Windows 8, conviene davvero?

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#1
Ommioddio win 8 che grandemmerda D:
Avrei voluto aprire il Topic con più calma, così da poter esprimere meglio la mia opinione, ma mi sembra che ci sia qualcuno che ne vuole già discutere.Personalmente l'ho provato per un'ora sul portatile di mia zia mentre cercavo di spiegarle come funzionasse e mi sono trovato malissimo, soprattutto non capisco qual è la motivazione sensata per cui dovrei avere alcuni programmi nella barra in basso, ed altri in una barra a sinistra. Poi trovo anche che il nuovo "menù" start sua osceno, ma mi rendo conto che è più una questione di abitudine che altro. Ripeto, non l'ho provato abbastanza a lungo da poter dare un giudizio completo, ma da quel che ho visto non mi piace per nulla.

Ciò detto, mi sembra che invece alcuni utenti si trovino bene con questo OS, quindi vorrei sapere quali sono per loro le funzionalità che rendono 8 superiore a 7.

Come detto precedentemente, non penso di poter partecipare a questa discussione attivamente causa impegni scolastici, discuss and enjoy :)
 
#2
Dal mio OS pretendo prestazioni elevate e basta.

Sarà anche vero che ad un primo impatto win8 è stato traumatizzante (dal punto di vista grafico), ma per il resto non mi posso lamentare.

Per me le migliorie che mi interessano sono:

- velocità (sia boot che prestazioni in generale [ giochi, usb 3.0 etc]);

- il task manager;

- sicurezza (anche se qui ci sarebbe da discutere, dato che ormai per beccarti un virus devi essere un fagget);

- non devo più usare quel cazzo di Deamon Tools.

Poi dipende anche da che ci devi fare col pc.
 

~Lighty

Rosso è meglio
#3
Io l'ho provato un'oretta duo pc di mia cugina, l'interfaccia grafica è oscena, ricorda quella di un telefono, ma in quanto a velocità non mi sono potuto lamentare :/
 

CiaobyDany

Gli @dmin sono delle brutte perso
Wiki
#4
Dal mio OS pretendo prestazioni elevate e basta.

Sarà anche vero che ad un primo impatto win8 è stato traumatizzante (dal punto di vista grafico), ma per il resto non mi posso lamentare.

Per me le migliorie che mi interessano sono:

- velocità (sia boot che prestazioni in generale [ giochi, usb 3.0 etc]);

- il task manager;

- sicurezza (anche se qui ci sarebbe da discutere, dato che ormai per beccarti un virus devi essere un fagget);

- non devo più usare quel cazzo di Deamon Tools.

Poi dipende anche da che ci devi fare col pc.
In effetti avevo notato anch'io che il task manager è una figata allucinante. È davvero più veloce? Da quello che avevo sentito io in giro si diceva che fosse molto lento e pesante, in effetti quando l'ho provato era molto veloce, ma non ho dato peso alla cosa, essendo il PC ancora nuovo. Ah, aggiungo anche alla mia lista di pregiudizi il fatto che il PC sia stato dovuto mandare in riparazione perché Windows update non si apriva, selezionandolo dal pannello di controllo inchiodava tutto Explorer (motivo per cui ho provato il task). Essendo stata la prima cosa che ho visto di persona di win8, un po' di pregiudizi mi rimangono.
 
#7
Molti si scordano (o semplicemente non viene detto) che 8/8.1 ha una gestione delle risorse (e quindi prestazioni) incredibilmente migliore di quella di 7 (in particolare della RAM)

O meglio: 7 ha una gestione delle risorse che fa schifo, mentre 8/8.1 ha una gestione delle risorse nella norma.
 
#8
Dal mio OS pretendo prestazioni elevate e basta.
oh, monta windows 98, ti assicuro che vola.

comunque è praticamente solo da queste parti che si loda windows 8 - non a caso persino all'interno della microsoft stessa c'è malcontento ovunque. dopodiché io (assumendo che queste 'risorse da gestire' siano roba tipo cpu, ram e accesso all'hard disk) questa gestione superiore non l'ho vista da nessuna parte. ma visto che ne sapete tanto, saprete sicuramente citarmi qualche fonte
 
Ultima modifica da un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#13
Ora che ce l'ho al lavoro mi sto rendendo conto di quanto sia inutilmente scomodo Windows 8.

