Perché ultimamente vanno di moda i vecchi giochi?

#1
Ho fatto questa domanda perché ogni vota che vado a scuola vedo i miei compagni che giocano ai vecchi giochi per game boy sopratutto pokemon o quando sono in treno ci sono quelli che stanno giocando sempre ai vecchi videogame. anche io ultimamente ci sto "giocando"

-forse perché hanno una trama più difficile e lunga da svolgere così quando finisci il gioco sei soddisfatto?

-o per noia ?

vorrei un vostro parere. 
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#4
Non è che i giochi vecchi vadano di moda, semplicemente quando è uscito Candy Crush la gente non è che abbia smesso all'improvviso di giocare a Tetris.

Io non ho la PS4 e quindi ogni tanto gioco ancora con la PS2, ho il 3DS ma non per questo ho smesso di usare i giochi per DS, ormai esce Final Fantasy XV e io gioco ancora al III (US), etc.

In particolare più un gioco è vecchio, più diventa facile emularlo su PC, tablet e cellulari, quindi le possibilità di giocarci sono molte di più.

Io scusatemi ma il 3DS in treno a fare streetpass non me lo porto, neanche un vecchio gameboy se è per questo, ma capisco perché la gente possa essere più incline a sacrificare una console vecchia piuttosto che una fresca di fabbrica (cinese).

Poi vuoi mettere se la prof. ti becca a scuola e ti ritira la PSVita? Se devo rischiare è molto meglio farlo con il GBC.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Dustdas

Cassonetto differenziato
#5
Ultimamente fa figo atteggiarsi a retrogamer, quindi si c'è parecchia gente che gioca a giochi vecchi o ne parla o roba simile e capisco il perchè lo facciano sul treno, perchè fa figo farsi vedere mentre giochi ai giochi vecchi, poi arrivi a casetta e giochi con la tua ps17 all'ultima uscita, ma in treno sei un retrogamer figo nerd. Insomma penso sia più un atteggiarsi che altro che va di moda adesso.

Comunque a parte questo, FFVI capolavoro, ho chiuso.

ormai esce Final Fantasy XV e io gioco ancora al III (US)
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#6
Boh, non credo che la gente si porti Pokémon Rosso in treno per farsi vedere dai vecchietti di fronte, tanto meno per rimorchiare le liceali. Ne parlate come se fosse un'attività intellettuale.

Magari chi ci gioca non ha il 3DS, oppure è un genwunner, oppure non vuole rovinare una console nuova, magari.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#10
Io propongo un'altra ipotesi. Quelli che ora si "atteggiano a fare i retrogaming" non sono altro che i bambini degli anni '90 ora cresciuti, almeno nel 90% dei casi. L'uomo tende a rimanere legato agli usi e ai ricordi della propria infanzia/adolescenza e con più fatica si amalgama alle novità. Gioca molto l'effetto nostalgia, ma più gli anni passano più all'uomo viene difficile adattarsi. Così come molti ventenni di oggi criticano aspramente le nuove generazioni di Pokémon elogiando Rosso/Blu ( che, diciamocelo, sono bellissimi, ma non puoi confrontarli con i giochi che vanno da Rubino/Zaffiro in su ), così anche gli anziani che non riescono ad usare il cellulare. Non è che l'anziano "non ne capisce" di tecnologia: è che non ne vuole capire, rimanendo ancorato al suo passato.

Ci sono casi e casi eh, ma in linea generale le cose vanno così, almeno secondo me.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
#15
@Mella, Il mio prof di impianti mi prende in giro quando nella sua ora mi metto a giocare ad Y, dicendo che è da bambini 
Rispondi:"hai idea di chi hai di fronte amico? sono Mosquiton e sono in grado di farti 6-0 in un team mono ghost solo con il mio CB Terrakion lockato su close combat"

Allora lui, vergonandosi come un cane, ti chiederà scusa, ti bacerà la mano, ti darà 9 gratis più un buono per un happy meal da mc donald's e ti chiederà pure l'autografo.

