Miglioramento muscoli o cosa?

#1
Ieri e oggi mi sono messo a pensare a due fatti che mi lasciano molto perplesso. Praticamente due settimane fa, l'ultima volta che ho fatto ginnastica in palestra, quando saltavo, da fermo, davanti alla rete da pallavolo arrivavo circa 10 centimetri più in alto (ho letto in giro che la rete è 2,43 per i maschi e 2,24 per le femmine, quindi essendo in una scuola, l'altezza della nostra rete è una via di mezzo fra queste due altezze), troppo in basso però per permettermi di schiacciare con la mano obliqua verso il pavimento. In queste due settimane in casa mi sono voluto muovere un po' (anche perché mi piacerebbe fare parkour e qualche mossa di base, anche solo abbozzata, non farebbe per niente male) e l'altro ieri sono riuscito per la prima volta a toccare il tetto di casa mia che è alto circa 2,80 metri. Riesco a toccarlo però solo alcune volte e con una piccola corsetta iniziale (non ho molto spazio in casa per una corsa più lunga e ben fatta). Due settimane fa e anche prima, la distanza fra me e il tetto di casa, saltando, era di almeno 10 centimetri.

Ora mi chiedo: possibile che in due settimane i miei muscoli siano riusciti a rafforzarsi a tal punto da poter fare un'elevazione di 10 centimetri in più? Io sapevo che per avere miglioramenti ci voleva tempo: è vero che 10 centimetri non è chissà che, ma in queste due settimane non mi sono allenato in modo costante, solo quando potevo.

Riguardo il secondo fatto: un mio compagno di classe alto poco più di 1,90 metri riesce a toccare il canestro da basketball che è alto 3,05 metri, e fa basket da molti anni. Io che ho cominciato a muovermi un pochino tipo all'inizio di questo mese sono alto circa 1,70 metri e raggiungo il tetto di casa, qualche volta, che è alto circa 2,80 metri. Perciò, lui ha un'elevazione di 1,15 metri circa, io quasi uguale: 1,10 metri circa. Ora mi chiedo: visto che dubito che io abbia i muscoli più forti dei suoi, come è possibile ciò?

P.S. So che sono domande abbastanza stupide, ma non riesco a darmi pace da ieri :D
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#4
Salta più in alto non chi ha i muscoli più forti, ma chi ha un migliore rapporto peso/potenza. In pratica, magari puoi vedere Tizio A con gambe grosse e muscolose, saltare meno in alto di Tizio B che è più smilzo: è vero che B complessivamente ha meno muscoli di A, ma pesa anche molto meno.

(Ovviamente c'entra anche la forza esplosiva delle gambe, ma appunto a volte ci si può rimanere ingannati, sulla potenzialità di certe persone in rapporto alla loro corporatura apparente)
 
Ultima modifica da un moderatore:
#6
Salta più in alto non chi ha i muscoli più forti, ma chi ha un migliore rapporto peso/potenza. In pratica, magari puoi vedere Tizio A con gambe grosse e muscolose, saltare meno in alto di Tizio B che è più smilzo: è vero che B complessivamente ha meno muscoli di A, ma pesa anche molto meno.

(Ovviamente c'entra anche la forza esplosiva delle gambe, ma appunto a volte ci si può rimanere ingannati, sulla potenzialità di certe persone in rapporto alla loro corporatura apparente)
Su questa cosa del rapporto peso/potenza ci stavo pensando anch'io, solo che l'ho scartato un po' visto che quel mio compagno non penso possa superare più di tanto me.

Sì, ma un metro e dieci di salto... che cazzo ha? Gli stivaletti a molla di Paperinik al posto della pianta del piede?
Qui mi sono espresso male: tutte le misure che ho detto si ottengono partendo da "normali" e arrivando alla fine con tutto il braccio alzato per toccare il traguardo.

P.S. Per fare felice aleterla: c'è un amico di questo mio compagno che è più basso di me (quindi più basso di 1,70 metri circa) e addirittura supera il salto di questo mio compagno :D
 
Ultima modifica da un moderatore:

Rust

Sovietico di PCF
#7
Considerando che il braccio potrebbe aggiungere alla tua altezza circa 50/60 centimetri, togliamoli dai 110 abbiamo un risultato di una 50 di centimetri.

Credo sia un'elevazione nella norma, quindi buon vecchio aleterla, non scandalizzarti. 
 

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#8
Sì, ma un metro e dieci di salto... che cazzo ha? Gli stivaletti a molla di Paperinik al posto della pianta del piede?
Considerando che il braccio potrebbe aggiungere alla tua altezza circa 50/60 centimetri, togliamoli dai 110 abbiamo un risultato di una 50 di centimetri.

Credo sia un'elevazione nella norma, quindi buon vecchio aleterla, non scandalizzarti.
^this, lol, ovviamente ci sono di mezzo anche le braccia. E proprio quelle possono fare la differenza.Per il resto bisogna anche imparare a saltare bene, inizialmente si possono ottenere miglioramenti molto evidenti perché migliori la tecnica del salto. E per quello non servono mesi di miglioramento del tono muscolare.
 
#9
E poi ci sono io che ho problemi a saltare fuori dal letto.

Comunque, è tutta questione di riscaldamento e rendere i muscoli più elastici, magari tu di tuo sei già abbastanza portato nel salto!
 
Top Bottom