Paese europeo preferito

Paese europeo preferito I

  • Albania

    Voti: 0 0.0%
  • Austria

    Voti: 0 0.0%
  • Belgio

    Voti: 0 0.0%
  • Bielorussia

    Voti: 0 0.0%
  • Bosnia ed Erzegovina

    Voti: 0 0.0%
  • Bulgaria

    Voti: 0 0.0%
  • Croazia

    Voti: 1 3.3%
  • Danimarca

    Voti: 1 3.3%
  • Estonia

    Voti: 0 0.0%
  • Finlandia

    Voti: 2 6.7%
  • Francia

    Voti: 1 3.3%
  • Georgia

    Voti: 0 0.0%
  • Germania

    Voti: 4 13.3%
  • Grecia

    Voti: 3 10.0%
  • Irlanda

    Voti: 2 6.7%
  • Islanda

    Voti: 2 6.7%
  • Italia

    Voti: 13 43.3%
  • Lettonia

    Voti: 0 0.0%
  • Lituania

    Voti: 0 0.0%
  • Macedonia

    Voti: 1 3.3%

  • Votatori totali
    30

Erik

I natt rider Döden, på sin järnskodda best
#1
Non sono tutti, ho tolto i microstati e gli Stati più piccoli (Moldavia, ecc.) che possono essere assimilati per cultura, lingua, clima ecc. ad altri vicini. Per esempio: se c'è qualche amante di Andorra, può scegliere benissimo Francia o Spagna... dopotutto, i confini dettati dall'uomo, per la regione fisica Europa, cosa sono, se non linee immaginarie?
 

Lord Pum

...the flavour of a life that fades away.
#3
Premesso che mi pare un po' superficiale votarli così avendo visitato solo parte dell'Italia, Berlino, Londra e la Corsica, per quello che so dei costumi locali e della cultura, mi vien da votare sopra a tutti il Regno Unito [dovendo poi votare per forza anche nella prima parte, Italia, non per senso patriottico -per carità- ma perché come turista è veramente un bel posto da visitare]. Mi affascina molto anche la zona dell'est-europeo.
 
#4
se si parla di cultura costumi ecc ecc l'europa è all'ultimo posto dei miei interessi, quindi non mi senti di votare nulla, scusate ragazzi

davvero non me la sento, scusatemi..
 

Erik

I natt rider Döden, på sin järnskodda best
#5
se si parla di cultura costumi ecc ecc l'europa è all'ultimo posto dei miei interessi, quindi non mi senti di votare nulla, scusate ragazzi

davvero non me la sento, scusatemi..
Ochei, ti capisco, anche io amo molte altre parti del mondo... ma allora, perché sei entrato nel topic? Nel titolo c'è già specificato "europeo".

Comunque, scusatemi, ma è il primo sondaggio che faccio su questo forum, e non sapevo che avrebbe dato così l'obbligo di votare in entrambe le domande. Pensavo che aggiungese solo altre opzioni, dato che 20 erano davvero poche (gli Stati dell'Europa fisica sono 48).
 

Lord Pum

...the flavour of a life that fades away.
#6
np, si sceglie uno stato preferito nel primo gruppo e uno stato preferito nel secondo. Non mi pare sia niente d'impossibile. Al massimo si vota quello che fa "meno schifo".
 
P

Paolo Urraci

#7
Germania. Lì funziona tutto bene, sono molto organizzati. Nella seconda parte delle opzioni stavo per votare Regno Unito perché comunque è uno stato al di sopra della media, poi ho scelto Norvegia giusto perché mi piacciono i miti nordici (e qualsiasi altra cosa che non c'entri con Impero Romano e Grecia).
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
#8
Non sapevo del limite delle 20 scelte, forse era meglio lasciare la risposta libera piuttosto che un sondaggio.

In ogni caso i due paesi europei che mi piacciono o attirano di più sono separati ed ho potuto votarli entrambi: Italia e Polonia.

Il primo è comunque perché vi sono nato. Campanilismo o meno ci sono affezionato. Con questo non voglio dire che non ce ne siano di migliori, ma c'è un qualcosa di « sentimentale » che farà sempre parte di me. Per il secondo, tra quelli visitati (poco meno di una decina) è quello in cui ho incontrato persone migliori, alla mano e gentili, che mi hanno fatto sentire come a casa anche se ero lontanissimo (per lavoro) dalla mia vera casa. In realtà, se dovessi andare via dall'Italia, punterei più sull'Australia, agli antipodi insomma, per staccare veramente del tutto da dove sono ora.
 
Ultima modifica da un moderatore:

DDX

Great!
Mod
#9
Voto la Finlandia perchè ci sono le renne e ci abita Babbo Natale; e voto la Svizzera per le montagne e perchè mi ha sempre dato l'idea di un paese bello e che non rompe le palle (non sono mai stato in nessuno dei due paesi, quindi voto solo per sentito dire).
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
#10
Svezia <3

Non ci sono mai andata ma conto di rimediare il prossimo maggio :)

Nel primo ho votato Islanda perché sì.

(per curiosità. Perché c'è la Georgia e non l'Azer o l'Armenia? In fondo l'Azer ha un pezzo di territorio in Europa e l'Armenia viene indicata come culturalmente europea...)
 