Le tiles? Eliminate tutte nei primi 30 secondi dall'accensione.

Il tasto Start? Rimesso subito e ripristinato il desktop classico.

Ma io dico: Va bene che i tempi cambiano, ma perché farli cambiare in peggio? Non sopporto quella roba che scompare di continuo, le impostazioni che servono a me le voglio sempre a portata di mano.

Per non parlare dei continui avvisi su banner a fondo schermo. Facciamo così? Sei sicuro? Mi confermi la password? Vuoi abilitare questo? E quello? Mi riscrivi la password? OH MA MOLLAMI, CAZZO.

Abbiamo dovuto fargli credere di avere una stampante laser a colori di un'altra marca per fargli vedere la nostra stampante b/n. Oh, mica era ad aghi, questa. Ma per Win 8 era del paleolitico. Fanculo Win 8, spero che col 9 ritorni ad essere razionale.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Beatinik

Computer says NO.
#14
Ho Windows 8.1 sul PC di casa (sul portatile ho Ubuntu perché col Windows 7 starter - è un netbook - era lento e con Ubuntu riesco almeno ad aprire un programma senza che mi si blocchi tutto, l'ho messo altrimenti mi trovavo con uno scomodo fermacarte), e sinceramente, non mi lamento più di tanto, tranne per il menù start che fa defecare. Sì, ho avuto qualche problema con la stampante... Avrò impiegato un mese per riuscire a configurare la stampante e a stampare qualcosa (installavo il software che c'era sul sito HP, che diceva che era per Win8, ma non andava).
 

SimplyAero

Madoka, my one and only friend...
#15
Io non penso che valga quello che costa.

Prima che mi linciate pensando che lo abbia scaricato illegalmente, vi dico che ho una licenza originale del sistema operativo.

Semplicemente, per 100€ io cerco qualcosa di stabile, veloce e senza problemi di forma.

è veloce? Si

è stabile? Si

è primo di problemi di forma? No!

Interfaccia inutilmente orribile, il nuovo menù start è inutile, e soprattutto, cosa che mi dà altamente sui nervi, il kernel non viene disattivato quando il pc si spegne, ma viene "ibernato", ovvero mantenuto attivo, anche se non possono essere eseguite azioni di alcun tipo, quindi, in caso di calo di tensione, c'è il rischio che il pc si danneggi anche se è spento, bisogna staccare la spina per disattivare il kernel, provate a staccare la spina e poi ad accenderlo, vedrete che l'avvio non è poi così veloce ;) (quello di 7 era più veloce).

Voto: 3/10
 
#16
in modalità ibernazione il contenuto della ram viene scritto sul disco (che viene spento), quindi non vedo che rischio ci sia che il pc si "danneggi".
 

SimplyAero

Madoka, my one and only friend...
#17
in modalità ibernazione il contenuto della ram viene scritto sul disco (che viene spento), quindi non vedo che rischio ci sia che il pc si "danneggi".
ciò non toglie che il pc rimane effettivamente acceso, quindi continua a richiedere corrente corrente, il processore continua a lavorare inutilmente e corre il rischio di danneggiarsi, ed è capitato, non a me direttamente per fortuna ;)

per il resto i difetti sono i soliti di microsoft (in generale), un'assistenza inesistente (8 mesi fa ho avuto un problema e ancora non mi hanno risposto, e lo stesso valeva con windows xp 7 anni fa, ancora attendo quell'email), un os sovrapprezzo, un sistema chiuso e una politica di software privato che fa acqua da tutte le parti.

