Il senso dell'esagono

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
#1
Buongiorno a tutti ragazzi, volevo discutere con voi circa una delle novità di questa generazione: l'esagono che nella schermata del pokemon caratterizza quelli "nati" in sesta generazione.

Le domande che mi sono posto sono:

- perché lo hanno introdotto?

- ha una funzione di anti-cheat?

- la sua introduzione in che modo e' collegata alla banca pokemon?

A parer mio la funzione dell'esagono non può essere solo quella di indicare i pkms nativi della 6 gen, ma anzi è stato introdotto per mettere un freno non solo ai pokemon cheat che infestavano le generazioni precedenti, ma anche ai pokemon ottenuto mediante processo RNG.

Quello che accade e' sostanzialmente che tutti i pokemon delle generazioni precedenti sono considerati potenziali cheat ( ed infatti non usabili nei tornei). Tuttavia la loro utilità non è nulla, potendo infatti questi essere trasferiti mediante banca e poi utilizzati nel processo di breeding per passare le IVs a nuovi cuccioli del tutto legit.

Che ne pensate?

E' riuscito l'esagono ad arginare l'abuso di cheat?

A voi.
 

SimplyAero

Madoka, my one and only friend...
#2
L'esagono serve per le competizioni.

In molti tornei si accettano solo pokemon nati a kalos, quell'esagono serve come dimostrazione di ciò, evitando confusione.
 

elmdor

666c657368 6973 7765616b
#3
È un pentagono, per Euclide!

Comunque, che io sappia esistono gli hack anche in X/Y, e hanno anche loro il pentagono.

Secondo me, nelle competizioni accettano solo Kalos born per non svantaggiare quelli che hanno iniziato con X/Y e/o quelli che non hanno la possibilità di fare RNG abuse in quarta e quinta generazione per usufruire delle mosse tutor esclusive.
 
#4
Secondo me, nelle competizioni accettano solo Kalos born per non svantaggiare quelli che hanno iniziato con X/Y
A supporto di questa ipotesi faccio notare che il VGC 2011 (il primo con Nero e Bianco) ammetteva unicamente Pokémon di Unima, quindi per forza non importati. Inoltre se non ricordo male ci sono già state delle gare ufficiali in cui erano ammessi Pokémon importati.
 
#6
Buongiorno a tutti ragazzi, volevo discutere con voi circa una delle novità di questa generazione: l'esagono che nella schermata del pokemon caratterizza quelli "nati" in sesta generazione.

Le domande che mi sono posto sono:

- perché lo hanno introdotto?

- ha una funzione di anti-cheat?

- la sua introduzione in che modo e' collegata alla banca pokemon?

A parer mio la funzione dell'esagono non può essere solo quella di indicare i pkms nativi della 6 gen, ma anzi è stato introdotto per mettere un freno non solo ai pokemon cheat che infestavano le generazioni precedenti, ma anche ai pokemon ottenuto mediante processo RNG.

Quello che accade e' sostanzialmente che tutti i pokemon delle generazioni precedenti sono considerati potenziali cheat ( ed infatti non usabili nei tornei). Tuttavia la loro utilità non è nulla, potendo infatti questi essere trasferiti mediante banca e poi utilizzati nel processo di breeding per passare le IVs a nuovi cuccioli del tutto legit.

Che ne pensate?

E' riuscito l'esagono ad arginare l'abuso di cheat?

A voi.
Ci terrei a farvi notare che è un pentagono 

EDIT: mi hanno outspeedato, poco male
 
Ultima modifica da un moderatore:
#8
Di esempi di anticheat validi c'è ne sono tanti. Ad esempio sarebbe bastato sfruttare il server della banca pokemon per eseguire un legality check serio.
 

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
#9
Il pentagono non argina niente, indica semplicemente che il Pokémon è nativo di Kalos.
E' facile che ci sarà un altro simbolo per Hoenn, e probabilmente uno per ogni futuro gioco, lasciando i Pokémon dalla quinta generazione in giù senza alcun simbolo.

Semplicemente aiuta a distinguere al volo chi è nato a Kalos e chi no, perché in molti tornei (come il VGC di quest'anno) sono ammessi solo i nativi di Kalos.

Niente a che fare con anti-cheat... caso chiuso!

Puoi avere un sistema anti-cheat serio quanto vuoi (come la banca, o come quello che abbiamo usato ai nazionali di VGC), ma per quanto la sicurezza può andare avanti, sarà sempre possibile realizzare dei cheat che sono uguali in tutto e per tutto a Pokémon legittimi
 

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
#11
tipo?

e perchè proprio il server della banca pokèmon? fa qualcosa di speciale che è precluso alla normale scheda 3ds?
La scheda di gioco in sé non fa alcun controllo, solo un check sommario di validità (EVs inferiori a 510, livello inferiore o uguale a 100, statistiche inferiori a 999, e altre cose del genere; se non viene passato, il Pokémon viene mostrato come "Uovo Peste" e non può essere usato.