Poche ore dopo il preside lincenzierà il professore per non averti riconosciuto e metterà un cartonato con la tua immagine in scala 1:1 con la scritta Mosq studia qui.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#19
Casualmente anch'io ho ripreso rubino da un po' e davvero lo sto adorando. Nel mio caso però questo è dovuto soprattutto alla nostalgia portata da x/y, e in realtà più che atteggiarmene pubblicamente, l'ho nascosto alla mia fidanzata :D Più che altro la gente cerca in tutto qualcosa per cui atteggiarsi e rendersi alternativi, seguendo la filosofia moderna "hey però è figo quello che sto facendo, ora lo pubblico su facebook/instagrammo/twitto"; la moda non è mai una causa ma sempre conseguenza!

Poi capisco chi riprende i giochi vecchi; quelli nuovi certo hanno grafica e grande mole di contenuti, ma in quanto a gameplay, parlando ora di pokèmon, i vecchi giochi erano molto più soddisfacenti. Alcuni esempi grezzi: (metto sotto spoiler per non infastidire per OT)

-uno dei primi allenatori che si incontra ha 6 pokèmon in squadra. SEI. (In x mi sembra che nessuno ne abbia più di 3 tranne i superquattro che ne hanno 4...) Questo a simboleggiare uno sviluppo che non pensa solo a "cavoletti ma i bimbi potrebbero non riuscire ad arrivare alla lega e catturare i pokèmon, rendiamo tutto facile ed eliminiamo sto catch rate :D !"

-Il tuo rivale ti chiede di combattere improvvisamente! wtf? esatto, non accadono come ora cose tipo col rivale davanti a un centro pokèmon che dice "Hey lottiamo! -SI -NO"

-Tutte le sfide importanti sono serie, i capopalestra non sempre sono facili da battere; i superquattro addirittura hanno una strategia! STRATEGIA. E la lega non è facile neanche se si sono sempre allenati tutti i pokèmon e battuti tutti gli allenatori. In X è capace n'altro poco che un super quattro con blastoise vs charizard mi usi graffio..

-Catturare un qualsiasi pokèmon eccetto rattata, qui, è più difficile rispetto a prendere Xerneas/Yvelteal.

-L'enigma dei tre titani è quanto mai profondo, bisogna andare in culo al mondo, usare sub in un punto specifico, decifrare la lingua dei Cechz, volare in mezzo alla stanza e altre cose difficili da capire quando non esisteva ancora internet! Non c'è bisogno di dire che poi la cattura di ogni titano poteva durare anche ore...

-Le gare pokèmon, esclusivamente nella maniera qui concepita, sono fantastiche e profonde, non uno stupido balletto in cui devi addobbare i tuoi pokèmon con stupidi cappelli; attività quest'ultima inserita giusto per aprirsi anche al mondo delle ragazzine.

-Quanto è figo Groudon? Quanto è figo Kyogre? E Rayquaza? E Latios e Latias?? Deoxys? Questi sono i leggendari...

-La musica è da Pokèmon.

-Non ci sono Digimon.

-Davvero, niente Digimon!

-E neanche gelati, sacchi della spazzatura, portachiavi, pezzi di ghiaccio con le mani o simili.
Chiaramente il fatto che ci sono tante cose che mi piacciono della 3°gen non vuol dire che non sia migliore nel complesso x/y, ma di sicuro nel gameplay poteva essere migliore.

Scusate la parentesi :]
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#20
Uhm, no, secondo me non esiste "l'atteggiamento da retrogamer", non ho mai visto viaggiatori in treno con vecchie console.

Il retrogame viene praticato solo se piace, alla "massa" piacciono i giochi odierni su smartphone...

Nemmeno sull' "ultimamente" sarei d'accordo: 10 anni fa vedevo che nei mercatini dell'usato erano in voga i Commodore 64, proposti a prezzi folli. (poi grattando grattando riuscivo comunque a procacciarmeli a prezzi più umani, ma vabbè)

E i Game&Watch Nintendo non sono mai costati pochissimo
 
Ultima modifica da un moderatore:

Dustdas

Cassonetto differenziato
#21
Uhm, no, secondo me non esiste "l'atteggiamento da retrogamer", non ho mai visto viaggiatori in treno con vecchie console.

