Pasticceria

Rust

Sovietico di PCF
#1
Credo sia doveroso, nella sezione cucina, avere un topic dedicato alla pasticceria.
Arte famosa in tutto il mondo, in cui noi italiani siamo ovviamente i migliori (Iginio Massari docet) 

Ma dunque, qual è lo scopo del topic? È questo: 

Quali sono i vostri dolci preferiti? Perchè?
Vi dilettate mai nella preparazione di dolci? Se sì, postate qualche foto (ovviamente)

 
 
#3
Credo sia doveroso, nella sezione cucina, avere un topic dedicato alla pasticceria.

Arte famosa in tutto il mondo, in cui noi italiani siamo ovviamente i migliori (Iginio Massari docet) 

Ma dunque, qual è lo scopo del topic? È questo: 

Quali sono i vostri dolci preferiti? Perchè?

Vi dilettate mai nella preparazione di dolci? Se sì, postate qualche foto (ovviamente)
Credo che la NY Cheesecake abbia un posto d'onore nel mio cuore. Quella di California Bakery, ovviamente, che costa un rene, due polmoni e una porzione di pancreas, ma è buona da morire.

Qualche tempo fa ho cominciato anche io a far dolci. E ho cominciato con delle piccole cheesecake, della porzione di un muffin.



Appena guarisco le rifaccio e vi dico la ricetta :'
 

Rust

Sovietico di PCF
#5
Credo che la NY Cheesecake abbia un posto d'onore nel mio cuore. Quella di California Bakery, ovviamente, che costa un rene, due polmoni e una porzione di pancreas, ma è buona da morire.

Qualche tempo fa ho cominciato anche io a far dolci. E ho cominciato con delle piccole cheesecake, della porzione di un muffin.



Appena guarisco le rifaccio e vi dico la ricetta :'
Beh molto bello a vedersi. 

Bravo. 
 
#6
Tutto ciò che ha del cioccolato è di mio gradimento.
Ovviamente ci sono delle eccezioni: ad esempio odio quando un dolce viene corrotto con del liquore. Ai miei piacciono un sacco: una volta mia madre ha fatto una specie di torta completamente al cioccolato, aggiungendo però del limoncello. A me ha fatto semplicemente schifo, ma a tutti gli altri è piaciuta.
 

Rust

Sovietico di PCF
#7
Tutto ciò che ha del cioccolato è di mio gradimento.

Ovviamente ci sono delle eccezioni: ad esempio odio quando un dolce viene corrotto con del liquore. Ai miei piacciono un sacco: una volta mia madre ha fatto una specie di torta completamente al cioccolato, aggiungendo però del limoncello. A me ha fatto semplicemente schifo, ma a tutti gli altri è piaciuta.
Hai ancora il palato di un bambino hihihihihih
 

ThunderShock

Positively surprising
Mod
#10
Il caffé e gli alcolici (tranne in pochi, rarissimi casi) nei dolci sono il male, tbh.

Il mio dolce preferito è il tiramisù, seguito dalla panna cotta. Però mi piace così tanta roba che nemmeno riuscirei ad elencarla.

La roba che mi riesce meglio è il pan di spagna, viene fuori bello gonfio senza l'uso del lievito, sono molto fiera di me. Certo, se poi mi piacesse mangiarlo sarebbe anche meglio.
 
#11
Neanche io sopporto i liquori nei dolci, nascondono il sapore, li preferisco a parte.

Quando si parla di dolci è praticamente impossibile trovarne uno che superi tutti gli altri. Ogni volta che sperimento qualcosa è una nuova goduria, ma in generale sacher, cheescake e il mio pancino fa festa.
 
#12
Vado matto per i dolci, credo che di voler morire affogato in una torta setteveli!
Comunque ogni tanto mi vorrei dilettare nella creazione di doldi, ma spesso sono troppo pigro. Ogni tanto quando sono però davvero ispirato faccio i brownies!
 

DarkDragonite19

Bitches love Dragonite, nya!
#13
Questo è il topic che una cicciona come me aspettava da una vita...

Se potessi mangerei millefoglie e il cornetto alla crema del paninaro della mia scuola a colazione, pranzo e cena.

