Gesticolare mentre si parla

Gennaro Bullo

Chi è senza peccato passi da me che rimediamo.
#1
non è un topic da vomito, quindi metto Carma in posizione di attacco. Vi ho avvertito
Salve, non so se il thread si adatta perfettamente alla sezione, ma volevo conoscere la vostra opinione.

Mi fanno notare che gesticolo spesso quando parlo fin da quando ero un Bullo in fasce.

E con gesticolare non intendo il suonare il flauto di Ruby (la velina di un certo mr. Mediaset) o l'elicottero di Massi, ma gesti che accompagnano un discorso fatti con le mani. (N.d.J.)
Non so, all'inizio pensavo fosse un semplice tic, quando poi mi sono ritrovato negli ultimi anni a non riuscire ad imprimere bene un concetto o un pensiero nella mente di chi mi ascolta (in particolare se parlo in inglese) senza gesticolare D: con conseguente presa in giro dei miei coetanei, che pensavano ballassi "aserejé".

Ora, non so se, come dicono su internet, il gesticolare abbia proprietà incredibili come far velocizzare l'apprendimento, far acquisire abilità di leadership, tramutare l'acqua in Doctor Pepper e curare cancro e obesità senile, ma mi sembra di aver capito che si tratta di un vizio caratteristico di noi italiani, anche se per ora, forse perché non ci faccio molto caso, non mi sembra di averne visto gesticolare molti.

Voi che mi dite? Gesticolate? O vi reca fastidio? Cosa pensate significhi (domanda che mi faccio da quando ho memoria)? :/

Ps: sorry se esiste già un topic simile~
 
#3
Capita pure a me di gesticolare, avevo sentito dire che aiuta ad essere più fluidi e decisi nel parlare (non saprei dirti se è vero no)

Da quel che ho notato io di solito lo faccio quando parlo di qualche argomento che mi prende, o quando sono in difficoltà (ma non ci faccio sempre caso)

Non mi ha mai dato particolarmente fastidio, sempre se la cosa è limitata, perché ho visto miei compagni che diventavano come le mosche quando si puliscono.
 

Calimero

Coccò, Coccò!
Wiki
#4
Ogni tanto capita, ma non ci ho mai fatto caso se lo faccio spesso o meno. Comunque mi aiuta esprimere un concetto se magari in un momento non mi viene una parola o cose del genere. Poi ci sono frasi che senza gesto non hanno valore, tipo è inutile dire "fino, fino" senza il gesto sulla guancia.
 
#7
Io per scaricare la tensione mentre parlo apro cassetti e armadi D:

E quando non mi viene una parola inizio a schioccare le dita

Btw, non riesco a stare mai fermo con le mani, devo toccare sempre qualcosa ( 
), che siano le mani stesse o qualcosa che sta vicino
 
#8
Il gesticolare degli italiani è un luoigo comune lol.

Hai mai visto gli americani? Specialmente gli afro.

A meno di frequentare corsi per parlare in pubblico, facciamo (e faremo) tutti schifo nell'esprimerci.

Pensa che il gesticolare in modo ritmico si usava qualche anno fa per aiutare un balbuziente che volesse lolguarire.

Cioè alla fine è una cosa che ti rende diverso, ovviamente se devi lavorare in pubblico andrebbe affrontata la cosa.
 
#9
Io per scaricare la tensione mentre parlo apro cassetti e armadi D:

E quando non mi viene una parola inizio a schioccare le dita

Btw, non riesco a stare mai fermo con le mani, devo toccare sempre qualcosa ( 
), che siano le mani stesse o qualcosa che sta vicino
Mi devo ricordarmi di starti lontano u.u

Comunque non ho mai avuto problema nel gesticolare, nel senso che lo faccio raramente, ma ho problemi che molte volte uso sinonimi di parole che si usano raramente. La causa è la mia grande lettura.
 
#20
Io gesticolo molto quando parlo in piedi, ma quando spiego qualcosa da seduto tendo a muovere la sedia, ma soprattutto se ho una superficie su cui farlo tendo a tamburellare con le dita qualunque cosa mi venga in mente. Anzi lo faccio sempre, dato che lo sto facendo anche adesso.
 
#24
Quando sono nervoso/agitato tendo a gesticolare un tantino, anche quando non mi viene in mente una parola inizio a schioccare le dita. Comunque conosco persone che quando parlano sembrano dei vigili che dirigono il traffico.