Neon Genesis Evangelion (lold)

#1
Chi non conosce questo celeberrimo Anime, uno dei migliori della storia?

Se siete super appassionati come me, oppure no
, ditemi cosa ne pensate, poi discuteremo
.

Comincio io col dire che Eva è stata un'esperienza che mi ha cambiato la vita 


E' uno degli Anime con la trama più profonda, oltre che intricata, assieme ai messaggi che trasmette.

Voi che ne pensate?
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
#2
Da quando ho visto Evangelion ho iniziato a interessarmi alla Kabbalah ebraica e a disegnare Alberi della Vita ovunque mi capita °_°

Bell'anime, anzi spettacolare. Peccato x le puntate noiose con Shinji che fa l'autistico, due maroni abnormi.
 
#3
Bell'anime sì, ma la fine dell'anime è stata messa per non mettere la fine reale che è quella di End of Evangelion, senza contare che certe puntate che praticamente sono solo su shinji ti fanno passare la voglia di vederlo.

PS:Non ne sono sicuro, ma a quanto ho letto in altre parti Evangelion è ispirato in buona parte da Raideen(o Reideen, non so il nome preciso visto che l'anime non è mai arrivato in Italia e io lo conosco solo per averlo visto su Super Robot Wars*), qualcuno può confermare?

*=Saga di giochi strategici con robottoni in Super Deformed di vari anime.
 

Connacht

Ghost in the shell
#4
Da quando ho visto un vecchio testo divertente intitolato "Hai visto troppo Evangelion quando..." ho chiamato i miei tre dischi rigidi (due di cui uno partizionato) Melchior, Balthasar e Casper, così, per ironia.

Peccato x le puntate noiose con Shinji che fa l'autistico' date=' due maroni abnormi.[/quote']Allora non hai capito NGE, mi spiace.

Bell'anime sì' date=' ma la fine dell'anime è stata messa per non mettere la fine reale che è quella di End of Evangelion.[/quote']Come scusa? E perché mai? La fine della serie è venuta così perché mancavano i soldi, non certo perché "non volevano mettere quella di EoE".

E per significato è comunque più vicina a quello che Hideaki Anno aveva in mente di quanto lo fosse EoE, visto che NGE è la storia di Shinji e della sua crescita psicologica, gli angeli e gli Eva sono solo il contorno.

Ah, ritengo che le ultime due puntate siano fra le più significative.

senza contare che certe puntate che praticamente sono solo su shinji ti fanno passare la voglia di vederlo
Le ritengo fra le più belle' date=' soprattutto in confronto a quelle centrali (episodi 11 e 12, quest'ultimo poi proprio mi è parecchio insipido).

Ryoma Nagare ha detto:
Non ne sono sicuro' date=' ma a quanto ho letto in altre parti Evangelion è ispirato in buona parte da Raideen(o Reideen, non so il nome preciso visto che l'anime non è mai arrivato in Italia e io lo conosco solo per averlo visto su Super Robot Wars*), qualcuno può confermare?[/quote']Boh, se funziona il link (o almeno a me da offline) qui dopo un lungo dibattito fra la differenza tra real e super robot c'è anche una discussione su Evangelion dal punto di vista robotico e dovrebbero menzionare vari nessi fra serie robotiche del passato che anticipano elementi tecnici di Evangelion, magari da qualche parte lo citano.
 
#6
Connacht ha detto:
Bell'anime sì' date=' ma la fine dell'anime è stata messa per non mettere la fine reale che è quella di End of Evangelion.[/quote']Come scusa? E perché mai? La fine della serie è venuta così perché mancavano i soldi, non certo perché "non volevano mettere quella di EoE".

E per significato è comunque più vicina a quello che Hideaki Anno aveva in mente di quanto lo fosse EoE, visto che NGE è la storia di Shinji e della sua crescita psicologica, gli angeli e gli Eva sono solo il contorno.

Ah, ritengo che le ultime due puntate siano fra le più significative.
Chiamala crescita psicologica...

Cmq l'ultima per me è stata messa tanto per non dare una fine specificata.

