[SPOILER] Game of Thrones

Hyliian

Hyliicoso
Olenna è già alleata con Daenerys, se fai caso nella scena finale ci mostrano navi Targaryen, Martell, Greyjoy e Tyrell 
si infatti a fine puntata mi son chiesto ma da dove stanno salpando? i Martell e i Tyrrell si son fatti lancia del sole - baia degli schiavi solo per poi tornare indietro? si son teleportati insieme a varys? 

Comunque, mi trovo d'accordo con te su questa puntata ma son spaventato perche' dopo i post sulla puntata scorsa, non capisco se sei ironico o serio Mostra allegato 517
 

Not

The sighting is a portent of doom
Concordo con tutto quello che ha detto Rust. L"unica cosa che mi ha lasciato un po' sorpreso è stata rivedere Arya a Westeros così presto. Cioè, Daenerys ci ha messo 6 stagioni solo per partire, mentre Arya fa avanti e dietro da un continente all'altro nonostante il giorno prima fosse stata quasi pugnalata a morte e drogata. Lol va bene Arya.
 

Jack

boh
Finale di stagione davvero da mani nei capelli, in senso positivo. Non sono molto d'accordo sul discorso della migliore puntata della serie perché solo i primi 25 minuti sono qualcosa di incredibile. Il resto è sì bello, ma a mio parere hanno messo all'inizio la scena migliore, lasciando un pochino scemare la cosa. Dico scemare non perché c'è stato poco, anzi; lo dico perché quella sequenza di 20/25 minuti è qualcosa di davvero impareggiabile e tutto il resto in confronto è solo palta! Per essere la miglior puntata della stagione dovevano lasciare quella sequenza alla fine + incoronazione di Cersei, chiudendo così una puntata che sarebbe stata da applausi e contro-applausi. Non che mi stia lamentando, tutt'altro, ma per intensità ho preferito di gran lunga la puntata precedente con la battaglia dei bastardi e la penultima della terza stagione (nozze rosse). 

Per il resto che dire, in soli 2-3 post è già stato detto tutto ed è difficile aggiungere qualcosa di significativo...

 

Hyliian

Hyliicoso
Comunque due cose non mi sarei mai aspettato in questa puntata: Tommen che si suicida e Cersei che reagisce con freddezza alla morte del terzo figlio . imho ha architettato tutto per non uccidere suo figlio con le sue mani ma, facendolo assistere alla morte del suo amore e della sua fede, lo ha indotto volontariamente al suicidio .
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Cersei l'aveva condannata impedendole di fare il Trial by combat, eh. Doveva tutelarsi, e sapeva che tutti i suoi figli sarebbero morti. E poi così prende ufficialmente possesso del trono. Hurrah per Tommy che prende la prima decisione autonoma della sua vita.

BEST EPISODE EVER
 

Rust

Sovietico di PCF
Nel mio commentazzo l'ho scritto, è una delle più grandi evoluzioni di personaggio dai tempi di Walter White.
Cercei sapeva che i suoi tre figli sarebbero morti, lo aveva accettato da tempo, nella sua testa in quel momento l'unica cosa importante per lei era prendersi il trono. Tanta roba. 
 

Hyliian

Hyliicoso
Cersei l'aveva condannata impedendole di fare il Trial by combat, eh. Doveva tutelarsi, e sapeva che tutti i suoi figli sarebbero morti. E poi così prende ufficialmente possesso del trono. Hurrah per Tommy che prende la prima decisione autonoma della sua vita.

BEST EPISODE EVER
ok ma mi aspettavo che lo volesse tenere rinchiuso in camera per sempre, o qualcosa di simile sinceramente, una madre che uccide un figlio per quanto sia una fiction e l'azione sia piu' o meno diretta, per me e' sempre difficile da accettare Mostra allegato 521

Nel mio commentazzo l'ho scritto, è una delle più grandi evoluzioni di personaggio dai tempi di Walter White.
Cercei sapeva che i suoi tre figli sarebbero morti, lo aveva accettato da tempo, nella sua testa in quel momento l'unica cosa importante per lei era prendersi il trono. Tanta roba. 
Ok, verissimo, ma dal sapere che sarebbero morti all'indurre la morte di uno dei figli e' un abisso, l'evoluzione del personaggio di cui parli e' proprio quello che non mi aspettavo.

