Orientamento sessuale

Qual è il tuo orientamento sessuale?

  • Eterosessuale

    Voti: 162 76.8%
  • Omosessuale

    Voti: 15 7.1%
  • Bisessuale

    Voti: 20 9.5%
  • Asessuale [mancanza d'interesse verso qualsiasi sesso]

    Voti: 14 6.6%

  • Votatori totali
    211
Ma sono l'unico qui che reputa la bisessualità come orientamento sessuale più normale? Non so ancora bene il perché, ma il fatto di poter essere attratto verso entrambi i sessi la vedo come una cosa più normale dell'essere attratto verso un solo sesso


Ci terrei a specificare che sono ETERO e che spero che non vi sentiate offesi da quel "più normale"
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Ma sono l'unico qui che reputa la bisessualità come orientamento sessuale più normale?
Sì, perché non esiste una normalità, che implicherebbe di contro una anormalità di altri orientamenti sessuali, il che, spero sia assodato, è ovviamente assurdo. La cosa è resa ancora più assurda dal fatto che hai tenuto a specificare (e in CAPS!!11!) che sei etero. D'altronde hai 15 anni e vivi in un paese che è rimasto fermo al medioevo da questo punto di vista, non ti si può dare colpe se sei male informato al [email protected] Pan: mi sono trovato in una situazione simile poco più di un anno fa. Più per scherzo che seriamente (tant'è che quando mi sono accettato erano tutti spariti), ma più di un ragazzo aveva detto di venirmi dietro. La cosa mi ha forse dato una spinta ad aprire gli occhi sulla realtà palese ed evidente, di certo non ha influenzato il mio orientamento, che, nel mio caso, era definito dalla nascita o quasi, pur avendolo sempre negato.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Ma sono l'unico qui che reputa la bisessualità come orientamento sessuale più normale? Non so ancora bene il perché, ma il fatto di poter essere attratto verso entrambi i sessi la vedo come una cosa più normale dell'essere attratto verso un solo sesso


Ci terrei a specificare che sono ETERO e che spero che non vi sentiate offesi da quel "più normale"
Secondo me potresti semplicemente essere attratto da chi ti dà amore, a prescindere dal sesso.

Se constaterai ciò, non avrai più bisogno di classificarti: etero, homo, bisex sono solo sterili definizioni, come insetti infilzati in uno spillo ed esposti in una teca. Certo, si possono studiare, ma mai fino in fondo.
 
Secondo me potresti semplicemente essere attratto da chi ti dà amore, a prescindere dal sesso.

Se constaterai ciò, non avrai più bisogno di classificarti: etero, homo, bisex sono solo sterili definizioni, come insetti infilzati in uno spillo ed esposti in una teca. Certo, si possono studiare, ma mai fino in fondo.
https://m.youtube.com/watch?v=YaG5SAw1n0c , no dai scherzo comunque credo che comunque possa essere attratto da chiunque (sassi compresi) senza essere giudicato
 

☁Peter Pan☁

The Boy Who Wouldn't Grow Up
Diciamo anche che il contesto in cui si vive non aiuta... spesso non si avviano storie con persone dello stesso sesso, anche se in cuor nostro swntiamo di ricambiare, per paura di ammettere di non esere etero. Ma del resto... come si fa a non avere paura se per prima è la nostra famiglia, il piú delle volte, a farci capire che non saremmo ben accetti se "diversi"?
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Che è stato esattamente il mio problema :)

Alla fine bisogna decidere quanto è importante stare in pace con se stessi e quanto è importante l'armonia familiare. Fare due conti e vedere cosa conviene. Ricordando ovviamente che non è necessario informare la famiglia della propria vita privata.
 

Awake☆

Through the distorted lenses I found a cure
Ma sono l'unico qui che reputa la bisessualità come orientamento sessuale più normale? Non so ancora bene il perché, ma il fatto di poter essere attratto verso entrambi i sessi la vedo come una cosa più normale dell'essere attratto verso un solo sesso


Ci terrei a specificare che sono ETERO e che spero che non vi sentiate offesi da quel "più normale"
No, io la penso esattamente come te. ^^ Anch'io sono etero e ne sono sicura,ma mi é capitato sovente di pensare a come sarebbe la mia vita al fianco di una ragazza e quasi mi dispiace di non sentire la stessa pulsione che provo per i ragazzi, come é "normale" che sia per il mio orientamento.Non é che voglia diventare per forza bisessuale per far finta di avere una mentalitá aperta, perché va di moda o che altro, peró l'eterosessualità mi sembra qualcosa di forzato, a senso unico, che non da la possibilitá di poter amare una qualsiasi tra tutte le persone in questo mondo; perché magari la mia anima gemella, la persona che potrebbe rendermi piú felice, é proprio una ragazza, ma tra me e lei c'é un muro troppo difficile da buttare giú.

Ho pensato a lungo a questa cosa; io non riesco a provare attrazione fisica per una donna, eppure sento che se mai esistesse quella persona capace di dirmi che mi ama esattamente per quello che sono allora non mi importerebbe piú se a dirlo fosse una ragazza, un ragazzo, o il mio gatto,forse questo muro crollerebbe.

Oppure potrebbe essere solo il mio bisogno di affetto represso da quindicenne adolescente. Vorrei fare chiarezza al piú presto.
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Be', ma in quel caso non si parlerebbe di bisessualità, eh... L'orientamento sessuale è riferito all'attrazione fisica, fine. Ci possono essere delle eccezioni sul proprio orientamento, nel caso una persona sia così in sintonia sul livello psicologico da superare i limiti del desiderio carnale secondo me, questo sì, ma non abbastanza per potersi definire bisex.
 