Connacht ha detto:
senza contare che certe puntate che praticamente sono solo su shinji ti fanno passare la voglia di vederlo
Le ritengo fra le più belle' date=' soprattutto in confronto a quelle centrali (episodi 11 e 12, quest'ultimo poi proprio mi è parecchio insipido).[/quote']

Mah, questione di gusti, ma secondo me sono troppo pallose e Shinji, che all'inizio sembrava un po' più normale si è rivelato un'ameba, così come Asuka, impossibile sopportare per una puntata(mezz'ora circa)tutte le seghe mentali di Shinji e quelle di Asuka...

Connacht ha detto:
Non ne sono sicuro' date=' ma a quanto ho letto in altre parti Evangelion è ispirato in buona parte da Raideen(o Reideen, non so il nome preciso visto che l'anime non è mai arrivato in Italia e io lo conosco solo per averlo visto su Super Robot Wars*), qualcuno può confermare?[/quote']Boh, se funziona il link (o almeno a me da offline) qui dopo un lungo dibattito fra la differenza tra real e super robot c'è anche una discussione su Evangelion dal punto di vista robotico e dovrebbero menzionare vari nessi fra serie robotiche del passato che anticipano elementi tecnici di Evangelion, magari da qualche parte lo citano.
Beh, ho controllato su in un paio di siti e in effetti ci sono un po' di cose che possono essere state lo spunto per alcune cose di Evangelion.
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
#7
Peccato x le puntate noiose con Shinji che fa l'autistico' date=' due maroni abnormi.[/quote']Allora non hai capito NGE, mi spiace.
Sì che l'ho capito. Uno non è che se non apprezza una cosa significa che non l'ha capita.

E per significato è comunque più vicina a quello che Hideaki Anno aveva in mente di quanto lo fosse EoE, visto che NGE è la storia di Shinji e della sua crescita psicologica, gli angeli e gli Eva sono solo il contorno.
Tu chiamala crescita psicologica, io la chiamo scalata delle sephirot, e Shinji lo odio. Cavolo, odio pure Frodo di ISDA, ma non per questo non ho capito il filmazzo.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#8
visto con un pò d curiosità, ma anke un pò d ostilità xkè le cose robotiche jappo mi stanno sulle palle...

poi guardandolo mi sono accorto ke c'è molto altro...

meglio così...

è bello... pieno, troppo pieno.. stracolmo d dettagli ke vengono fuori anke dopo mesi dalla visione della serie...

a mio parere troppi dettagli d fondamentale importanza vengono spiegati in modo troppo sommario... sempre se vengono spiegati...

le puntate centrali sono INUTILI...le ultime nn sono inutili... ma è ovvio ke possono nn piacere se le si vede con superficialità...

evangelion bisogna capirlo... altrimenti il andava bene anke la "falsa fine" prima delle congratulazioni finali...

e ovviamente EoE deve essere visto xkè l'anime lascia tutto in discussione...
 

Connacht

Ghost in the shell
#10
Chiamala crescita psicologica...

Cmq l'ultima per me è stata messa tanto per non dare una fine specificata.
Ok' date=' diciamo che è una curva: all'inizio Shinji è depresso e chiuso in sè stesso per i motivi che sappiamo, poi una serie di avvenimenti gli fanno acquisire una maggiore fiducia in sè stesso e più spontaneità, ma alla fine altri avvenimenti che sappiamo segnano un passo importante della sua psiche.

Ti assicuro: all'inizio Evangelion non lo cagò proprio nessuno, e i finanziamenti vennero tagliati sul finire della serie.

Mah, questione di gusti, ma secondo me sono troppo pallose e Shinji, che all'inizio sembrava un po' più normale si è rivelato un'ameba, così come Asuka, impossibile sopportare per una puntata(mezz'ora circa)tutte le seghe mentali di Shinji e quelle di Asuka...
Vabbè, opinioni. Io li trovo personaggi davvero ben caratterizzati, che siano un'ameba, una rompiscatole, un merluzzo o un fricchiettone, soprattutto Asuka quando si inizia a scoprire la realtà sul suo conto.

Sì che l'ho capito. Uno non è che se non apprezza una cosa significa che non l'ha capita.
Non intendevo dire che non hai capito che questo significa questo' date=' che quest'altro rappresenta quest'altro, che quello è collegato a quello ecc.

