In una classe dove la stupidità è tutto... 2

Bisba

Zoidberg
Potevate pensare che la mia fic fosse finita lì...?

Vi sbagliate di grosso!

Infatti dato che nn ho nulla da fare posterò la seconda parte della mia fic!

... Inizia...:

Prologo



Il sogno che avevo fatto prima dell'inizio del primo anno mi aveva davvero molto inquietato... ma per fortuna tutto l'anno si svolse meglio di quello che potessi immaginare...

Ma fra pochissimi giorni iniziava un nuovo anno scolastico e il foglio con i compiti delle vacanze era ancora dove l'avevo lasciato circa 3 mesi fa, ma con sopra un filo di polvere...

Dovevo iniziarli prima o poi... ma nn facevo altro che rimandare, rimandare e rimandare fino a ritrovarmi a 10 giorni all'inizio con ancora tutti i compiti da fare...

''Forse oggi dovrei pur iniziare...'' mi suggeriva la parte buona dell'anima... ''Ma no, puoi ancora aspettare!'' mi suggeriva la mia parte cattiva... e naturalmente diedi ascolto alla parte cattiva e ritornai a godermi le vacanze...

* * *



I dieci giorni erano passati e mi trovavo davanti alla scuola ad aspettare il suono della campanella... ''Oggi potrei anche salvarmi dicendo che nn sapevo cosa c'era da portare... m...'' Il mio pensiero fu interrotto quando mi vidi di fronte Villa che mi disse:

<<Benvenuti in Madagascar!>>... rimasi di stucco e non dissi niente...

Subito dopo Arrivò anche Gianno che mi salutò dicendo:

<<Aoci!>>

<<Ma il vostro quoziente intellettivo non aumenta mai?>> Chiesi io, ma loro non risposero perchè si sentì un suono agghiacciante... era la campanella! Per fortuna il mio corso era il sesto a entrare, quindi potevo restare qualche minuto in più ad aspettare l'entrata...

Subito dopo chiamarono i corsi B, C, D, E... e finalmente F...

* * *



Il primo giorno di scuola era passato e Bisbano era rimasto a studiare dalle 13.00 fino alle 23.00 senza mai mangiare, bere e neanche andare in bagno...

The end

 
Ultima modifica di un moderatore:

Bisba

Zoidberg
Capitolo I: Vendetta!

Riprendo il pezzo postato prima e lo cancella dal post precedente...



Mi trovavo davanti alla scuola con Gianno e stavamo parlando...

<<Ma perchè parli così?>> Li chiesi

<<It diricor l'noan soscor... l'moulti nogior id lascuo?>> Mi rispose lui

<<Si...>

<<Tepratiamen doquan mosia tiusci ad lascuo oh tofat ol tosgambet laal tiMinet... e iel im ah todet ech eiavr todovu reparla sìco ad doquan besareb taricomincia al lascuo...>>

<<Certo che sei un cretino... fare uno sgambetto a una Prof...>>

<<Am onn vopote mibruciar nu'neoccasio lde regene!>>

<<Capisco... anch'io l'avrei fatto...>>

* * *

<<Che bello... con questo rivoluzionario macchinario registro Gianno mentre parla e metto la modalità che quando lo riproduce si sento come se parlasse normale Muhahahahahaha!>>

* * *



*DRIIIN*

<<Andiamo Gianno è suonata la campanella!>>

Bisbano e Gianno entrarono e salirono le scale e subito dopo di loro arrivò anche la prof Minetti che iniziò subito la lezione dicendo:

<<Bene ragazzi... adesso interrogo... mhm... dunque... il numero 11 e... 1+1=2 quindi i numeri 2 e 11... prego Gianno inizia...>>

***



<<Ofpr, sopos rescieglie nu toargomen?>> Mi chiese Gianno

<<Si, si, fai pure>> Risposi io

<<Uedunq...>>

* * *



L'interrogazione finì con esito positivo, ma il giorno dopo la Minetti con i genitori di Gianno...

<<Vorstro figlio è indisciplinatissimo! Alla fine dell'anno scorso mi ha fatto uno sgambetto e io l'ho punito facendolo parlare sìco! Ma lui parla normalmente! Sentite... ho anche la preva... l'ho registrato durante un'interrogazione...>> La Minetti accese il registratore...

<<Bzz... bzz... Prof, posso sciegliere un argomento? [...] Dunque...>>

<<Avete sentito questo è più che sufficiente! Lo farò espellere!>>

<<Ma lei non può!>> Protestarono i genitori di Gianno...

<<Beh... non si discute e ora arrivederci!>> La minetti finì la frase e se ne ando inciampando tre volte su se stessa, derisa da due prof che passavano di li...

* * *



Il giorno dopo...

Il pomeriggio dopo arrivò a casa di Gianno una lettera:

[tt]Carrissimo alunno Gianno Simone, per recenti accuse le comenichiamo che lei non frequanterà più la scuola media statale ************Cordiali saluti, La preside Sì, quella putt**a di me**a

Adolfa Gianpiera culinas concetta denunta filomena grindone[/tt]
<<NOOOOO!>> Gianno iniziò a piangere per l'orribile notizia... :D ;

<<Ma perchè?>>

<<Senti... Gianno... Ieri la tua prof ci ha convocato per farci senti una registrazione di una tua interrogazione in cui parlavi normalmente al posto del modo in cui dovresti parlare...>> Gli spiegò sua madre

<<MA NON è vero! Io durante l'interrogazione ho parlato come dovevo parlare... secondo me ha modificato in qualche modo la registrazione!>>

<<...>>

The end



P.s.: Leggete bene la lettera... c'è qualcosa di nascosto
 
Ultima modifica di un moderatore:

~Nigeris.

Zoidberg
bella fic andre

nn ho seguito la primama doveva essere davvero bella! 


hai fatto solo 1 errore: (di cui io mi sia accorto)

andre94 ha scritto:
[...]

Mi trovavo davanti alla scuola con Gianno e stavamo parlando...

[...]
 

Aquila 1

Zoidberg
EVVAI IL SEGUITO!!!!

*Aquila 1 si stava chiedendo cosa fare da quando la fic era finita.....ed ogni volta si rispondeva:OGame; KH2: Acecombat: Distant Thunder; ed altro*
 
Top Bottom