consigli per uno studente universitario

Mr Ponty

漱石
La faró breve: ho iniziato la mia vita universitaria, e giorno dopo giorno con i miei coinquilini mi scervello su cosa mangiare. Purtroppo le nostre esperienze culinarie sono misere in generale, quindi sono aperto a consigli su piatti/pietanze da mangiare a pranzo ed a cena. Come unico requisito... Roba che non sia troppo complessa e lunga da preparare, perchè il tempo è quel che è e si cerca di mangiare sì bene, ma nei limiti imposti dalle lezioni e dagli impegni vari.

grazie in anticipo per le eventuali risposta :)
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
> Pasta ragù
> Pasta amatriciana
> Pasta carbonara
> Pasta aglio olio peperoncino
> Pasta zucchini gamberetti pomodoro
> Pasta zucchini pancetta
> Pasta salmone
> Pasta tonno
> Pasta con passata di pomodoro
> Pasta con funghi
> ...

> Risotto alla zucca
> Risotto ai funghi
> Piadina e salume
> Cous Cous e verdure
> Hummus
> Hamburger
> Pollo al limone
> Pollo all'aceto balsamico
> Pollo alle erbe
> Pollo alle mandorle
> Pollo al curry
> Currywurst
> Caprese
> Uova
> Patate

In caso non si fosse capito, la pasta ti salva in ogni situazione. Verdure come pomodori, zucchini, peperoni, cipolla, e carote si abbinano un po' a tutto per evitare di mangiare carne in bianco o altri piatti tristi. Inoltre tenete sempre in casa qualche spezia che da sapore in mancanza di altri ingredienti. Il tonno in scatola di riserva per quando ti dimentichi di fare la spesa, insieme ai wurstel che in frigo si conservano più a lungo di altri tipi di carne, mentre il pollo, esattamente come la pasta, si accompagna a diversi alimenti. Uova e patate sono alimenti bonus che si possono cucinare in diversi modi, e fanno da contorno insieme all'insalata. Il cous cous è come la pasta ma ci mette molto meno tempo a cuocere, il riso invece ci mette un po' di più. Insalata mista e caprese per quando non hai voglia nemmeno di usare i fornelli. L'hummus si trova già pronto con diversi accompagnamenti, e ultimamente mi sta piacendo parecchio. I classici hamburger sono letteralmente il cibo più facile del mondo da preparare e ci puoi mettere dentro quello che ti pare. Vino e frise.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
E per quelle giornate in cui non hai voglia di alzare le chiappe nemmeno per andare al cesso, esiste il riso da microonde, che io trovo buonissimo, semplicemente con un cucchiaio d'olio e del parmigiano grattugiato sopra. 1 minuto e 1/2 di microonde, 30 secondi per metterlo nel piatto e aggiungerci l'olio e il parmigiano, = in 3 minuti hai già mangiato.

N.B.: Sulla busta c'è scritto 2 porzioni, ma... uhm... per un maschietto sarebbe una porzione abbondante.
;

Ma se siete in 2 e vi fate anche un abbozzo di secondo piatto, una busta di riso in 2 vi va giusta.
 

Hyliian

Hyliicoso
Esperienza personale: non mettere svizzerine congelate in una padella con dell'olio bollente. NON. FARLO.

Cmq hamburger fatto in casa se ti moderi con le salse e' buono e abbastanza sano. il riso "precotto" alla parmigiana o allo zafferano lo trovi in buste da svuotare in acqua bollente cuocere per 10 minuti. varie fette di carne puoi trovarle anche gia condite al pepe e agli odori. controlla il banco gastronomia dei supermercati spesso hanno cose preparate da loro, buone e a buon prezzo. le verdure le puoi friggere in un filo d'olio o arrostire a forno o condire a insalatona mista. un sugo veloce e': filo d'olio in padella, soffriggi mezza cipolla quando diventa morbida versi il passato di pomodoro (pomarola) e cuoci finche non asciuga, a piacere. cosi' la adoro anche solo col pane xD
 

Zago

Sister Radar
Mod
Allora! Avendo iniziato un anno fa la mia vita da universitario è tempo di scrivere questo tutorial su come tirare avanti.

Parliamo del mio campo di competenza principale, la cucina! Io non c' ho mai gli sbatti di cucinare, e dopo un anno di esperienza ho brevettato la mia spesa personale per perdere meno tempo possibile ai fornelli. 

Prima fase: Assicurarsi che a casa tua ci sia un forno a micronde, se non c' è COMPRALO ASSOLUTAMENTE!

Seconda fase: Scouting dei supermercati che hai vicino a casa, a seconda del supermercato cambiano i prodotti in esclusiva.

Contando che una volta alla settimana ordinerai la pizza su just eat passiamo alla spesa.

La spesa:

  • Piadina
A malinquore ammetto che le piadine sono molto versatili, anche quando hai il frigorifero semivuoto una piadina aiuta sempre perchè accoppiabile con svariati ingredienti, partendo da affettati, cibi in scatola, carne. Le mie ricette preferite sono con kebab di pollo e ketchup, cheddar speck e salsa bbq, rucola arrosto di tacchino e scaglie di grano, crudo strachino e rucola. Per cuocerla basta qualche minuto per lato su una padella antiaderente calda. Ti consiglio di provare anche quelle biologiche con la pasta di kamut.