Come detto prima il senso di Evangelion era la crescita psicologica dei personaggi e in particolare di Shinji, tutto il resto è solo uno sfondo, e senza la forte psicologia dei personaggi Evangelion sarebbe una fragile serie "robotica" (fra virgolette) la cui trama non riuscirebbe a reggersi su sè stessa (anzi, non ci sarebbe proprio visto che la trama è proprio costruita sui personaggi). Comprendere ciò significa valutare NGE proprio in base a questo.

Se io odiassi tutte le seghe mentali dei personaggi e dicessi di adorare NGE avrei frainteso l'anime perché NGE _è_ proprio quelle seghe mentali, mentre non sarebbe affatto lo stesso se per esempio dicessi che Evangelion non mi piace ma ho trovato fantastico il lato del combattimento con gli angeli e i nessi cabalistici (oppure dicessi che mi fa schifo per entrambe). Shinji è proprio il cardine di tutto, quindi è come dire di apprezzare la Gioconda ma di schifare il volto della Monna Lisa, non so se rendo bene l'idea.

Tu chiamala crescita psicologica, io la chiamo scalata delle sephirot, e Shinji lo odio. Cavolo, odio pure Frodo di ISDA, ma non per questo non ho capito il filmazzo.
Io non la chiamo scalata delle sephirot perché non ho mai letto la cabala prima di aver visto NGE (neanche dopo) e non mi va di fare mie nozioni prese da un qualsiasi fansite che menziona tutta la cabala presente nell'anime (anche se sono sfumature in più interessanti).

Dove si trova questo Manga? Non in una qualsiasi edicola' date=' vero? [/quote']è un anime, il manga è venuto dopo ed esce ogni morte di papa, quelli che l'hanno letto mi hanno detto che è un mediocre fraintendimento dell'anime e me l'hanno sconsigliato.

Forse lo replicheranno su MTV quest'anno comunque.

Ah, quai a te se dovessi comprare Evangelion: the Iron Maiden 2nd confondendolo per NGE, verrò personalmente a casa tua a bruciarlo.
 
#11
A me Evangelion mi è piaciuto dall'inizio alla fine..... e le ultime puntate sono bellissime per me: danno grandi insegnamenti e sicuramente contengono ciò che Anno voleva trasmettere agli spettatori; soprattutto con le ultime parole di Shinji: "Per me è possibile esistere". Far uscire gli Otaku introversi dal loro guscio: per questo Hideaki Anno ha scritto la storia di Eva.

Oltrettutto, gli intricati avvenimenti di una delle storie più belle, tanto che la Weta Workshop dovrà farne un Live Action Movie per quest'anno. E dal punto di vista tecnico: spettacolari tecniche d'animazione credute impossibili da realizzare fino a pochi anni fa e senza l'ausilio di effetti digitali.

E' un'opera fantastica, che certo, presenta qualche pecca; ma alle pecche non scampa nessun Anime


E tornando alla trama: non la si può comprendere a pieno se non si leggono il Red Cross Book ed i riferimenti Cabalistici.
 
#12
Semplicemente stupendo...oltre all'anime avevo iniziato a leggere la collection(ancora più bella)...l'ho ammirato soprattutto per la psicologia dei personaggi:molto più profonda di qualsiasi altro in cui l'eroe non è mai felice alla fine di una battaglia come sarebbe nei cartoni "normali"...
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
#13
Connacht ha detto:
Se io odiassi tutte le seghe mentali dei personaggi e dicessi di adorare NGE avrei frainteso l'anime perché NGE _è_ proprio quelle seghe mentali, mentre non sarebbe affatto lo stesso se per esempio dicessi che Evangelion non mi piace ma ho trovato fantastico il lato del combattimento con gli angeli e i nessi cabalistici (oppure dicessi che mi fa schifo per entrambe). Shinji è proprio il cardine di tutto, quindi è come dire di apprezzare la Gioconda ma di schifare il volto della Monna Lisa, non so se rendo bene l'idea.

[...]

Io non la chiamo scalata delle sephirot perché non ho mai letto la cabala prima di aver visto NGE (neanche dopo) e non mi va di fare mie nozioni prese da un qualsiasi fansite che menziona tutta la cabala presente nell'anime (anche se sono sfumature in più interessanti).

[...]

