Orientamento sessuale

Qual è il tuo orientamento sessuale?

  • Eterosessuale

    Voti: 162 76.8%
  • Omosessuale

    Voti: 15 7.1%
  • Bisessuale

    Voti: 20 9.5%
  • Asessuale [mancanza d'interesse verso qualsiasi sesso]

    Voti: 14 6.6%

  • Votatori totali
    211

Strax

Smogon Loyalist
Approfitto per chiedere una cosa...asessuale? Pansessuale? Cioè?


Lo chiedo xke spesso mi capita di sentire persone definirsi "asessuale", "pansessuale" e tante altre cose...ma di preciso ho sempre faticato a capire veramente il significato (le spiegazioni su Google vogliono dire tutto e niente). Ergo ne approfitto e lo chiedo direttamente :)
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Approfitto per chiedere una cosa...asessuale? Pansessuale? Cioè?


Lo chiedo xke spesso mi capita di sentire persone definirsi "asessuale", "pansessuale" e tante altre cose...ma di preciso ho sempre faticato a capire veramente il significato (le spiegazioni su Google vogliono dire tutto e niente). Ergo ne approfitto e lo chiedo direttamente :)
Pansessuale: attratto da qualsiasi genere e non solo dai tradizionali uomo/donnaAsessuale: mancanza di attrazione sessuale

(per riassumere in maniera veramente breve)
 
Approfitto per chiedere una cosa...asessuale? Pansessuale? Cioè?


Lo chiedo xke spesso mi capita di sentire persone definirsi "asessuale", "pansessuale" e tante altre cose...ma di preciso ho sempre faticato a capire veramente il significato (le spiegazioni su Google vogliono dire tutto e niente). Ergo ne approfitto e lo chiedo direttamente :)
L'asessuale (me medesimo) è chi non prova attrazione per nessun sesso, non si sente il bisogno di avere rapporti sessuali con nessuno, ma non per scelta, ma proprio perché non ne senti il bisogno, puoi anche avere rapporti sessuali senza provare nulla (cosa capitata a me medesimo).Pansessuale non ne ho idea o:
 

Strax

Smogon Loyalist
Pansessuale: attratto da qualsiasi genere e non solo dai tradizionali uomo/donna

Asessuale: mancanza di attrazione sessuale

(per riassumere in maniera veramente breve)
E fin qua me lo diceva anche Google...la mia curiosità era più del tipo: per il Pansessuale, cosa si intende "attratto da tutti i generi, non solo uomo/donna"? Non mi risulta ce ne siano altri, biologicamente parlando.

L'asessuale (me medesimo) è chi non prova attrazione per nessun sesso, non si sente il bisogno di avere rapporti sessuali con nessuno, ma non per scelta, ma proprio perché non ne senti il bisogno, puoi anche avere rapporti sessuali senza provare nulla (cosa capitata a me medesimo).

Pansessuale non ne ho idea o:
Grazie per la risposta :) Ma...la questione è legata solo ai rapporti sessuali? Oppure non hai proprio nemmeno stimoli romantici verso nessuno (una sorta di "sto bene da solo" estremizzato)?

Scusate se porgo tutte queste domande, ovviamente se chi di voi figura in queste "definizioni" (termine brutto ma nn me ne vengono in mente altri) le ritiene troppo personali capisco, e non insisto. E' solo una curiosità che ho da un po', e che vorrei togliermi per capire meglio chi mi circonda :)
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
E fin qua me lo diceva anche Google...la mia curiosità era più del tipo: per il Pansessuale, cosa si intende "attratto da tutti i generi, non solo uomo/donna"? Non mi risulta ce ne siano altri, biologicamente parlando.
Ok, vediamo se riesco a essere breve ma chiara. Probabilmente no ma ci provo lo stesso.Biologicamente non hai il genere, hai il sesso che è quindi definito dai genitali (e dai caratteri sessuali secondari) e basta.

