Orientamento sessuale

Qual è il tuo orientamento sessuale?

  • Eterosessuale

    Voti: 162 76,8%
  • Omosessuale

    Voti: 15 7,1%
  • Bisessuale

    Voti: 20 9,5%
  • Asessuale [mancanza d'interesse verso qualsiasi sesso]

    Voti: 14 6,6%

  • Votatori totali
    211

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Boh ragazzi, sarò in errore io, ma la bisessualità proprio non la concepisco... Nel senso, sono il primo che rispetta la diversità, ma non credo sia possibile alternare le due cose. Se poi si tratta di 'io sono etero, ma una volta sono stato con un ragazzo' o 'sono gay, ma sono stato a letto con la mia migliore amica' mi sta anche bene, perché credo che possa accadere di provare attrazione per una persona in particolare a prescindere dal sesso; io sono sempre stato con le donne, ma da quando ho accettato di essere gay non ho più provato attrazione per una donna, né fisicamente, né caratterialmente. Solo che, all'inizio, era più facile dire 'bisex'...

Ovviamente non sto criticando chi se definisce tale, solo che penso che spesso venga usato come scudo per non ammettere appieno la propria sessualità (come d'altronde facevo io).

Ben diverso è l'essere confusi, che invece implica l'incertezza del proprio orientamento.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Tentacruel91

Zoidberg
Boh ragazzi, sarò in errore io, ma la bisessualità proprio non la concepisco... Nel senso, sono il primo che rispetta la diversità, ma non credo sia possibile alternare le due cose. Se poi si tratta di 'io sono etero, ma una volta sono stato con un ragazzo' o 'sono gay, ma sono stato a letto con la mia migliore amica' mi sta anche bene, perché credo che possa accadere di provare attrazione per una persona in particolare a prescindere dal sesso; io sono sempre stato con le donne, ma da quando ho accettato di essere gay non ho più provato attrazione per una donna, né fisicamente, né caratterialmente. Solo che, all'inizio, era più facile dire 'bisex'...

Ovviamente non sto criticando chi se definisce tale, solo che penso che spesso venga usato come scudo per non ammettere appieno la propria sessualità (come d'altronde facevo io).

Ben diverso è l'essere confusi, che invece implica l'incertezza del proprio orientamento.
Ti dico... io mi innamoro della persona in sè... a scapito del suo genere... e del suo orientamento... 
 

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Ti dico... io mi innamoro della persona in sè... a scapito del suo genere... e del suo orientamento...
Posso anche capirlo, ma se tu coscientemente dovessi decidere con chi andare a letto, chi sceglieresti? :) oddio non voglio sembrare impiccione, però mi piacerebbe capire meglio :)
 
Ultima modifica di un moderatore:

Korra

Passante
Ti dico... io mi innamoro della persona in sè... a scapito del suo genere... e del suo orientamento... 
in teoria tu saresti pansessuale, allora... la quale condizione è molto rara. Sei sicuro di ciò che hai detto? lasciando perdere l'innamoramento, faresti tranquillamente sesso o con una donna o con un uomo o con un transessuale ecc ecc senza problemi di sorta? 
 

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Era meglio se me ne stavo zitto...
Non devi sentirti giudicato, Azula (come me) ha espresso un opinione che può essere condivisa o meno XD non devi giustificarti, perchè nessuno vuole attaccarti/criticarti per le tue scelte. Penso che cercasse di aiutarti a fare chiarezza, non che stesse puntando il dito :)
 

Tentacruel91

Zoidberg
ho avuto rapporti con ragazzi, ragazze, Trans mai (non ne conosco) e diciamo che per me è una condizione necessaria in una coppia, quindi indispensabile... spero di essere stato chiaro... quindi non fa differenza... l'importante è che la coppia si fortifichi da questa esperienza e non si basi solo su quello...
 

Raiden1988

Passante
Non devi sentirti giudicato, Azula (come me) ha espresso un opinione che può essere condivisa o meno XD non devi giustificarti, perchè nessuno vuole attaccarti/criticarti per le tue scelte. Penso che cercasse di aiutarti a fare chiarezza, non che stesse puntando il dito :)
Sono sicuro che sia stata cosa involontaria, però ammetto che un pò mi sono sentito attaccato.
 

Rust

Sovietico di PCF
Dopo averci a lungo pensato e su consiglio di altri ho deciso di fare coming out sul forum.

Spero però che così facendo non perderò le amicizie che mi sono fatto.

Mi definisco bisessuale, però a fare bene i conti sono un misto tra bisex, gay e asessuale.

Uno schifo insomma. Vabbé sono fatto così e non ci posso fare niente.

Spero che mi vorrete sempre bene e mi sarete sempre amici.
Fai bene a fare coming out. 

Inutile nascondersi, qui sul forum c'è più di un omosessuale, quindi nulla di cui vergognarsi. 