Recentemente mi è venuta la passione della pasticceria (È COLPA DI BAKE OFF) e ho fatto un paio di torte per i compleanni (brutte ma quasi buone):

 
#15
Non mi piacciono le torte pesanti e molto dolci, come farcite con creme varie, glasse ecc. Tutte le volte che me le mettono davanti ne mangio massimo due bocconi e stop. Anche la torta che ho postato (il mio ultimo post in "is instagrammable") l'ho offerta ai miei ospiti ma io non l'ho mangiata.

Mi piacciono di più le torte asciutte e meno dolci, in particolare quelli che includono cioccolato fondente, frutta a guscio, oppure torte semplici (tipo una torta spugnosa da mangiare a colazione) o alla frutta (la torta di mele ad esempio mi piace).

A livello di dessert, il mio preferito è la panna cotta ai frutti di bosco, è anche facilissima da fare e si presenta bene per cui la preparo spesso quando ho ospiti, se ho delle foto dopo le posto.

E per fare la voce fuori dal coro, la cheescake è forse la cosa che mi piace di meno... 
 Personalmente, senza offesa per tutti voi a cui piace, penso che sia principalmente una questione di moda: sono sicura che se offrissimo a qualcuno una cofana di philadelphia dolcificato con zucchero a velo si stancherebbero di mangiarlo alla seconda cucchiaiata; se invece lo metti nello stampo sopra la base di biscottini è cool, è trendy, è 'merigano! 

L'unica cheescake che mi piace è la crostata alla ricotta.
 

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#16
Per i dolci quoto totalmente Aleterla, via il caffé, via i liquori e poi qualsiasi cosa va bene.

In particolare amo la crema Chantilly, che apprezzo infilata in qualsiasi cosa.

@The Dragon: la Cheesecake non è una delle mie preferite, ma la mangio molto volentieri, però deve avere tanti biscotti e marmellata e poco formaggio :P

Ora che ci penso, ho fatto una torta """"dietetica"""" per capodanno, con 0 grammi di zucchero, Franky ci può confermare che è stata parecchio apprezzata ^^

Forse ho delle foto da qualche parte, poi le posto.
 
#17
La gola è il mio peccato e, se in cucina me la cavicchio, coi dolci sono quantomeno bravo.

Gradisco meno i dolci con la panna, col caffè o coi liquori (anche se alcuni sono buoni punto e basta), ma in generale amo mangiarli.

I miei preferiti sono: pastiera napoletana, roccocò, torta sacher, cheesecake (alla frutta), deliziosa e in generale altre cose fatte con la pasta frolla. Recentemente ho anche scoperto la sfogliatella con uvetta passa che è di una bontà unica.

Tra quelli che so fare - e faccio regolarmente - ci sono: pastiera napoletana, pumpkin pie, torta sacher, crostata, biscotti di varia forma e natura, baci di dama, cioccolatini tipo "baci", lingue di gatto, torta alla ricotta, torta allo yogurt e altri ancora.

L'unica cosa che viene sempre male è il pan di spagna...

La roba che mi riesce meglio è il pan di spagna, viene fuori bello gonfio senza l'uso del lievito, sono molto fiera di me. 
Illuminami maestro! Raccontaci tutti i segreti! Forno statico o ventilato? Quanti gradi? Quanto tempo? Lavori molto l'impasto?

Adesso sto andando a fare una torta allo yogurt :)
 
#18
@The Dragon: la Cheesecake non è una delle mie preferite, ma la mangio molto volentieri, però deve avere tanti biscotti e marmellata e poco formaggio :P
Mi spiace, la cheescake con la marmellata è un altro abominio  :D   :D  la cheescake e la panna cotta hanno BISOGNO di una coulis di frutta come accompagnamento, per bilanciare tutto quel grasso della panna o del formaggio con l'acidità della frutta. Era anche il tema di una delle prime puntate di Masterchef.

Poi per carità, anche io ogni tanto rifilo ai miei ospiti la panna cotta con la nutella, ma lo faccio solo quando sono pigra e non ho voglia di preparare la coulis, ma con i frutti di bosco è tutta un'altra cosa.