Il genere è... uhm... una questione di identità, ecco. Quindi puoi avere persone che si identificano nel sesso opposto, persone che si identificano in entrambi i sessi a seconda dei giorni, persone che non si identificano in nessuno dei due...
 
Ultima modifica da un moderatore:
E fin qua me lo diceva anche Google...la mia curiosità era più del tipo: per il Pansessuale, cosa si intende "attratto da tutti i generi, non solo uomo/donna"? Non mi risulta ce ne siano altri, biologicamente parlando.

Grazie per la risposta :) Ma...la questione è legata solo ai rapporti sessuali? Oppure non hai proprio nemmeno stimoli romantici verso nessuno (una sorta di "sto bene da solo" estremizzato)?

Scusate se porgo tutte queste domande, ovviamente se chi di voi figura in queste "definizioni" (termine brutto ma nn me ne vengono in mente altri) le ritiene troppo personali capisco, e non insisto. E' solo una curiosità che ho da un po', e che vorrei togliermi per capire meglio chi mi circonda :)
No, non vale solo per i rapporti sessuali, quando vedo una qualsiasi persona non provo nulla a livello amoroso, proprio 0. Non è proprio un "sto bene da solo", anzi, faccio amicizia con molte più persone non avendo alcun """intralcio""" sentimentale ^^
 

Strax

Smogon Loyalist
Ok, vediamo se riesco a essere breve ma chiara. Probabilmente no ma ci provo lo stesso.

Biologicamente non hai il genere, hai il sesso che è quindi definito dai genitali (e dai caratteri sessuali secondari) e basta.

Il genere è... uhm... una questione di identità, ecco. Quindi puoi avere persone che si identificano nel sesso opposto, persone che un giorno si identificano in entrambi i sessi a seconda dei giorni, persone che non si identificano in nessuno dei due...
Ok, questa distinzione non la facevo, ti ringrazio per la spiegazione :) Ora il concetto di Pansessuale mi è più chiaro, anche se non capisco la differenza con la bisessualità :S

Mi scuso per l'OT :)

No, non vale solo per i rapporti sessuali, quando vedo una qualsiasi persona non provo nulla a livello amoroso, proprio 0. Non è proprio un "sto bene da solo", anzi, faccio amicizia con molte più persone non avendo alcun """intralcio""" sentimentale ^^
Grazie per la disponibilità su argomenti così personali, mi hai tolto un dubbio :)
 

Steph

Great Teacher
Mod
ma no... il feticismo *è* una perversione. per la precisione una parafilia, e tutte le parafilie sono catalogate come perversioni. anche se si tende a differenziare:

perversioni soft -> fetish, pratiche sessuali alternative

perversioni hard* -> parafilia a livello psicopatologico

*con hard non si intende bsdm, ma proprio il fatto che queste perversioni sono ad un livello psichico incontrollato dalla propria volontà (=ossessioni, paranoie)

(dire che mr grey perverso o feticista è la stessa cosa quindi, è entrambe le cose perché sono sinonimi)
 
Ultima modifica da un moderatore:

Awake☆

Through the distorted lenses I found a cure
chi si definisce pansessuale è solo perverso, ma mille volte più di chi pratica bondage.
Wikipedia ha detto:
La pansessualità è a volte definita come la capacità di amare una persona indipendentemente dal suo genere. Alcune persone pansessuali sostengono anche che sesso e genere siano insignificanti per loro.
Io non credo che pansessualità = perversione, semplicemente si ama una persona indipedentemente dal fatto che sia maschio o femmina o altro (?) senza tenere conto del genere. Poi boh, cosí sembra dire Wikipedia.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Awake☆

Through the distorted lenses I found a cure
Secondo me la differenza tra un bisessuale e un pansessuale é che il primo viene attratto da entrambi i generi anche dalle determinate caratteristiche fisiche che caratterizzano uomini e donne, mentre al secondo non gliene importa nulla di come sia il corpo della persona che ama che in teoria potrebbe anche essere un transessuale (quindi questo sarebbe il terzo genere?).
 