(anche se non la paragonerei a quella di Walter White, nemmeno lontanamente)

Mostra allegato 517
 

Wolflink

Amico
WTF?!? mi son scordato qualche passaggio fondamentale della serie o dei libri? O.o

Alla battaglia delle Acque Nere, quando Stannis era riuscito ad arrivare alla spiaggia prima dei rinforzi di Tywin, l'esercito di Approdo del Re era praticamente spacciato, quindi Cersei per non cedere Tommen a Stannis stava quasi per avvelenarlo.
 

Jack

boh
Credo che dopo la pugnalata alle spalle di Tommen -ormai schiavo di Margaery e del credo dei 7 dei-, CerSei abbia messo una pietra sopra al rapporto col figlio, ormai irrecuperabile. Alla cosa si aggiunge ovviamente il discorso della profezia, che non è assolutamente da ignorare; Cersei si era preparata perfettamente alle conseguenze del suo gesto, sapeva perfettamente cosa faceva ed era pronta ad anteporre il destino del figlio alla sua sete di vendetta e brama di potere. E il guardare il cadavere del figlio senza versare una lacrima, decretando la cremazione del corpo quasi come se fosse un compito fastidioso, ne è la prova lampante.

Ho sempre odiato Cersei, perché è l'incarnazione di tutto ciò che è sbagliato e immorale in Game Of Thrones; è un simbolo indiscusso di lussuria, disonestà e meschinità e la regia vuole che sia così e che sia percepita in questa maniera. Tuttavia decide di dare una svolta a questo personaggio, ad umiliarlo per renderlo un underdog per cui tifare, e ciò che succede al tempio di Baelor ti fa praticamente godere per la vittoria del personaggio più cattivo e antipatico della serie TV. Questa cosa è davvero eccezionale e intrigante (anche se fa ridere il fatto che siamo praticamente schiavi delle idee dei produttori lol).
 

Hyliian

Hyliicoso
Alla battaglia delle Acque Nere, quando Stannis era riuscito ad arrivare alla spiaggia prima dei rinforzi di Tywin, l'esercito di Approdo del Re era praticamente spacciato, quindi Cersei per non cedere Tommen a Stannis stava quasi per avvelenarlo.
si ma era per impedire che le uccidessero brutalmente e non farlo soffrire. almeno io l'ho interpretata cosi'
 

Rust

Sovietico di PCF
Non esistono persone buone e con alta moralità in GoT

L'unico così lo hanno decapitato nella 1x9 ed è stato il personaggio più pampacione della serie TV
 

ThunderShock

Yeah yeah yeah, fire
Mod
Mi sono finalmente decisa a guardarlo. Sono partita prevenuta stile "va beh, mi sto annoiando, tutto ciò che seguo è in pausa, diamogli una chance anche se probabilmente lo mollerò subito". Sbagliavo, mi è piaciuto parecchio e l'ho finito in una settimana e un tot; le prime puntate le ho seguite un po' così, quindi urge un rewatch.

L'unica parte di storia che mi annoia è quella dove il Night Watch è coinvolto. Proprio non mi interessa.

La mia cosa preferita è che dopo 6 stagioni tutti i miei personaggi preferiti sono ancora VIVI.

(fun facts: ho visto da relativamente vicino l'attore che fa Euron)
 
Sono contenta che questo topic sia stato uppato, visto che ho finito di vedere la 6° stagione qualche giorno fa e ho fisicamente bisogno di commentarla  :D

Diciamo che in linea di massima mi è piaciuta, ma ci sono un sacco di cose che potevano essere fatti meglio.

I primi episodi sono decisamente noiosi, ma la cosa non mi ha dato fastidio. Sapevo che c'era da introdurre opportunamente la resurrezione di Jon Snow, e comprensibilmente non se ne poteva fare a meno - immaginavo che dopo di quello sarebbe decollato... Ma purtroppo mi sbagliavo. E' rimasta una cosa noiosa e ripetitiva, piene di scene inutili: a Braavos, the waif "allena" Arya spaccandole il culo. Tyrion fa il brillante con battute cretine e dialoghi inutili. Bran vive il momento chiave della stagione... Che viene interrotto, e ripreso gli ultimi 10 minuti dell'ultima puntata.