No dai, l'ho letta 3 volte, e alla terza l'ho capita! :D

Basta aggiungerci un pizzico di virgole.
Ma la cosa divertente era proprio leggerlo velocemente! Era volutamente ritardato il commento
Si vede che fra stupidi ci si capisce, perché io l'ho capito alla prima volta leggendo pure velocemente
"Someone of your breeding could never stand a chance against me!"
 

Giacomo Puccini

Vi ravviso o luoghi ameni
Io sono eterosessuale, ma io in generale vivo la sessualità e l'amore con grande diffidenza. Al contrario della persona di cui io porto indegnamente e in modo completamente abusivo il nome, io sono tendenzialmente ostile a ogni cosa amorosa, per vari motivi. Ma fra queste spicca il mio terrore di soffrire, e dell'autodistruzione che implica la passione. Io non sono mai stato fidanzato, ma so di cosa parlo. Poi è ovvio, io sono brutto come la moira nera, e questo mi pare sia un ostacolo insormontabile, che almeno mi assicura un minimo di protezione. Al massimo, io posso giudicare una ragazza venusta o meno, e dire quali io reputo più carine in viso, ma retrocedo subito, altrimenti la base di immorbidisce e crolla tutto.
 

☁Peter Pan☁

The Boy Who Wouldn't Grow Up
Trovarlo e far sì che sia anche corrisposto non sono necessariamente la stessa cosa.
Quoto!

Puoi avere anche 1000 persone che ti vengono dietro, ma se nessuna ti interessa vale poco.

Poi ti innamori dell'unica persona che non ricambia. This is the life.

C'è chi va oltre l'aspettl fisico e mon gliene frega nulla se sei bello o brutto perché bada ad altro. C'è chi ci riesce e chi no o chi solo in parte.
 
Che è stato esattamente il mio problema :)

Alla fine bisogna decidere quanto è importante stare in pace con se stessi e quanto è importante l'armonia familiare. Fare due conti e vedere cosa conviene. Ricordando ovviamente che non è necessario informare la famiglia della propria vita privata.
Ecco appunto..se mai dovessi riuscire a trovare la ragazza i miei non lo sapranno subito u.u
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Be', mi ricorda quando quest'estate sono andato a casa di un amico dell'uni. Parlando della sua ragazza i suoi genitori avevano detto qualcosa di simile a "ovviamente noi l'abbiamo saputo per ultimi, perché i genitori non vengono mai a sapere queste cose".

Anche perché non siamo nell'800, non si può mica pretendere che ci si comporti come due secoli fa...
 
Be', mi ricorda quando quest'estate sono andato a casa di un amico dell'uni. Parlando della sua ragazza i suoi genitori avevano detto qualcosa di simile a "ovviamente noi l'abbiamo saputo per ultimi, perché i genitori non vengono mai a sapere queste cose".

Anche perché non siamo nell'800, non si può mica pretendere che ci si comporti come due secoli fa...
È giusto ciò che dici, ma lo è altrettanto avere una vaga idea di sapere con chi esce tuo figlio/a, poi non lamentiamoci se alcuni fanno cose che non devono perché frequentano tipi poco raccomandabili.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
È giusto ciò che dici, ma lo è altrettanto avere una vaga idea di sapere con chi esce tuo figlio/a, poi non lamentiamoci se alcuni fanno cose che non devono perché frequentano tipi poco raccomandabili.
Ma questo prescinde dal mettersi assieme a qualcuno: in diversi casi si frequenta una compagnia fatta di gente a posto, e poi si perde la testa per un tizio poco raccomandabile e ci si mette insieme....
 

Giacomo Puccini

Vi ravviso o luoghi ameni
Trovarlo e far sì che sia anche corrisposto non sono necessariamente la stessa cosa.
Esatto. Mi è capitato di trovare, ma dato che non avrei avuto possibilità, ho avuto da sopprimere il mio amore con ferocia. Missione purtroppo fallita. Tramite alcune fonti, questa persona ha saputo dell'occulta mia passione, e mi ha detto (detto implica messaggio di WhatsApp che ''non provava nulla per me, ed eravamo solo amici''. E, già lì, io ho pianto. E volevo ucciderlo questo amore. Ma non ce l'ho fatta. Come una forza irresistibile, si è rinnovata e non voleva staccarsi. Finché a Novembre la persona mi disse con simili artifizi di prima che dovevo smetterla, e mi ha detto che lei mi voleva bene come amico. E, magari, magari avessi potuto farlo anch'io, che da punto in bianco uccidevo l'amore. Dopo Novembre, lo sto tenendo sotto controllo, e mi sento bene, come belli sono oggi i miei rapporti con quella persona, anche se ho un amore che schiacciato, spremuto e pressato dentro il cuore che minaccio con la forca in caso di uscita. Durante questo periodo, il più sofferente della mia vita, ho compiuto i peggiori atti su di me, sui quali lei non è venuta a conoscenza perché è impressionabile su queste cose (come me, del resto, ma in quei momenti badi poco al terrore e alla paura). Quest'esperienza mi è servita da bello scudo contro l'amore, fonte di dolore morale e fisico nella mia mentalità. Avevo già figurato un simile destino a questa tragica storia, e per questo provavo a trattenermi, ma dato che io non sono mai pago di soffrire, mi sono gettato in un calvario annunciato.

Così, come un cane che non torna sul terreno di chiodi, in col piffero che mi avventuro in un'altra cosa del genere, che tra l'altro avevo già previsto.
 
Top Bottom