Amare gli anime non ti rende pansessuale.
non c'entra niente.

Ma la differenza tra pansessualità e bisessualità quale sarebbe?
suppongo che comprenda qualsiasi essere umano a prescindere da età sesso ecc. tipo non so se un bisessuale si metterebbe con una drag queen o cose del genere, mentre il pansessuale si.

ho notato solo adesso la discussione che si è scatenata lol
 
Ultima modifica da un moderatore:
Non credo che le persone pansessuali scoperebbero qualsiasi persona/animale/pianta/oggetto che gli si pari davanti... 


Scusate, ma voi ad esempio i transessuali/transgender come li collocate nell'ambito delle vostre preferenze sessuali? Andreste mai a letto con una persona trans? Immagino che molti risponderanno di no, sia fra gli eterosessuali che fra gli omo e bisessuali (il fatto che ti piacciano ad esempio la bistecca e la nutella, non significa necessariamente che vorresti trovarti le due cose assieme  :D ).

Immagino pure che direste che se un uomo va con i transessuali, non è "veramente etero", né veramente omosessuale né veramente bisex. Va da sé, quindi, che serve un'altra categoria, e la pansessualità è esattamente questo, poter essere attratti da qualsiasi persona al di là della sua identità di sesso e genere  ;))

PS: Ma Mr Grey quello di 50 sfumature? Ho letto tutti e 3 i libri e non c'è nemmeno il minimo accenno a qualche forma di feticismo.

Non parliamo della parola "perverso"... 
che cosa dovrebbe significare? Chiunque devi dallo "standard" è perverso, per cui se considerate essere gay una cosa stramba, i gay sono perversi; se considerate il sadomaso una cosa stramba, va da sé che chi lo pratica è perverso e così via.
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Ma la differenza tra pansessualità e bisessualità quale sarebbe?
Da quello che so in molti casi le due definizioni sono sovrapponibili e diventa quindi una semplice preferenza per un termine o per l'altr :)

Essere disposto a scoparsi ogni cosa indipendentemente da genere, orientamento sessuale e quant'altro, è perverso oltre ogni limite a mio avviso. Meno dei feticisti della merda, ma poco ci manca.
Credo ti sia sfuggito il fatto che l'attrazione è teorica, non che un pansessuale scopi qualsiasi cosa con un codice postale.


Scusate, ma voi ad esempio i transessuali/transgender come li collocate nell'ambito delle vostre preferenze sessuali? Andreste mai a letto con una persona trans? .
Sai che è una domanda che mi sono fatta e alla quale non so rispondere?(comunque oh, certo che 50 sfumature ha fatto danni, eh. Quella roba non credo sia definibile come BSDM, è più un tizio che fa il gradasso e tendenzialmente stupra una persona che non ha idea di cosa stia succedendo, quindi se evitassimo di portarlo a esempio in una discussione e se possiamo dimenticarci della sua esistenza...)
 
Sai che è una domanda che mi sono fatta e alla quale non so rispondere?
Io immagino che una persona che si sente prettamente eterosessuale non abbia attrazione verso una persona che ha (anche) caratteristiche del proprio stesso sesso. Questo è anche il mio caso. Certo, l'alto numero di uomini etero (o che si dichiarano tali) che si rivolgono a prostitute trans mi fa pensare diversamente, però anche questa è solo l'ennesima prova che, per quante categorie ci si possa inventare, ci saranno sempre una moltitudine di sfumature diverse.

Se poi parliamo di trans che hanno ultimato il loro percorso e sono diventati effettivamente dell'altro sesso è un discorso diverso, influenzato da altri fattori.