  • Tonno
Il tonno non deve mai mancare, assicurati di averne sempre uno di scorta e di non rimanere mai senza. è sacro, sarà il tuo dio, il tuo credo. Come gia accennato da qualcuno la pasta al tonno è il vero emblema dello studente universitario, ed oltre ad essere buonissima sono io stesso un fottuto dipendente.

  • Cibi in scatola in generale, olive, piselli e roba varia
  • Pasta 
Comprare tanta pasta subito, e di tanti tipi diversi per variare, la migliore è la dececco.

  • Pesto (giovanni rana, buitoni)
  • Ragù (giovanni rana)
  • Sugo pomodoro e basilico (dececco)
  • Matriciana (barilla)
  • Noci (giovanni rana)
  • 4 formaggi (giovanni rana)
  • robiola
Come vedi i condimenti per la pasta sono svariati, alcuni non hanno bisogno di trattamenti e possono essere messi direttamente nella pasta cotta come il pesto, altri hanno bisogno dell' aggiunta di un cucchiaio di semplice acqua di cottura come noci e robiola,gli altri di essere scaldati 5 min in una padella o tegamino, cosa che puoi fare benissimo mentre la pasta cuoce.

  • Tagliatelle Luciana Mosconi


A mio parere la marca migliore, e fattelo dire da un romagnolo che di tagliatelle la sa lunga. 3 minuti di cottura, ripeto 3 MINUTI DI COTTURA cosa vuoi di più dalla vita.

  • Paste fatte in casa, quelle di rana vanno più che bene, a volte non avrai voglia di aspettare 10 minuti per la cottura dei tuoi spaghetti e un piatto di gnocchi a volte è un' ottima alternativa.
  • Wustel
  • Arrosticini
  • Hamburger di bovino
  • Cotolettina di pollo aia (pronte in un minuto, una girata su una padella antiaderente con un filo di olio)
  • Alette di pollo di francesco amadori


Queste sono molto importanti, le puoi trovare ovunque e sono pronte in 3 minuti di microde. La temperatura è sempre indicata sulla confezione.

  • Tagliata di petto di pollo




Stesso discorso delle alette. è molto gustosa e te lo dice uno che il petto lo ha sempre odiato. Puoi metterla anche in una piadina.

  • Kebab di pollo
Puoi trovarlo alla Lydl, si salta pochi minuti in una padella antiaderente con un filo d' olio

  • Zuppe carrefour gia pronte




Sono incredibilmente buone, sono pronte in 5 minuti dopo averle scaldate al micronde e hai a disposizione una scelta vastissima: Minestrone con verdure a pezzi, passato di verdure, crema di ceci e purè di patate. Se hai un Carrefour vicino a casa non perdere l' occasione. Sono un' ottima accoppiata con i Crostini San Carlo.

  • Pane e salumi vari per il panino della vittoria (la lydl ha un bancone del pane spettacolare, rustiguette, se non lo hai mai provato provalo. Puoi trovare anche lo speck igp e la bresaola di black angus a prezzo stracciato)
  • Noodles istantanei
  • Banane (io prendo sempre le banane piccole biologiche, scelgo sempre quelle con il colore tendente al verde per questione di gusti ma anche perchè si mantengono più al lungo)
  • Uova
  • Pane mulino bianco
  • Nutella
  • Sottilette con Cheddar
  • salse varie
  • Birraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
  • Alcuni supermercati hanno il banco del sushi preparato sul momento, ma se lo prendi assicurati di mangiarlo il giorno stesso.
  • Red Bull
Fidati amico mio, la vita da universitario è dura, tante volte ti capiterà di dormire poco, essere indisposto o aver l' abbiocco dopo mangiato, prendi quelli tarocchi, sono identici agli originali e costano 80 cent a lattina. Fai una bella scorta perchè ti serviranno.

Che dire, spero di esserti stato utile, se mi viene in mente altro lo aggiungerò nella list of zago. Prossimo tutorial sulla vità da studente universitario lo farò sulla lavatrice.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Zax

"hai un garbodor al posto del cuore"
Prendo l'elenco di zago e me lo salvo per quando andrò a vivere da solo.

Seriamente a leggere ste cose mi sento strano dentro. Perché io utilizzo la mensa universitaria e quando non c'è mi invento sempre qualcosa. Il tempo se non c'è lo creo; preferisco mangiare piuttosto che andare a lezione. Ergo, se devo nutrirmi per bene, e HO FAME, col cazzo che scendo a compromessi per andare a seguire uno che dice cose. E io difficilmente rinuncio a primo-secondo-contorno-banana. La sera non ho la mensa (non più, bei tempi la triennale) quindi mi arrangio: frutta, birra o furto al distributore automatico. 