Snorlite

3D Platformer guy
Wiki
#11
Non sono mai stato all'estero, se non a San Marino o per qualche ora in Svizzera, quindi ho votato di sicuro l'Italia. Poi anche la Spagna perché lì sono pr0 à.à
 
Ultima modifica da un moderatore:

Erik

I natt rider Döden, på sin järnskodda best
#12
Germania. Lì funziona tutto bene, sono molto organizzati. Nella seconda parte delle opzioni stavo per votare Regno Unito perché comunque è uno stato al di sopra della media, poi ho scelto Norvegia giusto perché mi piacciono i miti nordici (e qualsiasi altra cosa che non c'entri con Impero Romano e Grecia).
Se ami i miti nordici, dovevi scegliere Islanda. È solo grazie all'Islanda se la mitologia nordica è sopravvissuta allo sterminio cristiano che ha praticamente disintegrato quella germanica, galeica, romana, greca, ecc. ecc., ed è per merito dell'Islanda che della mitologia nordica abbiamo così tanti dettagli sul paganesimo nordico, molti in più di dove i cristiani han avuto pieni poteri. Certo, anche gli islandesi son diventati cattolici con Óláfr il Santo, ma nell'entroterra ed i seguitori dell'antico culto han preservato libri, cultura e tradizioni. Questo perché gli islandesi sono tradizionalisti al massimo. Tu pensa che non usano ancora i oggi i cognomi: usano i patronimici; vale a dire "figlio/a di ..." come secondo nome. In Scandinavia al massimo lo usiamo come secondo nome (il mio secondo nome è Johansson). L'Islanda è un'oasi di cultura nordica quasi inalterata. Invece la Scandinavia ha subito pesanti influenze e ha perduto moltissime tradizioni, leggende, miti, ecc.

Svezia <3

Non ci sono mai andata ma conto di rimediare il prossimo maggio :)

Nel primo ho votato Islanda perché sì.

(per curiosità. Perché c'è la Georgia e non l'Azer o l'Armenia? In fondo l'Azer ha un pezzo di territorio in Europa e l'Armenia viene indicata come culturalmente europea...)
Visto il tuo nickname, ti risponderò adeguatamente: veljað ek Gjorgia vegna þess at vara ein fǫrn landr. Azer ok Armenía eru ekki sem fǫrn á Gjorgia... ho votato anche io Svezia ed Islanda; la Svezia perché sono svedese, l'Islanda perché sono un seguitore dell'antico culto.
 
M

Makonik-san

#14
Danimarca assolutamente, perchè ha il merito di essere la patria dei LEGO.

Poi Russia, perchè dette i natali al compagno Lenin.
 

Erik

I natt rider Döden, på sin järnskodda best
#15
Prometto che non voglio creare problemi anche qui. Solo una domanda: non è la stessa cosa?
No; ti faccio un esempio: se tu fossi islandese, e se tuo padre si chiamasse Jóhann, tu saresti Pálus Jóhansson. E basta. E tuo figlio, se si chiamasse Heinríkur, non sarebbe Heinríkur Jóhansson, perché Jóhann NON è suo padre, è suo nonno... sarebbe Heinríkur Pálusson, vale a dire, tuo figlio. Idem, tua figlia Helga, sarebbe Helga Jóhansdóttir. E così via, così dicendo.

Invece, in Svezia, avresti un cognome ereditario, come qua in Italia, che si trasmette ai tuoi figli. Se tu ti chiami Paolo Urraci, tuo figlio Johan sarà Johan Urraci. Quel che puoi fare è dargli un secondo nome, Johan Paolosson Urraci, ma avrà sempre il tuo cognome. ("-sson" vuol dire "figlio di" e "-sdotter" "figlia di"). Tempo fa, in Islanda, anche le donne diventavano -sbrúðir del marito; per esempio, tua moglie Hedda sarebbe diventata Hedda Paulusbrúðir. Ma nel XIX secolo è diventato facoltativo, perché fu ritenuta una barbaria che dava il senso di "proprietà" della donna all'uomo che sposa, così ora possono scegliere se mantenere il nome del patronimico o matronimico o adattare "moglie di ...", idem gli uomini, possono adottare "marito di ...".

Il motivo per cui si può farlo in Islanda è che sono "solo" 300.000 persone, in Svezia, siamo 9.000.000...
 

Dxs

Rappresentante di classe
#17
Ho votato Italia e Svizzera.

Mia madre è originaria della Svizzera e ho avuto molte occasioni per starci (Lunedì son tornato dall'ultimo viaggio). Adoro quel posto, c'è un senso di civiltà che mai avevo riscontrato qui da noi e... Beh, è bello.
 

Evolvix 85

One is All, All is One
#18
Irlanda: con tutto quel verde <3. In più si parla l'inglese che è la mia lingua preferita, e poi mia sorella me ne ha parlato molto bene.

Svizzera: le due motivazioni principali sono: il paesaggio bellissimo, in montagna col verde e in Inverno poi e poi perchè non c'è l'IVA.

Ci andrei a vivere volentieri in questi due stati.
 
#20
I miei due preferiti sono tutti e due nel secondo batch (Spagna e UK), quindi dal primo voterò Grecia per la sua cultura, di cui mi sento molto partecipe. Fra Spagna e UK scelgo quest'ultimo, sempre e comunque al primo posto nel mio cuore.
 
#21
Croazia e Inghilterra.

Croazia per quel poco di senso patriottico che ho ( sì, per patriottismo, come sono superficiale,:° )

Inghilterra perché mi piace molto la cultura inglese e, in futuro, vorrei vivere a Londra. *^*
 
Ultima modifica da un moderatore:
#22
Danimarca, perché è uno stato magnifico dal punto di vista della gente e della qualità della vita... meno da quello paesaggistico/turistico, ma non vado di certo a vedere quello. E poi ci studio a breve, quindi devo votarla per forza!

Norvegia, perché mi ha stregato quando ci sono stato. Da quel momento in poi, ho iniziato ad impararne la lingua, informarmi sulla cultura e via dicendo: il sogno sarebbe, una volta terminati gli studi danesi, di attraversare il mare e fermarmi a Stavanger, o Bergen, a vivere. :)
 
Ultima modifica da un moderatore:
Top Bottom