Rowling torna in pista - Fantastic Beasts and Where to Find Them

#1
 ​
Questo il titolo del primo film della nuova serie che vede come sceneggiatrice la Rowling stessa: Fantastic Beasts and Where to Find Them (Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli) è un libro celebre nel mondo di HP, adottato come testo di letteratura obbligatoria a Hogwarts. L'autore è Newton (Newt) Scamander, ex preside della scuola e protagonista di questa nuova serie.​
 ​
Siamo a New York settant'anni prima degli episodi legati ad Harry, tuttavia la Rowling tiene a precisare che non si tratta di una serie prequel, bensì di un'indipendente estensione degli eventi del mondo dei maghi. ​
 ​
La metropoli statunitense è il punto di partenza, non sappiamo se diventerà l'ambientazione principale dell'intero lavoro.​
 ​
Stay tuned!​
 ​
 ​
 ​

Fonti:

http://www2.warnerbros.com/web/corpcomm/portal/press_release.jsp?id=WBE_%20JKRowling_09.12.13

inb4 anvedi 'sta caga cucuzze che se sveja e vole fa n'altra serie

inb4 ve dico solo na cosa: The Cuckoo's Calling 
 
#4
Quindi è tipo un Wild, solo che al posto di Fiammetta Cicogna ci sarà tipo Igor Karkaroff della scuola di Durmstrang nel clu del suo periodo da mangiamorte che va a cercare i deliziosi cerbiatti della cornovaglia, i socievoli leprotti scozzesi e gli amichevoli basilischi demoniaci che vivono nei nostri sanitari.

Altroché Bear Grylls
 
#9
Di fatto è quello che mi preoccupava, nel senso che il libro l'ha pubblicato nel 2001, e non ha parlato di continuare la serie cartacea. Gli Harry Potter li ho sempre letti prima dei film, da un lato perché semplicemente uscivano prima, dall'altro perché il film di fatto è un riassunto del libro (e certi particolari che poi ti annoieresti a leggere li conosci già).

In questo caso comunque ha dichiarato subito che Fantastic Beasts and Where to Find Them sarà il primo film di una serie. Il fatto che lei stessa sia la sceneggiatrice mi fa pensare che sia difficile una ripresa del libro, ma potrei sbagliarmi.

Boh, vedremo.
 
#11
Questo è chiaro, ma il punto è l'uso dello stesso titolo (ovvio che la storia è ispirata al bestiario, ma guarda che non è mica una "sterile" - per questo caso - enciclopedia).

Il film è una ripresa della biografia dell'autore, e il libro ne contiene dei richiami. Ovvio che non ti fanno su il film di un bestiario, anche se come idea sarebbe imho anche originale e interessante se sviluppata bene x°

D'altronde oh, da un po' di anni i film al cinema sono TUTTI e dico TUTTI uguali e con lo stesso format...
 
#12
ma io a sto punto speravo in un film delle fiabe di Beda il Bardo, sarebbe stato carino, e come voce narrante quella di Silente

e poi degli animali fantastici la parte più bella sono i suoi appunti che non si possono riportare nel film XD
 
#15
Purtroppo no.

Probabilmente hanno rimandato la cosa (certa, comunque) a un futuro prossimo, anche perché nel frattempo ci si doveva occupare di tutte le altre attività che concernono la partnership con lo Studio. Parliamo di parchi a tema, vg, e mi pare di aver capito anche una serie TV su un'altro suo scritto, The Casual Vacancy.

Quindi in sostanza si son detti "bon, spariamoci sta nuova saga spin-off, ti va?" "Okkk", e poi ci si pensa.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#18
Qualcuno sa se la traduzione è quella "riveduta e corretta male" con Tassofrasso e l'ennesima ambiguità fra halfblood e mudblood, o quella classica fatta in fretta e furia?