L'occhiello chiude

#1
Tutto qui.

Non è neanche detto che sia vero, potrebbe tranquillamente essere una burla di Nonciclopedia stessa, dopotutto ne ha fatte tante in passato. Ma boh, questa sembra particolarmente veritiera e se è successo davvero così non so proprio cosa pensare sul senso dell'umorismo di certa gente. .-.
 

Evolvix 85

One is All, All is One
#2
Non so cosa pensare, davvero, per quelle volte che sono andato su nonciclopedia, mi ha fatto soridere; se fosse tutto vero, beh allora mi dispiacerebbe molto, se invece è una burla, beh ridiamoci su.
 

Maze

Non mi ricordo cosa ci fosse scritto prima, ma #TD
Wiki
#3
Sul wiki fa ogni tanto la sua comparsa un vecchio utente di Nonci. Una volta in una discussione ha detto che lui era attivo su Nonci un tempo, quando era divertente, mentre adesso gli admin a stento riescono a trattenere gli haters. Questo sembra la conferma di quanto detto da lui.
 

Maze

Non mi ricordo cosa ci fosse scritto prima, ma #TD
Wiki
#5
Diciamo che è più corretto dire che un certo senso dell'umorismo si acquisisce ad una certa età, e, citando dal diario Europa del mio compagno di banco, "L'età in cui i bambini dell'UE si avvicinano ad Internet è 7 anni". Non che a sette anni vadano su nonci, ma se anche ci vanno a 10 è comunque troppo presto.
 

SDR

(ノ´°д°`)ノ
#7
Diciamo che è più corretto dire che un certo senso dell'umorismo si acquisisce ad una certa età, e, citando dal diario Europa del mio compagno di banco, "L'età in cui i bambini dell'UE si avvicinano ad Internet è 7 anni". Non che a sette anni vadano su nonci, ma se anche ci vanno a 10 è comunque troppo presto.
C'è poi anche da dire che c'è gente che anche a 15 o 16 anni deve ancora trovarlo,il senso dell'umorismo :|

Non sto facendo riferimenti a persone qui sul Foro ma a gente che conosco.Purtroppo.xD
 
#9
vascorossi e i suoi legali sono degli idioti (anche perché adesso si beccano addosso l'effetto streisand), ma se quel concentrato di niubbaggine, umorismo puerile e meme forzati (tutto questo spacciato per "satira") che è nonciclopedia chiude, beh, non me ne può fregare di meno
 
Ultima modifica da un moderatore:
#12
non sono mai stato un assiduo frequentatore della nonciclopedia, ma qualora fosse tutto vero mi dispiacerebbe se dovessero chiudere per questo.

mi dispiace soprattutto perché le accuse vengono da un "artista" che per molti era un punto di riferimento per ciò che riguarda la libertà di espressione
 

DDX

Great!
Mod
#18
Mia madre ha detto che pure Rita Dalla Chiesa su Forum ha detto che da Vasco non se lo aspettava. Comunque se mi chiudono nonci mi incazzo. Dai, certe pagine sono davvero fantastiche.

Ah, comunque l'ho sempre pensato: vasco=merda.
 
#22
No Vasco, no .. Io non ci casco.

E non caschiamo neanche nel (paradossale) gioco al massacro che si sta creando.

Noi siamo una piccola agenzia di comunicazione che lavora con il web, per il web. Che ci lavora dal Sud Italia: proviamo a portare il XXI secolo in un posto che è stato dimenticato dal XX. Per farlo abbiamo a disposizione pochi soldi, poco potere. Ma abbiamo qualcosa di molto più potente.

Abbiamo il web.

Ecco perchè lo scontro tra Vasco Rossi e Nonciclopedia ci ha colpito.

Vasco Rossi, una rockstar ricca, famosa e potente, fa pressioni affinchè un piccolo, ironico wiki di satira chiuda. Lo fa perchè questo wiki, Nonciclopedia, ha fatto ironia su di lui, con una pagina che conteneva battute non più pesanti di quelle di una vecchia puntata di Mai Dire Gol.