Io sono eterosessuale comunque!
 

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Fai bene a fare coming out.

Inutile nascondersi, qui sul forum c'è più di un omosessuale, quindi nulla di cui vergognarsi.

Io sono eterosessuale comunque!
Il punto non è che siccome 'la strada è aperta' allora è più facile XD è un passo importante, non come nella Real life, ma lo è ugualmente :) ci vuole coraggio :) Infatti sono contento che tu ti sia aperto con noi :)
 

Rust

Sovietico di PCF
Il punto non è che siccome 'la strada è aperta' allora è più facile XD è un passo importante, non come nella Real life, ma lo è ugualmente :) ci vuole coraggio :)

Infatti sono contento che tu ti sia aperto con noi :)
Non mi trovo nella situazione quindi non posso dire se ci voglia coraggio... 

Probabilmente sì.
 

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Non mi trovo nella situazione quindi non posso dire se ci voglia coraggio...

Probabilmente sì.
Dipende il tipo di persona che si è, in un certo senso. Purtroppo molta gente non brilla per tatto, quindi il timore di essere presi in giro o criticati è sempre in agguato. Ovviamente, chi se ne frega è più avvantaggiato rispetto a chi magari si demoralizza.Poi è anche una questione personale. Ammetterlo con sé stessi può essere più difficile che ammetterlo con gli altri, se si pensano alle varie difficoltà in cui si può incappare. Non so quali siano le motivazioni di Raiden, ma sono certo che è stato uno sforzo già scriverlo qui XD
 

Rust

Sovietico di PCF
Dipende il tipo di persona che si è, in un certo senso. Purtroppo molta gente non brilla per tatto, quindi il timore di essere presi in giro o criticati è sempre in agguato. Ovviamente, chi se ne frega è più avvantaggiato rispetto a chi magari si demoralizza.

Poi è anche una questione personale. Ammetterlo con sé stessi può essere più difficile che ammetterlo con gli altri, se si pensano alle varie difficoltà in cui si può incappare. Non so quali siano le motivazioni di Raiden, ma sono certo che è stato uno sforzo già scriverlo qui XD
Si può supporre di sì, 

Drew, 

tu hai fatto coming out? 
 

Korra

Passante
Sono sicuro che sia stata cosa involontaria, però ammetto che un pò mi sono sentito attaccato.
perché attaccato? dico solo di stare attento più agli istinti che alla testa, dici che sei confuso ma se provi attrazione sessuale solo per i maschi non c'è motivo di confondersi. se è così è così e andarci contro è una fatica inutile e dannosa, sprechi un sacco di energie mentali per niente. 
 
Ultima modifica di un moderatore:

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Si può supporre di sì,

Drew,

tu hai fatto coming out?
Assolutamente no. Già l'averlo fatto con mia sorella si è rivelato inutile (non è cambiato niente fra noi, ma purtroppo continua ad avere le sue idee che non si sposano con le mie); inoltre, so per certo che mio padre non accettebbe mai la cosa, mentre la reazione di mia madre non dovrebbe essere così pessima, ma non abbiamo un bel rapporto. Per il resto, a parte qualche amico, ho deciso di mantenere il segreto, almeno finché non sarò autonomo e stabile economicamente (fra le reazioni che temo più di mio padre c'è anche il taglio dei fondi... Poi non si sa mai, ma io mi preparo al peggio).
 
Ultima modifica di un moderatore:

Rust

Sovietico di PCF
Assolutamente no. Già l'averlo fatto con mia sorella si è rivelato inutile (non è cambiato niente fra noi, ma purtroppo continua ad avere le sue idee che non si sposano con le mie); inoltre, so per certo che mio padre non accettebbe mai la cosa, mentre la reazione di mia madre non dovrebbe essere così pessima, ma non abbiamo un bel rapporto. Per il resto, a parte qualche amico, ho deciso di mantenere il segreto, almeno finché non sarò autonomo e stabile economicamente (fra le reazioni che temo più di mio padre c'è anche il taglio dei fondi... Poi non si sa mai, ma io mi preparo al peggio).
Sei un mito!

Tante palle ;)
 

Raiden1988

Passante
perché attaccato? dico solo di stare attento più agli istinti che alla testa, dici che sei confuso ma se provi attrazione sessuale solo per i maschi non c'è motivo di confondersi. se è così è così e andarci contro è una fatica inutile e dannosa, sprechi un sacco di energie mentali per niente. 
Io ho solo detto che i maschi mi fanno un certo effetto.

Ed ho anche detto che non ho un interesse sessuale né per i maschi né per le femmine.

Mi sono sentito attaccato perché mi sono sentito additato come gay al 100% senza che voi abbiate prove di quanto dite.
 

Korra

Passante
Io ho solo detto che i maschi mi fanno un certo effetto.

Ed ho anche detto che non ho un interesse sessuale né per i maschi né per le femmine.