Il retrogame viene praticato solo se piace, alla "massa" piacciono i giochi odierni su smartphone...

Nemmeno sull' "ultimamente" sarei d'accordo: 10 anni fa vedevo che nei mercatini dell'usato erano in voga i Commodore 64, proposti a prezzi folli. (poi grattando grattando riuscivo comunque a procacciarmeli a prezzi più umani, ma vabbè)

E i Game&Watch Nintendo non sono mai costati pochissimo
È verissimo che il retrogaming viene praticato solo se piace, però l'atteggiamento da retrogamer esiste eccome, l'atteggiamento e la pratica differiscono proprio nel fatto che non sempre chi si atteggia poi gioca veramente ai retrogames, ma si dice appassionato perchè va di moda, non c'è nulla di male ad essere appassionato di retrogame o a giocarci, io sono il primo che compra e gioca a giochi NES, ho solo console vecchie e solo una di nuova generazione, il 3DS, quindi non ho niente contro il retrogaming. Insomma forse non è capitato a te di farci caso, ma c'è pieno di gente che dal nulla ha cominciato a dire: sono un retrogamer, basta guardare per esempio youtube, c'è pieno di gente che si è messa a fare video di "retrogaming" o che mostra le proprie collezioni e io ci credo poco che sia tutta gente che ci gioca davvero per passione e non per moda, poi dipende anche dall'età e dagli ambienti che si frequenta il fatto di notare o meno che va di moda il vecchio. Ammetterai comunque che 10-15 anni fa, si era molto meno fighi o accettati se ci si dichiarava "nerd" o appassionati di videogiochi, cosa che adesso mi sembra all'opposto, tutti sono sedicenti "nerd", tanto che la parola nerd tra un pò non ha nemmeno più senso, questo si vede un pò in tutti gli aspetti sociali, tipo ora ci sono i telefilm dove i nerd sono gli eroi, prima c'erano i telefilm dove i nerd erano ancora gli sfigati.

Per quanto riguarda il mercato è un'altro discorso, c'è sempre stato il mercato di retrogame, anch'io 10 anni fa vedevo i giochi vecchi sulle bancarelle e ci son sempre stati i resellers che cercano di fregarti sparando prezzi assurdi per roba che non li vale, però se stai un minimo dietro al mercato ti accorgi che negli ultimi tempi anche quello è stato influenzato in parte, perchè se tutti i ragazzini per via della moda cominciano a comprare giochi vecchi, ovviamente sono inesperti e disinformati e non gli interessa nemmeno informarsi, quindi comprano roba a prezzi assurdi da questa gente e i prezzi medi dei giochi piano piano salgono, perchè la gente comincia a vedere che vende anche se fa prezzi troppo alti, il mercato si adatta e rispetto a 10 anni fa trovi molti più pezzi folli, poi ovviamente se ci stai dietro trovi anche prezzi umani.

Poi boh, magari ho una visione distorta io, comunque nel retrogaming in se non c'è niente di male e se piace fanno bene a giocarci, io sono il primo.
 

Zeradiel

Do you even lift bro?
#22
Io il retrogaming lo pratico più che altro per nostalgia, e in linea di massima molti giochi più vecchiotti mi danno più soddisfazione di quelli che escono ora per via del tasso di sfida generalmente più alto.

Ma anche perché ormai i generi di riferimento del mercato sono cambiati, ad esempio i giochi a piattaforme 2d e i picchianti a scorrimento ormai non vengono quasi più sviluppati e sono stati rimpiazzati dagli FPS che non mi divertono quasi per nulla, va da se che se voglio giocare a roba del genere devo rimediare/emulare Streets of Rage 2 e roba del genere.

Btw io quelle volte che prendo il treno di solito becco gente che sta su merd crush saga o in linea di massima parla di quanto sia bello il culo di Lara Croft in HD sul quindicimila pollici.
 
#24
Io lo pratico per capire di piu il gioco.

Quando giocavo ai giochi vecchi ero piu piccola e con mentalità diversa. Riprenderli a giocare mi fa capire cosa mi ero persa.