Ah, quai a te se dovessi comprare Evangelion: the Iron Maiden 2nd confondendolo per NGE, verrò personalmente a casa tua a bruciarlo.
Ed è qui che entrano in gioco tutti i riferimenti cabalistici. Se guardi Evangelion senza Kabbalah vedi solo battaglie tra Angeli ed Eva e una abbastanza instabile crescita mentale di Shinji.

Se poni la Kabbalah davanti a tutto NGE allora vedi come stanno le cose. Le battaglie sono quasi un mezzo per la crescita mentale di Shinji (non dovrebbero esserlo, ma nei fini pratici, lo diventano), e questa evoluzione mentale è il mezzo per portare a termine il progetto di perfezionamento dell'uomo, che è il vero soggetto di tutto l'anime.

Quindi:

Scalata dell'Albero della vita e delle 11 Sephirot  => Uomo=Dio

E' questo NGE  °_°

E' la trasposizione ad anime di una divinizzazione dell'uomo, e appare così evidente come, se fosse vero tutto il concetto Cabalistico in sè, sarebbe impossibile per l'umanità divenire Dio.

Per una crescita psicologica tale sarebbe davvero necessaria una situazione estrema in stile NGE, dato che per un uomo è impossibile solo immaginare nella vita comune situazioni psicologiche che servirebbero per apprendere anche solo una Sephirà.

La bellezza di NGE...è tutto ciò che l'uomo non può fare in campo divino, tutto contornato da quegli splendidi Angioletti *_* al diavolo le seghe mentali, non sono la vera essenza... sono solo il mezzo di NGE...

Qua non si tratta di fare proprie nozioni di un fansite, ma di vedere l'anime in chiave religiosa, cosa che, almeno per me, accresce di gran lunga l'interesse di NGE.

E poi Iron Maiden 2nd è adorabile... dopo il senso di vuoto che lascia NGE alla fine, tutto fa brodo **
 
#14
Kabalah °°

Albero della Vita °°

Ma che sono tutte 'ste cose?! °°

[me=Slayer]si va a documentare...[/me]

 
Ultima modifica da un moderatore:

Connacht

Ghost in the shell
#15
Per chi interessasse ho appena trovato anche una discussione interessante su EoE qui, posts di Shito e ci sono un sacco di spunti interessanti.

Per quanto riguarda Rocket vado di fretta e cerco di afferrare qualcosa, poi al limite se intendo male pazienza:

Rocket ha detto:
Ed è qui che entrano in gioco tutti i riferimenti cabalistici. Se guardi Evangelion senza Kabbalah vedi solo battaglie tra Angeli ed Eva e una abbastanza instabile crescita mentale di Shinji.

Se poni la Kabbalah davanti a tutto NGE allora vedi come stanno le cose. Le battaglie sono quasi un mezzo per la crescita mentale di Shinji (non dovrebbero esserlo, ma nei fini pratici, lo diventano), e questa evoluzione mentale è il mezzo per portare a termine il progetto di perfezionamento dell'uomo, che è il vero soggetto di tutto l'anime.

Quindi:

Scalata dell'Albero della vita e delle 11 Sephirot  => Uomo=Dio

E' questo NGE  °_°

E' la trasposizione ad anime di una divinizzazione dell'uomo, e appare così evidente come, se fosse vero tutto il concetto Cabalistico in sè, sarebbe impossibile per l'umanità divenire Dio.

Per una crescita psicologica tale sarebbe davvero necessaria una situazione estrema in stile NGE, dato che per un uomo è impossibile solo immaginare nella vita comune situazioni psicologiche che servirebbero per apprendere anche solo una Sephirà.

La bellezza di NGE...è tutto ciò che l'uomo non può fare in campo divino, tutto contornato da quegli splendidi Angioletti *_* al diavolo le seghe mentali, non sono la vera essenza... sono solo il mezzo di NGE...
Io lo vidi la prima volta senza conoscere la Cabala e apprezzai l'evoluzione della trama e la psicologia dei personaggi.

Anno non ha mai pensato di fare una storia basata sulla scalata delle sephirot fino a giungere alla soglia di trascendenza, il principio su cui si focalizza l'opera è lo spaccato sociale rappresentato dai personaggi e da Shinji in primis: e da qui, da quanto "c'è un po' di Shinji (sott.: e degli altri) in ognuno di noi". D'altronde quando ha ripreso Karekano non credo la Gainax intendesse fare un semplice shojo, così come FLCL (dove dovrebbe esserci il suo zampino) è la quintessenza di tutto ciò che sembra quel che non è (devo assolutamente rivederlo per cercare di comprenderlo appieno, molto sfugge).