Le cose si sono risollevate un po' al 5° episodio (il migliore della stagione), ma poi sono più o meno tornate uguali, per arrivare all'8° episodio, che è stato veramente una cagata. Ora, io non vogllio essere troppo critica - lo sono stata in passato, anche perché avendo letto i libri è difficile appassionarsi alla serie, ma se continuo a guardarla è perché l'apprezzo... Ma davvero, siamo arrivati ad un punto in cui la scrittura è davvero patetica e la sospensione dell'incredulità è impossibile da mantenere.Alla fine della puntata precedente, Arya è stata trafitta ripetutamente nel ventre dalla waif.  Quando ho visto quella scena  ho pensato che ci fosse qualche trucco: la scaltrissima Arya, che sa che i Faceless Men sono alle sue calcagna, non si aggirerebbe mai per Braavos in maniera così incauta. Quando ho visto che soffriva una ferita mortale, ho pensato che fosse una conferma di questo fatto, che magari Jaqen avesse preso il suo posto per salvarle nuovamente la vita, visto che non c'è modo di riprendersi da una ferita del genere... Tranne che in Got. Nel mondo reale: dissanguamento, shock, fuoriuscita del materiale intestinale all'interno della cavità addominale con conseguente infezione incurabile anche con gli antibiotici moderni, sepsi e morte. In GoT: bordino e dormita, Arya è come nuova.Addirittura affronta the waif (rigorosamente fuori scena, perché guai a mostrare qualcosa di interessante, tempo e budget devono essere risparmiati per Tyrion che racconta barzellette), che l'aveva pesantemente schinocchiata di mazzate fino al giorno prima, e ovviamente questa volta ha la meglio.

9 e 10 sono carini, 9 è il secondo migliore episodio e 10... beh è il finale di stagione. Soprattutto, sono molto densi di avvenimenti, più che altro perché hanno riempito le puntate precedenti di filler e cazzate, per poi concentrare tutto nelle ultime due. 


(fun facts: ho visto da relativamente vicino l'attore che fa Euron)
Io una volta ho incontrato Tormund... ma non sapevo chi fosse 
;
 

Rust

Sovietico di PCF
Siamo giunti alla fine, la 6x10 di Game of Thrones è stata mandata in onda, la stagione è ufficialmente finita. 
Tiriamo un po' le somme su quanto accaduto in questa ultima puntata. 

