Lista delle varie cose che ho notato a Taipei

#1
Questo è il mio primo viaggio di 12 ore di aereo che ho fatto.

Partita da Milano (non ricordo il nome dell'aeroporto) sono arrivata a Hong Kong ma senza poterla visitare dato che 3 minuti dopo ci sarebbe stato l'altro aereo che portava a Taipei.

Dopo un ora di volo con un piccolo aereo sono arrivata all'aeroporto di Taipei e poi subito al Hotel Chateau de Chine http://sinjhuang.chateaudechine.com/en-us/.

Ok, ecco cosa ho notato qui rispetto all'Italia:

- la maggior parte delle persone vanno in giro con le moto, anche 3 individui sulla stessa moto (a quanto pare non c'è la legge che lo vieta);

- per la moto usano guanti (per proteggersi dal sole e raggi UV) e mascherina, la solita che caratterizza la gente in Giappone /Cina;

- ho visto un mini passeggino, tipo quello dei bambolotti che usava un genitore per portare suo figlio e poi metterlo sulla moto a mò di seggiolino (in pratica una mini carrozzina che si trasforma in un sedile per bambini sulla moto);

- molti autobus hanno la pubblicità dei cartoni animati e videogiochi, si vedono proprio i personaggi a mò di manga;

- gli autobus hanno la scritta di partenza e destinazione, in cinese e inglese (mentre in Italia solo la destinazione), chissà se è perchè le lettere occupano poco spazio e perciò entra piu scritta;

- molti cartelloni pubblicitari sono messi sulle facciate dei palazzi condominiali;

chiedendo a un amico che abita qui ho saputo che lui paga Internet a 20 Giga a 33 euro al mese;

- il costo di vita non è alto, un salario molte volte è di 1300 euro e basta per tutte le spese piu extra quatodiane;

- ci sono pochi cartelli autostradali che indicano la direzione delle varie città (quelli con scritta bianca sullo sfondo verde) che sono elettronici;

- mi aspettavo di vedere piu gente con la mascherina ma non è cosi;

- ai bordi delle strade ci sono "ambulanti" con vari tipi di carrello che vendono vari cibi ai passanti;

- davanti ai vari edifici, anche commerciali come alimanetari, frutteria ed ecc ci sono sempre questi "ambulanti" che vendono anche loro o le stesse cose o diverse (mi capitò di vedere pezzi di carne di animali stesa come se fosse biancheria, all'aria aperta)

- la maggior parte dei taxisti non conoscono l'inglese XD

- se si passa con il semaforo rosso si riceve una multa di 10 euro - 15 euro;

- hanno 2 tipi di bagni: sia quello turco e quello normale;

- il semaforo dei pedoni il massimo del tempo è di 100 secondi del colore verde e il tempo viene visualizzato su un display;

- mangiano tante verdure e tanto riso eppure poco pesce;

- visti pochissimi stranieri, anche come turisci (1 di colore e alcuni inglesi) ma la maggior parte nel Hotel sono Cinesi/Giapponesi;

- cosi come andando in giro si vedono solo loro (non sono razzista sia chiaro ma mi sono stancata di questo grande dettaglio che manca in Italia);

- i lavoratori di qualisasi settore entrono ed escono alla stessa ora perciò si può conoscere l'orario quando c'è il traffico (mi ricordo che anni fa era cosi anche in Italia);

- per chi è celiaco difficilmente si ambienterà con il cibo qui. Non c'è il pane ed altro senza glutine e non c'è scelta per mangiare (verdure, riso, pesce e carne). Questo è quello che mangio io da 1 settimana dato che il mio ragazzo è celiaco ma devo anche io mangiare in questo modo per non farlo stare male. Inoltre in albergo dopo 4 giorni hanno capito cosa potevamo mangiare.

- dopo una settimana di verdure si fa la cacca verde -_-

- La lavanderia in albergo è gratis (non so se in italia è cosi ma sono sicura al 99% di no)

- come ogni albergo scegli tu come vuoi fare la colazione. Ci sono varie cose di varie nazioni e si può scegliere quanto si vuole. A quanto pare per loro la colazione italiana è formaggio e prosciutto, cosi come appare scritto in un cartello inglese 

- la durata del giorno e della notte è lo stesso sia in inverno e in estate

- c'è la pena di morte

- in una fermata dell'autobus passano dai 10 autobus diversi in su (nel senso che ti portano in posti diversi rispetto in Italia che una fermata ne vidi 4 al max)

- per colazione mangiano le foglie di una pianta ornamentale grassa http://www.piante.it/wp-content/uploads/crassula-foglie.jpg

- I taxi sono gialli

- a ogni parco pubblico c'è un cartello grande come un essere umano con scritto vietato fumare su uno sfondo rosso

- stamattina c'è stata una processione religiosa in mezza la strada e si poteva passare in mezzo con le automobili/motorini, ovvero la strada non veniva chiusa

- per colazione/pranzo/cena c'è anche verdure secche croccanti schiacciate che mi piacciono molto ** https://ecs4.tokopedia.net/newimg/product-1/2014/2/12/3247415/3247415_8226055c-93a5-11e3-b042-37814908a8c2.jpg

- i semafori hanno solo il colore rosso e verde
- la maggior parte dei negozi sono di motorino
- non ci sono le scritte sugli edifici, i murales o come si chiamano, che molte volte sporcano edifici, metro ed ecc 

- durante la colazione un cartello mi uncuriosisce: italian red heart. Indovinate di quale verdura si tratta (non e' il pomodoro come avevo pensato io, per lui c'e un cartello accanto con scritto tomato)
- usano aceto balsamico di modena e olio extra vergine entrambi italiani, non me l' aspettavo 

Se mi verrà in mente altro o lo scoprirò, li aggiungerò.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#2
È sempre raccomandabile usare i guanti quando si va in moto.