Cmq, per quanto riguarda 50 sfumature: non capisco questo schifo verso il libro, se non lo schifo "letterario". E' scritto in una maniera pessima, fa veramente cagare, ma 

a) Le scene di sesso, per quanto scritte male pure quelle, non sono la cosa peggiore della trama

b) non ci ho trovato niente di particolarmente scandaloso... Ok, è sesso, ed è BSDM (perché dici che non lo è, Thunder?) e... sti gran cazzi?

EDIT espando un minimo il ragionamento: ok, io sarò un'incallita frequentatrice di YouPorn, ma nell'era digitale non ci credo che la gente si scandalizzi così tanto per un libro solo perché descrive delle scene di sesso. Capisco se fossero pratiche estreme, ma pensavo che di cose tipo farsi legare, o usare dei giocattoli, o giochi di "obbedienza" vari la gente avesse già sentito parlare...

A parte questo non penso sia un libro dannoso, ok, lei è stupida, ma esistono anche persone così :D   non è che tutte le storie debbano avere una "morale" o rappresentare solo cose eticamente corrette, altrimenti non si potrebbero più scrivere storie brutte, violente ecc. ecc.
 
Ultima modifica da un moderatore:

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Cmq, per quanto riguarda 50 sfumature: non capisco questo schifo verso il libro, se non lo schifo "letterario". E' scritto in una maniera pessima, fa veramente cagare, ma 

a) Le scene di sesso, per quanto scritte male pure quelle, non sono la cosa peggiore della trama

b) non ci ho trovato niente di particolarmente scandaloso... Ok, è sesso, ed è BSDM (perché dici che non lo è, Thunder?) e... sti gran cazzi?

A parte questo non penso sia un libro dannoso, ok, lei è stupida, ma esistono anche persone così :D   non è che tutte le storie debbano avere una "morale" o rappresentare solo cose eticamente corrette, altrimenti non si potrebbero più scrivere storie brutte, violente ecc. ecc.
No, beh, il mio schifo è proprio per lo stile letterario, è scritto malissimo, ci sono fan fiction scritte molto meglio.Comunque il BSDM implica non solo corde, fruste, cose simili ma anche consensualità, se la tizia è terrorizzata, urla ripetutamente la safe word e lui ignora tutto questo smette di essere bsdm e diventa reato. E io probabilmente devo smetterla di stare troppo su tumblr, anche :D

(stiamo scivolando off topic, però)
 

Steph

Great Teacher
Mod
gli etero che vanno a trans in mezzo alla strada, pagando pure, penso siano più i cosiddetti casi "morti di fame", "gli basta un buco", "basta che respiri", "integerrimi padri di famiglia tradizionale", ecc ecc.

tantissime teorie, comunque, sostengono giustamente che esistano persone da 100% etero fino a persone 100% gay, ma con molte sfumature in mezzo, tra cui bisessuale, pansessuale (che copre tutta la fascia da un opposto all'altro) e "polisessuale". sono termini atti ad indicare nello specifico proprio i casi da voi citati, cioè ad esempio di uomini etero, ma disposti anche ad avere rapporti con trans m2f, o donna etero con trans f2m, o che comunque non rientrano prettamente nelle fasce "100%".

comunque il tutto (parlo delle definizioni "pan", "poli", "queer", ecc) è imho solo una grande accozzaglia di termini politically correct perché fa brutto essere di nicchia e fa comodo avere scusanti in alcune situazioni (se ad esempio vieni sgamato dai genitori o dagli amici con foto di trans sul telefonino). per dire, andare a letto/avere esperienze con lo stesso sesso in certe parti del mondo è diventata una moda.

(non ne faccio di tutta l'erba un fascio, c'è chi si sente realmente polisessuale magari ed è così, non sa di esserlo perché semplicemente non sa come autodefinirsi)
 
Ultima modifica da un moderatore:
gli etero che vanno a trans in mezzo alla strada, pagando pure, penso siano più i cosiddetti casi "morti di fame", "gli basta un buco", "basta che respiri", "integerrimi padri di famiglia tradizionale", ecc ecc.
Mi fa schifo, molto schifo dirlo, ma ci sono trans che pensi non lo siano, ma nel senso che fisicamente diventano, apparentemente, proprio del sesso opposto a quello iniziale. Dovrebbe essere una pratica vietata legalmente in tutto il mondo, niente scuse..
 