La banca (ma anche semplicemente l'accesso ad una lotta a punteggio online) effettua controlli più approfonditi, che spaziano dal luogo di cattura al moveset, cercando di determinare se quel Pokémon è *ottenibile* nei vari giochi. Mosse non valide, luoghi di cattura sbagliati, Pokémon shiny che non possono esserlo... vengono tutti bloccati dalla banca (e dalle lotte a punteggio).

Quello che intendo dire è: tecnicamente, se potessi modificare il salvataggio di X/Y, potresti metterti un Charizard con Idropompa e non ci sarebbe alcun problema finché non provi ad usarlo su internet, perché la scheda in sé non fa alcun controllo.

Non sono sicuro che questo controllo venga fatto anche sulle lotte libere
 
Ultima modifica da un moderatore:
G

GalaxyTepi

#12
Il pentagono non argina niente, indica semplicemente che il Pokémon è nativo di Kalos.

E' facile che ci sarà un altro simbolo per Hoenn, e probabilmente uno per ogni futuro gioco, lasciando i Pokémon dalla quinta generazione in giù senza alcun simbolo.

Semplicemente aiuta a distinguere al volo chi è nato a Kalos e chi no, perché in molti tornei (come il VGC di quest'anno) sono ammessi solo i nativi di Kalos.

Niente a che fare con anti-cheat... caso chiuso!

Puoi avere un sistema anti-cheat serio quanto vuoi (come la banca, o come quello che abbiamo usato ai nazionali di VGC), ma per quanto la sicurezza può andare avanti, sarà sempre possibile realizzare dei cheat che sono uguali in tutto e per tutto a Pokémon legittimi
Ecco, dato che avete usato un legality checker al nazionale perché non rispondete alle domande che si fanno tutti?1. Esistono ancora i Trash Byte?

2. Il PID ha subito cambiamenti?

3. Un Pokémon shinato con il PowerSaves (Che modifica SV per farlo coincidere con il TSV, e di conseguenza modifica anche l'ID) risulta legit?

4. Altri cambiamenti rispetto alla 5^ Gen. che ora non ricordo.
 
#14
Ecco, dato che avete usato un legality checker al nazionale perché non rispondete alle domande che si fanno tutti?

1. Esistono ancora i Trash Byte?

2. Il PID ha subito cambiamenti?

3. Un Pokémon shinato con il PowerSaves (Che modifica SV per farlo coincidere con il TSV, e di conseguenza modifica anche l'ID) risulta legit?

4. Altri cambiamenti rispetto alla 5^ Gen. che ora non ricordo.
Da quello che ho letto nel forum projectpokemon, il powersaves modifica solo il valore dell' OT id in maniera tale che il TSV coincida con lo Shiny Value del pokemon ( non modifica né lo shiny value del pokemon né il PID ). 
 
Ultima modifica da un moderatore:
G

GalaxyTepi

#17
Sì, però più che legit lo definirei legal hack, sempre, però, che il powersaves non modifichi o danneggi i trash bytes ( in tal caso sarebbe facilmente riconoscibile come cheat).
Si ovvio, legal hack. Il punto è questo: esistono ancora i Trash Byte? Avevo letto su projectpokemon che gli avessero tolti..
 

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
#20
Ecco, dato che avete usato un legality checker al nazionale perché non rispondete alle domande che si fanno tutti?
Perché non ho programmato io il videogioco e non ne ho idea, probabilmente :\

E soprattutto, perché diffondere le informazioni su *COME* funzionano i controlli è il modo *MIGLIORE* per insegnare ad arginarli, quindi HA SENSO mantenere segretezza sull'argomento...

1. Esistono ancora i Trash Byte?

2. Il PID ha subito cambiamenti?

3. Un Pokémon shinato con il PowerSaves (Che modifica SV per farlo coincidere con il TSV, e di conseguenza modifica anche l'ID) risulta legit?

4. Altri cambiamenti rispetto alla 5^ Gen. che ora non ricordo.
1. Sì

2. Non ne ho idea, suppongo di sì (come li subì da 3° a 4°, e da 4° a 5°)

3. No, non passa i controlli del Nazionale/VGC

4. Non ne ho idea

perchè proprio la banca doveva implementare queste cose? perchè non direttamente la cassettina 3ds? Stiamo comunque parlando di un ipotetico anticheat miracoloso, quindi perchè dovrebbe essere la banca ad averlo?
Perché se li fa la banca e/o la lotta a punteggio, sono e restano controlli Server-Side, cioé:

- invisibili

- aggiornabili tempestivamente senza metodi invasivi

- fuori dalla portata di chi disassembla le ROM

- totale controllo di tutto da parte di Nintendo; puoi barare quanto vuoi nella tua cartuccia, ma quando è ora di giocare con gli altri devi sottostare alle regole
 
Ultima modifica da un moderatore:

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
#22
I Trash Bytes hanno a che fare con il soprannome, c'entrano poco con il TSV...

Non ho idea di come funziona, ma ne abbiamo bloccati un paio, e i proprietari hanno ammesso di averli presi con quell'affare.

Comunque stiamo perdendo di vista il punto della situazione...