E il mezzo in NGE sono proprio gli angeli, la Seele, la Nerv... per fare un esempio, in Escaflowne la storia dei guymelef, del guerriero Van, dell'impero di Zeibach è il mezzo di un altro concetto di fondo (Hitomi e il destino, il posto che si ha nella vita ecc.).*

Se dici che il finale di NGE ti ha lasciato un senso di vuoto potrei ipotizzare che sia per lo stesso principio di quelli che non sono riusciti a recepire gli episodi e, non volendo inconsciamente ammettere ciò, si sono sfogati con il disprezzo. Ma è solo una teoria abbozzata, non la avanzo. : )

*: beh, rileggendo questa frase mi sembra che si sia entrati in un circolo vizioso... Rocket: questo questo e questo, quindi il mezzo è X. Connacht: no, quest'altro e quest'altro, quindi è Y.

Boh, piantiamola qui, ci scommetto un milione di posti di lavoro (sic) che alla fine andrebbe così e non si verrebbe a capo di nulla.

Piuttosto, parliamo di cose critiche:

E poi Iron Maiden 2nd è adorabile... dopo il senso di vuoto che lascia NGE alla fine, tutto fa brodo **
Argh! Una porcata shojo atroce, se almeno l'Hayashi disegnasse decentemente si potrebbe trovare qualcosa da salvare. E marca male non solo per l'incommensurabile OC, ma per come lo è: oddio, rotfl, Asuka innamorata segretamente (ma non tanto) di Shinji il quale fra l'altro è indescrivibile, Kaworu un "artista" misterioso, non parliamo di Rei... :lol: e anzi non so se sia peggio questo o la sceneggiatura.

Meno male che per leggerlo ho usato Hinaworld.
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
#16
Io lo vidi la prima volta senza conoscere la Cabala e apprezzai l'evoluzione della trama e la psicologia dei personaggi.Anno non ha mai pensato di fare una storia basata sulla scalata delle sephirot fino a giungere alla soglia di trascendenza, il principio su cui si focalizza l'opera è lo spaccato sociale rappresentato dai personaggi e da Shinji in primis: e da qui, da quanto "c'è un po' di Shinji (sott.: e degli altri) in ognuno di noi". D'altronde quando ha ripreso Karekano non credo la Gainax intendesse fare un semplice shoj
Beh sì, comunque alla fine NGE ci si presenta come hai detto, chi non conosce o non ha letto sui fansite tutti i riferimenti alla Kabbalah lo vede proprio come menzionato, quello che poi sta dietro a tutto NGE non è neanche ufficializzato (leggevo proprio sul link del tuo post che Anno non ha mai confermato nulla).

In quanto a Karekano... sì, lo stampo è lo stesso. Hai ragionissima, non è uno shojo sulla solita storiellina d'amore e basta, ma è incentrato sul mutamento psicologico dei personaggi, il resto è contorno, così come NGE, ma in Karekano non c'è la Kabbalah che può fare da doppio fine.

Cmq dal forum che hai quotato

La mescolanza di reali riprese e spezzoni di irrisolti rapporti fra Shinji e Asuka e gli scenari onirici devono essere stati sicuramente il risultato di una fumata preliminare di Hascich e di altra erba potente
E' la stessa cosa che ha detto mio fratello dopo aver visto EoE °_°

(Non faccio a meno di concordare con chiunque pensi che mio fratello non ci ha capito nulla XD)

(anche se per la realizzazione di scenari simili... la droga potrebbe aiutare °_°)

(forse °_°)

beh, rileggendo questa frase mi sembra che si sia entrati in un circolo vizioso... Rocket: questo questo e questo, quindi il mezzo è X. Connacht: no, quest'altro e quest'altro, quindi è Y.

Boh, piantiamola qui, ci scommetto un milione di posti di lavoro (sic) che alla fine andrebbe così e non si verrebbe a capo di nulla.
Come non concordare?