EDIT: Morb, ricetta della Sacher pls! Mi interessa soprattutto sapere come preparare la glassa, io per queste cose sono negata
 
Ultima modifica da un moderatore:
#19
Ricetta presa da internet subito al ritorno da Vienna (tre anni fa), ho modificato pochissimo. Il risultato che ottengo è quasi sempre meno spumoso di quanto dovrebbe essere e in generale più piatto (sempre dovuto alla mia incapacità di fare un pan di spagna decente), ma il sapore che ottengo (soprattutto quello della glassa) è identico a quello della sacher del Demel di Vienna, storico bar degli imperatori austriaci.
Ingredienti
180 grammi di burro
6 uova
150 grammi di zucchero 
200 gr di marmellata di albicocche  -----> quando possibile, ho usato una salsa all'albicocca preparata da un ristorante. La differenza sta nella minore dolcezza e nell'acidità che invece è molto esaltata. Se la fai tu in casa (albicocche fresche di stagione, limone, zucchero e acqua), usane meno di 200g o la tua torta sarà troppo acida.
180 grammi di farina
1 pizzico di sale
180 grammi di cioccolato fondente
150 grammi di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
 
Ingredienti per la glassa
200 grammi di zucchero semolato ----> rigorosamente non lo zefiro o zuccheri troppo fini, o la glassa viene male.
150 grammi di cioccolato fondente
125 ml di acqua
 
preparazione :
Preriscaldare il forno. Sciogliere il cioccolato e separare le uova . Sbattere gli albumi con lo zucchero semolato a neve .
Mescolare il burro ammorbidito per qualche minuto , aggiungete il cioccolato fuso , zucchero a velo , lo zucchero vanigliato , 
il sale e il tuorlo d'uovo mescolare fino a quando non ottenete una massa cremosa . Per ultimo la farina e la neve .
Imburrare e infarinare e versare nella terrina il preparato . cuocere per circa 20 minuti a 180 ° C e poi 40 minuti a 160 ° C.
Dopo la cottura , lasciare raffreddare per circa 10 minuti nella forma e poi rilasciarlo dalla padella e lasciate raffreddare 
completamente .
Scaldare la marmellata e spennellare la torta sopra e intorno ai bordi .
Glassa : Far bollire l'acqua con lo zucchero semolato a fuoco vivo per circa 5 minuti . Sciogliere il cioccolato e 
mescolare a poco a poco con l' acqua zuccherata calda . Lasciar raffreddare prima di applicare la glassa , mescolando di tanto in 
tanto e spennellare la torta .
 
Ricordo di aver modificato un po' la ricetta della glassa, ma non me la son mai riscritta sul file che ho sul computer. Provo a riordinare le cose: preparo due pentolini e gli ingredienti. In uno metto una noce di burro a fondere a bagnomaria e appena è totalmente fuso aggiungo il cioccolato e continuo a sciogliere a bagnomaria, fuoco basso finché il composto non è caldo. In un altro pentolino invece metto acqua e zucchero, e mescolo continuamente senza mai lasciare finché non compaiono le prime bollicine: a questo punto sbagliare è un attimo. L'acqua deve bollire leggermente, quindi la fiamma non deve essere mai troppo forte, ma comunque abbastanza alta da continuare la sciroppatura. Dopo un paio di minuti a bollore, lo sciroppo cambia consistenza diventando sempre più viscoso, io lascio andare per ancora un minuto e mezzo (ormai ho imparato che consistenza deve avere e soprattutto che sapore, anche se ci si scotta forte la lingua :D ) e poi lo unisco al cioccolato fuso fuori dal fuoco. Si continua a mescolare per qualche minuto con una spatola finché la glassa non è ben liscia e poi si versa immediatamente sulla torta, senza permettere che si formino grumi o pellicine.
 

Steph

Great Teacher
Mod
#21
in realtà, la moda adesso consiste nel fare ciccionate con kinder, pasta sfoglia ed altri prodotti già pronti. la cheesecake è ormai una staple da qualche anno dei menù nei ristoranti solo perché facile da preparare.

una cosa che va molto di moda ed è facile di preparare (e decorare) è invece il pan di spagna.
 
Ultima modifica da un moderatore:

ThunderShock

Positively surprising
Mod
#22
Illuminami maestro! Raccontaci tutti i segreti! Forno statico o ventilato? Quanti gradi? Quanto tempo? Lavori molto l'impasto?
Il forno è statico, i gradi ehr... non ricordo, domani guardo la ricetta e ti faccio sapere. Per quanto non credo sia la chiave del successo, visto che il forno di casa mia ha dei seri problemi con i gradi.Gli albumi vengono montati per bene e messi da parte una volta montati; zucchero e tuorli vengono lavorati fino a quando lo zucchero non è più (tanto) "visibile", poi aggiungo la farina a poco a poco setacciandola. Una volta incorporato il tutto aggiungo un paio di cucchiaiate di albumi montati e continuo con la frusta elettrica. Poi unisco gli albumi usando due cucchiai e non il frullatore. Smetto di lavorarli quando mi sembra siano ben uniti.

