Zanzarah: The Hidden Portal

elmdor

666c657368 6973 7765616b
#1
In tre parole, Pokémon meets Quake.

Questo gioco di una dozzina di anni fa segue l'avventura di una ragazza che finisce in un mondo fantasy abitato da fatine (più o meno fatose), in cui dovrà fare... boh, non me lo ricordo cosa deve fare. Probabilmente salvare il mondo, diventare maestra di fatine o entrambe le cose.

Comunque, questa ragazza gira il mondo portandosi dietro una squadra di fatine, incontra fatine selvatiche nell'erba alta che abitano ruscelli, alberi, torce, e via dicendo, le cattura con sfere magiche, viene sfidata da altra gente in grado di controllare queste creature, eccetera. Ogni fata ha un elemento, che si riflette nel suo aspetto: quelle delle foreste sono le classiche fate stile Campanellino, quelle di fuoco sembrano Satana, quelle d'acqua sembrano rane con le ali, e via dicendo.

Come tutti voi avrete immaginato, le fatine combattendo salgono di livello e possono cambiare forma. Alcune hanno bisogno di pietre speciali, e se non ricordo male c'è anche uno gnomo che si evolve in tre forme diverse a seconda della pietra utilizzata. Ma è sicuramente meno adorabile di Eevee.

A questo punto vi starete chiedendo: come mai Tajiri non ha denunciato quelli della Funatics per plagio? Qualcuno potrebbe dire "perché non li conosce nessuno", e avrebbe probabilmente ragione, visto che il loro gioco è introvabile. C'è però una notevole differenza nel sistema di combattimento, il quale, anziché richiamare gli RPG strategici come quello di Pokémon, è molto simile al tipico FPS: in battaglia, il giocatore controlla direttamente il movimento della sua fatina in una vasta arena 3D, in cui deve svolazzare su e giù mentre cerca di abbattere la fatina nemica a colpi di raggi di energia. Ovviamente ci sono tutte le relazioni ovvie tra gli elementi: un raggio di fuoco infligge pochi danni alle fatine d'acqua, ma devasta quelle naturali, e così via, anche con elementi meno convenzionali come ghiaccio, psico, oscurità e metallo (huehue).

Non saprei cos'altro dire, perché io ho giocato un milione di volte alla demo prima che uscisse il gioco, ma non sono mai riuscito a trovare il gioco completo! Ne ho trovato una versione piratata qualche tempo fa, ma crashava di continuo e comunque non se ne può parlare qui. Mentre aspetto invano che Gabe lo metta su Steam, l'unica cosa che posso fare è aggiungerlo alla wishlist di gog.

C'è anche una pagina di Wikipedia relativa a Zanzarah, se avete voglia di leggere una descrizione più sensata dei miei vaneggiamenti.