Se dici che il finale di NGE ti ha lasciato un senso di vuoto potrei ipotizzare che sia per lo stesso principio di quelli che non sono riusciti a recepire gli episodi e, non volendo inconsciamente ammettere ciò, si sono sfogati con il disprezzo. Ma è solo una teoria abbozzata, non la avanzo. : )
Solo su questo non ci siamo intesi. Per senso di vuoto intendo quella mancanza e quella voglia di proseguimento di NGE. Uno non può riguardarsi all'infinito le solite puntate e il film, quindi cerca qualcosa x continuare, come ho detto prima tutto fa brodo, nello shojo disutile ci sono i personaggi, gli Eva, non è impegnativo (cortissimo), è c'è qualcosa di alternativo (penoso sì, ma NGE manca eh
_;

voglio fare il Collection, solo che avrò un po' di difficoltà nel completarlo (i numeri 4 e 6 non li ho visti da nessuna parte
_; però a buon tempo lo farò.

(stesso e identico ragionamento che ho fatto con GTO, dopo la fine sia dell'anime che del manga (rivisti + volte) ho iniziato Shonan Junai Gumi)
 
#20
visto con un pò d curiosità, ma anke un pò d ostilità xkè le cose robotiche jappo mi stanno sulle palle...

poi guardandolo mi sono accorto ke c'è molto altro...

meglio così...

è bello... pieno, troppo pieno.. stracolmo d dettagli ke vengono fuori anke dopo mesi dalla visione della serie...

a mio parere troppi dettagli d fondamentale importanza vengono spiegati in modo troppo sommario... sempre se vengono spiegati...

le puntate centrali sono INUTILI...le ultime nn sono inutili... ma è ovvio ke possono nn piacere se le si vede con superficialità...

evangelion bisogna capirlo... altrimenti il andava bene anke la "falsa fine" prima delle congratulazioni finali...

e ovviamente EoE deve essere visto xkè l'anime lascia tutto in discussione...
Lol, noob.

Comunque, UltraKyurem, hai ripescato un topic vecchio di 5 anni aggiungendo praticamente nulla... pensaci su due volte prima di ripetere una cosa simile.
 
#21
Ma tipo quand'è che vincono in modo pulito contro un angelo? Cioè, dico senza roba strana tipo berserk mode, credo solo contro remiel quando usarono il CANNONE A PROTONI wowo ma comunque lì almeno Shinji era in controllo.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#22
Dove si trova questo Manga? Non in una qualsiasi edicola, vero?
Eh, alla fine l'ho visto, l'anime...
E meno male che ho aspettato qualche anno. Già ci ho capito poco ora, figuriamoci quando ero bambino.


No davvero, avevo già letto qualcosa a proposito del finale, ed ero già preparato a seguire qualsiasi assurdo risvolto avrebbe preso la trama della storia, ma purtroppo devo ammettere che a caldo ci ho capito proprio poco. Temo che per iniziare a farmi un'idea più chiara dovrei rivedere tutto l'anime da capo almeno un'altra volta, ma in mancanza di tempo credo che mi farò bastare qualche articolo che ho già trovato su internet.

Quello che mi lascia ancora più perplesso però, è il motivo di tutto lo stramegaiper successo sia di critica che di pubblico che l'anime ha avuto, tanto da poterlo considerare una pietra miliare nella storia dell'animazione giapponese.

Certo, ci sono una buona trama, combattimenti fra robottoni, fanservice, citazioni colte e una buonissima realizzazione tecnica, ma se davvero all'inizio il progetto era stato snobbato al punto da ritrovarci con due puntate finali dalle animazioni semplicissime e pause interminabili, com'è che tutto a un tratto questo è diventato il best anime ever?

Devo ancora vedere l'End of Evangelion, sperando che possa far luce almeno un po' sulla trama complessiva, anche se ho paura di essermi già lasciato sfuggire fin troppi dettagli importanti, nel tentativo di dare un senso a tutto quello che stavo vedendo. Sono tard io o è normale avere le idee un po' confuse?
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#23
Doppio post giusto perché così concludo l'esperienza.

Guarda il film, dicevano. Capirai tutto, dicevano.

Non voglio dire che come serie in se sia sopravvalutata, perché probabilmente se dopo anni dall'uscita c'è ancora gente che ne parla estasiata, il dubbio di essere io quello che non ha capito niente, c'è. Però...

Misato è bella.