E non ho mai utilizzato una bevanda energetica, come suggerisce zago, per restare sveglio. Quando ho sonno vado a dormire, il sonno è importante. Non dormire bene ti rovina il giorno di studi che verrà. Non ho mai rinunciato a 12 ore di sonno complessive.

Oh, e anche senza borsa di studio utilizzerei le mense, almeno a pranzo. Il fatto è che sono tanto comode, paghi sì, ma fai subito.

Però, ponty, non prendermi come esempio. Sono un viziato del cazzo nel cibo e quando andrò a vivere da solo diventerò rinsecchito per la mia mancata esperienza (differentemente da adesso che sono un cicciomerda mangia kebab e pizza, w la dieta mediterranea). Solo che, bho. Non fa male a lungo andare mangiare sempre cibi precotti o pre-preparati?

(ho chiaro in mente che la mia dieta è la meno salutare, però la mia domanda sorge lecita; in fondo a mensa mangio sano)

La pasta con tonno è l'emblema dello studente universitario
Oddio la pasta e tonno. La odio dal primo anno di università. Perché in attesa della mensa gratis mangiavo col mio vicino di stanza e mangiavamo quella merda tutti i giorni. Con ogni combinazione possibile. Dopo un mese stavo per diventare io un tonno.
 

Mr Ponty

漱石
Io ho evitato di menzionare sughi pronti, scatolame, e surgelati. Non solo è barare, sono letteralmente IL MALE. Piuttosto fatti un panino, i cibi confezionati devono servire a emergenza, sennò ti impigrisci, smetti di cucinare, e diventi pure grasso.
sisi mia nonna e mia mamma mi spediscono "la salsa" (sugo fatto da noi con i nostri pomodori) quindi per quello non ho problemi. Surgelati li avevo giò escuti, scatolame pure.
Poi ho le mie salsine (salsa alle olive nere, carciofi ecc.) fatte da una azienda artigianale nel paese di rust/dxs che mi faccio spedire ogni tanto, che con una fetta di pane ci stanno sempre bene.
 
IMHO piatti pronti ecc vanno bene ogni tanto - ricordo tanti pranzi/cene risolti con paella 4 salti in padella (fra l'altro era davvero buona), oppure anche i risotti in busta che ti hanno consigliato. Li mangio ancora ogni tanto quando sono in Italia (quelli della Knorr, di solito) e generalmente non sono male. Fra l'altro i risotti hanno il pregio di conservarsi praticamente in eterno, e di occupare pochissimo spazio nella dispensa.

Anche una sana scorta di barattoli e scatolame ci vuole, sughi pronti (e salse varie, come pesto ecc) ti permettono di mangiare in 10 minuti, tempo di cuocere la pasta, buttare sopra la salsa ed è fatta. 

Però mangiare sempre queste cose non è consigliabile: non è molto sano, e soprattutto è terribilmente costoso... Per dire, delle cose citate da Zago suppongo che la zuppa e il petto di pollo cotto costeranno almeno 1.50€ a porzione; quando preparandole a casa spenderesti meno della metà. Fra l'altro perdonatemi, mai avuto niente contro i piatti pronti (ne ho fatto ampio uso, come già detto) ma il petto pollo già cotto non si può proprio vedere, ci vogliono 2 minuti a fare una fettina alla piastra.

Non sottovalutare la prospettiva di imparare a cucinare comunque, ci sono centinaia di ricette che si possono preparare in meno di mezz'ora, e sono più sane e economiche dei cibi pronti. Fra l'altro è una skill utilissima da avere nella vita.

Venendo a noi: quasi qualsiasi verdura può essere saltata in padella con un filo d'olio e cipolla tritata, e usata per condire la pasta. Zucchine, melanzane, cavolo, broccoli, piselli, peperoni... La scelta è infinita. Questo è un condimento molto semplice, e ovviamente puoi combinare diverse verdure e/o aggiungere carne: macinato, salsiccia sbriciolata, pezzi di würstel (non mi giudicate, sono stata matricola universitaria pure io!), TONNO. Basta soffriggere tutto insieme, condire e poi saltarci la pasta insieme per un minuto quando è pronto.

Per le serate invernali: vedono quell buste di misto legumi/cereali secchi. Serve un po' di tempo per cuocerle quindi devi iniziare la preparazione in anticipo ma è facilissimo: butti i legumi nell'acqua e li fai bollire per il tempo scritto sulla confezione. Quando manca un'ora/mezz'ora alla fine della cottura, butti in pentola anche le verdure che nel frattempo avrai tagliato a cubetti (qualsiasi cosa tu abbia in frigo, oppure vendono verdure congelate a cubetti) e la tua zuppa è pronta.

I secondi personalmente li ho sempre trovati un po' più difficili, ma ci sono tante opzioni: anche semplice carne alla piastra, pollo al forno con patate (taglia le patate, sbattile con le cosce di pollo su una teglia, infila tutto in forno), pollo in umido (alla birra o alla cacciatora: cerca le ricette, sono a prova di impedito), scaloppine di petto di pollo, fettine impanate e fritte...
 
Top Bottom