ATTENZIONE, VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI CONTINUARE CON LA LETTURA DI QUESTO POST SE NON AVETE VISTO LA PUNTATA. 
Detto questo iniziamo. 
Allora a mani basse parto dicendo che a parer mio questa è stata la miglior puntata di tutte e sei le stagioni di Game of Thrones, nel corso degli anni la ricorderemo e soprattutto le serie TV di genere che verranno in futuro sicuramente prenderanno come modello ed esempio questa puntata.
Si parte ad approdo del re, con i processi a Loras Tyrell e a Cercei Lannister, la prima cosa che notiamo è che il tutto è accompagnato da una colonna sonora che apparentemente sembra marcare una certa tensione nelle scene ma che nell'arco dei venti minuti dedicati ai processi diventa un crescendo fino a opprimere letteralmente lo spettatore coinvolgendolo del tutto nei fatti; non solo la colonna sonora però per quanto riguarda il lato tecnico, infatti regia, montaggio e fotografia si uniscono dipendendo l'uno dall'altro, meravigliosi i giochi di ombra creati con i bambini che corrono nei sotterranei inseguiti da Pycelle e da Lancel, come meraviglioso il contrasto tra il nero del buio e il verde fluorescente dell'alto fuoco che viene fatto poi innescare, tutto questo seguito da dei movimenti di macchina che o si spostano in verticale o in orizzontale fino ad arrivare alla scena che ha causato tachicardia a tutto il mondo: Lancel striscia verso l'alto fuoco fino ad infuocarlo e qui entra in gioco il montaggio che va letteralmente a ritmo con la colonna sonora fino alla scena finale in cui perdiamo ufficialmente tanti personaggi di questa serie tra cui l'amatissima Margery. R.I.P Margery, personalmente mi mancherai. 
Cercei e Tommen dalle loro finestre guardano il tempio esplodere, la prima ha una faccia soddisfatta e compiaciuto, il secondo è raggelato e così lo vediamo alzarsi, togliersi la corona e andare via. C'è solo un piccolo dettaglio, per una ventina di secondi la telecamera non stacca l'inquadratura dalla finestra, strano, molto strano e infatti ecco che arriva Tommen, sale sulla finestra e si butta giù. Mai morte fu più azzeccata per far uscire di scena questo personaggio, un semplice bambino inesperto che si era impegnato per portare avanti qualcosa (il tempio e il credo) e vedendolo distrutto lui ha deciso di morire con lui. R.I.P Tommen Brosio, mi mancherai ma dovevi crepare sennò non arrivano le Big battaglie e le Big Guerre. 
E dunque, arrivati a questo punto il telespettatore medio pensa che Cercei sarà distrutta mentalmente, che si dispererà che la cosa più importante per lei sono i figli e che adesso è una donna distrutta... Invece, NO. Qui accade quello che secondo me è una delle evoluzioni più belle di un personaggio dai tempi di Walter White e del suo "I did it for me, i liked it, i was good at it". Infatti Cercei dice solo di cremare il figlio e di seppellirlo dove prima c'era il tempio. E cosa farà mai lei? Si fa incoronare regina dei sette regni. Come scelta di trama nulla poteva essere più azzeccato, infatti lei sapeva già che i suoi tre figli sarebbero morti tutti e lei era da sempre mentalmente preparata a questo, l'unica cosa che non aveva mai potuto sopportare era di non essere lei a comandare su quel trono e con tutti i mezzi e i sacrifici possibili ci è arrivata (E menomate dico io), infatti per la prima volta da quando è iniziato Game of Thrones su quel trono abbiamo il culo di qualcuno con i controcoglioni, infatti ricapitolando abbiamo avuto un ubriacone puttaniere, un infiocinatore di prostitute e... Paolo Brosio. 
Dunque così si chiudono gli eventi di approdo del re, tanti morti ma anche tante soddisfazioni. Un applauso a Lena Headey che si è superata a livello recitativo, dovrebbero darle ogni tipo di premio possibile... 

Ma voliamo con la fantasia a Grande Inverno e vediamo cosa combinano quei simpaticoni di Jon Neve e di quella sorcona di sua sorella Sansa. In realtà c'è poco da dire, stupido Jon Snow come al solito che caccia Melisandre che assolutamente poteva essergli d'aiuto, il tutto però ha un senso infatti "la cacciata" avviene dopo che il buon Davos racconta cosa è stato fatto alla figlia del buon anima Valerio Mastandrea Stannis Baratheon e quindi che Melisandre sia fatta fuori dal gruppo di amici, ci sta eccome! 
Tra parentesi grandissimo l'attore di Davos ovvero Liam Cunningham che proprio come Lena si è superato a livello di recitazione. Così dopo vediamo la bambina malefica Lyanna (se solo Tommen Brosio avesse avuto 1/10 del suo carisma oggi chissà cosa sarebbe successo a Westeros) che incita tutti e così Jon Snow è acclamato re del nord, tutti lo acclamano  tranne Littlefinger che se ne sta in un angolino incazzato nero per essersi preso il due di picche da Sansa... Sansa si accorge di questo e si caga in mano. In tutto ciò Jon ha sempre la stessa espressione di sempre, che non cambierebbe nemmeno se gli dicessero che PLOT TWIST lui è il figlio di Lyanna Stark, infatti in questa puntata finalmente la teoria tanto chiacchierata dai fan è ufficialmente realtà, Bran si attacca all'albero come un lattante si attacca al seno della madre e scopre appunto che Jon Snow è figlio di Lyanna Stark e di Raeghard Targaryen e qui subentra ancora una volta il montaggio perfetto, infatti inquadratura sul neonato (che recita meglio di Kit harrington) e poi sulla faccia da pesce lesso di Jon Snow o Jon Targaryen o Jon BlackFire o Jon Stark insomma come cazzo volete chiamarlo... 

Passiamo a quella bonazza di Emilia Clarke che dopo aver liquidato il suo puttanello ci regala una delle sue migliori scene in assoluto (escluse quelle in cui mostra le tette mmmmm) ovvero finalmente nomina Tyrion Lannister suo primo cavaliere e così con una flotta composta da draghi e dai migliori scarti disadattati di Westeros si accinge finalmente ad andare a spaccare i culi a Cercei Lannister. Che figata! 
Nota di merito a Torgo Nudo idolo delle folle e delle ragazzine che tutto fiero stava in piedi sulla nave in una posizione da bronzo di riace. WE WANT TORGO NUDO SUL TRONO. 
 