Nintendo non si sta impegnando nella eradicazione *totale* dei Cheat, cosa che è troppo dispendiosa, troppo a rischio di falsi positivi (vedi Jirachi WISHMAKER, Gamecube), e assolutamente inutile perché gli hacker sono sempre un passo avanti.
Nintendo di preoccupa che non ci sia gioco antisportivo online, e soprattutto agli eventi. Alla fine, se un hacker è riuscito a farsi il Pokémon in 10 minuti uguale in tutto e per tutto ad un Pokémon legale, buon per lui... non gli darà un vantaggio in combattimento! Ovviamente si è "risparmiato" allenamento e allevamento, è moralmente sbagliato eccetera eccetera, ma il succo è che non lo aiuterà a vincere. E' questo il punto fondamentale su cui si concentra Nintendo, e che sta in tutti i modi cercando di preservare!

In poche parole: non barate e non avrete paura di essere squalificati agli eventi Nintendo

Simple as that! Le varie domande su come funzionano i controlli sono superflue, l'importante è non barare e si è sicuri di passarli tranquillamente, come l'importante è sapere che non ci troveremo mai di fronte ad avversari che hanno un vantaggio rispetto a noi perché usano moveset impossibili o statistiche truccate.
 
#23
Nono aspe.

A me sta anche bene trattare Legit e Legal allo stesso modo, ma una curiosità...

Quante persone, quanti soldi, quanti mezzi, quanta fatica e quante ore di lavoro su un super checker sono necessari per capire che un Magikarp con 999 PS è cheat?

Se un pokemon è IMPOSSIBILE lo vedi dalle info direttamente in-game, i checker sono inutili a questo punto.
 

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
#24
Nono aspe.

A me sta anche bene trattare Legit e Legal allo stesso modo, ma una curiosità...

Quante persone, quanti soldi, quanti mezzi, quanta fatica e quante ore di lavoro su un super checker sono necessari per capire che un Magikarp con 999 PS è cheat?

Se un pokemon è IMPOSSIBILE lo vedi dalle info direttamente in-game, i checker sono inutili a questo punto.
Ehm... Poca suppongo?

Un Magikarp con 999 PS viene mostrato come Uovo Peste, non c'è nemmeno bisogno di tirare fuori i Checker della banca e dei server Nintendo...

Qui si parla di checkare (principalmente) movesets impossibili, che a volte possono essere ovvi (idropompa su Charizard ad esempio) e altre volte un po' meno (esplosione su Snorlax). Non sono conoscenze che hanno tutti, soprattutto i più piccoli.

E BTW, non è inutile, perché è sempre meglio *prevenire* piuttosto che rimediare. Immagina se durante la finale, sul megaschermo, suddetto Charizard usa idropompa (e nessuno lo ha mai segnalato prima perché nessuno sapeva che non può impararla in nessun modo). Che figura ci fa Nintendo? Certo, si squalifica tiziocaio eccetera eccetera, ma chi ci ha giocato contro e ha perso si lamenta, e mille casini.

Non sto dicendo che il check è *solo questo*, sto dicendo che è *principalmente* questo
 
#25
Ehm... Poca suppongo?

Un Magikarp con 999 PS viene mostrato come Uovo Peste, non c'è nemmeno bisogno di tirare fuori i Checker della banca e dei server Nintendo...

Qui si parla di checkare (principalmente) movesets impossibili, che a volte possono essere ovvi (idropompa su Charizard ad esempio) e altre volte un po' meno (esplosione su Snorlax). Non sono conoscenze che hanno tutti, soprattutto i più piccoli.

E BTW, non è inutile, perché è sempre meglio *prevenire* piuttosto che rimediare. Immagina se durante la finale, sul megaschermo, suddetto Charizard usa idropompa (e nessuno lo ha mai segnalato prima perché nessuno sapeva che non può impararla in nessun modo). Che figura ci fa Nintendo? Certo, si squalifica tiziocaio eccetera eccetera, ma chi ci ha giocato contro e ha perso si lamenta, e mille casini.

Non sto dicendo che il check è *solo questo*, sto dicendo che è *principalmente* questo
Allora dateli a me, farò io tutti i controlli dei prossimi eventi, smartphone collegato a Serebii alla mano sono un Dio nel ricordarmi i movepool, li so tutti a memoria.
 
Ultima modifica da un moderatore:

XMandri

back from hell
#26
Perché se li fa la banca e/o la lotta a punteggio, sono e restano controlli Server-Side, cioé:

- invisibili

- aggiornabili tempestivamente senza metodi invasivi

- fuori dalla portata di chi disassembla le ROM

- totale controllo di tutto da parte di Nintendo; puoi barare quanto vuoi nella tua cartuccia, ma quando è ora di giocare con gli altri devi sottostare alle regole
appunto, se è una cosa basata sull'online e sui server ci sta, è il fantomatico intervento della banca a non tornarmi. La lotta a punteggio andrebbe già bene SE la nintendo avesse i mezzi di fermare i cheat.
 
Ultima modifica da un moderatore:
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.