Steph

Great Teacher
Mod
quindi, poniamo che ti trovi di fronte ad una donna, che tu non sappia essere trans m2f, che ti piace da impazzire, che fai quando lo scopri?

ti ricordo che lei si sente donna a tutti gli effetti, è diventata donna riconosciuta anagraficamente e pure biologicamente... anche fisicamente, se ti interessa saperlo (vaginoplastica*).

se ti incazzi per questo (spero di no, ma che al massimo le dai picche), hai bisogno di studiare un po' di autocontrollo secondo me. :/ o di rivedere un po' i punti di vista, di essere più elastico mentalmente... se tu fossi nei suoi panni, ti vedi uno incazzato, che faresti? lei non ne ha colpa, come ti dicevo, lei è donna adesso, punto. si sente abituata e tende naturalmente a stare con un uomo, e per lei è normale che i ragazzi ci provino con lei perché bella. sarebbe carino che la normalità poi non sfociasse in altro, tipo che quando se ne rende conto (se se ne rendono conto, o se lo racconta lei), la menassero tipo.

quindi è completamente legale che esistano donne trans m2f che sembrano donne a tutti gli effetti perché, prima di tutto lo sono, e poi si ha lottato tanto per ottenere questo diritto. pensa poi, che è legale proprio perché scientificamente corretto e possibile. se non si potessero operare, diventerebbero persone malate psichicamente (instabili, dalla personalità traviata), non sarebbe affatto un bene per loro né per la loro famiglia.

*Questa tecnica viene usata per:

  • riattribuzione del sesso genitale a cui si sottopongono alcune transessuali MtF (male to female, da uomo a donna) per poter cambiare sesso, per quanto storicamente sempre esistita (con castrazione e/o evirazione volontaria) ha raggiunto solo negli ultimi anni dei livelli eccezionali, tanto da essere indistinguibile una vagina naturale da una ottenuta chirurgicamente. Oltre all'estetica si aggiunge un'ottima funzionalità, tanto da poter essere utilizzata proprio come una vagina naturale. È naturalmente esclusa la possibilità diprocreare.*
*(ed aggiungo che non è possibile avere orgasmi per la donna trans m2f)


^ metto le mani avanti, sì lo faccio (troppo timorato dagli allarmisti che vedono teorie gender inesistenti dappertutto, anche in quello che posso scrivere io come utente di questo forum):

quindi, con questo post sia chiaro che non sto dicendo, a te personalmente o ad altri, in alcun modo né "provala", né "è uguale", "fa lo stesso", o che. i gusti personali sono tuoi, sia a livello fisico che psicologico (come di fatto a livello psicologico sono le preferenze, che ho anch'io ed abbiamo tutti). se di fatto non ti va di pensare che la donna prima era un uomo, me ne guardo bene dal farti cambiare idea od anche solo dal far lontanamente puzzare di messaggi subliminali il mio post: per me è solo una discussione.
 
Ultima modifica da un moderatore:

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
quindi, poniamo che ti trovi di fronte ad una donna, che tu non sappia essere trans m2f, che ti piace da impazzire, che fai quando lo scopri?
Che è la situazione di Rick con Maya in Beautiful, sono 30 episodi che lei deve dirglielo, ma ancora non lo fa, comunque ormai lo sa mezzo mondo, quindi manca poco al fatidico momento; devo ammettere che sono abbastanza curioso di vedere come hanno trattato la cosa i registi.

(no, non lo guardo volontariamente, è che mangio coi miei a pranzo finché non ricomincia la scuola, quando sono solo piazzo il portatile davanti al piatto e guardo anime)
 
Top Bottom