Ah Samwell Tarly con la sua fantastica Gilly (che è un amore <3<33<3<3<3) è arrivato alla citadella (resa da Dio) e quindi morirà lì fra 400 anni. 
Arya Stark intanto (che deve per forza fare qualcosa e mannaggia la morte non crepa mai) random sgozza Walder Frey dopo avergli servito a tavola le cervella dei suoi figli. R.I.P Walder Frey, insegna agli angeli come far ridere Mosq solo perchè nel tuo passato eri Argus Gazza. 

Insomma, è stata una grande puntata, come ho detto all'inizio la migliore di tutte e 6 le stagioni. Mi sono piaciute molto le scelte di trama e son contento che non abbiano gestito male i tempi e soprattutto i personaggi. Il mio voto è un meritatissimo 10 bello pieno, non credevo mai di poterlo dare a GoT, c'è anche molta fiducia in questo voto dato che la situazione attuale ha veramente tanto potenziale.
VI ANNUNCIO CHE DI PUNTATA IN PUNTATA FARÒ IL RIASSUNTONE IGNORANTE COME QUESTO.

CI VEDIAMO IL 16 LUGLIO 
 

Jack

boh
/cit

Comunque come puntata iniziale (difficile che succeda qualcosa) mi è piaciuta davvero molto, sarà che l'attesa era tantissima, sarà che per la prima volta sono riuscito a vedermela in HD davanti ad un televisore; sono riuscito a godermi davvero ogni frame e sebbene non sia successo molto, sono andato a letto davvero tanto tanto entusiasta.
Senza fare spoiler particolari, la stagione si è aperta col botto, per poi tornare nella quiete e far capire agli spettatori come iniziano a muoversi tutti i pezzi della scacchiera: Jon e Sansa in quel di Winterfell, Bran, Sam Tarly a Oldtown, Arya, Jaime e Cersei, la fratellanza senza vessilli e infine, attesissima, Daenerys. 
Ripresa più che soddisfacente, dalla prossima però necessitiamo di bombe vere e proprie!

Comunque la puntata la possiamo sintetizzare così...

 

Rust

Sovietico di PCF
RIASSUNTONE IGNORANTE
SETTE X UNO 

SE NON AVETE VISTO LA PUNTATA VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI CONTINUARE, SPOILER A GOGO (Bordello)

Dunque la puntata si apre con il cattivissimo ed odiatissimo Walder Gazza che offre a tutti i suoi soldati un po' di vino "Felicità" direttamente dalle cantine Carrisi di Albano (che per chi non lo sapesse, produce VINOOOH). Per tutta risposta i soldati bevendolo muoiono avvelenati e si scopre che ad offrirlo è stata in realtà Arya Stark che doveva ancora finire con la sua solita vendetta... nozze rosse ecc... 
Dunque finalmente abbiamo la sigla che per i maschi fans di GoT ha un effetto migliore del Viagra. In aggiunta ad essa abbiamo la Cittadella, casa di Sam e della sua Gilly (<3<3<3<3<3<3<3<3<33<33<3<3<3<3).

La puntata si apre dunque con Bran che tramite un'inquadratura che mi ha fatto venire i brividi dal pollicione del piede fino all'ultimo capello, vede l'esercito di estranei vagare in giro oltre la barriera... a caso, random... c'è anche un gigante... 
In più Bran arriva al confine dai Guardiani della Notte... arriverà anche lui a Grande Inverno? Sì pecchè ce lo mostrano nel trailer. FUck ai trailer... 

Andiamo ad Approdo del re dove Cercei sta facendo dipingere a terra una mappa e come se non bastasse ci cammina sopra. Lo avesse fatto nel sud Italia altro che regina dei sette regni, due schiaffoni cazzo... come si permette a passare sull'intonaco fresco? In conclusione parla con suo fratello e amante Jaimie dicendogli nulla di nuovo, cioè che tutti vogliono ucciderla bla bla... usurparle il Trono bla blaah. 
Quindi totalmente a caso, con una nave incrediiiiiiiibile (SPOILER si chiama Silenzio), ad approdo del re arriva Euron Greyjoy che in maniera molto onesta chiede a Cercei di sposarlo. Lei rifiuta perché lui è un pazzo squilibrato e da come cammina e si muove anche cocainomane. Lui dice che le porterà un DONO PAZZESCO ESCLUSIVO UNICO per conquistarla (SPOILER il corno per comandare i draghi) e se ne va tutto iperattivo. Tutto questo succede in 10 secondi WTF GoT go slowly... 