Il grosso se la prende con il piccolo, il piccolo chiude. C’è da pensare che tutti si schierino con il piccolo, no?

Beh, no.

Tutt’altro. A difesa di Vasco Rossi si sono levati gli scudi di giornalisti, blogger, commentatori.

Dicono che quella di Nonciclopedia sia stata una furbata. Dicono che Vasco Rossi non aveva chiesto di chiudere il sito.

No, non l’aveva chiesto. Aveva chiesto di rimuovere la sua pagina: Nonciclopedia non ha mai dichiarato niente di diverso.

Ma a questo Nonciclopedia ha risposto come poteva, con una mossa che ha sollevato un polverone. Una mossa a costo zero ma di grande impatto virale, perfettamente in linea con lo spirito del Web: ha chiuso l’intero sito. Perchè se anche una pagina chiudesse di fronte alle pressioni ricevute, l’intero sito perderebbe di senso.

Nonciclopedia ha lavorato con i simboli, non con il denaro.

Con le idee, non con il potere.

Questo a Vasco Rossi non è piaciuto, e non è piaciuto neanche ad altre persone in posizioni di prestigio: l’idea che chiunque, con un computer e le giuste competenze, sia in grado di sollevare un caso, fa paura. Scardina vecchi equilibri. Lascia aperte nuove porte.

Noi, che siamo piccoli e crediamo di avere le giuste competenze, abbiamo voluto sostenere Nonciclopedia creando una pagina su Facebook. Non per acquisire visibilità (i professionisti sanno che iniziative di questo tipo portano a un aumento molto basso, o nullo, dell’indice di visibilità sul medio periodo), ma per sostenere qualcosa in cui credevamo.

E anche noi siamo finiti al centro del ciclone.

Un giornalista di Valigia Blu ci ha raggiunti, e ci ha chieso conto di cosa stessimo facendo. http://www.valigiabl...a-puzza87-c.htm

Noi abbiamo raccontato il nostro punto di vista e abbiamo fatto presente che ignoti cercavano di forzare i nostri account. Lui ha preteso prove, noi non ci siamo sentiti costretti a fornirgliene.

Il giornalista sembra credere che solo Jonathan Swift (solo gente morta?) abbia diritto a far ridere. Che quello che non fa ridere lui, non debba far ridere nessuno. Che una rockstar possa attaccare con la potenza di un tribunale, ma che l’attaccato non possa difendersi con la potenza delle idee.

Noi crediamo nella potenza delle idee. Noi crediamo nei piccoli, nella fionda di Davide capace di gettare a terra Golia.

Noi crediamo nella Rete, e crediamo che debba restare libera.

E se non possiamo difenderci con la forza, lo faremo con l’astuzia.

Senza vergogna.

genera.tv
 
Ultima modifica da un moderatore:
Mi piace: DDX

DDX

Great!
Mod
#29
Ho visto circa due minuti, e visto che quello che ha detto in questo lasso di tempo si riassume in "non mi piace che mi dicano cosa devo fare", mi rifiuto di sprecare altri due minuti e mezzo della mia vita ad ascoltare un vecchio fattone dislessico. Farò cose più utili e divertenti, tipo osservare le formiche nel mio salotto. Formiche che non ci sono.
 
#30
Ho visto circa due minuti, e visto che quello che ha detto in questo lasso di tempo si riassume in "non mi piace che mi dicano cosa devo fare"
Mi hai salvato la vita, io ho chiuso dopo neanche un minuto. "Non si capiva niente" è un eufemismo

Vasco non mi stava sulle palle, e non riesco a farmelo stare neanche ora, ma qua mi viene da dire ma vai a casa xD

(se qualche volenteroso decifrasse il resto del video gliene sarei grato)
 
Ultima modifica da un moderatore:
Mi piace: DDX
Top Bottom