Manifesto di elogio per la gente a dieta.

#1
Sono a dieta.

Questa frase potrebbe far ridere alcuni di voi che mi conoscono, che sicuramente penseranno: "Lui? A dieta? Ma se pesa di più il naso di Voldemort..."; e tuttavia non vi sto mentendo. Sono davvero a dieta.

Prima che qualcuno di voi mobiliti l'Oms per segnalare l'ennesimo forse irrecuperabile caso di anoressia, ci tengo ad informarvi che questa dieta, assolutamente involuta, è causata da un'imminente esame dell'addome, che richiede un certo rigore alimentare durante i tre giorni precedenti.

"Ale, niente latticini, formaggi, legumi, frutta e verdura, che causano aerofagia e possono compromettere il controllo", che era un modo carino per dirmi che avrei dovuto evitare di caricare munizioni per il fucile ad aria compressa che noi tutti teniamo nel posto che sapete.

Ora... per legumi e verdure nessun problema ( i legumi non so neanche cosa sono e le uniche verdure che vedo sono quelle foglie d'insalata che i canarini di mio fratello cannibalizzano ), senza frutta posso anche sopravvivere ( non mangio mai mele, infatti frequento molti medici, forse troppi... ); ma i latticini e i formaggi costituiscono tipo il 70% della mia alimentazione.

Ho iniziato la dieta venerdì. Sono già tre colazioni saltate causa impossibilità di assunzione di latte e cereali Nesquik. Tre cene rovinate causa assenza di parmigiano, mozzarelle, provola. Niente Yogurt miei preferiti, composti per il 70% da latte.

Oggi ho per la ennesima volta aperto il frigo e per la ennesima volta ho sofferto. Così ho ripensato ad un mio vecchio compagno di liceo, che ha perso 50 chili in un anno. Io, dall'alto dei miei 60 chili, gli dicevo beffardo: "ma dai: che ci vuole a non mangiare? Vile...". Ora so che ci vuole tanta, tanta tenacia, forza di volontà. Voi a dieta perenne adesso, per me, siete eroi al pari di George Washington. Voi che non avete nessun Giovanni che possa aiutarvi a portare la croce, avete il mio profondissimo sostegno.

E quando state lì per cedere ricordatevi che, non solo nel vostro stesso pianeta, ma anche nel vostro stesso paese, nel vostro stesso quartiere, altra gente come te combatte la stessa battaglia: non abbandonarli.
 

Gennaro Bullo

Chi è senza peccato passi da me che rimediamo.
#3
Che poi vorrei ricordare a voi simpaticoni che "Ehehehehe sei a dieta? Aspetta che ora mi mangio un panino con la nutella davanti a te" che non esiste solo la dieta che si segue per dimagrire, ma ne esistono numerosissimi altri tipi.

Vi ci auguro anche si strozzarvici con il panino alla nutella. 

Grazie, il vostro affettuoso Joey.
 

βιsκ.

Hame it to win it
#5
Che poi vorrei ricordare a voi simpaticoni che "Ehehehehe sei a dieta? Aspetta che ora mi mangio un panino con la nutella davanti a te" che non esiste solo la dieta che si segue per dimagrire, ma ne esistono numerosissimi altri tipi.

Vi ci auguro anche si strozzarvici con il panino alla nutella. 

Grazie, il vostro affettuoso Joey.
Io mangio pane e rattata
 
#8
*Maledetta quinta generazione

@Zaffira: Se esistono le diete per prevenire i tumori esisterà pure quella per ingrassare... :°D Di sicuro non è difficile portarla a termine.
Se intendi che basta mangiare dolci, schifezze ed ecc con me non funziona. Sono sempre sottopeso nonostante ho ottime analisi, niente problemi con tiroide ed ecc -_-
 

elmdor

666c657368 6973 7765616b
#9
Giusto lo scorso weekend ho dovuto fare tre giorni di dieta per un'ecografia all'addome, hai tutta la mia comprensione e il mio supporto morale via internet.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#12
Ragazzi, ma ciò di cui state parlando non è dieta, ma semplicemente una restrizione temporanea.

La dieta vera e propria è un regime alimentare controllato che può durare anche tutta la vita.

Ale, per la colazione se vuoi biscotti usa i Privolat, che sono senza latte e senza uova, e inzuppali nel tè, così almeno avrai una colazione. Io morirei senza colazione la mattina!
 

°LYR°Swim

Bianco è meglio
#14
Sono fermamente convinto che la dieta per dimagrire è una grande cazzata.

Per me mangiare è vita, una delle cose più belle è sentire i vari sapori. 

Ovviamente non sto dicendo che se vuoi dimagrire puoi comunque stare sempre attaccato alle merendine del distributore. Puoi avere allo stesso tempo avere un contegno e mangiare pranzi e cene sostanziose, con un bel piatto di carne o una spaghettata al pomodoro, evitando magari la merendina delle sei o il dolcetto fuori pasto.