Dopo aver versato tutto nello stampo e infornato mi dedico al motivo principale che mi spinge a prepare dolci: leccare qualsiasi strumento io abbia usato (meglio di un dolce c'è solo il suo impasto), anche se non credo questo influisca nella riuscita finale :D

Ah, mi son ricordata il mio ultimo esperimento: pane alle banane. Era buono, ma il giorno dopo averlo preparato mi è venuta la febbre e praticamente ne ho mangiato solo un paio di fette su due pagnotte #delusioni

Mamma dice che era buono ma era troppo e che quindi la prossima volta devo farne metà dose. Quindi ci sarà una prossima volta.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#23
Il caffé e gli alcolici (tranne in pochi, rarissimi casi) nei dolci sono il male, tbh.

Il mio dolce preferito è il tiramisù, seguito dalla panna cotta. Però mi piace così tanta roba che nemmeno riuscirei ad elencarla.
Ma con o senza caffè?Mi piacciono tantissimo i dolci ma non ne mangio da un sacco di tempo, i.e. da quando non ho più nessuno che me li prepari, quindi ci devo pensare un po' su...
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
#24
Mi piacciono tantissimo i dolci ma non ne mangio da un sacco di tempo, i.e. da quando non ho più nessuno che me li prepari, quindi ci devo pensare un po' su...
puoi facilmente trovare qualcuno che te li prepari, basta pagare x:ora capisco perchè Mella tempo fa aveva zio Paperone in avatar
 
Ultima modifica da un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
#27
Non stavo dicendo che non esistono, ma che tendenzialmente fanno cagare.

Gli anglosassoni tante cose sanno fare eccetto cucinare, e visto che si può sopravvivere benissimo anche senza dolci…

Per dire, è come ordinare un pasticciotto a Galatina e ricevere indietro un Saccottino della Mulino Bianco. [emoji849]

Sì sono snob ma sono italiano.
 

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#28
Mi spiace, la cheescake con la marmellata è un altro abominio :D :D la cheescake e la panna cotta hanno BISOGNO di una coulis di frutta come accompagnamento, per bilanciare tutto quel grasso della panna o del formaggio con l'acidità della frutta. Era anche il tema di una delle prime puntate di Masterchef.

Poi per carità, anche io ogni tanto rifilo ai miei ospiti la panna cotta con la nutella, ma lo faccio solo quando sono pigra e non ho voglia di preparare la coulis, ma con i frutti di bosco è tutta un'altra cosa.

EDIT: Morb, ricetta della Sacher pls! Mi interessa soprattutto sapere come preparare la glassa, io per queste cose sono negata
Non avevo detto che nella cheesecake non ci mettiamo il Philadelphia, ma un altro formaggio meno grasso (generalmente uno spalmabile del carrefour), quindi non risulta troppo dolce.Comunque, niente foto della torta, a quanto pare non l'avevo fatta. Domani posto la ricetta, da cellulare non ho sbatti :P

Viva Pariston e il suo orgoglio italiano!
 

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#30
Noto che dunque la pratica del pavesino al posto del savoiardo è molto più diffusa di quanto credessi.

Visto che ho boicottato lo studio per nerding al PC, scrivo la ricetta della torta.

Torta dietetica (cioè, ha 0 grammi di zucchero)

Ingredienti:

500g di Nutella

1/2 litro di panna liquida

700 grammi di biscotti pan di stelle

Latte qb

Montare la panna, leccare le fruste, aggiungere la nutella, mescolare (evitando di leccare il cucchiaio ogni 10 secondi perché altrimenti la crema non basta).

Prendere una pirofila, pucciare i pan di stelle nel latte e ricoprire completamente il fondo (spezzare i biscotti per tappare i buchi rimasti tra un pan di stelle e l'altro), mettere uno strato di crema (a questo punto si può ciucciare il cucchiaio), fare un altro strato di biscotti, quindi la crema e, se ce n'è abbastanza farne anche un terzo strato così. Pulire con le dita eventuali sbavature nella pirofila/teglia/ovunque abbiate messo la torta. Leccare la ciotola con nutella e panna.

Mella, puoi farla anche in Irlanda, visto che ci sono riuscito pure io che ho competenze pari a 0 in cucina (preferisco mangiare e lavare i piatti dopo).