Open source for the win ;)
 

SimplyAero

Madoka, my one and only friend...
#19
Il problema è che linux non ti offre tutto, altrimenti anche io rimarrei fisso con Ubuntu o Arch.
come distro di linux, hai nominato le peggiori xD, ti consiglio fedora, è la più completa, e comunque, per ogni programma a pagamento su windows ce ne sono altri due open source su linux, migliori o equivalenti, le eccezioni sono pochissime
 

Sin

the ultramegamaster
#21
ciò non toglie che il pc rimane effettivamente acceso, quindi continua a richiedere corrente corrente, il processore continua a lavorare inutilmente e corre il rischio di danneggiarsi, ed è capitato, non a me direttamente per fortuna ;)
il processore è spento sia in ibernazione che in sospensione, in cui solo la ram viene alimentataovviamente non si danneggia nulla in caso di mancanza di corrente, al massimo perdi la sessione in caso di computer in sospensione non ibrida
 

SimplyAero

Madoka, my one and only friend...
#22
beh, con le dovute eccezioni (come i videogiochi).

basti vedere che molti film sono prodotti con linux, e il campo dell'open source è in continua espansione, molti dei programmi più famosi hanno un equivalente open source (vedi blender o gimp), basta saperli trovare, e anche per quanto riguarda la questione sicurezza, se su linux prendi un virus significa che... non saprei come dire, se non sai quello che fai e prendi un virus sei la persona più sfortunata al mondo, ce ne vuole a prendere i permessi del root senza sapere nulla di linux xD

 
il processore è spento sia in ibernazione che in sospensione, in cui solo la ram viene alimentata
ovviamente non si danneggia nulla in caso di mancanza di corrente, al massimo perdi la sessione in caso di computer in sospensione non ibrida
 
ah, ok, avevo letto il contrario, grazie della precisazione :)

ciò non toglie che se anche alla microsoft dicono di aver creato un os penoso significa che lo è veramente, quando mai alla microsoft hanno ammesso un errore xD
 
Ultima modifica da un moderatore:
#23
Parlavo di Fedora. Cioè, c'è davvero gente che lo usa? Con tutto quello che c'è in giro? Boh.

Comunque mi riferivo proprio al gaming, che su linux è ancora in stato embrionale.
 
#25
Ma guarda che SteamOS è già disponibile se lo si vuole, però ha dei cali di fps mostruosi.

[/OT]

Ritornando on topic, dare 3/10 ad un OS per qualcosa che alla fine non è vera, mi sembra una grande, permettetemi il termine, cazzata. Se volete dare una valutazione, datela oggettiva.
 
#26
Parlavo di Fedora. Cioè, c'è davvero gente che lo usa? Con tutto quello che c'è in giro? Boh.

 
Fedora è così una merda che è la distribuzione principale della quasi totalità degli sviluppatori GNOME, è la base della distro enterprise più usata al mondo (RedHat + CentOS) ed è la distribuzione usata da LINUS TORVALDS.
 
Poi oh, se volete dare aria alla bocca, fate pure...
 
#27
Perché giustamente lui ha le stesse esigenze professionali 


Indovina un po' cosa ho scoperto solo da poco: Bill Gates usa un OS di casa microsoft !!!
 
#28
Parlavo di Fedora. Cioè, c'è davvero gente che lo usa? Con tutto quello che c'è in giro? Boh.
Perché giustamente lui ha le stesse esigenze professionali  


Indovina un po' cosa ho scoperto solo da poco: Bill Gates usa un OS di casa microsoft !!!
un po' a quanto pare sono un sorvegliato speciale da queste parti, un po' credo che un linguaggio molto semplice sia più alla tua portata... mi limiterò a dirti che sei un po' birichino a fare questi commenti un po' sconclusionati fra loro ^^
 
Ultima modifica da un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#29
LOL

@ Dereck: Non si può giudicare un sistema operativo da un solo punto di vista, bisognerebbe essere in grado di trarre deduzioni e osservazioni dalla prospettiva di tutti o quasi (programmatore, grafico, contabile, normal user, gamer, addetto sicurezza, insegnante, ecc.)
 
Ultima modifica da un moderatore:
#30
@ Dereck: Non si può giudicare un sistema operativo da un solo punto di vista, bisognerebbe essere in grado di trarre deduzioni e osservazioni dalla prospettiva di tutti o quasi (programmatore, grafico, contabile, normal user, gamer, addetto sicurezza, insegnante, ecc.)
Appunto, per un user normale usare Fedora è abbastanza sciocco.

Se poi volete usare una distro vecchia, fate pure, a me non cambia mica nulla lol