Per il resto preferisco ammazzarmi in palestra facendo esercizio fisico, ma trovarmi una cena che contenga le delizie di questo mondo
 

Kratos

Con me cascate male! >_
#15
Anche io sto a dieta, ma non si può dire che mangio poco xD

In pratica mangio come mio solito (dolci, carne, pasta, patatine), solo che tengo il conto delle calorie (per fa ciò uso l'app per Android myfitnesspal) :

1200 calorie minimo (per chiunque)

Fino a 1400 (per ora) se faccio attività fisica.

Sono fermamente convinto che la dieta per dimagrire è una grande cocomerata.

Per me mangiare è vita, una delle cose più belle è sentire i vari sapori. 

Ovviamente non sto dicendo che se vuoi dimagrire puoi comunque stare sempre attaccato alle merendine del distributore. Puoi avere allo stesso tempo avere un contegno e mangiare pranzi e cene sostanziose, con un bel piatto di carne o una spaghettata al pomodoro, evitando magari la merendina delle sei o il dolcetto fuori pasto.

Per il resto preferisco ammazzarmi in palestra facendo esercizio fisico, ma trovarmi una cena che contenga le delizie di questo mondo
La miglior cena:Pomodori+tonno+un cucchiaio d'olio (anche 2)+un po' di pane

-buona

-sostanziosa

-con basso apporto calorico
 

°LYR°Swim

Bianco è meglio
#16
Anche io sto a dieta, ma non si può dire che mangio poco xD

In pratica mangio come mio solito (dolci, carne, pasta, patatine), solo che tengo il conto delle calorie (per fa ciò uso l'app per Android myfitnesspal) :

1200 calorie minimo (per chiunque)

Fino a 1400 (per ora) se faccio attività fisica.

La miglior cena:

Pomodori+tonno+un cucchiaio d'olio (anche 2)+un po' di pane

-buona

-sostanziosa

-con basso apporto calorico
fai prima a farti una panzanella pane duro bagnato olio aceto sale pomodori e tonno / mais

una delizia
 
#17
@ale Hold on! Siamo tutti con te!

@Zaffira se hai il metabolismo veloce/la costituzione magra/entrambi è molto difficile prendere peso anche se mangi tanto


Io credo che il mio peso sia giusto per la mia altezza (50kg x 1,65m), al massimo se prendo qualche kg di troppo di solito...sì, digiuno per qualche giorno. Non è molto salutare, però funziona bene.

Per ora non seguo diete, non credo di averne nemmeno bisogno in realtà...forse dovrei leggeremente limitare il cibo spazzatura, ma ne mangio già meno rispetto a 2 mesi fa.

Più che altro dovrei mettere su più muscoli, ho fatto qualche anno di nuoto agonistico (ottimo per tutto il fisico) ma purtroppo non mi piaceva proprio e così ho mollato. Sto prendendo seriamente in considerazione l'idea di andare in palestra...ma questa discussione non sta diventando troppo seria? Siamo in Vomito, gente!
 
#18
Pure io sto a dieta, anche se ho già perso 20 kili in 6 mesi devo arrrivare a 69 kili.

Perché boh, voglio dire il mio peso a tutte le ragazze, if u know what i mean.
 
#21
Esiste la dieta nel ingrassarsi?
Non proprio, ingrassare vuol dire mangiare male e aumentare il grasso del corpo; aumentare di peso significa migliorare il proprio peso corporeo, chi si trova sottopeso da giovane e non riesce a migliorare può avere molti problemi in tarda età, al pari di chi è sovrappeso, con l'eccezione che chi è sovrappeso (di tanto) rischia attacchi cardiaci molto di più di altre persone, molto prima dei 40.

EDIT: Ah è vero questa è vomitoteca, hmm vediamo: ale fregatene la fava, e proprio stasera fatti una mangiata di fagioli e come dessert un bel frappé al cioccolato, così domani che vai alla visita li intanfi a puntino; sono certo che con poco impegno puoi superare Pumbaa nel re leone 3.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Plautus

Umbra profunda sumus
#24
Ci tengo a precisare che non sempre dieta equivale a "non mangiare"; sovente una dieta non è altro che un corretto compendio di tutte le sostanze nutritive che il nostro corpo dovrebbe assumere. In pratica non è un "mangiare poco", bensì un "mangiare sano, bilanciato e nelle giuste quantità". Poi, ovviamente, ognuno, in base agli obiettivi che vuole perseguire (determinati anche da fattori esterni, che possono essere, oltre che estetici, anche sportivi e/o clicini), può scegliere una dieta particolare e adatta ai suoi scopi. Ma la solfa non cambia; praticamente non esistono diete che implicano il "non mangiare".