che è dentro il mio stomaco torna a ruggire...
;  

 

Sarcy

Zoidberg
Io mi bevo sempre una tazza di thè bollente bello forte, catrame, con miele. E fette biscottate con marmellata :D

Ma faccio fatica a mangiare appena sveglia....
 
Mi sono unito all'altro cane che ha votato No, lol

Non ne sento proprio la necessità, a meno che non ci sia qualcosa di particolare che mi attiri. Preferisco mangiare direttamente a pranzo e sono comunque a posto

Presente. Non faccio colazione, dalla sera a dopo le 13 non tocco cibo. Non è difficle, farei molta più fatica a mangiare la mattina. L'ultima volta che ho fatto colazione (o "ho trangugiato del cibo la mattina prima di andare al lavoro") ho addentato un kinder pinguì al caramello, non perché avessi fame ma perché CARAMELLO e dovevo assolutamente assaggiarlo.

Quando andavo all'università a volte mangiavo fruttolo o roba tipo oro ciok, ma dopo due ore mi veniva una fame tremenda ed era assai fastidioso, quindi tendevo a evitare.
Non vi capirò mai e poi mai. Ma lo sapete che vi fa male ç_ç ?
 

 @The Dragon, confermi? La Domenica in Irlanda cenano alle 2.00 PM.
Sicuramente non è vero per tutti, più che altro a questo punto non vedo perché tu la chiami cena e non pranzo? E' sempre il primo pasto principale della giornata, e se mangiano alle 2, mi sembra difficile che poi non mangino nient'altro finché non vanno a letto.

Penso che più che altro il discorso è che i pasti non sono "strutturati" come lo sono per gli italiani. In Italia tutti fanno pranzo e cena, e tutti allo stesso orario più o meno (con uno scarto di un paio d'ore, ad esempio la maggior parte delle persone iniziano a pranzare fra le 12 e le 14)... qui ognuno fa un po' il cazzo che vuole; e non è per niente scontato che tutti i membri di una famiglia mangino insieme; anzi direi che è più comune il contrario. Addirittura ognuno si fa la sua spesa, cosa che sarebbe assurda in Italia 


Quello che ho notato qui è che spesso le persone fanno un solo pasto al giorno, e ovviamente l'orario può variare ma penso che dipenda principalmente da orari e abitudini. I miei ex-compagni di corso finite le lezioni (verso le 3-4) correvano a casa a cucinare, un'altra mia amica dell'uni mi ha detto qualche giorno fa che cena alle 5 di solito, altre mie colleghe stanno in ufficio fino a tardi quindi penso cenino ad orari italiani più o meno. 

Per i giorni festivi mi sembra che l'abitudine più comune sia fare una colazione più sostanziosa verso metà o tarda mattinata (quasi un brunch), e poi mangiare il pasto principale verso la solita ora o leggermente più tardi. Ma sicuramente non vale per tutti, dato che come già detto ognuno fa la minchia che vuole.

IT: Anche io per lungo tempo ho saltato la colazione la mattina, ma si parla dei tempi della scuola... Poi il periodo dell'uni la facevo sì, ma sul tardi: andavo a lezione alle 8, uscivo alle 10-10.30 e a quel punto avevo parecchia fame e mangiavo (mangiavo parecchio). Penso che questa sia la mia versione preferita comunque, non amo eccessivamente mangiare appena sveglia.

Adesso mi sono normalizzata e la faccio poco dopo essermi alzata  :D vado un po' a periodi, anche per cosa mangiare: negli ultimi anni c'è stato un periodo di cereali, poi la fissazione per i toast, una lunga parentesi salutista di overnight porridge, e ora sono tornata ai cereali...

Una piccola postilla: capisco che ci hanno frantumato i maroni con la storia che "saltare la colazione fa malissimo!!!11221\111!!", ma se è per questo penso che mangiare le schifezze che mangiamo in Italia (merendine, biscotti, cereali zuccherati, nutella) faccia ancora peggio: una montagna di calorie vuote, picco glicemico assicurato e zero proprietà nutritive. Non sto criticando chi lo fa, anche perché lo faccio anche io! Ma prima di criticare le abitudini degli altri bisognerebbe fare un po' di analisi sulle proprie.

 
Ultima modifica di un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
Io riportavo la mia conoscenza aneddotica di questi due irlandesi che in due occasioni diverse e senza conoscersi fra di loro mi parlavano di dinner alle 2.00. Ovviamente io gli ho chiesto del lunch, ma entrambi hanno detto che quello alla domenica si salta, e di solito si fa uno spuntino sul tardi e poi si va a dormire. Poi ovviamente ognuno fa quel cavolo che gli pare, io ero WTF quanto voi.

Ovviamente non si contano le volte che sono stato invitato a cena fuori fra le 5.00 e le 6.00, per poi uscire a fare serata alle 8.00...
 
Top Bottom