A Grande inverno Jon Snow è stupido e contraddice Sansa su alcune questioni burocratiche... 
Stupid Jon Snow, sei in un mondo dove gli incesti sono socialmente accettati, hai una sorella DEL GENERE che mi fa sbrodolare ogni volta che compare sullo schermo e te la metti contro? AH GAAAAAAAY! Cazzo sposala! L'unico che ha capito davvero come vivere è Littledito che però viene continuamente umiliato e perciò boh.. se ne va col ghigno... GG. 

Voliamo alla cittadella dove un montaggio di QUALCHE MINUTO (e il dialogo di matrimonio tra Euron e Cercei è durato 3 secondi) ci fa vedere che Sam lì sta semplicemente facendo da badante romena a tutti i vecchiacci studiosi. Degna di nota è la scena dove lui e l'Arcimaestro Horace Lumacorno (non lo avevate riconosciuto EH Potterheads ;) ;) ;) ci pensa il buon Rust a dirvelo) sezionano il cadavere di un uomo col pisellino al vento, eh mintilu nu cazzu de telu per coprire, e ne pesano le membra. Sam chiede a Lumacorno se può accedere ALLA SEZIONE PROIBITA DELLA BIBLIOTECA DI HOGWARTS. Lui dice di no poiché quella sezione è riservata ai maestri di 94302347029 anni che dormono tutti raggrinziti con le chiavi sul comodino... Imprendibili... e siccome poi il trono di spade è una serie tv nella quale regna l'onestà, la civiltà, uguaglianza e senso di rispetto, nessuno si permetterebbe mai di rubare le chiavi a un vecchiaccio per andare a leggere libri su Nicolas Flamel. Nessuno. Proprio nessuno. 
Cosa succederà poi ve lo lascio intuire... 

Il Mastino in preda a crisi mistiche e religiose compie azioni random (come guardare nel fuoco) in un luogo non definito... Boh... 
Nel frattempo Arya Stark incontra Ed Sheeran che per scappare dai fan di Lady Gaga si rifugia a Westeros e intasa i luoghi con la sua inascoltabile  bellissima musica. 

Finaaaaalmeeeeente passiamo a ciò che mi interessa: Quella bonazza di Emilia Clarke che con un gommoncino rubato a Lampedusa sbarca a Roccia del Drago. Una fortezza inespugnabile VUOTA DA DUE STAGIONI che però nessuno si è mai cacato. Daenerys scende dalla barchetta barchetta insieme ai suoi uomini: la tizia bona mulatta di cui mi sfugge il nome, Tyrion ma soprattutto TORGO NUDO MIO DIO QUANTO LO VOGLIO SUL TRONO DI SPADE... TORGO NUDO THE REAL KING CAZZO!
Dopo essere scesa (CiaoBy) Dany si stacca dal gruppo per accarezzare la sabbia e capire se è tirrenica, ionica o adriatica, in seguito camminerà per le mura, entrerà nel castello e dopo aver accarezzato con molta passione un po' di mobilio, dirà a Tyrion di cominciare, ovvero prepararsi alle imminenti battaglie che affronteranno (guerra in Game of Thrones, cosa mai vista eh) 

Al prossimo Riassuntone Ignorante CIAOMMERDEEEEEE

P.S
Ogni battuta, anche quelle con un velo di Black Humor, sono e rimangono battute, chi si offende verrà bruciato con l'altofuoco. 

 
 

Jack

boh
Dopo aver visto quinta e sesta puntata, inizio a pensare che la settima stagione di GoT è in realtà un episodio crossover con Dawson's Creek. Spero nel finale pirotecnico che copra le scelte imbarazzanti prese da D&D per il primo lavoro senza Martin a tener la manina, ma ho come l'impressione che verrò fortemente deluso.
 
Top Bottom