Mi sono sentito attaccato perché mi sono sentito additato come gay al 100% senza che voi abbiate prove di quanto dite.
qui non si "addita" nessuno come gay. 

Magari il fatto che tu non voglia finire a letto né con un lui né con una lei c'entra molto con l'insicurezza. Voglio dire, magari è solo perché ti vergogni o sei ansioso all'idea di avere rapporti (o ti trattieni, del tipo "se non devo o non posso fare sesso con un ragazzo perché è una vergogna, allora tanto vale che mi auto-convinca di non volerlo fare" <<-- non penso questo, stavo solo ipotizzando un tuo possibile percorso logico. Detto questo, da come parli sembri molto insicuro e molto scontento di te stesso o della tua condizione attuale, tieni a mente che l'umore depresso abbassa di parecchio la libido e l'insicurezza fa sembrare più "spaventosi" gli altri, quindi il tuo non voler finire a letto con nessuno potrebbe essere legato all'ansia o alla paura che hai del prossimo. Certo i rapporti prettamente fisici esistono ma noi non siamo fatti a compartimenti stagni, andare con qualcuno può facilmente implicare un coinvolgimento emotivo e se la tua emotività è fragile, il tuo rifiuto per l'atto sessuale potrebbe essere solo un meccanismo di protezione). Chiusa parentesi. Ma se i ragazzi te lo "tirano su", allora credo che l'asessualità sia da escludere. In genere gli asessuali poi non desiderano consumare rapporti neppure con qualcuno di cui sono innamorati, è questo il tuo caso?
 

Asgananawey

Zoidberg
che strano modo di chiamarle :D
Wait a minute... credenze sessuali?
 
 


Dai ragazzi, dopo 8 ore di lavoro ero fuso. Effettivamente credenze sessuali non si sposa molto bene, era meglio utilizzare la parola orientamento.

Però di per sè non è sbagliato, rispetto il credo sessuale delle altre persone.

Chiaramente non era inteso come il mobile da casa, sia chiaro  :D   :D   :D
 

Siebold Targaryen

Will you still love me when I'm no longer beautifu
Onestamente io avevo pensato che Drew, Petrus, e anche su Raiden avevo dei dubbi, fossero omosessuali proprio per i loro avatar.
Nel mio cas credo che fosse abbastanza evidente, in tal senso xD

Per gli altri non vedo perchè... Un conto è un ragazzo con l'avatar di una ragazza che viene da un manga femminile per eccellenza; loro hanno due personaggi in stile manga, ma maschi...
 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Erano sensazioni, per lo stile di disegno credo, più da shōjo che da shōnen, nulla di razionale dietro...
 

Raiden1988

Passante
qui non si "addita" nessuno come gay. 

Magari il fatto che tu non voglia finire a letto né con un lui né con una lei c'entra molto con l'insicurezza. Voglio dire, magari è solo perché ti vergogni o sei ansioso all'idea di avere rapporti (o ti trattieni, del tipo "se non devo o non posso fare sesso con un ragazzo perché è una vergogna, allora tanto vale che mi auto-convinca di non volerlo fare" <<-- non penso questo, stavo solo ipotizzando un tuo possibile percorso logico. Detto questo, da come parli sembri molto insicuro e molto scontento di te stesso o della tua condizione attuale, tieni a mente che l'umore depresso abbassa di parecchio la libido e l'insicurezza fa sembrare più "spaventosi" gli altri, quindi il tuo non voler finire a letto con nessuno potrebbe essere legato all'ansia o alla paura che hai del prossimo. Certo i rapporti prettamente fisici esistono ma noi non siamo fatti a compartimenti stagni, andare con qualcuno può facilmente implicare un coinvolgimento emotivo e se la tua emotività è fragile, il tuo rifiuto per l'atto sessuale potrebbe essere solo un meccanismo di protezione). Chiusa parentesi. Ma se i ragazzi te lo "tirano su", allora credo che l'asessualità sia da escludere. In genere gli asessuali poi non desiderano consumare rapporti neppure con qualcuno di cui sono innamorati, è questo il tuo caso?
Intanto chiariamo una cosa: non ce l'ho con te. Scusami se sono stato offensivo. Sono nevrotico è quindi può capitare che attacco gli altri senza ragione. Quindi ti faccio le mie scuse.

Insicuro e scontento di me lo sono. Questo è vero.

Il fatto è che davvero del sesso non mi frega niente e mai mi è fregato qualcosa. 

E come dici tu anche se ho avuto ed ho i cuore a pezzi per una persona non volevo in ogni caso andarci a letto. Il mio sarà stato amore platonico, però era amore.

Onestamente io avevo pensato che Drew, Petrus, e anche su Raiden avevo dei dubbi, fossero omosessuali proprio per i loro avatar.
Non si giudica un libro dalla copertina.

In ogni caso ci hai quasi azzeccato.
 
Top Bottom