Se per qualche motivo si viene urtati e si vola per terra, la prima cosa che si appoggia sono le mani. E già quando si cade da fermi ci si fa male, vi lascio bene immaginare come si possano ridurre durante una caduta in velocità.

Ci sono 35° questi pomeriggi, ma metto sempre e comunque i guanti uscendo col quad.

Bella gita comunque, piacerebbe anche a me.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#3
È sempre raccomandabile usare i guanti quando si va in moto.

Se per qualche motivo si viene urtati e si vola per terra, la prima cosa che si appoggia sono le mani. E già quando si cade da fermi ci si fa male, vi lascio bene immaginare come si possano ridurre durante una caduta in velocità.

Ci sono 35° questi pomeriggi, ma metto sempre e comunque i guanti uscendo col quad.

Bella gita comunque, piacerebbe anche a me.
Ah, qui la temperatura gira tra 28 e 30 però non è il massimo. C'è stato di piu e inoltre mi hanno detto che di solito fa sempre pi caldo. Quando c'è questo calo può essere un segno che sta arrivando un tifone (si un altro -_-).

Ok, un altra cosa scoperta: dopo 1 settimana di verdure si fa la cacca verde
 
Ultima modifica da un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
#4
Bella Taipei, mi piacerebbe visitarla un giorno.

Che lavoro fa il tuo ragazzo?

(vi hanno offerto l'acqua calda nei ristoranti?)
 
Ultima modifica da un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
#6
Ahn, niente. I cinesi bevono acqua calda durante i pasti, ma probabilmente hanno il buonsenso di non offrirla negli alberghi internazionali.

(perché questa discussione è in Vomitoteca?)
 
#8
Ahn, niente. I cinesi bevono acqua calda durante i pasti, ma probabilmente hanno il buonsenso di non offrirla negli alberghi internazionali.

(perché questa discussione è in Vomitoteca?)
Era cosi da poter dare sfogo a tutti voi.

Non è per farsi il thè?
 
Ultima modifica da un moderatore:
#10
- La lavanderia in albergo è gratis (non so se in italia è cosi ma sono sicura al 99% di no)

- come ogni albergo scegli tu come vuoi fare la colazione. Ci sono varie cose di varie nazioni e si può scegliere quanto si vuole. A quanto pare per loro la colazione italiana è formaggio e prosciutto, cosi come appare scritto in un cartello inglese 

- la durata del giorno e della notte è lo stesso sia in inverno e in estate

- c'è la pena di morte

- in una fermata dell'autobus passano dai 10 autobus diversi in su (nel senso che ti portano in posti diversi rispetto in Italia che una fermata ne vidi 4 al max)

- per colazione mangiano le foglie di una pianta ornamentale grassa http://www.piante.it...sula-foglie.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#11
Mi sa che quella pianta era una delle candidate ad essere regalate ai futuri suoceri di mia sorella (se sono i suoi suoceri per me cosa sono?).

Ma non pensavo fosse commestibile.
 

Strax

Smogon Loyalist
#13
Anche qua in certe fermate passano 10 autobus, però solamente nelle fermate vicino alla stazione o simili :D Altrimenti il massimo che ho visto è 5.

Bello vedere come nessuno al di fuori dell'Italia conosca cos'è la colazione italiana, ma nonostante ciò si ostinino a propinare qualsiasi cosa come tale... :D

Comunque ti invidio un sacco, piacerebbe anche a me visitare Cina e Giappone! :)
 
Ultima modifica da un moderatore:
#19
- I taxi sono gialli

- a ogni parco pubblico c'è un cartello grande come un essere umano con scritto vietato fumare su uno sfondo rosso

- stamattina c'è stata una processione religiosa in mezza la strada e si poteva passare in mezzo con le automobili/motorini, ovvero la strada non veniva chiusa

- per colazione/pranzo/cena c'è anche verdure secche croccanti schiacciate che mi piacciono molto ** https://ecs4.tokopedia.net/newimg/product-1/2014/2/12/3247415/3247415_8226055c-93a5-11e3-b042-37814908a8c2.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:
#24
- Ho saputo del perche la gente in motorino porta i guanti (anche se pochi): protezione dal sole e raggi UV dato che usano molto spesso la moto

 
#25
- i semafori hanno solo il colore rosso e verde

- la maggior parte dei negozi sono di motorino

- non ci sono le scritte sugli edufici, i murales o come si chiamano, che molte volte sporcano edifici, metro ed ecc
 
#26
- durante la colazione un cartello mi uncuriosisce: italian red heart. Indovinate di quale verdura si tratta (non e' il pomodoro come avevo pensato io, per lui c'e un cartello accanto con scritto tomato)

- usano aceto balsamico di modena e olio extra vergine entrambi italiani, non me l' aspettavo
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#29
Il ravanello? O_o

Ma è rossa sta verdura? Cioè italian red heart, almeno vuol dire una verdura rossa?

Altrimenti direi cetriolo, lol.
 
Ultima modifica da un moderatore: